Compendio di Diritto Tributario

abstract

Edizioni Simone

http://www.simone.it/catalogo/v14_2.jpg

• Analisi ragionata degli istituti • Box di approfondimento giurisprudenziale e dottrinale • Domande più ricorrenti in sede d’esame o di concorso

Autori

  • Anno Edizione: 2015
  • Edizione: XXIII
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 336
  • Codice: 14/2
  • Isbn: 9788891406552
  • Prezzo: € 21,00€
  • Prezzo Scontato: € 17,85
  •  

  • Acquista
  • cartaceo
 
 

    • La crisi recessiva che ha colpito le economie mondiali sembra, dopo quasi dieci anni, essere giunta in fase conclusiva. I primi segnali di ripresa sono giunti da quei Paesi che hanno saputo reagire con immediatezza e adottare misure correttive per sostenere i mercati.
      A differenza degli Stati ad economia forte, l’Italia trova ancora difficoltà ad uscire dall’impasse, condizionata da un debito pubblico fuori controllo, un sistema bancario chiuso su se stesso e una pressione fiscale eccessiva. Anche l’alternarsi di molti Governi in pochi anni con scelte contrastanti, strategie che si sovrapponevano e una difficoltà di dialogo con la Germania, particolarmente rigorosa nell’orientare l’UE verso il rispetto di parametri rigidi, è stata causa di instabilità.
      L’attuale Governo Renzi sembra ora connotarsi per una maggiore stabilità e per scelte coraggiose, con un percorso di riforme strutturali carico di aspettative; siamo però in una fase embrionale e la stagnazione non è ancora sconfitta mentre la ripresa è lenta e incerta. Dopo la riforma del lavoro si attende la completa riforma fiscale, per non parlare della riforma della Pubblica Amministrazione.
      Il Governo sta, comunque, utilizzando molto la leva fiscale, sia per garantire entrate allo Stato sia per orientare le proprie scelte a sostegno delle imprese e dei meno abbienti.
      Per quanto poi attiene alle semplificazioni, si sta procedendo con lo snellimento degli adempimenti, come dimostra il varo della dichiarazione precompilata.
      Anche la lotta all’evasione segna un passaggio importante: si va verso un rapporto di maggiore fiducia e trasparenza tra contribuenti e fisco con quest’ultimo che rende noti ai cittadini i dati e le informazioni di cui dispone, di modo che ognuno possa valutare se debba o meno rimodulare la propria dichiarazione, rettificandola grazie all’istituto del ravvedimento.
      La copiosa produzione normativa di questi mesi ha, ovviamente messo a dura prova contribuenti, professionisti e operatori del settore.
      In questo contesto, appare più che opportuna la scelta editoriale di produrre una nuova edizione, la XXIII , del Compendio di diritto tributario, per offrire un quadro completo e aggiornato del sistema fiscale italiano, comprensivo delle diverse tipologie di tributi (statali, regionali, locali).
      La prima parte del volume, come di consueto, prende in esame i principi giuridici, gli istituti e le norme procedurali. Nella seconda si offre una panoramica dell’intera platea dei tributi diretti, indiretti e locali.
      Entrambi le parti sono state rivisitate alla luce delle modifiche normative e dei mutati indirizzi della giurisprudenza e della prassi.
      Tra le norme di più significativo impatto, piace ricordare:
      — il D.Lgs. 21-11-2014, n, 175 (decreto semplificazioni fiscali);
      — la L. 23-12-2014, n. 190 (legge di stabilità per il 2015);
      — il D.L. 31-12-2014, n. 192, conv. in L. 11/2015 (decreto milleproroghe);
      — il D.Lgs. 31-3-2015, n. 42 (attuazione della direttiva comunitaria in materia di IVA, per quanto riguarda il luogo delle prestazioni di servizi).
      Consapevoli dei lusinghieri giudizi espressi dai nostri qualificati lettori, siamo certi che anche questa volta il Compendio si farà appezzare per il linguaggio chiaro e tecnicamente corretto, la tempestività degli aggiornamenti e l’accuratezza della trattazione.
      Continua ad essere, infatti, un prezioso supporto operativo e un agile strumento d’ausilio per addetti ai lavori, studenti universitari e candidati ai pubblici concorsi.
    • Capitolo 1: Il diritto tributario e lo studio dell’attività finanziaria dello Stato
      1. Introduzione
      2. Le principali teorie sulla natura dell’intervento pubblico
      3. I fini dell’attività finanziaria
      4. La scienza delle finanze e il diritto finanziario
