Elementi Maior di Diritto Amministrativo 217maior - Edizioni Simone

Elementi Maior di Diritto Amministrativo

abstract

Edizioni Simone

http://www.simone.it/catalogo/v217maior.jpg

Autori

  • Anno Edizione: 2014
  • Edizione: XXVI
  • Formato: 13 x 19
  • Pagine: 336
  • Codice: 217maior
  • Isbn: 978 88 914 0476 3
  • Prezzo: € 15,00
  •  

  • Acquista
  • cartaceo
 
 

    • Questo volume di «elementi maior» vede la luce in una fase in cui le innovazioni nell’ambito dell’organizzazione e delle attività delle pubbliche amministrazioni si susseguono a ritmo vorticoso, con l’obiettivo di consentire una visione aggiornata e d’insieme del diritto amministrativo.
      La trattazione, infatti, ha ad oggetto tutti quegli argomenti che, per la loro importanza o per la frequenza con cui costituiscono domanda d’esame, rappresentano gli snodi essenziali di una buona preparazione e, grazie ad un linguaggio semplice e ad una esposizione sistematica, il testo viene incontro alle esigenze di studenti e concorsisti, sempre in lotta con il poco tempo a disposizione.
      Esso è stato totalmente ripensato alla luce delle numerose novità legislative che, in tempi recenti, hanno interessato la P.A.: si segnalano, tra le altre, per la loro rilevanza, la cd. legge Delrio, L. 7-4-2014, n. 56, che ha dettato prescrizioni su Città metropolitane, Province, Comuni, unioni e fusioni di Comuni, nonché il D.L. 24-6-2014, n. 90, conv. in L. 11-8-2014, n. 114, cd. riforma P.A. Renzi-Madia, recante disposizioni urgenti per la semplificazione, la trasparenza e l’efficienza degli uffici giudiziari.
      L’opera si giova, infine, di una serie di «questions», finalizzate ad evidenziare gli aspetti più problematici, e di numerosi box di approfondimento.
      Un breve glossario di termini specialistici (o riferiti ad altri rami del diritto), posto a conclusione dei capitoli, facilita la comprensione degli argomenti trattati.
    • Parte Prima
      L’ordinamento amministrativo tra diritto interno e diritto europeo
      Capitolo Primo: L’ordinamento giuridico amministrativo
      1. L’ordinamento giuridico ed il concetto di «norma»
      2. Il diritto pubblico ed il diritto privato
      3. Una particolare branca del diritto pubblico: il diritto amministrativo
      4. Diritto amministrativo e pubblica amministrazione
      5. Origine ed evoluzione del diritto amministrativo italiano
      6. Il diritto amministrativo e l’incidenza dell’ordinamento europeo
      Capitolo Secondo: La funzione amministrativa
      1. Lo Stato: caratteri e fini
      2. Funzione politica e funzione amministrativa
      3. Gli atti politici
      4. Gli atti di alta amministrazione
      Capitolo Terzo: Il diritto amministrativo: nozione e fonti
      1. Le fonti del diritto: concetto e distinzioni
      2. La Costituzione
      3. Le fonti del diritto europeo
      4. Le fonti primarie
      5. La semplificazione normativa: testi unici e codici
      6. Le fonti secondarie in generale
      7. I regolamenti
      8. Le ordinanze
      9. Gli Statuti degli enti pubblici
      10. La consuetudine
      11. Le norme interne della P.A.
      12. La prassi amministrativa
      Parte Seconda
      I soggetti
      Capitolo Primo: Le situazioni giuridiche soggettive di diritto amministrativo
      1. I soggetti del diritto
      2. Le situazioni giuridiche soggettive
      3. Il diritto soggettivo
      4. L’interesse legittimo
      5. Gli interessi amministrativamente protetti (o semplici) e gli interessi di fatto
      6. Gli interessi collettivi e diffusi
      7. La class action
      Capitolo Secondo: I soggetti del diritto amministrativo
      1. Il pluralismo della pubblica amministrazione
      2. Lo Stato quale ente pubblico
      3. Gli enti pubblici
      4. Gli enti pubblici economici (E.P.E.)
      5. La riorganizzazione e la riduzione degli enti pubblici non economici
