L'assistente sociale - Manuale completo 312 - Edizioni Simone

L'assistente sociale - Manuale completo

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v312.jpg

Manuale completo per concorsi e prove selettive • Legislazione sociale e socio-sanitaria • Etica professionale • Metodi e tecniche del servizio sociale • Discipline giuridiche rilevanti per la preparazione - Appendice con quiz a risposta multipla e aperta ed esempi di elaborati e progetti di intervento

  • Anno Edizione: 2015
  • Edizione: XI
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 688
  • Codice: 312
  • Isbn: 9788891408679
  • Prezzo: € 34,00
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 9788824425223
  • Prezzo PDF: € 23,49
  •  

     
     
    • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

      •  

        Il volume è indirizzato ai partecipanti a prove selettive e concorsi per il profilo di Assisitente sociale nei diversi settori in cui viene esplicata l’attività professionale, quali enti locali, sanità pubblica e privata (ASL, consultori, SERT etc.), strutture giudiziarie e penitenziarie, altre istituzioni pubbliche e del terzo settore (ONLUS, cooperative sociali etc.).
        Questa nuova edizione è aggiornata a tutte le più recenti novità legislative tra cui il nuovo ISEE, la riforma dei servizi per l’impiego e le altre misure di attuazione del Jobs Act, l’introduzione del diritto alla continuità affettiva dei minori.
        Il testo offre una trattazione lineare ed organica delle materie più ricorrenti nei bandi di concorso ed è strutturato in sei parti:
        - assistente sociale ed etica professionale (codice deontologico);
        - legislazione sociale e socio-sanitaria;
        - nozioni di diritto costituzionale;
        - nozioni di diritto amministrativo, ordinamento degli enti locali e pubblico impiego;
        - nozioni di diritto civile (persone e famiglia) e diritto penale;
        - metodi e tecniche del servizio sociale.
        La parte dedicata alla legislazione sociale fornisce un quadro approfondimento ed aggiornato del sistema integrato dei servizi sociali e degli specifici ambiti d’intervento degli assistenti sociali (persone disabili, famiglia, anziani, minori, stranieri, pari opportunità etc.).
        Le altre discipline giuridiche sono analizzate in modo più sintetico, privilegiando gli argomenti più pertinenti al profilo professionale (procedimento amministrativo e diritto di accesso agli atti, illeciti, tutela, curatela, amministrazione di sostegno, affidamento, adozione etc).
        La sesta ed ultima parte espone la metodologia d’intervento dell’assistente sociale, con particolare riferimento alla richiesta d’aiuto e alla presa in carico dell’utente.
        La collaudata sistematica espositiva delle Edizioni Simone agevola lo studio e facilita la memorizzazione di quanto appreso, grazie anche al supporto di schemi esplicativi e tavole sinottiche. Per tali caratteristiche il testo costituisce un’offerta didattica completa ed un indispensabile sussidio per affrontare con successo le prove d’esame.
        In appendice batterie di quesiti a risposta multipla e aperta sulle materie oggetto di studio ed esempi di elaborati e progetti d’intervento.
