Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano 21 - Edizioni Simone

Il nuovo Manuale di Istituzioni di Diritto Romano

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v21.jpg

Con glossario e questionario riepilogativo

Autori

  • Anno Edizione: 2016
  • Edizione: VII
  • Formato: 15 x 23
  • Pagine: 528
  • Codice: 21
  • Isbn: 9788891411525
  • Prezzo: € 22,00
  •  

  • Acquista
  • cartaceo
 
 

    • Lo studio delle materie romanistiche si presenta sempre più difficoltoso per i neo-iscritti alle facoltà universitarie a causa della graduale «dismissione » della lingua latina dalle scuole secondarie.

      Per rispondere alle esigenze degli studenti costretti a confrontarsi con lemmi a volte sconosciuti, è stato dato alle stampe questo «Nuovo Manuale» che si presenta «innovativo» e «facilitativo» rispetto ai tradizionali testi universitari.

      In questo volume i termini latini, quando si è ritenuto necessario, sono accompagnati dalla traduzione per renderne più comprensibile il significato e talvolta viene posto un accento, che non esiste nella lingua originaria solo al fine di facilitarne la pronuncia.

      Anche la metodica espositiva è diversa rispetto alla manualistica classica: infatti si è seguita l’esposizione sistematica tradizionale della attuale manualistica giusprivatistica in luogo del tradizionale «ordo iuris» romanistico, sia per venire incontro agli aspiranti magistrati per preparare il diritto romano per la prova orale sia, più in generale, per facilitare lo studio comparativistico degli istituti del diritto romano rispetto a quelli del diritto vigente.

      Questo «nuovo manuale» si arricchisce, inoltre, di due Appendici: la prima raccoglie in ordine alfabetico le singole Leges e ne esplica brevemente il contenuto; la seconda che riporta un questionario corredato da risposte commentate sugli argomenti più frequenti oggetto di domanda d’esame.

    • Introduzione: Il «diritto romano» e la sua evoluzione

      1. Concetto di «diritto romano»

      2. Le fasi di svolgimento del diritto romano

      3. Il periodo arcaico o quiritario

      4. Il periodo preclassico o repubblicano

      5. Il periodo classico o del Principato

      6. Il periodo post-classico o della monarchia assoluta (dominato)

      7. Il periodo giustinianeo

      Capitolo 1: Classificazioni e fonti del diritto romano

      1. Il concetto di «diritto» nell’antica Roma

      2. Le partizioni tradizionali delle fonti di diritto romano

      3. Le fonti del diritto romano

      4. L’interpretazione e l’applicazione del diritto

      5. L’ambito di applicazione della norma nel diritto romano

      6. La materia del ius privatum

      Capitolo 2: I soggetti di diritto e la capacità giuridica

      1. Il concetto di «persona» in diritto romano

      2. Le vicende delle persone fisiche

      3. Lo status libertàtis: i liberi e i servi

      4. La manumíssio (affrancazione): i liberti

      5. Segue: forme di manumissio

      6. Lo status civitatis

      7. Lo status familiae

      8. Il contenuto della capacità giuridica

      9. Cause minoratrici della capacità

      10. I soggetti immateriali

      Capitolo 3: Capacità di agire - Tutela - Curatela

      1. La capacità di agire nel diritto romano

      2. La tutela: generalità

      3. La tutela impùberum

      4. La tutela mulièrum

      5. La curatela

      Capitolo 4: La famiglia in generale

      1. La concezione del diritto romano

      2. Agnátio, cognátio e adfínitas

      Capitolo 5: Il matrimonio

      1. Il matrimonium in diritto romano

      2. Le forme di matrimonium

      3. I requisiti del matrimonio

      4. Gli effetti del matrimonio

      5. Gli sponsali

      6. Cessazione e scioglimento del matrimonio

      7. Le cd. azioni di stato

      8. Il concubinato ed il contubernio

      Capitolo 6: Il regime patrimoniale della famiglia

      1. La dote: concetti generali

      2. La costituzione della dote: modalità e tipi

      3. La dote in costanza di matrimonio: il favor dotis

      4. La restituzione della dote

      5. La donatio propter nuptias

      6. I beni parafernali

      Capitolo 7: Filiazione e patria potestas

      1. Il concetto di filiazione in diritto romano: la legittimazione

      2. La patria potestas: generalità e modi di acquisto

      3. I poteri del pater familias e il contenuto della patria potestas

      4. Tutela della patria potestas

      5. Gli alimenti

      6. I modi di estinzione della patria potestas

      7. L’emancipatio

      8. La domínica potestas sui servi e la potestas sulle personae in causa mancípii

      Capitolo 8: La tutela giuridica dei diritti - Il processo civile in diritto romano

