Elementi maior di Istituzioni di Diritto Pubblico 225maior - Edizioni Simone

Elementi maior di Istituzioni di Diritto Pubblico

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v225maior.jpg

Con il commento al d.d.l. cost. S. 1429 (Riforma del bicameralismo e del Titolo V della Costituzione) • Teoria generale del diritto • Ordinamento della Repubblica italiana • Autonomie territoriali • Diritti e libertà fondamentali

Autori

  • Anno Edizione: 2014
  • Edizione: XIX
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 320
  • Codice: 225maior
  • Isbn: 9788891404848
  • Prezzo: € 13,00
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn ePub: 978 88 244 2326 7
  • Prezzo ePub: € 8,99
  •  

 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

  • Questo volume di «elementi maior» consente di acquisire in tempi brevi una preparazione completa in Diritto Pubblico, venendo, cosi, incontro alle esigenze degli studenti sempre in lotta con il poco tempo a disposizione per il loro studio.
    Per raggiungere questo obiettivo sono stati analizzati gli argomenti che, per la loro importanza o per la frequenza costituiscono prevalentemente domanda d’esame, rappresentando gli snodi essenziali per conseguire una buona preparazione ad esami e concorsi.
    Il testo e stato totalmente ripensato anche alla luce della nuova fase costituente che caratterizza l’attuale legislatura nella quale appare consolidata, pur nelle diverse prospettive, la volontà di superare il bicameralismo perfetto delineato dalla Costituzione italiana entrata in vigore nel lontano 1948. Inoltre, in ragione di un necessario contenimento dei costi della politica chiesto a gran voce dall’opinione pubblica, il progetto di revisione costituzionale all’esame del Parlamento prevede anche la modifica del Titolo V della Parte II della Costituzione dedicata alle autonomie territoriali, nonché l’abolizione del CNEL, organo di rilievo costituzionale giudicato, ormai, inutile e improduttivo.
    Un breve glossario di termini specialistici o riferiti ad altri rami del diritto, posto a chiusura di ogni capitolo, permette di avere sott’occhio le definizioni dettagliate dei principali lemmi della disciplina, sollevando, cosi, il lettore dall’onere di consultare dizionari o altri glossari giuridici per fissare con precisione il significato di tali termini.
  • Parte Prima
    Lineamenti di teoria generale del diritto
    Capitolo Primo: L’ordinamento giuridico
    1. Società e diritto
    2. L’ordinamento giuridico
    3. La classificazione degli ordinamenti giuridici
    4. La norma giuridica
    5. Le situazioni giuridiche soggettive
    6. Diritto pubblico e diritto privato
    Capitolo Secondo: Lo Stato
    1. Ordinamento politico e Stato
    2. Funzioni e personalità dello Stato
    3. Elementi costitutivi dello Stato
    4. La sovranità o potere supremo
    5. Sovranità e globalizzazione
    6. Il popolo e la cittadinanza
    7. Il territorio
    Capitolo Terzo: Forme di Stato e forme di governo
    1. Precisazioni terminologiche
    2. Forme di Stato
    3. Forme di governo
    Capitolo Quarto: L’ordinamento costituzionale italiano
    1. Costituzione e ordinamento costituzionale
    2. Lo Statuto Albertino
    3. Il colpo di stato fascista
    4. Dalla caduta del fascismo alla Costituzione
    5. La Costituzione italiana
    Capitolo Quinto: La Comunità internazionale
    1. Il diritto della Comunità internazionale
    2. I soggetti dell’ordinamento internazionale
    3. L’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU)
    4. Costituzione italiana e diritto internazionale
    Capitolo Sesto: L’Unione europea
    1. L’ordinamento dell’Unione europea
    2. Dalle Comunità europee all’Unione europea
    3. Il Trattato di Lisbona
    4. Il quadro istituzionale dell’Unione europea
    5. Il Parlamento europeo
    6. Il Consiglio europeo e il suo Presidente
    7. Il Consiglio
    8. La Commissione europea
    9. La Corte di giustizia dell’Unione europea
    10. La Banca centrale europea
    11. La Corte dei conti
    12. Costituzione italiana e Unione europea
    Capitolo Settimo: Le fonti del diritto
    1. Concetto e classificazioni
    2. Il problema delle antinomie e i criteri per la loro risoluzione
    3. L’interpretazione delle fonti
    4. Il sistema delle fonti del diritto italiano
    5. La Costituzione
    6. Le leggi di revisione e le altre leggi costituzionali
    7. Le fonti dell’Unione europea
    8. Le fonti internazionali
    9. Le leggi ordinarie
    10. Qualità e semplificazione normativa
    11. Gli atti aventi forza di legge
    12. I decreti legislativi (o delegati)
    13. Testi unici e codici