      • Parte Prima
        L’assistente sociale e l’etica professionale
        Capitolo 1: Profilo professionale dell’assistente sociale
        1. Generalità
        2. La figura dell’assistente sociale
        3. Dal Welfare State al Welfare community
        4. I compiti dell’assistente sociale
        Capitolo 2: Il Codice deontologico dell’assistente sociale
        1. I principi alla base della professione dell’assistente sociale
        2. La responsabilità dell’assistente sociale nei confronti della persona utente e cliente
        3. La responsabilità dell’assistente sociale nei confronti della società
        4. La responsabilità dell’assistente sociale nei confronti di colleghi ed altri professionisti
        5. La responsabilità dell’assistente sociale nei confronti dell’organizzazione di lavoro
        6. La responsabilità dell’assistente sociale nei confronti della professione
        Appendice: Codice deontologico dell’assistente sociale
        Parte Seconda
        Legislazione sociale
        Capitolo 1: La legislazione sociale
        1. L’oggetto della legislazione sociale
        2. I vari aspetti della legislazione sociale
        3. Le fonti della legislazione sociale
        4. I principi costituzionali
        5. I soggetti della legislazione sociale
        6. Gli istituti di assicurazione sociale
        7. I soggetti privati
        8. I soggetti passivi
        Capitolo 2: Il sistema integrato dei servizi sociali e gli interventi socio-assistenziali
        Sezione Prima
        Il sistema integrato dei servizi sociali
        1. La riforma dell’assistenza sociale
        2. Il sistema integrato di interventi e servizi sociali
        3. Il modello organizzativo dell’assistenza sociale: il principio di sussidiarietà e i rapporti tra stato ed altri soggetti pubblici e privati
        4. I soggetti pubblici preposti all’assistenza e relative attribuzioni
        5. Il terzo settore
        6. Strumenti del sistema integrato di interventi e servizi sociali
        7. Le politiche contro la povertà e l’esclusione sociale
        8. La carta dei servizi sociali e i titoli per acquistarli
        9. Il sistema informativo dei servizi sociali (SISS)
        10. Il segretariato sociale e il servizio sociale professionale
        Sezione Seconda
        Il sistema di finanziamento
        11. I destinatari degli interventi e dei servizi sociali
        12. Il finanziamento delle politiche sociali e il Fondo nazionale per le politiche sociali
        13. Gli indicatori della situazione economica (ISE e ISEE)
        14. Il casellario dell’assistenza
        Sezione Terza
        Gli interventi socio assistenziali
        15. Assistenza ai grandi invalidi del lavoro
        16. Progetti individuali ed interventi per le persone disabili
        17. Le prestazioni economiche a favore degli invalidi civili
        18. Indennità speciali per invalidi particolari
        19. Assistenza domiciliare per le persone anziane non autosufficienti
        20. L’assegno sociale per gli ultrasessantacinquenni privi di redditi
        21. Valorizzazione e sostegno delle responsabilità familiari
        22. Prestazioni economiche di natura assistenziale in favore delle famiglie
        23. L’assistenza agli emigrati ed ai cittadini dell’U.E. e extra U.E.
        24. L’esperienza del reddito minimo di inserimento
        Capitolo 3: La tutela sociale del lavoro: il collocamento, le misure di politica attiva del lavoro e gli interventi a sostegno del reddito
        Sezione Prima
