Storia del Diritto Medievale e Moderno 17/3 - Edizioni Simone

Storia del Diritto Medievale e Moderno

abstract

Edizioni Simone

http://www.simone.it/catalogo/v17_3.jpg

Autori

  • Anno Edizione: 2010
  • Edizione: III Ed.
  • Formato: 15 x 23
  • Pagine: 368
  • Codice: 17/3
  • Isbn: 978 88 244 5585 5
  • Prezzo: € 20,00
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 978 88 244 4235 0
  • Prezzo PDF: € 13,99
  • Isbn ePub: 978 88 244 2094 5
  • Prezzo ePub: € 13,99
  •  

 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • Questa terza edizione del manuale di Storia del Diritto Medievale e Moderno offre una esaustiva panoramica delle principali trasformazioni degli ordinamenti presenti sulla penisola e in Europa dalla caduta dell’Impero romano d’Occidente (476 d.C.) all’entrata in vigore delle Carte costituzionali.

      Con un linguaggio accessibile anche ai non specialisti e una ripartizione degli argomenti che ricalca quella dei più accreditati manuali, il testo colloca l’evoluzione delle forme del diritto nel più generale contesto storico, sociale ed economico della civiltà europea.
      Così il particolarismo medievale, il rinascimento giuridico, la lunga strada verso le codificazioni ottocentesche e l’affermazione dei diritti dell’uomo, sanciti a partire dal XVIII secolo, vengono inquadrati nella più generale vicenda delle istituzioni politiche, laiche ed ecclesiastiche, nonché con i progressi della società. Particolare attenzione viene data ai processi che hanno determinato la nascita e l’affermazione dello Stato contemporaneo, in considerazione dell’influenza che esso ha avuto nella creazione degli ordinamenti giuridici attuali, non ultimo quello dell’Unione europea.
      Completa l’opera un agile Dizionario biografico, che traccia i profili dei principali protagonisti della storia giuridica italiana ed europea.

      Il volume costituisce dunque un utile strumento sia per gli studenti che si accingono a sostenere l’esame di Storia del diritto italiano, Storia della Costituzioni moderne, Storia delle codificazioni, Storia delle istituzioni politiche, sia per tutti coloro i quali vogliano avvicinare per la prima volta la storia del fenomeno giuridico, che rappresenta uno dei tratti fondamentali e peculiari della società occidentale.

