Elementi di Diritto Internazionale Pubblico 207 - Edizioni Simone

Elementi di Diritto Internazionale Pubblico

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v207.jpg

Fonti • Soggetti • Responsabilità internazionale e risoluzione delle controversie • Rami del diritto internazionale (diritti umani, diritto penale, conflitti armati, diritto del mare, dell’ambiente, ordine economico) • Adattamento del diritto interno

  • Anno Edizione: 2011
  • Edizione: V Ed.
  • Formato: 13 x 19
  • Pagine: 256
  • Codice: 207
  • Isbn: 9788824430616
  • Prezzo: € 12,00
  •  

    • Acquista
    • cartaceo
     
     

      • In un numero contenuto di pagine il volume espone, in modo chiaro ed esaustivo, le principali tematiche afferenti alla disciplina del diritto internazionale: la classificazione delle fonti, l’individuazione dei «soggetti internazionali» e dei requisiti necessari al riconoscimento della soggettività, la definizione del concetto di «responsabilità internazionale», le modalità di risoluzione delle controversie, l’adattamento del diritto interno al diritto internazionale e dell’Unione europea, i diversi ambiti di applicazione delle norme (tutela dei diritti umani e dell’ambiente, navigazione marittima ed aerea, repressione dei crimini internazionali, regolamentazione delle relazioni economiche e dei conflitti armati etc.).
        La presente edizione, in particolare, è stata aggiornata tenendo conto dei nuovi orientamenti dottrinari e giurisprudenziali, della recente evoluzione della prassi e di quanto concretamente accade nella Comunità internazionale: rilevano, in proposito, il pieno riconoscimento della soggettività internazionale dell’individuo, il dibattito circa lo status della Palestina, i contributi apportati al processo di integrazione europea dal Trattato di Lisbona (che, ad esempio, conferisce alle norme prodotte dall’Unione il rango di vere e proprie «fonti legislative»), il crescente sviluppo del diritto internazionale penale, in virtù del quale potrebbe essere ammessa la processabilità di Gheddafi dinanzi al Tribunale de L’Aja per i crimini contro l’umanità commessi nella guerra scoppiata in Libia nel febbraio 2011, il dibattito dottrinale sulla legittimità o meno della cd. «guerra preventiva».
        Per come è concepito, dunque, il testo costituisce un supporto completo, rapido ed efficace per lo studio e il ripasso della materia, di particolare utilità alla preparazione di esami e concorsi.
      • Introduzione: Il diritto della Comunità internazionale
        1. Nozione di diritto internazionale
        2. Diritto internazionale pubblico e diritto internazionale privato
        3. Le peculiarità dell’ordinamento internazionale
        Parte Prima
        Le fonti del di ritto internazionale
        Capitolo Primo: Le norme della Comunità internazionale
        1. Un ordinamento giuridico atipico
        2. La classificazione delle fonti internazionali
        3. Lo Statuto della Corte Internazionale di Giustizia (art. 38)
        Capitolo Secondo: La consuetudine e il processo di codificazione
        1. Nozione ed elementi costitutivi
        2. L’elemento oggettivo: la diuturnitas o usus
        3. L’elemento soggettivo: l’opinio juris
        4. Eccezioni alla generale applicabilità delle consuetudini: consuetudini particolari e Stati persistent objectors
        5. Il diritto consuetudinario cogente
        6. La codificazione del diritto consuetudinario
        7. I rapporti tra il diritto consuetudinario e gli accordi di codificazione
        Capitolo Terzo: I trattati
        1. Nozione e classificazione
        2. La Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati
        3. Il procedimento di formazione del trattato
        4. La ratifica di un trattato nell’ordinamento italiano
        5. L’entrata in vigore del trattato
        6. L’adesione
        7. Le riserve
        8. Le dichiarazioni interpretative
        9. Emendamenti e modifiche dei trattati
        10. L’interpretazione del trattato
        11. L’estinzione dei trattati
        12. Le cause di invalidità
        13. L’applicazione dei trattati tra le parti
        14. L’applicazione di trattati tra loro incompatibili
        15. L’applicazione dei trattati agli Stati terzi
        16. La successione degli Stati nei trattati
        17. Consuetudine e trattato