        La tutela sociale del lavoro nell’ordinamento italiano
        1. Il diritto al lavoro e le politiche attive e passive
        2. Il Jobs Act e la riforma del diritto del lavoro
        Sezione Seconda
        Psicosociologia del lavoro
        3. Il lavoro
        4. La motivazione al lavoro
        5. L’orientamento professionale
        6. La selezione del personale
        7. L’adattamento al lavoro. I nuovi problemi: il mobbing
        8. La fatica e lo sforzo
        Sezione Terza
        La mediazione tra domanda e offerta di lavoro
        9. Dal collocamento pubblico all’attuale sistema di incontro tra domanda e offerta di lavoro
        10. Gli operatori privati
        11. Le modalità di assunzione dei lavoratori
        12. La somministrazione di lavoro
        13. Le tutele dei lavoratori sul mercato
        14. Le tutele dei lavoratori nel rapporto di lavoro
        Sezione Quarta
        Gli interventi di politica attiva del lavoro
        15. Le misure di politica attiva del lavoro
        16. I sistemi informativi del lavoro
        17. Il collocamento mirato dei disabili e le misure per l’occupazione dei lavoratori disabili
        18. L’occupazione dei lavoratori di Stati non appartenenti all’Unione europea
        19. L’occupazione delle donne
        20. Le forme di sostegno per i genitori che lavorano
        Sezione Quinta
        Gli interventi a sostegno del reddito
        21. La riforma degli ammortizzatori sociali
        22. Le integrazioni salariali
        23. I fondi di solidarietà settoriali
        24. La mobilità extra-aziendale
        25. La nuova assicurazione sociale per l’impiego (NASPI)
        26. Le misure straordinarie a sostegno del reddito
        27. Lo stato di disoccupazione
        28. La ricollocazione del lavoratore
        29. La decadenza dai trattamenti a sostegno del reddito
        Capitolo 4: Nozioni di previdenza sociale
        Sezione Prima
        Le assicurazioni sociali
        1. La previdenza sociale
        2. Il rapporto giuridico previdenziale
        3. L’oggetto del rapporto previdenziale
        4. L’organizzazione della tutela e la tipologia delle prestazioni previdenziali
        5. La contribuzione
        6. Aspetti tecnici della gestione finanziaria degli enti previdenziali
        7. Le riforme del sistema pensionistico
        8. Calcolo delle pensioni
        9. I trattamenti pensionistici
        10. Trattamenti minimi e integrazione delle pensioni, perequazione e cumulo
        11. Il Fondo di previdenza per le persone che svolgono lavori di cura non retribuiti derivanti da responsabilità familiari
        12. La tutela previdenziale della famiglia. L’assegno per il nucleo familiare (ANF)
        13. Il trattamento di fine rapporto e la previdenza complementare
        Sezione Seconda
        L’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali
        14. Origine e fondamento dell’assicurazione
        15. I presupposti del rapporto assicurativo
        16. L’oggetto dell’assicurazione: l’infortunio sul lavoro
        17. Segue: La malattia professionale
        18. Le prestazioni
        19. Il sistema di indennizzo dell’inabilità secondo il criterio del danno biologico
        20. La responsabilità del datore di lavoro per l’infortunio o la malattia professionale
        21. Fondo di sostegno per le famiglie delle vittime dei gravi infortuni sul lavoro
        22. Fondo per le vittime dell’amianto
        23. L’assicurazione contro malattie e lesioni causate da raggi X e sostanze radioattive
        24. L’assicurazione contro gli infortuni domestici