      6. La struttura degli enti pubblici: organi e uffici
      7. L’esercizio privato di pubbliche funzioni
      Capitolo Terzo: La competenza in diritto amministrativo
      1. La competenza: definizione
      2. Tipi di competenza
      3. Il trasferimento dell’esercizio della competenza
      4. Il difetto di competenza
      5. L’esercizio di fatto di pubbliche funzioni (il cd. funzionario di fatto)
      6. I conflitti di competenza
      Capitolo Quarto: Il rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione
      1. Il lavoro pubblico: definizione e caratteri
      2. Evoluzione storico-normativa della disciplina del lavoro pubblico. In particolare, la privatizzazione
      3. La riforma Brunetta
      4. Il nuovo iter di riforma del lavoro pubblico
      5. Il sistema delle fonti del pubblico impiego e la contrattazione collettiva
      6. Accesso al pubblico impiego ed organizzazione degli uffici
      7. La dirigenza pubblica
      8. Doveri e diritti del pubblico dipendente
      9. Il ciclo di gestione della performance e la valorizzazione del merito: le novità della riforma Brunetta
      10. La responsabilità dell’impiegato. In particolare, la responsabilità disciplinare
      11. La disciplina della mobilità nel lavoro pubblico e le novità alla luce della riforma della P.A.
      12. Lo svolgimento del rapporto di impiego
      13. L’estinzione del rapporto di impiego
      Parte Terza
      L’organizzazione amministrativa italiana
      Capitolo Primo: Principi generali sull’organizzazione amministrativa
      1. L’organizzazione amministrativa dello Stato
      2. Organizzazione diretta e indiretta
      Capitolo Secondo: L’amministrazione statale
      1. I Ministeri
      2. I Ministri
      3. Le Agenzie
      4. Le Aziende autonome
      5. Il C.N.E.L.
      6. Il Consiglio supremo di difesa
      7. Il Consiglio Superiore della Magistratura e i Consigli dei giudici speciali
      8. Il Consiglio di Stato
      9. La Corte dei conti
      10. La funzione di concertazione della politica regionale e locale: le Conferenze permanenti
      11. L’Avvocatura dello Stato
      12. Altri organi consultivi
      13. Le Scuole della pubblica amministrazione e le novità della riforma P.A. Renzi-Madia
      14. Le Autorità amministrative indipendenti
      15. L’organizzazione periferica dello Stato
      Capitolo Terzo: Gli enti territoriali
      1. Gli enti territoriali: profili introduttivi
      2. Le Regioni
      3. L’autonomia delle Regioni
      4. Le autonomie locali nella Costituzione
      5. Il riordino delle autonomie locali nell’ambito della legislazione ordinaria
      6. La potestà statutaria e regolamentare degli enti locali
      7. Il riconoscimento dell’autonomia finanziaria
      8. Il Comune
      9. Organi del Comune
      10. La Provincia
      11. La Città metropolitana
      12. I controlli sugli organi di Comuni e Province
      Parte Quarta
      L’attività della pubblica amministrazione
      Capitolo Primo: L’attività amministrativa. Principi e discrezionalità
      1. Profili generali dell’attività amministrativa
      2. Attività amministrativa: distinzioni
      3. I principi costituzionali dell’attività amministrativa
      4. Segue: Il principio di trasparenza dell’azione amministrativa
      5. La discrezionalità amministrativa
      Capitolo Secondo: Il procedimento amministrativo
      1. Il procedimento amministrativo
      2. Evoluzione storica: il procedimento dalla L. 241/1990 ai giorni nostri
      3. I principi dell’azione amministrativa di cui alla L. 241/1990
      4. La tempistica del procedimento amministrativo
      5. La partecipazione al procedimento amministrativo
      6. La semplificazione dell’azione amministrativa
      7. Classificazione dei procedimenti
      8. Le fasi del procedimento amministrativo