        Capitolo Quarto: Gli atti delle organizzazioni internazionali
        1. Nozione, classificazione ed efficacia
        2. Atti a rilevanza interna
        3. Atti a rilevanza esterna
        Capitolo Quinto: Le altre fonti del diritto internazionale
        1. Generalità
        2. I princìpi generali di diritto riconosciuti dalle nazioni civili
        3. La dottrina e la giurisprudenza
        4. L’equità
        5. I princìpi costituzionali
        6. Gli atti unilaterali
        7. Il soft law
        Parte Seconda
        I soggetti del di ritto internazionale
        Capitolo Primo: Lo Stato come soggetto di diritto internazionale
        1. La soggettività internazionale dello Stato
        2. I requisiti per l’acquisto della soggettività internazionale
        3. Il caso dei governi in esilio
        4. Il riconoscimento
        Capitolo Secondo: Gli elementi costitutivi dello Stato
        1. Generalità
        2. Il territorio
        3. Mutamenti territoriali e loro conseguenze sull’applicabilità dei trattati
        4. Il popolo
        5. Il governo
        6. Lo Stato e la Costituzione
        Capitolo Terzo: Sovranità territoriale e domestic jurisdiction
        1. La sovranità territoriale
        2. La competenza domestica (domestic jurisdiction o dominio riservato)
        3. Il principio di non ingerenza
        4. I limiti alla sovranità territoriale: il regime di immunità
        5. Il trattamento degli Stati stranieri
        6. Il trattamento degli agenti diplomatici
        7. Il trattamento delle organizzazioni internazionali
        8. Il trattamento dei Capi di Stato stranieri e dei militari all’estero
        9. Il trattamento degli stranieri e dei loro beni
        Capitolo Quarto: Le organizzazioni internazionali: nozioni di teoria generale
        1. Definizione e classificazione
        2. Caratteristiche comuni
        3. Il trattato istitutivo
        4. I membri dell’organizzazione
        5. Gli organi
        6. Il voto
        7. Il finanziamento
        8. La personalità internazionale delle organizzazioni internazionali
        9. La personalità di diritto interno
        10. Le organizzazioni internazionali non governative
        Capitolo Quinto: L’Organizzazione delle Nazioni Unite (ON U)
        1. Generalità
        2. Le competenze dell’organizzazione
        3. I requisiti per l’ammissione
        4. Gli organi dell’ONU
        5. Gli istituti specializzati
        Capitolo Sesto: L’Unione europea
        1. Dalle Comunità europee all’Unione europea
        2. Le istituzioni dell’Unione Europea
        3. Le fonti del diritto dell’Unione
        Capitolo Settimo: Altri soggetti e presunti tali
        1. Introduzione
        2. Gli individui
        3. La soggettività internazionale dei popoli: il principio di autodeterminazione
        4. I movimenti di liberazione nazionale
        5. Segue: il caso della Palestina
        6. Gli insorti
        7. Le imprese multinazionali
        8. La Santa Sede
        9. L’Ordine di Malta
        Parte Terza
        Responsabilità internazionale dello stato e risoluzione delle controversie
        Capitolo Primo: La responsabilità internazionale dello Stato
        1. Nozione e tentativi di codificazione della materia
        2. Origine della responsabilità: elementi costitutivi del fatto internazionalmente illecito
        3. L’elemento soggettivo dell’illecito
        4. L’elemento oggettivo dell’illecito
        5. La responsabilità per fatti leciti
        6. Elementi controversi dell’illecito: la colpa e il danno
        7. Circostanze che escludono l’illiceità del comportamento
        8. Le conseguenze dell’illecito
        9. La determinazione dello Stato leso
        10. La violazione di norme imperative di diritto internazionale
        Capitolo Secondo: Le controversie internazionali e la loro risoluzione
        1. L’obbligo generale di risolvere pacificamente le controversie internazionali
        2. Le controversie internazionali
        3. I procedimenti di soluzione pacifica delle controversie
        4. I procedimenti diplomatici
        5. I procedimentI arbitrale e giudiziale
        6. Segue: i tribunali internazionali
        7. Segue: la Corte Internazionale di Giustizia
        8. La funzione conciliativa delle organizzazioni internazionali. Il ruolo dell’ONU