        Capitolo 5: La vigilanza in materia di legislazione sociale
        1. L’attività di vigilanza e criteri ispiratori della riforma
        2. Gli organi di vigilanza
        3. Poteri, funzioni e compiti di vigilanza
        4. I mezzi di regolarizzazione ed estinzione dell’illecito
        5. Contrasto al lavoro nero e recupero contributivo
        Capitolo 6: I servizi socio-sanitari
        Sezione Prima
        Lineamenti di ordinamento sanitario
        1. Evoluzione normativa
        2. Il Servizio sanitario nazionale
        3. La trasformazione dell’Unità sanitaria locale
        4. Organi dell’azienda sanitaria locale
        5. Assetto organizzativo dell’azienda sanitaria locale
        6. Le aziende ospedaliere
        7. Il piano sanitario nazionale ed i piani locali
        8. I livelli essenziali di assistenza sanitaria
        9. L’integrazione socio-sanitaria
        10. I servizi socio-sanitari delle farmacie
        11. L’iscrizione al Servizio sanitario nazionale
        12. Il Patto per la salute
        Sezione Seconda
        Interventi socio-sanitari
        13. Il ruolo dell’assistente sociale nel Servizio sanitario nazionale
        14. Tipologia delle prestazioni sanitarie
        15. La salute mentale
        16. Gli interventi per le tossicodipendenze
        17. Gli interventi per l’alcooldipendenza
        18. L’assistenza sanitaria ai malati di AIDS
        19. L’assistenza ai portatori di handicap
        20. La tutela della maternità
        21. L’assistenza all’anziano
        22. L’assistenza allo straniero
        23. L’assistenza ai malati terminali
        24. L’assistenza ai malati di celiachia
        Parte Terza
        Nozioni di diritto costituzionale
        Capitolo 1: L’ordinamento giuridico e le fonti del diritto
        1. L’Ordinamento e le norme giuridiche
        2. Le fonti del diritto
        3. La Costituzione, le leggi di revisione costituzionale e le altre leggi costituzionali
        4. Le leggi ordinarie
        5. Gli atti aventi forza di legge
        6. Il referendum
        7. Le fonti regionali
        8. Le fonti locali
        9. Le fonti secondarie
        10. La consuetudine
        11. Le fonti internazionali
        12. Gli atti giuridici dell’Unione europea
        Capitolo 2: Lo Stato
        1. Lo Stato: nozione ed elementi costitutivi
        2. Gli Organi costituzionali e di rilievo costituzionale dello Stato italiano
        3. La Costituzione della Repubblica Italiana
        4. L’Italia e la Comunità internazionale
        5. L’Italia e l’Unione europea
        Capitolo 3: I diritti e le libertà fondamentali
        1. I diritti inviolabili della persona
        2. I doveri inderogabili
        3. Il principio di uguaglianza
        4. I rapporti civili
        5. I rapporti etico-sociali
        6. I rapporti economici
        7. I rapporti politici
        Capitolo 4: L’ordinamento della Repubblica italiana
        1. Il Parlamento
        2. Il procedimento legislativo per le leggi ordinarie
        3. Il procedimento legislativo per le leggi costituzionali
        4. Il Presidente della Repubblica
        5. Le funzioni del Presidente della Repubblica
        6. La responsabilità del Capo dello Stato
        7. Il Governo
        8. Attribuzioni e funzioni del Governo
        9. La magistratura
        10. La Corte costituzionale
        11. Gli organi di rilievo costituzionale
        Parte Quarta
        Nozioni di diritto amministrativo, ordinamento degli enti locali e pubblico impiego
