Schemi & Schede di Diritto del Lavoro 1/3 - Edizioni Simone

Schemi & Schede di Diritto del Lavoro

abstract

Edizioni Simone

http://www.simone.it/catalogo/v1_3.jpg

  • Anno Edizione: 2013
  • Edizione: IX Ed.
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 288
  • Codice: 1/3
  • Isbn: 978 88 244 3793 6
  • Prezzo: € 16,00
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 978 88 244 4867 3
  • Prezzo PDF: € 10,99
  •  

  • Tutti i volumi utili per la prova orale d'esame di avvocato
    CLICCA QUI
  • Fogli staccabili
 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • Schemi e Schede intende fornire un moderno supporto didattico ai tradizionali manuali di Diritto del Lavoro.
      Ogni argomento è definito, schematizzato e analizzato nei suoi aspetti principali.
      La struttura del volume, costituita da slide, che possono anche essere ritagliate ed inserite nel proprio quaderno di appunti o allegate al manuale di studio, con­sente di mettere ordine nelle idee e concetti, classificare istituti e argomenti per agevolare anche la memoria visiva nella fase del ripasso, la sistematizzazione e la memorizzazione finale.
      La trattazione, inoltre, è arricchita da tre rubriche, che consentono una più agevole lettura degli istituti:
      — la rubrica Osservazioni, nella quale vengono puntualizzati concetti, spesso oggetto di dibattito in dottrina e in giurisprudenza, che costituiscono il leit motiv per entrare nel vivo della materia;
      — la rubrica Differenze, che analizza aspetti particolari degli argomenti, stimo­lando al confronto fra i diversi istituti;
      — la rubrica In sintesi, che offre un quadro riepilogativo, in chiave critica, degli argomenti affrontati nel capitolo.
      L’opera è aggiornata alle più recenti novità normative quali la legge di stabilità 2013 (L. 228/2012) e le Linee guida 2013 sui tirocini formativi e dà ampiamente conto dei numerosi e significativi interventi della riforma Fornero (L. 92/2012).
      Il lavoro costituisce, pertanto, un originale e valido sussidio per tutti coloro che, nella preparazione di esami universitari o pubblici concorsi, necessitano di un quadro sistematico e riepilogativo della materia.
    • Introduzione: L’evoluzione del diritto del lavoro
      1. Il diritto del lavoro
      2. Cenni storici
      3. L’evoluzione normativa nel corso del XX secolo
      4. La riforma del mercato del lavoro e della vigilanza
      5. La nuova stagione delle riforme
      6. La riforma Fornero (L. 92/2012)
      Capitolo 1: Le fonti del diritto del lavoro
      1. Quadro generale delle fonti del diritto del lavoro
      2. Fonti internazionali e sovranazionali
      3. Fonti statuali
      4. Fonti regionali
      5. Fonti contrattuali
      6. La consuetudine o uso
      7. I criteri interpretativi
      8. Il principio della lex loci laboris
      Capitolo 2: Il lavoro subordinato
      1. Le caratteristiche del lavoro subordinato
      2. Gli effetti della natura subordinata del rapporto di lavoro
      3. I soggetti del rapporto di lavoro subordinato
      4. Differenze con il lavoro autonomo
      5. Criteri di identificazione del lavoro subordinato nell’elaborazione giurisprudenziale
      6. La parasubordinazione
      7. Il lavoro a progetto
      8. Il lavoro associato
      9. Lavoro gratuito e nell’impresa sociale
      10. Il lavoro accessorio
      Capitolo 3: Il contratto collettivo di lavoro
      1. La contrattazione collettiva
      2. Evoluzione storica del contratto collettivo
      3. Il contratto collettivo di diritto comune
      4. Disciplina del contratto collettivo di diritto comune
      5. L’interpretazione del contratto collettivo di diritto comune
      6. Il procedimento di stipulazione del contratto collettivo
      7. La struttura della contrattazione collettiva
      Capitolo 4: Il contratto individuale di lavoro
      1. Il contratto di lavoro
      2. La capacità dei soggetti contraenti
      3. Gli elementi essenziali del contratto di lavoro
      4. Gli elementi accidentali del contratto di lavoro
      5. La clausola contrattuale relativa al periodo di prova
      6. Interpretazione ed integrazione del contratto di lavoro
      7. L’invalidità del contratto e la tutela del lavoratore (art. 2126 c.c.)
      8. La certificazione del contratto di lavoro
      Capitolo 5: L’organizzazione del mercato del lavoro e le assunzioni dei lavoratori
      Sezione Prima: L’organizzazione e la disciplina del mercato del lavoro
      1. Dal collocamento pubblico alla riforma del mercato del lavoro del D.Lgs. 276/2003
      2. L’organizzazione pubblica del mercato del lavoro
      3. La mediazione privata e gli operatori abilitati
      4. La tutela dei lavoratori nel mercato
      5. La Borsa continua nazionale del lavoro
      6. Gli elenchi anagrafici informatizzati e le schede professionali