    14. I decreti-legge
    15. Il referendum
    16. I regolamenti degli organi costituzionali: Parlamento e Corte costituzionale
    17. I regolamenti amministrativi
    18. Le fonti regionali
    19. Le fonti locali
    20. La consuetudine
    Parte Seconda
    L’ordinamento della Repubblica italiana
    Capitolo Primo: La rappresentanza politica
    1. Premessa
    2. Il diritto di voto
    3. I partiti politici
    4. Le primarie
    5. I sistemi e le formule elettorali
    6. La legge elettorale
    7. La riforma elettorale in discussione: il cd. Italicum
    8. Il diritto di petizione popolare
    9. La parità di accesso alle cariche elettive
    10. I doveri inderogabili
    Capitolo Secondo: Il Parlamento
    Sezione Prima: Composizione e struttura
    1. Nozione
    2. Struttura del Parlamento
    3. I lavori parlamentari
    4. Lo svolgimento dei lavori
    5. Le Camere riunite in seduta comune
    6. Scioglimento e proroghe delle Camere
    7. Prerogative delle Camere
    8. Gli organi interni delle Camere
    9. Lo status di membro del Parlamento
    10. Prerogative dei parlamentari
    11. Cessazione dalla carica di parlamentare
    Sezione Seconda: Attribuzioni e funzioni
    12. Le funzioni delle Camere
    13. Il procedimento legislativo per le leggi ordinarie
    14. La fase preparatoria
    15. La fase costitutiva
    16. La fase di integrazione dell’efficacia
    17. La legge delega e la conversione dei decreti-legge
    18. La deliberazione dello stato di guerra
    19. La concessione dell’amnistia e dell’indulto
    20. Leggi di autorizzazione alla ratifica di trattati internazionali
    21. La legge di approvazione del bilancio dello Stato
    22. Gli atti di indirizzo politico e gli atti ispettivi
    23. Parlamento italiano e Unione europea
    Capitolo Terzo: Il Presidente della Repubblica
    1. Generalità e caratteri
    2. Vicende della carica
    3. Responsabilità del Presidente della Repubblica
    4. Prerogative del Presidente della Repubblica
    5. Funzioni
    Capitolo Quarto: Il Governo
    Sezione Prima: Composizione e struttura
    1. Nozione
    2. Organizzazione e compiti del Governo
    3. Le vicende del Governo
    4. La formazione del Governo
    5. Il Presidente del Consiglio dei Ministri
    6. La Presidenza del Consiglio dei Ministri
    7. I Ministri
    8. Il Consiglio dei Ministri
    9. I Comitati interministeriali
    10. Alti commissari e commissari straordinari
    11. Il Consiglio di Gabinetto
    Sezione Seconda: Attribuzioni e funzioni
    12. Le funzioni del Governo
    13. La funzione di indirizzo politico
    14. L’attività del Governo
    15. L’attività legislativa eccezionale
    16. Gli atti legislativi per fronteggiare lo stato di guerra
    17. Gli atti di alta amministrazione
    18. I regolamenti e le circolari
    Capitolo Quinto: La Pubblica Amministrazione
    Sezione Prima: L’attività della P.A.
    1. Introduzione
    2. Principi costituzionali sull’attività amministrativa
    3. Segue: I principi legislativi
    4. Segue: I principi di matrice europeistica
    5. La discrezionalità dell’azione amministrativa
    6. Atti e provvedimenti amministrativi
    7. Il procedimento amministrativo
    8. L’invalidità del provvedimento amministrativo
    Sezione Seconda: L’organizzazione della P.A.
    9. L’organizzazione amministrativa italiana
    10. L’organizzazione ministeriale
    11. L’organizzazione periferica dello Stato
    12. Gli enti pubblici
    Sezione Terza: Il pubblico impiego
    13. Il rapporto di lavoro alle dipendenze della P.A.: principi costituzionali e caratteri
    14. Profili evolutivi della disciplina del pubblico impiego
    15. Accesso al pubblico impiego
    16. I doveri dell’impiegato
    17. La responsabilità dell’impiegato
    Capitolo Sesto: Gli organi di rilievo costituzionale e le autorità indipendenti
    1. Introduzione
    2. Il Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro (CNEL)
    3. La Corte dei conti
    4. Il Consiglio di Stato
    5. Il Consiglio supremo di difesa
    6. Le Autorità indipendenti
    Capitolo Settimo: La Magistratura
    1. Introduzione
    2. La giurisdizione
    3. L’autonomia e l’indipendenza della Magistratura
    4. La responsabilità dei magistrati
    5. Il giusto processo
    6. L’obbligatorietà dell’esercizio dell’azione penale
    7. Il Consiglio Superiore della Magistratura (CSM)
    Capitolo Ottavo: La Corte costituzionale
    Sezione Prima: Composizione e struttura
    1. Nozione e caratteri
    2. Composizione
    3. Lo status di giudice costituzionale
    Sezione Seconda: L’attività della Corte costituzionale
