Imposte Indirette 265/2 - Edizioni Simone

Imposte Indirette

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v265_2.jpg

Aggiornato alla L. 28-1-2009, n. 2 di conversione del D.L. 29-11-2008, n. 185 (cd. decreto anticrisi)
Concorsi nell'Amministrazione Finanziaria

  • Anno Edizione: 2009
  • Formato: 13 x 19
  • Pagine: 128
  • Codice: 265/2
  • Isbn: 9788824465441
  • Prezzo: € 8,00
  •  

    • fuori catalogo
     
     

      • Il sistema fiscale italiano si presenta estremamente complesso e parcellizzato, essendo basato su una molteplicità di tributi che presentano struttura e caratteri diversi e spesso assai complessi.
        Le imposte indirette rappresentano una parte rilevante del nostro sistema e tra esse l'IVA è certamente quella di maggior rilievo, sia in quanto assicura un forte gettito sia perchè va ad inserirsi in un meccanismo impositivo che riguarda l'intera comunità europea e deve pertanto conformarsi a specifici standard di armonizzazione.
        La platea dei tributi indiretti è, quindi, molto variegata e, di conseguenza, diverse sono le disposizioni procedurali che disciplinano gli adempimenti dei contribuenti e le attività di controllo degli uffici.
        Questo volume si propone di offrire in modo agile ma esaustivo gli elementi essenziali dell'imposizione indiretta italiana, soffermandosi in particolare — dopo un capitolo introduttivo che illustra i caratteri dell'attuale sistema tributario — sull'IVA e sulle imposte più rappresentative (registro, successioni e donazioni, ipotecarie e catastali. Non manca un capitolo dedicato agli aspetti procedurali, specie per quanto attiene ai controlli e al sistema sanzionatorio.
        Al termine di ciascun capitolo, sono stati inseriti dei glossarietti per approfondire ed illustrare alcuni lemmi fiscali riportati nel testo.
        Il volume, che è arricchito anche da alcune schede di sintesi relative ad obblighi e adempimenti fiscali, è aggiornato alle disposizioni contenute nel decreto legge n. 185 del 2008, convertito dalla legge n. 2 del 2009.

      • Capitolo Primo: La riforma dell’imposizione indiretta degli anni ‘70
        1. La riforma tributaria e i suoi presupposti
        2. I principi ispiratori delle imposte indirette
        3. La riforma dell’imposizione indiretta e la normativa comunitaria
        4. Le politiche fiscali degli ultimi anni
        Capitolo Secondo: L’imposta sul valore aggiunto (IVA)
        1. Generalità e presupposti dell’imposta
        2. I soggetti passivi
        3. Classificazione delle operazioni ai fini IVA
        4. Il volume d’affari
        5. I regimi contabili
        6. Base imponibile e aliquote
        7. Il meccanismo applicativo dell’IVA
        8. Gli obblighi del contribuente: le denunce
        9. Segue: La fatturazione
        10. Segue: I registri
        11. Segue: Liquidazioni e versamenti
        12. Segue: Le dichiarazioni IVA
        13. Segue: Versamento di conguaglio e rimborsi
        14. I sistemi di controllo
        Capitolo Terzo: L’accertamento dell’IVA e il sistema sanzionatorio
        1. L’accertamento e i poteri degli Uffici dell’Agenzia delle entrate in materia di IVA
        2. La rettifica della dichiarazione
        3. L’accertamento induttivo
        4. La responsabilità solidale dell’acquirente
        5. L’accertamento con adesione del contribuente
        6. I mezzi di prova
        7. La riforma del sistema sanzionatorio amministrativo
        8. Le sanzioni amministrative
        9. Le sanzioni penali
        10. Il sistema di riscossione
        Capitolo Quarto: Le altre imposte indirette
        1. L’imposta di registro
        2. Le imposte ipotecaria e catastale
        3. L’imposta sulle assicurazioni
        4. L’imposta sulle successioni e donazioni
        5. L’imposta di bollo
        6. Le tasse sulle concessioni governative