        Capitolo 1: La pubblica amministrazione
        1. Nozione
        2. Gli enti pubblici
        3. La struttura degli enti pubblici: organi e uffici, rapporto organico e di servizio
        4. Le potestà degli enti pubblici autarchici
        5. Gli enti pubblici economici
        Capitolo 2: L’amministrazione diretta statale
        1. Profili generali
        2. L’amministrazione statale centrale: organi attivi
        3. Organi consultivi
        4. Organi di controllo
        5. Le aziende autonome
        6. Le autorità amministrative indipendenti
        7. L’organizzazione periferica dello Stato
        Capitolo 3: L’amministrazione indiretta dello Stato e le Regioni
        1. Decentramento autarchico
        2. Le Regioni
        3. I controlli sulle leggi regionali
        4. I controlli sugli atti amministrativi delle Regioni
        5. I controlli sugli organi delle Regioni
        6. I rapporti tra Regioni, Stato ed enti locali
        7. Le Regioni tra ordinamento internazionale ed Unione europea
        Capitolo 4: L’attività amministrativa
        1. Nozione
        2. Elementi e requisiti degli atti amministrativi
        3. Principali tipi di atti amministrativi
        4. Il procedimento amministrativo
        5. L’informatizzazione dell’azione amministrativa
        6. Il diritto di accesso ai documenti amministrativi
        7. La riservatezza e l’accesso
        8. Stati patologici dell’atto amministrativo
        9. L’invalidità dell’atto amministrativo
        10. La nullità
        11. L’illegittimità
        12. L’inopportunità dell’atto amministrativo: i vizi di merito
        13. I rimedi contro gli atti illegittimi e inopportuni: generalità
        14. L’annullamento d’ufficio
        15. La revoca
        16. L’abrogazione
        17. Altri atti di caducazione
        18. Convalescenza dell’atto amministrativo
        19. Conservazione dell’atto amministrativo
        20. L’attività negoziale della P.A.
        21. L’attività consensuale della P.A.: in particolare, gli accordi
        Capitolo 5: Diritti soggettivi ed interessi legittimi
        1. Generalità
        2. Il diritto soggettivo
        3. L’interesse legittimo
        4. L’interesse semplice e l’interesse di fatto
        5. Gli interessi collettivi
        Capitolo 6: I beni pubblici e il trasferimento coattivo della proprietà
        1. I beni pubblici: generalità
        2. I beni demaniali
        3. Regime dei beni demaniali
        4. I beni patrimoniali indisponibili
        5. I beni patrimoniali disponibili
        6. Gli atti ablativi
        7. L’espropriazione per pubblica utilità
        8. La requisizione
        Capitolo 7: Responsabilità della P.A. e verso la P.A.
