ABC Riforma Lavoro 145/A - Edizioni Simone

ABC Riforma Lavoro

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v145_a.jpg

Focus sinottici sulle novità introdotte dalla Legge Fornero

A cura di Elisabetta Apostolico - Antonio Buonagura - Francesca Esposito - Assia Olivetta - Pasquale Staropoli

  • Anno Edizione: 2012
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 272
  • Codice: 145/A
  • Isbn: 978 88 244 3490 4
  • Prezzo: € 22,00€
  • Prezzo Scontato: € 18,70
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 978 88 244 4742 3
  • Prezzo PDF: € 6,99
  •  

 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • La Riforma del Lavoro, da tempo discussa con le Parti sociali, mira a realizzare un mercato del lavoro dinamico, flessibile e inclusivo, capace cioè di contribuire alla crescita e alla creazione di occupazione di qualità, di stimolare lo sviluppo e la competitività delle imprese, oltre che di tutelare l’occupazione e l’occupabilità dei cittadini.
      Il testo di legge, atteso dal Paese e fortemente auspicato dall’Europa, prevede cambiamenti importanti alla materia lavoro:
      distribuzione più equa delle tutele dell’impiego, contenimento dei margini di flessibilità progressivamente introdotti negli ultimi vent’anni e adeguamento all’attuale contesto economico della disciplina del licenziamento individuale;
      maggiore efficienza dell’assetto degli ammortizzatori sociali e delle relative politiche attive;
      — introduzione degli elementi di premialità per l’instaurazione di rapporti di lavoro più stabili;
      contrasto più incisivo agli usi elusivi degli obblighi contributivi e fiscali degli istituti contrattuali.
      Un continuum ideale, dunque, di alcune delle idee di Marco Biagi e dei lavori che portarono alla stesura del Libro Bianco.
      Tuttavia, in virtù delle annunciate modifiche alla Riforma, sarà possibile l’aggiornamento on line del testo.
    • Parte Prima
      Riforma dei contratti
      Focus 1: Apprendimento permanente
      Focus 2: Apprendistato
      Focus 3: Associazione in partecipazione
      1. Disciplina giuridica precedente alla Riforma del lavoro
      2. Disciplina giuridica successiva alla Riforma del lavoro
      Focus 4: Collaborazione a progetto e partite IVA
      1. Disciplina giuridica precedente alla Riforma del lavoro
      2. Disciplina giuridica successiva alla Riforma del lavoro
      Focus 5: Contratto a tempo determinato
      1. Disciplina giuridica precedente alla Riforma del lavoro
      2. Disciplina giuridica successiva alla Riforma del lavoro
      Focus 6: Contratto d’inserimento
      1. Abrogazione del contratto di inserimento e disciplina transitoria
      2. Disciplina giuridica precedente alla Riforma del lavoro
      Focus 7: Incentivi alle assunzioni
      Focus 8: Lavoro accessorio
      1. Disciplina giuridica precedente alla Riforma del lavoro
      2. Disciplina giuridica successiva alla Riforma del lavoro
      Focus 9: Lavoro intermittente o a chiamata
      1. Disciplina giuridica precedente alla Riforma del lavoro
      2. Disciplina giuridica successiva alla Riforma del lavoro
      Focus 10: Lavoro part-time
      1. Disciplina giuridica precedente alla Riforma del lavoro
      2. Disciplina giuridica successiva alla Riforma del lavoro
      Focus 11: Tirocini formativi e di orientamento
      1. Disciplina giuridica precedente alla Riforma del lavoro
      2. Disciplina giuridica successiva alla Riforma del lavoro
      Parte Seconda
      Cessazione del rapporto di lavoro
      Focus 1: Comunicazione del licenziamento
      1. Disciplina giuridica precedente alla Riforma del lavoro
      2. Disciplina giuridica successiva alla Riforma del Lavoro
      Focus 2: Licenziamenti collettivi
      1. Disciplina giuridica precedente alla Riforma del lavoro
      2. Disciplina giuridica successiva alla Riforma del lavoro
      Focus 3: Licenziamenti individuali: discriminatorio, disciplinare, economico
      1. Disciplina giuridica precedente alla Riforma del lavoro
      2. Disciplina giuridica successiva alla Riforma del lavoro
      3. Licenziamenti disciplinari ed economici: la disciplina giuridica successiva alla Riforma del lavoro
      4. Casi di licenziamento per giusta causa
      5. Casi di licenziamento per giustificato motivo soggettivo
      6. Casi di licenziamento per giustificato motivo oggettivo
      Focus 4: Rito accelerato del processo del lavoro: le novità della Riforma del lavoro
      Parte Terza
      Ammortizzatori sociali
      Focus 1: Ammortizzatori sociali: dal 2013, a regime l’Assicurazione Sociale per l’Impiego (ASpI)
      1. Disciplina dell’indennità di disoccupazione precedente alla Riforma del lavoro
      2. Disciplina giuridica successiva alla Riforma del lavoro
      Focus 2: Ammortizzatori sociali in deroga per garantire la transizione
      Focus 3: Contribuzione di finanziamento dell’ASpI
      Focus 4: Incentivo all’esodo per i lavoratori anziani
      Focus 5: Indennità una tantum ai collaboratori coordinati e continuativi: le nuove regole
      Focus 6: Lavoratori disoccupati: i cambiamenti in termini di status, politiche attive e semplificazioni
      Focus 7: Tutele in costanza di rapporto di lavoro: i fondi di solidarietà bilaterali
      Focus 8: Tutele in costanza di rapporto di lavoro: ulteriori misure a sostegno
      Parte Quarta
      Pari opportunità
      Focus 1: La disciplina generale dei lavoratori disabili
      1. Disabili: principi generali
      2. Disabili e contrattazione collettiva di secondo livello
      Focus 2: Immigrati: la disciplina in materia di soggiorno degli stranieri e le novità della Riforma del lavoro
      Focus 3: Maternità, paternità e contrasto alle dimissioni in bianco
      1. Disciplina generale delle dimissioni della lavoratrice madre
      2. Le novità introdotte dalla Riforma del lavoro
      Focus 4: Sostegno alla genitorialità
      1. Il congedo di paternità
      2. Il congedo di maternità
      3. Il congedo parentale
      4. Le novità introdotte dalla Riforma del lavoro
      Appendice
      L. 28 giugno 2012, n. 92. — Disposizioni in materia di riforma del mercato del lavoro in una prospettiva di crescita