Il Nuovo Processo Amministrativo 163 - Edizioni Simone

Il Nuovo Processo Amministrativo

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v163.jpg

dopo il D.Lgs. 2 luglio 2010, n. 104 - Guida operativa a tutte le novità processuali in vigore dal 16 settembre 2010

Autori

  • Anno Edizione: 2010
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 240
  • Codice: 163
  • Isbn: 978 88 244 5479 7
  • Prezzo: € 24,00
  •  

  • cartaceo esaurito
 
 

    • Fin dalle sue origini, il sistema processuale amministrativo era disciplinato da testi unici, tra cui il R.D. n. 1054/1924, regolamenti attuativi nonché disposizioni di settore.
      La normativa di riferimento aveva, poi, subito un'ulteriore frammentazione, articolandosi in una serie di leggi e provvedimenti, di cui il referente principale era rappresentato dalla legge T.A.R., la L. 1034/1971, sino ad arrivare alla prima "vera" riforma della giustizia amministrativa, con la L. 205/2000.Fin dalle sue origini, il sistema processuale amministrativo era disciplinato da testi unici, tra cui il R.D. n. 1054/1924, regolamenti attuativi nonché disposizioni di settore.
      La normativa di riferimento aveva, poi, subito un'ulteriore frammentazione, articolandosi in una serie di leggi e provvedimenti, di cui il referente principale era rappresentato dalla legge T.A.R., la L. 1034/1971, sino ad arrivare alla prima "vera" riforma della giustizia amministrativa, con la L. 205/2000.
      Ciò creava, agli operatori del settore prima ancora che agli studiosi del diritto, non poche incertezze e problemi di ordine pratico, ai quali ha cercato di porre rimedio la giurisprudenza amministrativa.
      In questo contesto, era avvertita in maniera pressante l'esigenza di sistemazione di questa complessa materia; esigenza posta a fondamento della delega conferita, nel giugno 2009, all'esecutivo per il riordino del processo amministrativo.
      In attuazione della delega suddetta, ha visto la luce il D.Lgs. 2-7-2010, n. 104, recante il Codice del processo amministrativo. Si tratta di un testo normativo che, oltre a riordinare, integrandole, le varie disposizioni di riferimento, recepisce e positivizza quei principi frutto della lunga elaborazione giurisprudenziale.
      Il Codice si presenta, al pari degli altri vigenti nel nostro ordinamento, strutturato in Libri che disciplinano l'intera materia, dai principi generali fino al sistema delle impugnazioni e dei riti speciali, passando attraverso la definizione dell'iter processuale in senso stretto e della tutela cautelare.
      Il volume offre, in un'ottica critica, una prima lettura sulle innovazioni intervenute, consentendo un rapido ed agevole aggiornamento a studenti, partecipanti a concorsi pubblici ed operatori del settore, che intendono approfondire le dinamiche processuali svolgentesi dinanzi al Giudice Amministrativo.
    • Il processo dinanzi al giudice amministrativo: fonti, organi ed evoluzione storica - Il D.Lgs. 104/2010 e la tutela giurisdizionale amministrativa: riorganizzazione del sistema e nuove prospettive di sviluppo - Il processo amministrativo - L'esecuzione della sentenza ed il giudizio di ottemperanza - Le impugnazioni - I riti speciali - I ricorsi amministrativi.
    • Anna D'Angelo, avvocato, diploma presso la Scuola di Specializzazione di Diritto Amministrativo e Scienza dell'Amministrazione dell'Università degli Studi di Napoli Federico II, coordina la redazione amministrativa del Gruppo editoriale Esselibri-Simone.

      Beatrice Locoratolo, avvocato amministrativista, dottore di ricerca in Amministrazione pubblica europea e comparata, ha collaborato con la cattedra di Scienza dell'Amministrazione della Facoltà di Economia dell'Università degli Studi di Roma La Sapienza ed è autrice di diversi saggi e articoli sulle principali riviste di settore.

      Alessandra Pedaci, giurista, autrice di diversi articoli e saggi su problematiche di diritto amministrativo ed enti locali, ha collaborato con la cattedra di Diritto Pubblico della Facoltà di Sociologia dell'università degli Studi di Napoli Federico II. Per questa casa editrice ha scritto "Le nuove norme sul pubblico impiego" (2009) e "Il lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione" (2010).