        1. Gli obblighi della P.A.
        2. Concetto di responsabilità
        3. La responsabilità della P.A. per fatti illeciti
        4. Gli elementi della responsabilità extracontrattuale della P.A.
        5. La responsabilità contrattuale e precontrattuale della P.A.
        6. La responsabilità da atto lecito
        7. La responsabilità nei confronti della P.A.
        Capitolo 8: La giustizia amministrativa
        1. Il sistema della giustizia amministrativa italiana
        2. I mezzi di tutela del privato e la normativa di riferimento
        3. La tutela in sede amministrativa
        4. La tutela giurisdizionale ordinaria
        5. La tutela giurisdizionale amministrativa
        6. Il giudizio di ottemperanza
        7. L’impugnativa delle sentenze del G.A.
        8. La giurisdizione della Corte dei Conti
        9. I giudizi davanti alle altre giurisdizioni speciali amministrative
        Capitolo 9: Il Comune: caratteri, elementi costitutivi e funzioni
        1. Caratteri fondamentali
        2. Elementi costitutivi
        3. Il territorio
        4. Istituzione di nuovi Comuni
        5. Fusione di Comuni
        6. La popolazione
        7. Demanio e patrimonio Comunale
        8. Circoscrizioni comunali e altre forme di decentramento
        9. Funzioni del Comune
        Capitolo 10: La Provincia: caratteri, elementi costitutivi e funzioni
        1. Natura e caratteri
        2. Elementi costitutivi
        3. Revisione delle Circoscrizioni provinciali e istituzione di nuove Province
        4. Le funzioni della Provincia
        5. Nuovo quadro delle funzioni provinciali in base alla L. 56/2014
        Capitolo 11: Le Città metropolitane e Roma Capitale
        1. Origine storico-normativa delle Città metropolitane
        2. Le nuove Città metropolitane istituite dalla L. 56/2014
        3. Organi della Città metropolitana
        4. Lo status di «Roma capitale»
        Capitolo 12: Unioni di Comuni e Comunità montane
        1. Introduzione
        2. Le Unioni di Comuni: definizione
        3. Potestà statutaria e regolamentare delle Unioni di Comuni
        4. L’esercizio associato delle funzioni fondamentali mediante l’Unione di Comuni
        5. Organi delle Unioni di Comuni
        6. Le Comunità montane
        7. Le Comunità isolane o di arcipelago
        Capitolo 13: Altre forme associative tra enti locali
        1. Generalità
        2. Le convenzioni
        3. I Consorzi
        4. Esercizio associato di funzioni e servizi da parte dei Comuni
        5. Gli accordi di programma
        Capitolo 14: Partecipazione del cittadino alla vita dell’ente
        1. Premessa
        2. Le libere forme associative e gli organismi di partecipazione
        3. Le petizioni, le istanze e le proposte
        4. Forme di consultazione popolare
        5. I referendum locali
        6. L’azione popolare
        7. Il difensore civico
        Capitolo 15: Autonomia statutaria e regolamentare degli enti locali
        1. L’autonomia statutaria: fondamento e limiti
        2. Il contenuto dello statuto
        3. Il procedimento di formazione degli Statuti
        4. Controllo, pubblicazione ed esecutività dello Statuto
        5. Impugnazione degli Statuti
        6. La potestà regolamentare degli enti locali
        7. La violazione delle disposizioni regolamentari
        8. Tipologia dei regolamenti: art. 7 del T.U.
        9. Profili procedurali
        10. Impugnazione dei regolamenti
        Capitolo 16: Organi del Comune: struttura e competenze
        1. Gli organi del Comune
        2. Il consiglio comunale
        3. I consiglieri
        4. Funzionamento del Consiglio
        5. Organismi interni al Consiglio
        6. Il Presidente del Consiglio comunale
        7. La Giunta
        8. Durata in carica della Giunta
        9. Il Sindaco
        10. Le funzioni del Sindaco quale capo dell’amministrazione comunale
        11. Le funzioni del Sindaco quale ufficiale di Governo
        12. Ulteriori poteri del Sindaco in materia di sicurezza urbana
        13. Il potere di ordinanza del Sindaco
        14. Il Vicesindaco
        Capitolo 17: Organi della Provincia: struttura e competenze
        1. Gli organi della Provincia: la disciplina del TUEL
        2. Il nuovo assetto degli organi provinciali in base alla L. 56/2014
        Capitolo 18: Incandidabilità, ineleggibilità ed incompatibilità degli amministratori locali