    • Parte I

      Il Medioevo
      Dalla caduta dell’Impero romano all’Europa delle Università
      Capitolo 1: Dal crollo dell’Impero romano al primo Medioevo
      1. La caduta dell’Impero romano
      2. Le fonti del diritto nell’età di Romolo Augustolo
      3. L’avvento dei regni romano-germanici
      4. Le caratteristiche generali dei regni romano-germanici
      5. Il regno visigoto
      6. I principi giuridici dei regni romano-germanici
      7. Le prime raccolte legislative
      8. Il progetto giustinianeo
      9. L’influenza della Chiesa
      10. L’ordinamento della Chiesa di Roma
      11. Conclusione
      Capitolo 2: I Longobardi: una rottura per la storia d’Italia
      1. L’invasione (568 d.C.)
      2. L’articolazione della società longobarda
      3. L’insediamento sul territorio
      4. L’esercizio della «sovranità»: il re e l’assemblea
      5. L’Editto di Rotari
      6. Il regno di Liutprando
      7. La donna longobarda
      8. La fine del regno longobardo
      Capitolo 3: I Franchi e la nascita del feudalesimo
      1. Carlo Magno e il Sacro Romano Impero
      2. Le istituzioni della Chiesa nell’impero carolingio
      3. L’amministrazione della giustizia: i conti e i missi dominici
      4. Il feudalesimo
      5. La comparsa del termine «feudo» in età postcarolingia
      6. I caratteri di una cultura giuridica
      Capitolo 4: Germani e Bizantini in Italia
      1. Le regioni d’Italia rimaste fedeli a Bisanzio
      2. Il diritto nell’Italia bizantina
      3. L’Italia dei Germani
      Capitolo 5: La nuova Europa: le città e le Università
      1. L’alba europea
      2. La rivoluzione commerciale e giuridica
      3. La rinascita delle città: i Comuni italiani
      4. I Comuni nel resto dell’Europa occidentale
      5. Il rinascimento giuridico e le Università
      6. I Glossatori e la scoperta del «Corpus iuris»
      7. I principali strumenti tecnici in uso presso i Glossatori
      8. L’organizzazione delle lezioni
      9. La diffusione delle Università
      10. La «Magna Glossa» di Accursio
      11. La nascita del diritto comune: ius commune e iura propria
      Capitolo 6: La codificazione del diritto della Chiesa
      1. La riforma della Chiesa
      2. Il diritto della Chiesa all’alba della nuova era
      3. Le Quinque compilationes antiquae
      4. Le Decretales di Gregorio IX
      5. Il Liber sextus e le Clementinae
      6. L’utrumque ius
      Capitolo 7: La prammatizzazione del diritto
      1. Premessa
      2. La scuola dei Commentatori
      3. I maggiori esponenti della Scuola del Commento
      4. La plenitudo potestatis nel basso medioevo
      5. La legittimazione dottrinaria degli Statuti cittadini
      6. La communis opinio
      7. Giuristi, trattatisti e consulenti
      8. La giurisprudenza dei grandi tribunali
      Capitolo 8: Il diritto comune in Europa
      1. Introduzione
      2. Il diritto comune in Francia
      3. Il diritto comune in Spagna
      4. Il diritto comune in Germania
      Capitolo 9: Il diritto inglese
      1. Le origini della Common Law
      2. Il diritto inglese ed il diritto comune della tradizione europea continentale
      3. Lo sviluppo dell’equity
      4. Il Rinascimento giuridico in Inghilterra
      Capitolo 10: L’apogeo dell’Europa tra il XIII e il XV secolo
      1. La concentrazione del potere politico e del territorio
      2. Le Signorie
      3. Le principali dottrine giuridiche del XIV secolo
      4. Il passaggio dalle Signorie ai Principati
      Capitolo 11: L’Umanesimo giuridico e la Scuola Culta
      1. Una rivoluzione culturale
      2. L’Umanesimo letterario
      3. L’Umanesimo giuridico: la Scuola Culta
      4. La difesa del mos italicus: Alberico Gentili
      Parte II
      L’età moderna
      Dalla nascita dello Stato moderno ai primi tentativi d i codificazione
      Capitolo 1: L’Europa del Quattrocento e del Cinquecento: le origini dell’età moderna
      1. Il Rinascimento in Italia
      2. L’Europa del Cinquecento: l’alba dello Stato moderno
      3. Caratteri della legislazione nel XV e XVI secolo
      4. La Riforma protestante
      Capitolo 2: Una svolta per la storia del pensiero
      1. Le principali dottrine politiche e giuridiche del XVI e del XVII secolo
      Cenni introduttivi
      2. Il costituzionalismo
      3. Il giusnaturalismo secentesco
      4. Ugo Grozio