      5. Rapporti con gli altri rami del diritto
      Questionario
      Capitolo 2: Le fonti del diritto tributario
      1. Costituzione e principi giuridici in materia tributaria
      2. Principi fiscali e normativa comunitaria
      3. Le altre fonti del diritto tributario
      4. Fonti comunitarie e internazionali
      5. Lo Statuto dei diritti del contribuente
      6. Interpretazione e integrazione delle norme finanziarie
      7. L’elusione
      8. Efficacia della norma tributaria nel tempo e nello spazio
      Questionario
      Capitolo 3: Le entrate pubbliche ed i tributi
      1. Classificazione delle entrate pubbliche
      2. I tributi
      3. Le imposte
      4. Le tasse
      5. Altri tipi di entrate
      Questionario
      Capitolo 4: I soggetti del diritto tributario
      1. Premessa
      2. Potestà d’imposizione
      3. I soggetti attivi: il Ministero dell’economia e delle finanze e le Agenzie fiscali
      4. Segue: Altri soggetti dipendenti dal MEF
      5. Segue: Soggetti ausiliari
      6. G li atti dell’Amministrazione finanziaria
      7. L’autotutela
      8. L’assistenza fiscale della Pubblica Amministrazione
      9. L’assistenza fiscale prestata dai CAF
      10. I soggetti passivi. Concetto di soggettività tributaria
      11. La capacita d’agire e la rappresentanza legale
      12. La rappresentanza volontaria
      13. I l domicilio fiscale
      14. I l sostituto d’imposta
      15. I l responsabile d’imposta
      16. La successione nel debito d’imposta
      Questionario
      Capitolo 5: L’attuazione della norma tributaria
      1. Origine del rapporto: i presupposti d’imposta
      2. La base imponibile e il tasso d’imposta
      3. Le dichiarazioni tributarie
      4. L’attività istruttoria (o di controllo)
      5. L’avviso di accertamento
      6. L’accertamento nei confronti delle persone fisiche
      7. L’accertamento nei confronti di possessori di redditi d’impresa e di lavoro autonomo
      8. L’accertamento induttivo mediante gli studi di settore
      9. L’accertamento delle altre imposte
      10. La partecipazione dei Comuni all’attività di accertamento
      11. L’accertamento con adesione del contribuente
      12. La contabilità delle imprese e degli esercenti arti o professioni
      13. L’estinzione del debito d’imposta e la compensazione
      14. I l sistema di riscossione
      15. Le vicende del credito di imposta
      16. I rimborsi d’imposta
      17. I l conto fiscale
      Questionario
      Capitolo 6: Le sanzioni tributarie
      1. Concetti generali
      2. I l sistema sanzionatorio amministrativo
      3. Cause di non punibilità e tutela dell’affidamento e della buona fede del contribuente
      4. Concorso di persone e figura dell’autore mediato
      5. Concorso di violazioni e violazioni continuate
      6. I ntrasmissibilità delle sanzioni agli eredi
      7. I l ravvedimento
      8. Errori commessi in dichiarazione a danno del dichiarante
      9. I l procedimento di irrogazione delle sanzioni
      10. Le sanzioni accessorie
      11. La riscossione della sanzione
      12. Le sanzioni penali
      Questionario
      Capitolo 7: Il contenzioso tributario
      1. Considerazioni introduttive
      2. Le Commissioni tributarie
      3. I l giudice singolo
      4. I l giudice amministrativo
      5. I l Consiglio di presidenza della giustizia tributaria
      6. Lo svolgimento del processo tributario
      7. La sospensione, l’interruzione e la prosecuzione del processo
      8. L’estinzione del processo
      9. La sospensione dell’atto impugnato
      10. La conciliazione giudiziale
      11. Le impugnazioni
      12. Le sentenze passate in giudicato
      13. I l giudizio di ottemperanza
      Questionario
      Capitolo 8: L’imposta sul reddito delle persone fisiche (IRPEF)
      Sezione Prima - Caratteri dell’imposta e singole categorie di reddito
      1. Premessa
      2. Presupposto del tributo e periodo d’imposta
      3. Soggetti passivi e base imponibile
      4. Reddito complessivo e categorie di reddito
      5. I redditi fondiari
      6. I redditi di capitale
      7. I redditi di lavoro dipendente
      8. I redditi di lavoro autonomo
      9. I redditi di impresa
      10. I redditi diversi
      Sezione Seconda - Criteri applicativi
      11. I criteri di applicazione dell’IRPEF
      12. Versamento dell’imposta