        1. Requisiti della candidatura
        2. Incandidabilità
        3. Sospensione e decadenza di diritto a seguito di condanne penali
        4. Ineleggibilità
        5. Incompatibilità
        6. Impedimenti e cause di incompatibilità alla carica di assessore
        7. Particolari cause di incompatibilità e di ineleggibilità alla carica di Sindaco e di presidente della provincia
        8. Altre cause di incompatibilità per i componenti degli organi di indirizzo recate dal D.Lgs. 39/2013
        9. Inconferibilità degli incarichi
        10. Decadenza Dalle cariche per Perdita delle condizioni di eleggibilità o per sopravvenuta incompatibilità
        11. Altre cariche che decadono a seguito della cessazione di cariche comunali
        Capitolo 19: Il lavoro alle dipendenze degli enti locali
        1. Il rapporto di pubblico impiego
        2. Profili evolutivi della disciplina: dalla privatizzazione al D.Lgs. 165/2001
        3. La Riforma Brunetta
        4. L’attuazione della Riforma Brunetta negli enti locali
        5. Gli interventi legislativi successivi alla terza riforma del pubblico impiego
        6. La contrattazione collettiva
        7. Il procedimento di contrattazione collettiva
        8. Le fonti del rapporto di lavoro dei dipendenti degli enti locali
        9. L’organizzazione burocratica
        10. Accesso al pubblico impiego
        11. Costituzione del rapporto di lavoro
        12. I diritti patrimoniali: la retribuzione
        13. I diritti non patrimoniali
        14. Ferie
        15. Permessi
        16. Assenze
        17. Aspettativa
        18. La disciplina delle cause di estinzione del rapporto di lavoro
        19. Le forme flessibili di impiego
        20. Concetto e forme di responsabilità
        21. La responsabilità disciplinare
        22. La dirigenza locale
        23. I Comuni privi di personale con qualifica dirigenziale
        24. Il segretario comunale e provinciale
        25. Il direttore generale
        Capitolo 20: Il sistema dei controlli negli enti locali
        Sezione Prima
        Il controllo sugli atti
        1. Evoluzione normativa del sistema
        2. Il controllo di legittimità: artt. 126 e 127 T.U.
        3. Il controllo eventuale su richiesta del Prefetto: art. 135 T.U.
        4. Il controllo sostitutivo: artt. 136 e 137 T.U.
        5. L’annullamento straordinario: art. 138 T.U.
        Sezione Seconda
        Il controllo sugli organi
        6. Lo scioglimento dei consigli comunali e provinciali
        7. La procedura di scioglimento
        8. Scioglimento dei Consigli per fenomeni di infiltrazione e condizionamento di tipo mafioso
        9. La sospensione dei Consigli comunali e provinciali
        10. Rimozione e sospensione degli amministratori locali
        Capitolo 21: La gestione dei servizi pubblici locali
        1. Nozione di pubblico servizio locale
        2. La gestione dei servizi pubblici nell’ordinamento europeo
        3. Gestione dei servizi pubblici locali di rilevanza economica
        4. Gestione dei servizi pubblici locali privi di rilevanza economica
        5. Società per la trasformazione urbanistica
        Capitolo 22: L’ordinamento contabile
        Introduzione
        Sezione Prima
        L’ordinamento contabile previgente
        1. Fonti normative
        2. Principi, caratteristiche e struttura del bilancio
        3. Il piano esecutivo di gestione (PEG)
        4. Predisposizione e approvazione del bilancio
        5. Gli allegati al bilancio di previsione annuale
        6. La gestione del bilancio
        7. I risultati della gestione
        8. Il dissesto e il riequilibrio
        Sezione Seconda
        Il nuovo ordinamento contabile
        9. L’attuazione della riforma: il D.Lgs. 118/2011
        10. Le regole contabili uniformi: principi contabili generali e applicati
        11. Il piano dei conti integrato
        12. Gli schemi di bilancio comuni
        13. I principali documenti di programmazione
        14. La gestione del bilancio
        15. Il rendiconto della gestione
        16. Il bilancio consolidato
        Parte Quinta
        Nozioni di diritto civile (persone e famiglia) e di diritto penale
        Capitolo 1: Persone, capacità e protezione degli incapaci
        1. Premessa
        2. L’uomo come soggetto di diritto
        3. Il concetto di «status»
        4. La capacità giuridica
        5. La capacità di agire
        6. Le figure di incapacità parziale di agire
        7. Le figure di incapacità totale di agire
        8. L’incapacità naturale o di fatto
        9. Gli istituti di protezione degli incapaci
        Capitolo 2: La famiglia
        1. Il diritto di famiglia: definizione e caratteri
        2. Diritti nascenti dai rapporti familiari
        3. Il concetto di famiglia
        4. Cenni su aspetti psicologici del rapporto familiare
        5. La famiglia di fatto
        6. Misure contro la violenza nelle relazioni familiari
        7. L’adozione
        8. L’affidamento familiare
        9. L’adozione piena (o legittimante) del minore
        10. Segue: La segnalazione del giudice ai Comuni
        11. Altre forme di adozione