      5. La nascita dell’assolutismo e del liberalismo. Hobbes e Locke
      6. Il trionfo del razionalismo giuridico in Germania
      7. La geometria del diritto
      8. Il razionalismo giuridico in Francia
      Capitolo 3: L’Europa tra XVII e XVIII secolo
      1. Verso un nuovo tipo di assolutismo
      2. La gerarchia delle fonti nel XVII secolo
      3. La situazione in alcuni paesi europei
      Capitolo 4: Le rivoluzioni inglesi
      1. L’Inghilterra prima della Rivoluzione
      2. L’età di Carlo I Stuart
      3. Oliver Cromwell e la Rivoluzione
      4. La restaurazione monarchica
      5. La Gloriosa Rivoluzione e il Bill of Rights (1688-1689)
      6. Conclusione
      Capitolo 5: La prima metà del Settecento: il preludio di una svolta
      1. Introduzione
      2. I progetti di riforma del diritto comune
      3. I primi tentativi di codificazione: le consolidazioni
      4. Le consolidazioni-raccolta in Italia (secoli XVII -XVIII)
      5. Le consolidazioni-raccolta in Francia, Spagna e Germania
      6. Le grandi compilazioni ufficiali in Francia
      7. Le grandi compilazioni ufficiali in Italia
      8. I «codici» bavaresi del Settecento
      9. Consolidazioni e codificazioni. Considerazioni riassuntive
      Parte III
      L’età contemporanea
      Dai Codici alle Costituzioni
      Capitolo 1: L’Illuminismo giuridico e l’età delle Rivoluzioni
      1. Ragione e scienza come strumenti di progresso
      2. La vita sociale ed economica del XVIII secolo
      3. L’Illuminismo giuridico
      4. Dalla monarchia di diritto divino al dispotismo illuminato
      5. Montesquieu, Voltaire, Rousseau
      6. Illuminismo Italiano e diritto penale: Cesare Beccaria
      7. L’Illuminismo nel Regno di Napoli
      8. La situazione nei diversi Stati europei
      9. Conclusione
      Capitolo 2: Le codificazioni costituzionali del Nord America
      1. Le colonie
      2. La Rivoluzione
      3. Dagli Articoli di Confederazione alla Costituzione
      4. La costituzione degli Stati Uniti d’America
      5. Il costituzionalismo americano
      6. Conclusione
      Capitolo 3: La Rivoluzione francese e l’affermazione dello Stato di diritto
      1. La Francia alla vigilia della Rivoluzione
      2. Le dottrine del diritto della Rivoluzione e la loro applicazione
      3. Il significato della Rivoluzione francese
      Capitolo 4: L’Impero napoleonico e il processo di codificazione contemporaneo
      1. La Francia dal Direttorio all’Impero napoleonico
      2. Il Codice napoleonico e il processo di codificazione
      3. Codificazione napoleonica e scientia iuris
      4. Il positivismo giuridico
      5. L’influenza francese nella legislazione delle Repubbliche «giacobine» in Italia (1796-1804)
      Capitolo 5: La Restaurazione
      1. Le istituzioni dell’Italia della Restaurazione
      2. La Restaurazione in Europa
      3. La situazione in Italia: il nuovo assetto politico
      4. La legislazione italiana dopo la Restaurazione
      Capitolo 6: I moti rivoluzionari del 1848 e le prime Costituzioni europee
      1. Il 1848 in Europa
      2. Il 1848 in Italia
      3. Carlo Alberto e le sue riforme legislative: il Codice albertino e il Codice penale
      4. Lo Statuto albertino
      5. Statuto albertino ed evoluzione della forma di governo
      6. La statalizzazione del diritto
      7. Dallo Stato assoluto allo Stato liberale
      8. Il liberalismo in campo economico: il liberismo
      Capitolo 7: Le codificazioni dell’Italia unita
      1. Introduzione
      2. Leggi e scienza dell’Italia unita: l’unificazione legislativa del 1865
      3. Il significato della legislazione dell’Italia unita
      4. Gli anni Ottanta: la Sinistra al potere
      Capitolo 8: L’Italia del XX secolo
      1. L’età di Giolitti. L’inizio della legislazione sociale
      2. Il dopoguerra in Italia e l’avvento della dittatura fascista
      3. La nuova codificazione del regime
      4. La politica interna ed estera del regime fascista
      5. I Patti Lateranensi e l’abrogazione della legge delle guarentigie
      Capitolo 9: L’Italia dal secondo dopoguerra ai giorni nostri
      1. Il secondo conflitto mondiale: il coinvolgimento dell’Italia
      2. La Costituzione della Repubblica nell’Italia della ricostruzione
      3. Diritto e scienza giuridica nell’Italia repubblicana

      Dizionario bibliografico