      13. La tassazione del trattamento di fine rapporto
      Questionario
      Capitolo 9: L’imposta sul reddito delle società (IRES)
      1. Caratteristiche generali
      2. Presupposto, periodo e aliquota di imposta
      3. I soggetti passivi
      4. La base imponibile
      5. Le disposizioni comuni a tutti i soggetti d’imposta IRES
      6. I criteri di determinazione del reddito
      7. Le imprese che operano nel settore energetico (Robin tax)
      8. Aiuto alla crescita economica delle imprese (ACE)
      9. La disciplina fiscale delle start-up innovative
      10. Incentivi agli investimenti
      11. Tassazione agevolata per i redditi derivanti da beni immateriali (Patent box)
      12. Società di comodo
      13. Le ONLUS
      14. Tassazione di gruppo: consolidati fiscali nazionale e mondiale
      15. Regime di trasparenza fiscale
      16. Tonnage tax
      Questionario
      Capitolo 10: Le disposizioni comuni a IRPEF e IRES
      1. Premessa
      2. Nozione di stabile organizzazione
      3. Deduzione delle spese e degli altri componenti negativi relativi a taluni mezzi di trasporto
      4. Credito d’imposta per i redditi prodotti all’estero
      5. I redditi delle imprese estere controllate e collegate
      6. La trasformazione delle società
      7. Le trasformazioni eterogenee
      8. La fusione delle società
      9. I conferimenti di partecipazioni ed i conferimenti d’azienda
      10. La scissione di società
      11. La liquidazione volontaria
      12. I l fallimento e la liquidazione coatta amministrativa
      13. Lo scambio di partecipazioni
      14. L’applicazione analogica, il divieto di doppia imposizione e gli accordi internazionali
      Questionario
      Capitolo 11: Le imposte indirette: l’imposta sul valore aggiunto (IVA)
      1. Generalità e caratteri dell’imposta
      2. L’IVA e l’apertura delle frontiere
      3. Presupposti del tributo
      4. I soggetti passivi
      5. La nascita dell’obbligazione tributaria
      6. Operazioni non imponibili, esenti ed escluse
      7. Le operazioni intracomunitarie
      8. Base imponibile e aliquote
      9. I l volume d’affari
      10. I l meccanismo applicativo dell’IVA
      11. I regimi contabili
      12. G li obblighi del contribuente: le denunce
      13. La fatturazione
      14. I registri
      15. Documenti fiscali e sistemi di controllo
      16. Liquidazioni e versamenti
      17. Le dichiarazioni IVA
      18. Versamento di conguaglio e rimborsi
      Questionario
      Capitolo 12: Le altre imposte indirette
      1. L’imposta di registro
      2. Le imposte ipotecaria e catastale
      3. L’imposta sulle assicurazioni
      4. L’imposta sulle successioni e donazioni
      5. L’imposta di bollo
      6. Le tasse sulle concessioni governative
      Questionario
      Capitolo 13: Monopoli fiscali, imposte di fabbricazione, tributi doganali e tributi minori
      1. I monopoli fiscali
      2. Le imposte di fabbricazione
      3. I tributi doganali
      4. I tributi minori
      5. I tributi sostitutivi
      6. Le imposte sulle attività finanziarie scudate
      7. L’ imposta sul valore delle attività finanziarie detenute all’estero (IVAFE)
      8. L’imposta sul valore degli immobili situati all’estero (IVIE)
      9. La Tobin tax (tassazione sulle rendite finanziarie)
      Questionario
      Capitolo 14: Le entrate tributarie, delle Regioni Province e Comuni
      1. I l coordinamento tra finanza centrale e finanza locale: il federalismo fiscale
      2. La legge delega 5 maggio 2009, n. 42 sul federalismo fiscale e i decreti attuativi
      3. La riforma del sistema impositivo delle Regioni e delle Province: il D.Lgs. 68/2011
      4. L’imposta regionale sulle attività produttive (IRAP)
      5. L’addizionale regionale all’IRPEF
      6. G li altri tributi delle Regioni
      7. Le entrate tributarie delle Province
      8. La riforma del sistema impositivo dei Comuni: il D.Lgs. 23/2011 e i successivi cambiamenti di rotta
      9. L’imposta unica comunale (IUC)
      10. L’imposta municipale propria (IMU)
      11. I l tributo sui servizi indivisibili (TASI)
      12. La tassa sui rifiuti (TARI)
      13. Le altre entrate tributarie dei Comuni
      Questionario
    • Aggiornata alla L. 27 febbraio 2015, n. 11 di conversione del D.L. 192/2014 (decreto Milleproroghe)