    4. Le attribuzioni della Corte costituzionale
    5. Il sindacato di legittimità delle leggi
    6. L’incostituzionalità della legge
    7. Il giudizio di costituzionalità delle leggi in via principale
    8. Il giudizio di costituzionalità delle leggi in via incidentale
    9. La tipologia delle decisioni della Corte
    10. Effetti della dichiarazione di incostituzionalità
    11. I conflitti di attribuzione
    12. I conflitti di attribuzione fra Stato e Regioni
    13. I conflitti di attribuzione fra i poteri dello Stato
    14. I giudizi sulle accuse contro il Presidente della Repubblica
    15. Il giudizio di ammissibilità sulle richieste di referendum
    Parte Terza
    Le autonomie territoriali
    Capitolo Primo: Le Regioni
    1. Le scelte dei Costituenti
    2. La creazione dell’ordinamento regionale
    3. La riforma costituzionale del 2001
    4. Il nuovo progetto di riforma costituzionale e il sistema delle Autonomie regionali e locali
    Capitolo Secondo: L’autonomia delle Regioni
    1. L’autonomia regionale
    2. L’autonomia statutaria
    3. L’autonomia legislativa
    4. L’autonomia regolamentare
    5. L’esercizio delle funzioni amministrative e il principio di sussidiarietà
    6. L’autonomia finanziaria: l’art. 119 Cost.
    7. Il federalismo fiscale: la L. 42/2009
    Capitolo Terzo: Il sistema di governo regionale
    1. Elementi costitutivi delle Regioni
    2. Le Regioni ad autonomia ordinaria e speciale
    3. Il sistema di governo regionale
    4. Il Consiglio regionale
    5. La Giunta regionale
    6. Il Presidente della Regione
    7. Il Difensore civico regionale
    8. Il controllo dello Stato sulla funzionalità degli organi
    Capitolo Quarto: Le Regioni e gli altri enti
    1. Le Regioni e lo Stato
    2. La Conferenza Stato-Regioni
    3. La Conferenza Stato-citta e autonomie locali
    4. La Conferenza unificata
    5. La Commissione parlamentare per le questioni regionali
    6. Il Rappresentante dello Stato per i rapporti con le autonomie
    7. Le Regioni e gli enti locali
    8. Le Regioni e il diritto internazionale
    9. Le Regioni e l’Unione europea
    10. Il Comitato delle Regioni
    11. I poteri sostitutivi di Stato e Regioni
    Capitolo Quinto: Comuni, Province e Città metropolitane
    1. Il decentramento dei poteri attraverso le autonomie locali
    2. Le autonomie locali nell’ambito della legislazione ordinaria
    3. La potestà statutaria e regolamentare
    4. Il riconoscimento dell’autonomia finanziaria
    5. Il Comune
    6. Funzioni del Comune
    7. Organi del Comune
    8. La Provincia
    9. Funzioni della Provincia
    10. La trasformazione delle Province introdotta dalla L. 56/2014
    11. Organi della Provincia previsti dal TUEL
    12. Il nuovo assetto degli organi provinciali ex L. 56/2014
    13. La Città metropolitana
    14. Lo status di «Roma capitale»
    15. Le Unioni di Comuni
    16. I controlli sugli organi degli enti locali
    Parte Quarta
    I Diritti e le liberta fondamentali
    Capitolo Primo: Diritti e liberta nella Costituzione
    1. Diritti e liberta
    2. Le generazioni di diritti
    3. La tutela costituzionale
    4. L’azione dell’ONU
    5. Il ruolo del Consiglio d’Europa
    6. La tutela promossa dall’Unione europea
    7. I diritti inviolabili dell’uomo
    8. I diritti della personalità
    9. Il principio di uguaglianza
    10. Principio di uguaglianza e divieto di discriminazioni
    11. I nuovi diritti
    Capitolo Secondo: I rapporti civili
    1. Introduzione
    2. La liberta personale
    3. Ulteriori garanzie per la tutela della persona
    4. La liberta di domicilio
    5. La liberta e la segretezza della corrispondenza
    6. La liberta di circolazione, soggiorno ed espatrio
    7. La liberta di riunione
    8. La liberta di associazione
    9. La liberta religiosa
    10. La liberta di manifestazione del pensiero
    11. Gli istituti di garanzia a tutela dell’individuo
    Capitolo Terzo: I rapporti etico-sociali
    1. Introduzione
    2. La famiglia
    3. Il diritto alla salute
    4. Il diritto all’ambiente
    5. La liberta artistica, scientifica e di insegnamento
    Capitolo Quarto: I rapporti economici
    1. Le disposizioni costituzionali in materia di rapporti economici
    2. I diritti sociali dei lavoratori
    3. Tutela legislativa e giudiziaria del lavoro
    4. Il principio della sicurezza sociale
    5. Autotutela dei lavoratori
    6. La liberta di iniziativa economica
    7. Il regime giuridico della proprietà
    8. Le collettivizzazioni
    9. La tutela della cooperazione e dell’artigianato
    10. La tutela del risparmio e la sua effettiva attuazione