      Sezione Seconda: Le procedure di assunzione dei lavoratori
      1. La modalità di assunzione per la generalità dei lavoratori
      2. Le informazioni al lavoratore sulle condizioni applicabili al rapporto di lavoro
      Sezione Terza: I collocamenti speciali
      1. Le assunzioni dei lavoratori disabili
      2. Le assunzioni dei lavoratori stranieri
      Capitolo 6: Somministrazione di lavoro, appalto, distacco
      1. Il divieto di interposizione e appalto nelle prestazioni di lavoro
      2. I requisiti dell’appalto genuino
      3. La somministrazione di lavoro
      4. La disciplina del rapporto di lavoro derivante da somministrazione
      5. Distinzione tra appalto e somministrazione di lavoro
      6. Il distacco del lavoratore
      Capitolo 7: La prestazione di lavoro
      1. La prestazione di lavoro
      2. Le mansioni
      3. La qualifica
      4. Le categorie
      5. Il mutamento delle mansioni (cd. ius variandi)
      6. La mobilità introaziendale
      Capitolo 8: Obblighi e diritti del lavoratore
      1. Obblighi del prestatore
      2. Diritti del lavoratore
      3. Il mobbing come violazione del diritto alla salute ed alla tutela della personalità
      4. I diritti del lavoratore relativi alle proprie invenzioni e opere dell’ingegno
      Capitolo 9: Poteri e obblighi del datore di lavoro
      1. Il potere direttivo
      2. Il potere di vigilanza e di controllo. Contenuto e limiti a tutela della libertà e dignità del lavoratore
      3. Il potere disciplinare (art. 2106 c.c. e art. 7 St. Lav.)
      4. Gli obblighi del datore di lavoro
      5. L’obbligo di tutelare la riservatezza dei lavoratori
      Capitolo 10: La retribuzione
      1. L’obbligazione retributiva
      2. Strutture e sistemi di retribuzione
      3. Gli elementi della retribuzione
      4. La questione della omnicomprensività della retribuzione
      5. La determinazione della retribuzione
      6. L’adempimento dell’obbligazione retributiva
      7. La tutela del credito di lavoro. Il Fondo di garanzia
      Capitolo 11: Il luogo della prestazione e l’organizzazione dell’orario di lavoro
      1. Il luogo della prestazione. Il trasferimento del prestatore
      2. L’orario di lavoro
      3. Il lavoro straordinario
      4. Riposi, pause e giorni festivi
      5. Le ferie annuali
      6. Il lavoro notturno
      7. Permessi e congedi
      8. Congedi per handicap
      Capitolo 12: Sicurezza e igiene delle condizioni di lavoro
      1. Le fonti
      2. La prevenzione e le misure generali di tutela
      3. Il soggetto responsabile e i beneficiari della tutela prevenzionale
      4. Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza
      5. La sorveglianza sanitaria
      6. La vigilanza sull’osservanza delle misure di sicurezza del lavoro
      Capitolo 13: Il lavoro dei minori
      1. La tutela delle condizioni di lavoro dei minori
      2. Il divieto di adibire al lavoro i bambini
      3. Il divieto di adibire al lavoro gli adolescenti
      4. La valutazione dei rischi per la tutela della salute dei minori
      5. L’accertamento dell’idoneità fisica del minore
      6. Rapporto di lavoro
      Capitolo 14: Il lavoro delle donne e la tutela contro le discriminazioni nel rapporto di lavoro
      1. La tutela del lavoro femminile
      2. La tutela della genitorialità nel rapporto di lavoro
      3. La tutela della genitorialità per i parasubordinati
      4. Il lavoro notturno e la salute sul lavoro delle lavoratrici gestanti, puerpere o in allattamento
      5. Divieto di licenziamento, dimissioni e diritto al rientro
      6. Parità di genere e pari opportunità
      7. Il divieto di discriminazioni per motivi di razza, origine etnica, religione, convinzioni personali, handicap, età, orientamento sessuale
      Capitolo 15: I rapporti di lavoro speciali
      Sezione Prima: Il contratto di lavoro a tempo determinato
      1. L’apposizione del termine al contratto di lavoro
      2. La disciplina del lavoro a termine
      Sezione Seconda: I rapporti di lavoro a contenuto formativo
      1. L’apprendistato
      2. Il contratto di inserimento
      3. I tirocini formativi
      Sezione Terza: I rapporti di lavoro ad orario ridotto o modulato ed a prestazioni flessibili
      1. Il lavoro a tempo parziale (cd. part-time)
      2. Il lavoro ripartito
      3. Il lavoro intermittente
      Sezione Quarta: I rapporti speciali in ragione del particolare contesto o dell’oggetto dell’attività di lavoro
      1. Il lavoro familiare e l’impresa familiare
      2. Il lavoro a domicilio
      3. Il telelavoro
      4. Il lavoro sportivo
      5. Il lavoro giornalistico
      6. I lavoratori dello spettacolo
      7. Il lavoro domestico
      8. Il lavoro dei portieri
      Capitolo 16: Le cause di sospensione del rapporto di lavoro e gli ammortizzatori sociali