      9. L’ambito di applicazione della L. 241/1990
      10. La conferenza di servizi
      Capitolo Terzo: Atti e provvedimenti amministrativi
      1. Definizioni
      2. Distinzioni degli atti amministrativi
      3. Caratteri dei provvedimenti amministrativi
      4. I provvedimenti che operano su atti amministrativi
      5. Gli atti amministrativi che non sono provvedimenti
      6. Il sistema dei controlli
      7. I pareri
      Capitolo Quarto: Elementi e requisiti degli atti amministrativi. Il silenzio amministrativo
      1. Struttura dell’atto amministrativo: elementi e requisiti
      2. Gli elementi essenziali dell’atto amministrativo
      3. Il silenzio amministrativo e il cd. obbligo di provvedere della P.A.
      4. Struttura formale dell’atto amministrativo
      5. Gli elementi accidentali dell’atto amministrativo
      6. I requisiti di legittimità dell’atto amministrativo
      7. I requisiti di efficacia
      8. Sospensione dell’efficacia
      Capitolo Quinto: I poteri amministrativi
      1. L’azione amministrativa tra semplificazioni e liberalizzazioni
      2. Il potere autorizzatorio
      3. La segnalazione certificata di inizio attività o Scia (art. 19 L. 241/1990)
      4. Il silenzio-assenso (art. 20 L. 241/1990)
      5. Figure analoghe all’autorizzazione
      6. Il potere concessorio
      7. La delega
      8. Gli ordini
      9. Il potere ablatorio (rinvio)
      Capitolo Sesto: Patologia dell’atto amministrativo
      1. Stati patologici dell’atto amministrativo
      2. L’invalidità dell’atto amministrativo
      3. La nullità
      4. L’annullabilità
      5. I vizi derivati. Gli atti presupposti
      6. La inopportunità dell’atto amministrativo: i vizi di merito
      7. I rimedi contro gli atti illegittimi e inopportuni: gli atti di ritiro
      8. L’annullamento d’ufficio
      9. La revoca
      10. L’abrogazione
      11. Altri atti di caducazione
      12. Convalescenza dell’atto amministrativo
      13. Conservazione dell’atto amministrativo
      Capitolo Settimo: Il principio di trasparenza e il diritto di accesso ai documenti amministrativi
      1. Il principio di trasparenza: la P.A. come casa di vetro
      2. Il diritto di accesso nella legge sul procedimento amministrativo
      3. La tutela del diritto di accesso
      4. L’accesso civico
      5. I rapporti tra riservatezza e accesso: un bilanciamento delicato
      Capitolo Ottavo: L’informatizzazione della P.A.
      1. L’informatizzazione dell’azione amministrativa
      2. Il Codice dell’Amministrazione digitale
      3. La trasparenza alla luce del D.Lgs. 33/2013
      Parte Quinta
      Attività amministrativa e moduli negoziali e consensuali
      Capitolo Primo: L’attività contrattuale della pubblica amministrazione
      1. L’attività contrattuale della P.A. e il vincolo di scopo
      2. Le tipologie contrattuali della P.A.
      3. Il diritto dei contratti pubblici tra direttive comunitarie e normativa nazionale
      4. Il Codice dei contratti pubblici
      5. Il procedimento di formazione del contratto: l’evidenza pubblica
      6. Segue: Deliberazione a contrarre e determinazione del contenuto del contratto
      7. Segue: La scelta del contraente
      8. Segue: La conclusione del contratto
      9. Segue: L’approvazione del contratto
      10. Gli strumenti di tutela
      11. Gli acquisti centralizzati della P.A.
      12. L’autonomia contrattuale degli enti territoriali
      Capitolo Secondo: L’esercizio consensuale della potestà amministrativa
      1. I contratti ad oggetto pubblico
      2. L’esercizio consensuale della potestà amministrativa nella L. 241/1990
      3. Accordi integrativi e sostitutivi del provvedimento
      4. Gli accordi di programma tra pubbliche amministrazioni
      Parte Sesta
      Beni, espropriazione e responsabilità
