Elementi di Contabilità e Finanza degli Enti Locali 271/1 - Edizioni Simone

Elementi di Contabilità e Finanza degli Enti Locali

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v271_1.jpg

Complemento didattico per agevolare lo studio e il ripasso

  • Anno Edizione: 2015
  • Edizione: VII
  • Formato: 13 x 19
  • Pagine: 256
  • Codice: 271/1
  • Isbn: 9788891408082
  • Prezzo: € 13,00€
  • Prezzo Scontato: € 11,05
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn ePub: 9788824424462
  • Prezzo ePub: € 8,99
  •  

 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • Il volume affronta in modo sintetico ma esaustivo i principali aspetti riguardanti l’ordinamento finanziario e contabile degli enti locali, materia che negli ultimi anni è stata oggetto di due importanti riforme ispirate, rispettivamente, ai principi del federalismo fiscale e alla necessità di armonizzare i sistemi contabili degli enti territoriali, al fine di assicurare loro un’effettiva autonomia finanziaria e di facilitare il confronto e il consolidamento dei dati di bilancio dell’intero settore pubblico.
      Ampio spazio è dedicato, inoltre, ad argomenti di grande interesse quali, ad esempio, il patto di stabilità interno, il vincolo del pareggio di bilancio e le procedure di risanamento dell’ente in deficit o in dissesto.
      Tutti gli argomenti sono analizzati alla luce delle più recenti novità legislative, fra le quali:
      — il D.L. 78/2015 (cd. decreto enti locali 2015), conv. in L. 125/2015, che ha, fra le altre cose, modificato la disciplina del patto di stabilità interno e prorogato i termini per il riaccertamento straordinario dei residui;
      — il D.L. 192/2014 (cd. decreto milleproroghe 2015), conv. in L. 11/2015, che ha rinviato al 2016 l’adozione dell’imposta municipale secondaria e introdotto novità in tema di riequilibrio finanziario degli enti locali;
      — la L. 190/2014 (legge di stabilità 2015), che ha definito la disciplina del patto di stabilità interno per il triennio 2015-2018 e dettato norme volte a facilitare l’avvio del processo di armonizzazione contabile degli enti territoriali;
      — il D.Lgs. 126/2014, che ha definito le modalità di realizzazione del processo di armonizzazione dei sistemi contabili e degli schemi di bilancio degli enti locali, indicando nel 2015 l’anno della definitiva entrata in vigore del nuovo regime.
      Il testo si caratterizza per la chiarezza espositiva e per la presenza di brevi glossari e di risposte ai quesiti più ricorrenti in sede di esame o di concorso, risultando uno strumento utile per coloro che devono sostenere esami universitari o partecipare a concorsi banditi dagli enti locali nell’area economico- finanziaria.
    • Capitolo 1: L’autonomia finanziaria, la potestà regolamentare e il patto
      di stabilità
      1 L’autonomia finanziaria di Comuni e Province
      2 La potestà regolamentare
      3 Il patto di stabilità interno
      Capitolo 2: Le entrate tributarie
      1 La riforma del sistema impositivo dei Comuni: il D.Lgs. 23/2011
      2 Le principali entrate tributarie dei Comuni
      3 Le principali entrate tributarie delle Province e delle Città metropolitane
      Capitolo 3: Altre entrate di Comuni e Province
      1 Introduzione
      2 Le entrate da trasferimenti
      3 Le entrate extra-tributarie
      Capitolo 4: L’ordinamento contabile
      Introduzione
      Sezione Prima: L’ordinamento contabile previgente
      1 Le principali fonti normative
      2 L’armonizzazione dei bilanci degli enti locali ai conti pubblici
      3 L’Introduzione della contabilità economica
      4 L’ambito di applicazione e la potestà regolamentare
      5 Il servizio economico-finanziario
      Sezione Seconda: Il nuovo ordinamento contabile
      1 L’attuazione della riforma: il D.Lgs. 118/2011
      2 Le regole contabili uniformi: i principi contabili generali
      3 Le regole contabili uniformi: i principi contabili applicati
      4 Il piano dei conti integrato
      5 Gli schemi di bilancio comuni
      Capitolo 5: La programmazione
      Sezione Prima: L’ordinamento contabile previgente