        12. Segue: Servizio sociale, affidamento e adozione
        13. L’intervento della Pubblica Autorità a favore dei minori
        14. Le segnalazioni per i procedimenti civili davanti al Tribunale per i minorenni
        Capitolo 3: La tutela dei minori
        Premessa
        Sezione Prima
        L’obbligo scolastico e il divieto del lavoro minorile
        1. I minori e la scuola
        2. I minori ed il lavoro
        3. L’apprendistato
        Sezione Seconda
        Minore e salute
        4. Minore e salute
        5. I diritti del bambino malato
        6. Linee guida per l’assistenza ai minori sottoposti a provvedimento dell’Autorità giudiziaria
        Sezione Terza
        Minore straniero
        7. L’assistenza ai minori stranieri
        Capitolo 4: Organizzazione giudiziaria
        Sezione Prima
        Organizzazione giudiziaria minorile
        1. Il Tribunale per i minorenni
        2. Il giudice tutelare
        3. La Procura della Repubblica presso il tribunale per i minorenni
        4. Il pubblico ministero presso il tribunale per i minorenni
        5. Il Procuratore Generale presso la Corte d’Appello e la sezione di Corte di Appello per i minorenni
        6. La Magistratura di sorveglianza minorile
        7. Le altre competenze del Tribunale per i minorenni
        8. La Polizia Giudiziaria
        9. I Servizi minorili
        Sezione Seconda
        Sistema penitenziario
        10. La legge sull’ordinamento penitenziario
        11. Servizio sociale ed assistenza nell’ordinamento penitenziario
        Capitolo 5: Diritto minorile
        Sezione Prima
        Diritto penale
        1. La minore età
        2. La tutela penale della famiglia
        3. I minori nel codice penale
        4. Dalla tutela penale alla tutela civile
        Sezione Seconda
        Processo penale
        5. Peculiarità del processo minorile
        6. Misure precautelari applicabili ai minori
        7. Misure cautelari per i minori
        8. Segue: L’intervento dei Servizi minorili; le attività di sostegno e di controllo
        9. Udienza preliminare nel rito minorile
        10. Mezzo di gravame avverso la sentenza di condanna pronunciata in udienza preliminare
        11. Riti speciali nel processo minorile
        12. Messa alla prova del minore
        13. Declaratoria di non procedibilità per irrilevanza del fatto
        14. Perdono giudiziale
        15. L’udienza dibattimentale
        Sezione Terza
        Esecuzione penitenziaria
        16. L’ordinamento penitenziario minorile
        17. Disposizioni particolari per i minori
        Capitolo 6: Responsabilità penale dell’assistente sociale
        1. Premessa
        2. Obbligo di riservatezza e di segreto professionale
        3. Reato di rivelazione di segreto professionale e giusta causa
        4. Deroghe all’obbligo di segreto professionale
        5. Reato di rivelazione ed utilizzazione di segreti d’ufficio
        6. Obbligo di denuncia e reato di omessa denuncia
        7. Deroga all’obbligo di denuncia: operatori sociali che operano nell’ambito delle tossicodipendenze
        8. Rapporto tra obbligo di rendere testimonianza, segreto professionale e segreto d’ufficio
        9. Garanzie previste nelle ipotesi di ispezioni e perquisizioni
        Parte Sesta
        Metodi e tecniche del servizio sociale
        Capitolo 1: La metodologia d’intervento dell’assistente sociale
        1. Il rapporto assistente/assistito
        2. I processi comunicativi
        3. Il trattamento
        4. La narrazione
        5. Il transfert
        6. La necessità per l’assistente sociale di conoscersi nei rapporti con l’assistito
        7. Il ricorso all’autorità
        8. Tecnica e funzione del colloquio
        9. La prima fase del colloquio
        10. La seconda fase del colloquio
        11. Interpretazione del colloquio
        12. La visita domiciliare
        13. Le modalità di lavoro
        14. La documentazione professionale
        15. Il processo d’aiuto
        16. Le funzioni dell’assistente sociale
        17. Obblighi morali dell’assistente sociale
        18. La sindrome del burn out
        Capitolo 2: Elementi di psicologia sociale
        1. Cos’è la psicologia sociale
        2. Gli atteggiamenti
        3. Il pregiudizio
        4. Il giudizio sociale
        5. La comunicazione interpersonale
        6. La prospettiva relazionale
        7. La motivazione
        8. I bisogni
        9. Psicologia dei gruppi
        10. I rapporti interpersonali
        11. Norme sociali, adattamento e devianza
        Appendice
        Quesiti, elaborati e progetti di intervento
        Quesiti a risposta multipla
        Risposte esatte
        Quesiti a risposta aperta
        Esempi di elaborati e progetti d’intervento
        Tema n. 1: Il codice deontologico dell’assistente sociale e il segreto professionale
        Tema n. 2: Il rapporto assistente-assistito
        Tema n. 3: Il lavoro di rete: un modello per i servizi sociali
        Caso n. 1: Assistenza agli anziani
        Caso n. 2: Assistenza ai disabili
        Caso n. 3: Assistenza ad una famiglia di extracomunitari