      Capitolo Primo: I beni e i diritti della P.A.
      1. Il patrimonio della P.A.: i beni pubblici
      2. I beni demaniali
      3. I beni patrimoniali indisponibili
      4. Utilizzazione dei beni pubblici
      5. Le possibilità di tutela dei beni pubblici
      6. I beni patrimoniali disponibili
      7. I diritti della P.A. su beni altrui
      Capitolo Secondo: Disciplina amministrativa della proprietà privata
      1. Il regime amministrativo della proprietà privata
      2. Il governo del territorio e la pianificazione urbanistica
      3. L’edilizia
      4. Il regolamento edilizio
      5. I titoli edilizi
      Capitolo Terzo: Gli atti ablativi e l’espropriazione
      1. Il potere ablatorio della P.A.
      2. I provvedimenti ablatori reali: principi generali
      3. L’espropriazione per pubblica utilità
      4. La procedura espropriativa nel D.P.R. 327/2001
      5. La restituzione del bene all’espropriato: la retrocessione
      6. Giurisdizione e competenza in materia di espropriazione
      7. La requisizione in proprietà
      8. Il trasferimento coattivo dei diritti d’uso
      9. Gli atti ablativi di urgente necessità
      10. La confisca
      11. L’acquisizione provvedimentale: acquisto della proprietà a seguito di utilizzazione senza titolo di un bene per scopi di interesse pubblico
      Capitolo Quarto: Obblighi e responsabilità della P.A.
      1. Gli obblighi della P.A.
      2. Concetto di responsabilità
      3. La responsabilità civile della P.A. per fatti illeciti
      4. La responsabilità extracontrattuale della P.A.
      5. La risarcibilità degli interessi legittimi: dal riconoscimento giurisprudenziale all’affermazione legislativa
      6. La responsabilità contrattuale e precontrattuale della P.A.
      7. La responsabilità del pubblico dipendente nei confronti della P.A.
      8. L’illecito amministrativo
      Parte Settima
      La giustizia amministrativa
      Capitolo Primo: Principi generali sulla tutela giurisdizionale amministrativa
      1. Concetto e funzione della giustizia amministrativa
      2. Il sistema della tutela giurisdizionale
      3. Evoluzione storica della giustizia amministrativa italiana: dall’unità d’Italia alla L. 69/2009
      4. Il Codice del processo amministrativo e la successiva evoluzione legislativa
      Capitolo Secondo: La tutela in sede amministrativa
      1. Principi generali
      2. Il ricorso amministrativo: concetto, caratteri, tipi
      3. Gli elementi essenziali dei ricorsi amministrativi
      4. Il ricorso gerarchico
      5. Il ricorso in opposizione
      6. Il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica
      Capitolo Terzo: La tutela dinanzi al G.O.
      1. L’ambito della giurisdizione del G.O.
      2. Le azioni ammissibili nei confronti della P.A.
      3. Esecuzione delle sentenze dell’A.G.O.
      4. La giurisdizione del G.O. in tema di pubblico impiego
      Capitolo Quarto: La tutela giurisdizionale amministrativa
      Sezione Prima
      La giurisdizione amministrativa: caratteri, organi e classificazione
      1. La tutela giurisdizionale dinanzi al giudice amministrativo
      2. La giurisdizione generale di legittimità
      3. La giurisdizione esclusiva
      4. La giurisdizione di merito
      5. Le azioni di cognizione esperibili innanzi all’autorità giurisdizionale amministrativa
      Sezione Seconda
      Il giudizio di primo grado dinanzi al G.A.
      6. Il processo amministrativo
      7. Lo svolgimento del giudizio
      8. Il giudizio di ottemperanza
      Sezione Terza
      Le impugnazioni e i riti speciali
      9. L’impugnativa delle sentenze del G.A.
      10. I riti speciali
      Capitolo Quinto: Le giurisdizioni amministrative speciali
      1. La giurisdizione della Corte dei conti
      2. I giudizi davanti alle altre giurisdizioni speciali amministrative