        Capitolo Terzo: L’uso della forza nel diritto internazionale
        1. Dalla liceità al divieto dell’uso della forza
        2. Le eccezioni al divieto: il sistema di sicurezza collettiva previsto dalla Carta ONU
        3. I caschi blu dell’ONU
        4. Il ruolo dell’Assemblea Generale
        5. Le organizzazioni militari regionali
        6. Eccezioni al divieto o presunte tali: legittima difesa individuale, collettiva e preventiva
        7. Il diritto di intervento
        Parte Quarta
        Ambiti materiali di applicazione del di ritto internazionale
        Capitolo Primo: La tutela internazionale dei diritti umani
        1. Definizione, classificazione e disciplina internazionale dei diritti umani
        2. La tutela dei diritti umani nelle Nazioni Unite
        3. La Dichiarazione universale dei diritti dell’uomo (1948)
        4. I Patti del 1966
        5. La Corte Internazionale di Giustizia
        6. La tutela dei diritti umani a livello regionale
        Capitolo Secondo: Il diritto internazionale penale
        1. Diritto internazionale e responsabilità individuale
        2. I processi di Norimberga e di Tokyo
        3. Definizione di «Diritto internazionale penale»
        4. I crimini internazionali dell’individuo
        5. I Tribunali ad hoc istituiti unilateralmente dall’ONU
        6. I tribunali ad hoc istituiti mediante accordo
        7. La Corte penale internazionale
        8. La giurisdizione nazionale universale
        Capitolo Terzo: Diritto internazionale dei conflitti armati e diritto umanitario
        1. La regolamentazione internazionale dei conflitti armati
        2. Il diritto dei conflitti armati internazionali
        3. Il diritto internazionale umanitario
        4. La rappresaglia
        5. La repressione penale dei crimini di guerra
        6. I conflitti armati non internazionali
        7. La neutralità
        8. Il ruolo della Croce Rossa Internazionale
        Capitolo Quarto: Il diritto del mare
        1. Mare libero e dominio dei mari
        2. La codificazione del diritto del mare
        3. Il mare territoriale e la sua estensione
        4. La zona contigua
        5. La zona archeologica
        6. La piattaforma continentale
        7. La zona economica esclusiva
        8. L’alto mare e l’Area internazionale dei fondi marini
        9. La nazionalità delle navi
        10. La navigazione nel mare territoriale
        11. Altre forme di navigazione
        Capitolo Quinto: Lo spazio aereo, extratmosferico e l’Antartide
        1. Lo spazio aereo
        2. La spazio extratmosferico
        3. Le frequenze e l’orbita geostazionaria
        4. L’Antartide
        Capitolo Sesto: La tutela internazionale dell’ambiente
        1. Introduzione
        2. La tutela dell’ambiente nel diritto consuetudinario
        3. Il diritto convenzionale in tema di ambiente
        4. Cenni conclusivi: risorse, interessi e patrimoni comuni dell’umanità
        Capitolo Settimo: L’ordine economico internazionale
        1. L’assetto economico internazionale nel dopoguerra
        2. Il Fondo monetario internazionale
        3. La Banca internazionale per la ricostruzione e lo sviluppo
        4. La crisi del sistema di Bretton Woods
        5. Il nuovo ordine economico internazionale
        6. La liberalizzazione del commercio internazionale
        7. Il flusso internazionale di capitali
        8. La protezione degli investimenti internazionali
        Parte Quinta
        L’adattamento al di ritto internazionale e dell’unione europea
        Capitolo Primo: L’adattamento al diritto internazionale
        1. Rapporto tra diritto internazionale e diritto interno
        2. Le procedure di adattamento nell’ordinamento italiano
        3. L’adattamento al diritto internazionale consuetudinario
        4. L’adattamento ai trattati
        5. L’adattamento alle fonti previste da accordo
        6. I poteri delle Regioni
        Capitolo Secondo: L’adattamento al diritto dell’Unione europea
        1. Diritto dell’Unione europea e diritto interno
        2. L’adattamento dell’ordinamento italiano al diritto originario dell’Unione
        3. L’adattamento al diritto derivato
        4. Normativa dell’Unione e norme statali di pari rango: orientamenti giurisprudenziali
        5. Le Regioni e il diritto dell’Unione