      1. Il passaggio dalla autotutela alla giurisdizione

      2. Diritto ed azione

      Sezione Prima

      Le legis actiones

      3. Generalità

      4. La fase in iure

      5. La fase apud iudicem

      6. La legis actio sacramenti

      7. La legis actio per iudicis arbitrive postulationem

      8. La legis actio per condictionem

      9. La legis actiones in materia di esecuzione

      Sezione Seconda

      Il processo per formulas

      10. Generalità

      11. La fase in iure

      12. La formula

      13. Le parti accessorie della formula

      14. Tipi di azioni e formule

      15. La fase in iudicio del processo formulare

      16. L’esecuzione della sentenza (bonorum venditio)

      17. I mezzi complementari della procedura formulare

      Sezione Terza

      Il processo extra ordinem

      18. Generalità

      19. La procedura

      20. La decisione della causa

      21. L’impugnazione della sentenza

      22. L’esecuzione della sentenza

      23. Le procedure speciali

      Capitolo 9: Il negozio giuridico

      1. Il «negozio giuridico» in diritto romano

      2. Il formalismo negoziale in Roma

      3. Gli elementi del negozio giuridico; in particolare gli elementi essenziali

      4. Gli elementi accidentali del negozio giuridico

      5. Segue: Il dies o termine

      6. Segue: Il modus o onere

      7. La rappresentanza

      8. Invalidità del negozio giuridico

      9. I vizi della volontà: concetti generali. Divergenza tra volontà interna e volontà dichiarata

      10. Segue: A) La mancanza di volontà

      11. Segue: B) La divergenza tra volontà interna e volontà manifestata; in particolare, la simulazione

      12. Segue: C) Le anomalie nel processo di formazione della volontà

      13. La sanatoria del negozio invalido

      Capitolo 10: Le cose e i beni

      1. Le classificazioni delle res: A) Le res in patrimonio e le res extra patrimonium

      2. Segue: B) In particolare le res extra commercium

      3. Segue: C) Le distinzioni tra le res in commercio

      4. I frutti

      Capitolo 11: Diritti reali in generale

      1. La terminologia romanistica

      2. Lo sviluppo dei diritti reali

      Capitolo 12: La proprietà e la comunione

      1. L’origine dell’istituto della proprietà privata nel diritto romano

      2. I caratteri del dominium

      3. I tre tipi di proprietà privata

      4. Il dominium unificato

      5. I modi di acquisto della proprietà: A) Nozione

      6. Segue: B) I modi di acquisto a titolo originario

      7. Segue: C) I modi di acquisto della proprietà a titolo derivativo

      8. Le azioni a difesa della proprietà: A) Generalità

      9. Segue: B) La rei vindicatio e le azioni aventi analoga funzione

      10. Segue: C) L’actio finium regundòrum

      11. Segue: D) L’actio negatoria

      12. Segue: E) L’actio aquae pluviae arcendae

      13. Segue: F) La cautio damni infecti

      14. Segue: G) L’operis novi nunciatio

      15. Segue: H) L’interdictum quod vi aut clam

      16. Segue: I) L’interdictum de arboribus caedendis e l’interdictum de glande legenda

      17. La comunione

      Capitolo 13: I diritti reali di godimento

      1. La superficie

      2. L’enfiteusi

      3. L’usufrutto ed i rapporti affini

      4. La servitù

      Capitolo 14: I diritti reali di garanzia: pegno e ipoteca

      1. Concetti generali

      2. Il pegno in diritto romano

      3. L’ipoteca (o pegno convenzionale)

      4. Cause di estinzione del pegno e dell’ipoteca

      5. I mezzi di tutela processuale

      Capitolo 15: Il possesso

      1. Il possesso in diritto romano

      2. Tipi di possesso

      3. La tutela possessoria

      4. Le vicende del possesso

      5. La quasi possessio e la possessio iuris

      Capitolo 16: Le obbligazioni in generale

      1. Evoluzione del concetto di «obbligazione» in diritto romano

      2. Definizione dell’obligatio in diritto romano

      3. Fonti e categorie delle obligationes

      4. Le obbligazioni naturali

      Capitolo 17: Principali tipi di obbligazioni

      Sezione Prima

      Distinzioni rispetto ai soggetti

      1. Le obbligazioni solidali

      Sezione Seconda

      Distinzione rispetto alla prestazione

      2. Obbligazioni divisibili ed indivisibili

      3. L’obbligazione alternativa

      4. L’obbligazione facoltativa

      5. L’obbligazione generica

      Capitolo 18: I modi di estinzione e modificazione delle obbligazioni

      1. I modi di estinzione delle obbligazioni in generale

      2. Modi di estinzione ipso iure

      3. Modi di estinzione ópe exceptiónis

      4. I fatti estintivo-modificativi delle obbligazioni

      5. I fatti modificativi delle obbligazioni

      Capitolo 19: Le obbligazioni ex contractu ed i contratti in diritto romano

      Sezione Prima

      Concetti generali

      1. Il sistema contrattuale romano

      2. Le categorie di contratti e le correlative categorie di obbligazioni

