Elementi di Economia Industriale 200/10 - Edizioni Simone

Elementi di Economia Industriale

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v200_10.jpg

Teoria dei giochi - Analisi delle strutture competitive di settore - Nuova economia industriale

  • Anno Edizione: 2008
  • Formato: 13 x 19
  • Pagine: 128
  • Codice: 200/10
  • Isbn: 978 88 244 6410 9
  • Prezzo: € 8,00
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 978 88 244 4081 3
  • Prezzo PDF: € 4,90
  •  

 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • Fino ad alcuni anni fa l'economia industriale era considerata soltanto una branca della microeconomia, il cui principale oggetto di studio era l'analisi delle forme di competizione all'interno di un settore. A partire dagli anni 70, invece, lo sviluppo della teoria dei giochi e la sua applicazione alle scelte strategiche delle imprese ha aperto nuovi orizzonti agli studi degli economisti industriali, mettendo a loro disposizione nuovi strumenti e nuove tecniche d'indagine.
      Lo scopo di questo volume è quello di fornire al lettore, attraverso l'analisi delle principali teorie economiche, moderne e tradizionali, i concetti fondamentali per la comprensione delle modalità di organizzazione e di funzionamento dei mercati e dei settori industriali.
      La forma espositiva, prevalentemente discorsiva, il riferimento a numerosi esempi pratici e l'utilizzo delle dimostrazioni matematiche solo nei casi strettamente necessari fanno di questo testo un valido supporto per chi desidera approfondire tali tematiche e, in particolare, per lo studente universitario che si accinge ad affrontare la prova scritta e orale dell'esame.
    • Introduzione - Elementi di teoria dei giochi - Le strutture competitive di settore - Il paradigma Struttura-Condotta-Performance e la nuova economia industriale - Le barriere all'entrata - La discriminazione di prezzo - La differenziazione del prodotto - Le relazioni verticali fra imprese.