Temi & Tematiche di Diritto Amministrativo 208 - Edizioni Simone

Temi & Tematiche di Diritto Amministrativo

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v208.jpg

Con scalette espositive e riferimenti normativi - 50 saggi monografici su potenziali tracce di attualità alla luce dei più recenti sviluppi del diritto amministrativo

  • Anno Edizione: 2013
  • Edizione: XVIII
  • Formato: 13 x 19
  • Pagine: 384
  • Codice: 208
  • Isbn: 9788891400970
  • Prezzo: € 22,00
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 978 88 244 4994 6
  • Prezzo PDF: € 14,99
  •  

  • 50
    temi svolti
    Con scalette espositive e riferimenti normativi
 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • Questa XVIII edizione del volume comprende 50 saggi monografici attraverso i quali il lettore può avere una panoramica esaustiva e, soprattutto, aggiornata del diritto amministrativo: il testo si compone, infatti, di una serie di brevi temi, tutti incentrati sulle tematiche più rilevanti e di maggiore attualità di questo ramo del diritto in perenne divenire.
      L’argomento di ogni elaborato viene affrontato in maniera precisa e circostanziata, dando il giusto peso alle innovazioni legislative nonchè alle più recenti correnti giurisprudenziali, e non tralasciando spunti critici e di riflessione.
      La presenza, inoltre, di schemi di trattazione e di riferimenti normativi, posti all’inizio di ogni tema, consente di focalizzare il percorso argomentativo da sviluppare nella elaborazione della traccia.
      Il testo, dunque, per come concepito, si rivolge essenzialmente a coloro che si accingono a sostenere le prove scritte dei concorsi pubblici, risultando di particolare ausilio per quanti, avendo studiato la materia sui testi istituzionali, necessitano di quel quid pluris che consenta loro di conseguire ottimi risultati nella stesura dell’elaborato.
    • Tema n. 1: Il principio delle pari opportunità tra norme costituzionali, nazionali ed europee: si soffermi, in particolare, il candidato sul ruolo delle amministrazioni pubbliche nella promozione di tale fondamentale principio
      Tema n. 2: Premessi brevi cenni sulla libertà di manifestazione del pensiero, tratti il candidato della libertà di stampa e degli istituti predisposti a sua tutela dal legislatore
      Tema n. 3: Le caratteristiche della scuola democratica nei principi della Costituzione Repubblicana
      Tema n. 4: I principi costituzionali dell’attività amministrativa
      Tema n. 5: Premessi brevi cenni sul principio di legalità, si soffermi il candidato sull’applicazione di questo nel diritto amministrativo
      Tema n. 6: Gli atti politici, gli atti di alta amministrazione e gli atti amministrativi: profili di tutela del privato
      Tema n. 7: La natura sostanziale dell’interesse legittimo e l’invalidità del provvedimento amministrativo (art. 21octies L. 241/1990)
      Tema n. 8: I diritti condizionati: un tertium genus tra interesse legittimo e diritto soggettivo?
      Tema n. 9: La tutela della salute nella Costituzione
      Tema n. 10: Premessi brevi cenni sull’azione collettiva, si soffermi il candidato sulla class action contro la P.A.
      Tema n. 11: Dopo aver illustrato il rapporto intercorrente tra lo Stato e le Regioni alla luce del Titolo V della Costituzione, si soffermi il candidato sulle intese, quali strumenti di collaborazione interistituzionale
      Tema n. 12: Il potere sostitutivo dello Stato nei confronti delle Regioni e degli enti locali
      Tema n. 13: Il candidato si soffermi sulla disamina dell’autonomia statutaria comunale e provinciale
      Tema n. 14: Il candidato tracci un quadro delle funzioni del Comune sulla base dei principi di sussidiarietà, adeguatezza e differenziazione
      Tema n. 15: Dopo aver illustrato i caratteri e le funzioni della Corte dei conti, esponga il candidato delle diverse tipologie di controllo in cui si esplica la sua attività
      Tema n. 16: Premesso un breve inquadramento storico-giuridico delle autorità amministrative indipendenti, si soffermi il candidato sui poteri delle stesse
      Tema n. 17: Partendo dalla nozione di ente pubblico nel nostro ordinamento, si soffermi in particolare il candidato sulla figura dell’organismo di diritto pubblico
      Tema n. 18: Dopo avere inquadrato il sistema dei doveri del pubblico dipendente, anche alla luce del nuovo Codice di comportamento di cui al D.P.R. 16-4-2013, n. 62, passi il candidato all’analisi delle responsabilità in cui quest’ultimo può incorrere e si soffermi, in particolare, sulla responsabilità disciplinare, come innovata dalla cd. riforma Brunetta
      Tema n. 19: Dopo aver ricostruito il fenomeno del mobbing, tratti il candidato dei profili di responsabilità che da esso derivano
      Tema n. 20: Premessi brevi cenni sugli effetti della privatizzazione dell’impiego pubblico, si soffermi il candidato sulle conseguenti problematiche relative al riparto di giurisdizione con riferimento alle procedure concorsuali e, in particolare, ai casi di “scorrimento” delle graduatorie di concorso
      Tema n. 21: Premessa l’analisi del principio di separazione tra politica e amministrazione quale criterio generale