      Sezione Prima: Le cause di sospensione del rapporto di lavoro
      1. Le cause di sospensione per fatto del lavoratore
      2. La malattia del lavoratore
      3. Permessi e congedi
      Sezione seconda: Il sistema degli ammortizzatori sociali
      1. La riforma degli ammortizzatori sociali
      2. Le integrazioni salariali
      3. L’integrazione salariale in caso di contratti di solidarietà difensivi
      4. I fondi di solidarietà settoriali
      5. L’indennità di mobilità
      6. L’assicurazione sociale per l’impiego (ASPI)
      Sezione Terza: La decadenza dai trattamenti a sostegno del reddito
      1. Lo stato di disoccupazione
      2. Decadenza dai trattamenti a sostegno del reddito
      3. Adempimenti informativi
      Capitolo 17: Le modificazioni del rapporto di lavoro
      1. Le modifiche soggettive e oggettive
      2. Trasferimento d’azienda
      3. Fallimento del datore di lavoro
      4. Morte o estinzione del datore di lavoro
      5. Le modifiche oggettive del rapporto di lavoro
      Capitolo 18: La cessazione del rapporto di lavoro
      1. Casi di estinzione del rapporto di lavoro
      2. Il recesso unilaterale
      3. La disciplina delle dimissioni
      4. Le fonti in materia di licenziamento e le novità della riforma Fornero
      5. I caratteri generali del licenziamento
      6. Il licenziamento ad nutum
      7. I divieti di licenziamento
      8. Le cause giustificatrici del licenziamento
      9. Il licenziamento discriminatorio
      10. L’intimazione del licenziamento
      11. L’impugnazione e la revoca del licenziamento
      12. Il regime sanzionatorio dei licenziamenti individuali illegittimi
      13. Il trattamento di fine rapporto (TFR)
      14. L’indennità in caso di morte
      15. La disciplina dei licenziamenti collettivi
      Capitolo 19: Il rapporto di lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni
      1. Il pubblico impiego
      2. L’evoluzione storico-normativa del lavoro pubblico
      3. L’ambito di applicazione del D.Lgs. 165/2001
      4. Le fonti del pubblico impiego
      5. La contrattazione collettiva
      6. L’organizzazione dei pubblici uffici
      7. Accesso al pubblico impiego
      8. Le forme flessibili di impiego presso la P.A.
      9. La dirigenza pubblica
      10. I doveri-obblighi dell’impiegato
      11. I diritti dell’impiegato
      12. I diritti sindacali
      13. Responsabilità dell’impiegato
      14. La mobilità
      15. Estinzione del rapporto di impiego
      16. La giurisdizione sulle controversie relative al pubblico impiego
      Capitolo 20: Tutela dei diritti del lavoratore
      1. Inderogabilità delle norme e indisponibilità dei diritti
      2. La parziale indisponibilità dei diritti retributivi
      3. Rinunzie e transazioni
      4. Il privilegio
      5. La prescrizione
      6. La decadenza
      Capitolo 21: Il processo del lavoro
      1. Evoluzione storica
      2. I caratteri del processo del lavoro
      3. Autorità giudiziaria competente
      4. Giudizio di primo grado
      5. Giudizi di impugnazione
      6. Il rito per le controversie in tema di licenziamento
      7. Gli strumenti per la risoluzione stragiudiziale della controversie
      8. Il procedimento ex art. 28 dello Statuto dei Lavoratori
      Capitolo 22: La riforma della vigilanza in materia di lavoro e legislazione sociale
      1. La riforma dell’attività di vigilanza (D.Lgs. 23-4-2004, n. 124)
      2. Organi di vigilanza
      3. Il coordinamento della vigilanza
      4. I poteri del personale ispettivo
      5. La conciliazione monocratica
      6. La diffida accertativa per crediti patrimoniali
      7. La diffida e la prescrizione obbligatorie
      8. Il sistema dei ricorsi
      9. La vigilanza sul lavoro nero e irregolare
      Capitolo 23: Il diritto del lavoro dell’Unione europea
      1. Il diritto dell’Unione Europea: generalità
      2. Gli atti vincolanti ed il rapporto con il diritto degli Stati membri
      3. Diritto europeo del lavoro
      4. La libera circolazione dei lavoratori
      Capitolo 24: Organizzazione e attività sindacale
      1. Il concetto di sindacato e la previsione costituzionale
      2. I soci e le loro posizioni soggettive
      3. L’organizzazione dei sindacati
      4. La libertà sindacale
      5. Lo Statuto dei Lavoratori
      6. La rappresentanza dei lavoratori a livello aziendale
      7. Informazione e consultazione dei lavoratori
      Capitolo 25: Lo sciopero
      1. Generalità
      2. Limiti esterni al diritto di sciopero
      3. Limiti interni al diritto di sciopero
      4. Il crumiraggio
      5. La serrata
      6. Lo sciopero nei servizi pubblici essenziali
      7. La Commissione di garanzia
      8. Il sistema sanzionatorio
      9. La precettazione