      3. Segue: Il contratto preliminare

      4. Segue: Il contratto a favore del terzo

      5. La classificazione adottata

      Sezione Seconda

      Le obligationes re contractae ed i contratti reali

      6. Generalità

      7. Il mutuo

      8. La fiducia

      9. Il deposito

      10. Il comodato

      11. Il pegno

      Sezione Terza

      Le obligationes verbis contractae ed i contratti verbali

      12. Generalità

      13. Contratti verbali

      Sezione Quarta

      Le obligationes litteris contractae ed i contratti letterali

      14. Generalità

      15. I contratti letterali

      Sezione Quinta

      Le obligationes consensu contractae ed i contratti consensuali

      16. Generalità

      17. La compravendita (emptio-venditio)

      18. La locazione (locàtio-condúctio)

      19. La società (socìetas)

      20. Il mandato (mandatum)

      Sezione Sesta

      Contratti pretori e contratti innominati

      21. Generalità

      22. I pacta

      23. Le obligationes da convenzioni sine nomine (cd. contratti innominati)

      Capitolo 20: Le obbligazioni non contrattuali da atto lecito (obbligazioni quasi ex contractu)

      1. Concetti generali

      2. La negotiorum gestio

      3. La solùtio indèbiti

      4. L’arricchimento ingiustificato

      5. Altre figure di obbligazioninon contrattuali da atto lecito

      Capitolo 21: Le obbligazioni ex delicto e quasi ex delicto

      1. Concetti generali

      2. Caratteri delle obbligazioni nascenti da delictum

      3. Furtum

      4. Rapina

      5. Iniuria

      6. Damnum iniuria datum

      7. Le altre obbligazioni da responsabilità primaria (cd. obligationes quasi ex delicto)

      Capitolo 22: La responsabilità patrimoniale del debitore e le garanzie dell’obbligazione

      1. L’inadempimento delle obbligazioni in diritto romano

      2. La mora del debitore

      3. La mora del creditore

      4. La purgazione della mora (cd. purgátio mórae)

      5. I modi di realizzazione della responsabilità patrimoniale

      6. La tutela contro gli atti compiuti dal debitore in pregiudizio dei creditori

      7. Il procedimento della bonorum venditio e della bonorum distractio

      8. Il rafforzamento del credito: A) Generalità

      9. Segue: B) I privilegi

      10. Segue: C) le garanzie personali

      11. Il rafforzamento dell’obbligazione: caparra, clausola penale e giuramento

      Capitolo 23: La «successio mortis causa»: principi fondamentali

      1. La «successio» nella concezione romana

      2. L’evoluzione storica del fenomeno successorio mortis causa, nella ricostruzione di Arangio Ruiz

      3. I caratteri dell’hereditas romana

      4. La bonòrum possèssio pretoria

      Capitolo 24: La successione testamentaria in diritto romano

      1. Forme di testamento

      2. L’istituzione di erede e l’istituzione ex re certa

      3. Lo ius adcrescendi

      4. La sostituzione

      5. La cd. testamenti factio attiva

      6. La cd. testamenti factio passiva

      7. L’indegnità a succedere

      8. La libertà di testare; la revoca del testamento

      9. Apertura del testamento

      Capitolo 25: La successione ab intestato

      1. Generalità

      2. La successio ab intestato in epoca arcaica

      3. La successio ab intestato in diritto classico: il sistema della bonorum possessio sine tabulis ed i ss.cc. Tertulliano ed Orfiziano

      4. La successio ab intestato in diritto postclassico e giustinianeo

      Capitolo 26: La successione contra testamentum (cd. necessaria)

      1. Generalità

      2. La successione necessaria formale nel periodo arcaico e preclassico

      3. La querela inofficiosi testamenti

      4. La successione necessaria materiale in diritto giustinianeo

      Capitolo 27: L’acquisto dell’eredità e la tutela giudiziaria dell’erede

      1. L’acquisto dell’eredità in diritto romano

      2. Il ius abstinendi

      3. Forme di accettazione

      4. Effetti dell’accettazione: la separatio bonorum e il beneficium inventarii

      5. L’herèditas iàcens

      6. Usucapio pro herede e in iure cessio hereditatis

      7. La petizione di eredità e la tutela del bonòrum possèssor

      Capitolo 28: La comunione ereditaria e la divisione

      1. La communio ìncidens

      2. La divisione volontaria

      3. La divisione giudiziale

      4. La divisione testamentaria

      5. La collazione

      Capitolo 29: Legati e fedecommessi - I codicilli

      1. I legati

      2. I tipi di legati

      3. Acquisto del legato

      4. Vicende del legato: nullità, revoca, riduzione

      5. Cenni su alcune figure particolari di legato

      7. Il fideicommissum

      8. I codicilli

      Capitolo 30: La donazione

      1. La donazione

      2. La disciplina della donatio

      3. La donatio mortis causa e la mortis causa capio

      Appendice: Le singole Leges

      Questionario

      Risposte al questionario