      1 Il sistema della contabilità finanziaria e la programmazione
      2 Il programma di mandato e il piano generale di sviluppo
      3 La relazione previsionale e programmatica
      4 Il bilancio pluriennale
      5 Il bilancio annuale
      6 Il piano esecutivo di gestione
      7 Altri allegati al bilancio di previsione
      8 Approvazione del bilancio e dei suoi allegati
      Sezione Seconda: Il nuovo ordinamento contabile
      1 Il documento unico di programmazione (DUP)
      2 Il bilancio di previsione finanziario
      3 Il piano esecutivo di gestione
      4 Il piano degli indicatori e dei risultati attesi di bilancio
      Capitolo 6: La gestione del bilancio
      1 La gestione del bilancio
      2 La gestione delle entrate
      3 La gestione delle spese: l’impegno
      4 Segue: La liquidazione
      5 Segue: L’ordinazione e il pagamento
      6 Variazioni di bilancio
      7 Gli equilibri di bilancio
      8 Gli strumenti di intervento per ripristinare gli equilibri
      Capitolo 7: Il finanziamento degli investimenti
      1 Introduzione
      2 L’assunzione di mutui
      3 I prestiti obbligazionari
      4 I prodotti derivati
      5 Le aperture di credito
      6 La locazione finanziaria
      7 Le anticipazioni di tesoreria
      8 Il piano economico-finanziario
      Capitolo 8: Risultati di gestione e rendiconti
      Sezione Prima: L’ordinamento contabile previgente
      1 Il rendiconto della gestione
      2 Il conto del bilancio
      3 Tabelle annesse al conto del bilancio
      4 Il conto economico
      5 Il prospetto di conciliazione
      6 Il conto del patrimonio
      7 Formazione e approvazione del rendiconto
      Sezione Seconda: Il nuovo ordinamento contabile
      1 Il rendiconto della gestione
      2 Il conto del bilancio
      3 Il conto economico
      4 Lo stato patrimoniale
      5 Il bilancio consolidato
      Capitolo 9: La revisione economico-finanziaria
      1 Premessa
      2 Il Collegio dei revisori
      3 Prerogative e funzioni
      4 Responsabilità dei revisori
      Capitolo 10: Il risanamento finanziario
      1 Gli enti in deficit strutturale
      2 Il dissesto finanziario
      3 La deliberazione di dissesto
      4 Il risanamento
      5 Il bilancio stabilmente riequilibrato
      Capitolo 11: La tesoreria
      1 Il servizio di tesoreria
      2 Verifiche ordinarie e straordinarie di cassa
      3 Il conto del tesoriere
      4 La tesoreria unica
      5 Il superamento del sistema di tesoreria unica: il D.Lgs. 279/1997 e la tesoreria mista
      6 La sospensione del sistema di tesoreria di cui al D.Lgs. 279/1997 e il ripristino temporaneo della tesoreria unica
      Capitolo 12: I controlli interni ed esterni sulla gestione
      1 I controlli interni nell’ambito delle pubbliche amministrazioni
      2 Il controllo di gestione
      3 I controlli esterni: la Corte dei conti
      Capitolo 13: I beni degli enti locali
      1 I beni pubblici
      2 I beni demaniali
      3 Il regime giuridico dei beni demaniali
      4 L’utilizzazione dei beni demaniali
      5 Acquisto e perdita della demanialità
      6 I beni patrimoniali
      7 I beni patrimoniali indisponibili
      8 Il regime giuridico dei beni patrimoniali indisponibili
      9 Beni patrimoniali disponibili: concetto e regime giuridico
      10 Demanio e patrimonio di Province e Comuni
      11 I principali beni demaniali e patrimoniali degli enti territoriali
      12 Il trasferimento agli enti locali di beni immobili dello Stato: la L. 42/2009 e il D.Lgs. 85/2010 (cd. federalismo demaniale)
      Capitolo 14: L’attività contrattuale
      1 Introduzione
      2 Il Codice dei contratti pubblici
      3 Il regolamento di esecuzione e di attuazione del Codice dei contratti pubblici
      4 Il procedimento di evidenza pubblica
      5 Ripartizione delle competenze fra Consiglio, Giunta e dirigenti in materia di contratti
      6 I contratti pubblici relativi ai lavori
      7 I contratti pubblici relativi alle forniture
      8 I contratti pubblici relativi ai servizi
      9 Gli appalti nei settori speciali
      10 Acquisti di beni e servizi mediante convenzioni e procedure telematiche