      dell’ordinamento, anche alla luce della pronuncia della Corte costituzionale n. 81 di maggio 2013, si soffermi il candidato sulla responsabilità dei dirigenti pubblici, ex art. 21 D.Lgs. 165/2001, come rimodulata dalla riforma Brunetta
      Tema n. 22: Premessi brevi cenni sulle funzioni dello Stato, esponga il candidato le varie classificazioni dell’attività amministrativa e i suoi peculiari caratteri
      Tema n. 23: Tratti il candidato della discrezionalità amministrativa, enunciandone i limiti e il fondamento normativo, e si soffermi poi sui mezzi di tutela a disposizione del privato nei confronti dell’esercizio della discrezionalità medesima
      Tema n. 24: Tratti il candidato del silenzio della P.A., con particolare riguardo al silenzio-inadempimento e al suo regime di impugnazione
      Tema n. 25: Dopo aver chiarito la funzione della motivazione del provvedimento amministrativo, ne esamini il candidato il regime giuridico
      Tema n. 26: Premessi brevi cenni sul principio di partecipazione al procedimento amministrativo e sul confronto dialettico tra amministrazione e privati, tratti il candidato della figura del responsabile del procedimento, soffermandosi sui suoi compiti e sulle diverse responsabilità che ne derivano
      Tema n. 27: Tratti il candidato degli strumenti deflativi del contenzioso amministrativo, con particolare riguardo all’istituto del preavviso di rigetto
      Tema n. 28: Partendo dall’analisi della funzione consultiva della P.A., si soffermi il candidato, in particolare, sulla disciplina dei pareri
      Tema n. 29: Premesse brevi considerazioni sul processo di semplificazione dell’azione amministrativa, il candidato illustri la funzione e la disciplina della segnalazione certificata di inizio attività (Scia)
      Tema n. 30: Premessi brevi cenni sull’evoluzione del principio di trasparenza, si soffermi il candidato sulla disciplina dell’accesso ai documenti di cui alla legge sul procedimento amministrativo e sulle differenze che intercorrono tra quest’ultimo e l’accesso civico, contemplato dal D.Lgs. 14 marzo 2013, n. 33, cd. Testo Unico per la trasparenza nelle pubbliche amministrazioni
      Tema n. 31: Premessi brevi cenni sulla patologia del provvedimento amministrativo, tratti il candidato della nullità, con particolare riferimento alla disciplina processualistica della stessa
      Tema n. 32: Delinei il candidato il cd. diritto dei contratti pubblici, dal Codice dei contratti al Regolamento di esecuzione e di attuazione, soffermandosi sui profili processualistici della materia, di cui al Codice del processo amministrativo
      Tema n. 33: Tra l’aggiudicazione della gara e la stipulazione del contratto: lo stand still period e la sospensione automatica del termine
      Tema n. 34: Il preavviso di ricorso nel sistema di tutela del contraente in materia di contratti pubblici
      Tema n. 35: Premessi brevi cenni sulle norme dell’Unione europea, si soffermi il candidato sulle ipotesi di responsabilità dello Stato — legislatore, amministratore e giurisdizione — per inattuazione degli obblighi europei
      Tema n. 36: La responsabilità precontrattuale della pubblica amministrazione nei procedimenti ad evidenza pubblica
      Tema n. 37: L’acquisto della proprietà a seguito di utilizzazione senza titolo di un bene per scopi di interesse pubblico
      Tema n. 38: Il riparto di giurisdizione per posizioni soggettive e le questioni di giurisdizione nel processo amministrativo
      Tema n. 39: Premesse brevi considerazioni sulla tutela giustiziale, si soffermi il candidato sul ricorso straordinario al Presidente della Repubblica
      Tema n. 40: Premessi brevi cenni sulla giurisdizione del G.O. in relazione ad un provvedimento amministrativo illegittimo, si soffermi il candidato sul potere di disapplicazione del G.O. nell’ambito del processo civile
      Tema n. 41: Tratti il candidato della giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo, soffermandosi sulla evoluzione normativa e sulle principali problematiche ad essa connesse
      Tema n. 42: Tratti il candidato delle azioni di cognizione esperibili innanzi all’autorità giurisdizionale amministrativa
      Tema n. 43: Tracci il candidato le linee generali delle più rilevanti modifiche al giudizio amministrativo apportate dal Codice del processo amministrativo
      Tema n. 44: Il processo amministrativo da giudizio sull’atto a giudizio sul rapporto: dall’annullamento del provvedimento alla nuova disciplina dei mezzi istruttori
      Tema n. 45: Premesso un breve inquadramento sulla tipologia di azioni esperibili nell’ambito del processo di cognizione, tratti il candidato dell’azione di accertamento nel processo amministrativo
      Tema n. 46: La pregiudiziale amministrativa dal dibattito giurisprudenziale al nuovo Codice del processo amministrativo
      Tema n. 47: Il risarcimento in forma specifica nel processo amministrativo
      Tema n. 48: La tutela cautelare ante causam nella giurisdizione di legittimità del giudice amministrativo
      Tema n. 49: Individuata la ratio del giudizio di ottemperanza, analizzi il candidato la sua disciplina alla luce del Codice del processo amministrativo
      Tema n. 50: Premessi brevi cenni sulla natura del giudizio di ottemperanza, analizzi il candidato la questione della proponibilità in tale giudizio della domanda risarcitoria