La professione di Assistente sociale e il Sistema integrato dei servizi sociali 312DG - Edizioni Simone

La professione di Assistente sociale e il Sistema integrato dei servizi sociali

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v312dg.jpg

• Albo e ordine professionale • Responsabilità dell'assistente sociale e Codice deontologico • Sistema integrato • Finanziamento • Interventi socio -assistenziale

  • Anno Edizione: 2011
  • Pagine: 106
  • Codice: 312DG
  • Disponibile in formato ebook

  • Isbn PDF: 978 88 244 4473 6
  • Prezzo PDF: € 6,90
  •  

 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • Il volume illustra il profilo professionale dell’assistente sociale e fornisce un quadro approfondito ed aggiornato della legislazione sociale, quale indispensabile presupposto per l’operatività di tale figura nel suo principale ambito d’intervento, quello dei servizi sociali e del terzo settore.
      L’esercizio professionale dell’attività di assistente sociale consiste, infatti, nell’operare «con i principi, le conoscenze, i metodi specifici del servizio sociale e nell’ambito del sistema organizzato dalle risorse sociali, in favore di persone singole, di gruppi e di comunità, per prevenire e risolvere situazioni di bisogno» (art. 2 D.P.R. 14/1987). La trattazione è suddivisa in due distinte Parti.
      Nella prima è analizzata esaustivamente la regolamentazione del ruolo professionale degli assistenti sociali, con particolare riguardo all’Albo, all’Ordine professionale e agli obblighi formativi, approfondendo poi i principi cardine della professione e le conseguenti responsabilità dell’assistente sociale, secondo i dettami del relativo Codice deontologico.
      La seconda parte, dopo alcuni cenni sulla legislazione sociale in generale (oggetto, fonti, principi costituzionali, soggetti, beneficiari etc.), è dedicata completamente al Sistema integrato degli interventi e dei servizi sociali, esaminandone la struttura, le forme di finanziamento e gli interventi socio-assistenziali che da esso promanano. Tra gli argomenti presi in rassegna, si ricordano a titolo esemplificativo: i Piani nazionali, regionali e locali degli interventi e dei servizi sociali, le politiche contro la povertà e l’esclusione, il segretariato sociale e il servizio sociale professionale, il trasferimento delle risorse alle Regioni e agli enti locali, gli indicatori della situazione economica (ISE e ISEE), i progetti individuali e gli interventi per le persone disabili, l’assistenza domiciliare per le persone anziane non autosufficienti, le prestazioni economiche in favore delle famiglie e l’assistenza agli emigrati ed ai cittadini di Stati non appartenenti all’Unione europea.
      Il lavoro costituisce, pertanto, un vero e proprio focus, di immediata ed agile comprensione, sulla disciplina giuridica degli interventi e dei servizi sociali, rivolto in particolar modo ai candidati all’esame di abilitazione ed agli assistenti sociali che partecipino a pubblici concorsi.
    • Parte Prima
      L’assistente sociale e l’etica professionale
      Capitolo 1: Profilo professionale dell’assistente sociale
      1. Generalità
      2. La figura dell’assistente sociale
      3. Dal Welfare State al Welfare community
      4. I compiti dell’assistente sociale
      Capitolo 2: Il Codice deontologico dell’assistente sociale
      1. I principi alla base della professione dell’assistente sociale
      2. La responsabilità dell’assistente sociale nei confronti della persona utente e cliente
      3. La responsabilità dell’assistente sociale nei confronti della società
      4. La responsabilità dell’assistente sociale nei confronti di colleghi ed altri professionisti
      5. La responsabilità dell’assistente sociale nei confronti dell’organizzazione di lavoro
      6. La responsabilità dell’assistente sociale nei confronti della professione
      Appendice: Codice deontologico dell’assistente sociale
      Approvato dal Consiglio Nazionale nella seduta del 17 luglio 2009
      Regolamento
      Approvato nella seduta del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti Sociali del 16 novembre 2007
      Modificato all’art. 12, comma 1, con delibera del Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Assistenti
      Sociali del 28 marzo 2009
      Parte Seconda
      Legislazione sociale
      Capitolo 1: La legislazione sociale
      1. L’oggetto della legislazione sociale
      2. I vari aspetti della legislazione sociale
      3. Le fonti della legislazione sociale
      4. I principi costituzionali
      5. I soggetti della legislazione sociale
      6. Gli istituti di assicurazione sociale
      7. I soggetti privati
      8. I soggetti passivi
      Capitolo 2: Il sistema integrato dei servizi sociali e gli interventi socio-assistenziali
      Sezione Prima
      Il sistema integrato dei servizi sociali
      1. La riforma dell’assistenza sociale
      2. Il sistema integrato di interventi e servizi sociali
      3. I rapporti tra Stato ed altri soggetti pubblici e privati: il principio di sussidiarietà
      4. I soggetti pubblici preposti all’assistenza e relative attribuzioni
      5. Il terzo settore
      6. Strumenti del sistema integrato di interventi e servizi sociali
      7. Le politiche contro la povertà e l’esclusione sociale
      8. Il «Libro bianco sul futuro del modello sociale»
      9. La carta dei servizi sociali e i titoli per acquistarli
      10. Il sistema informativo dei servizi sociali (SISS)
      11. Il segretariato sociale e il servizio sociale professionale
      Sezione Seconda
      Il sistema di finanziamento
      12. I destinatari degli interventi e dei servizi sociali
      13. Il finanziamento delle politiche sociali e il Fondo nazionale per le politiche sociali
      14. Il trasferimento delle risorse alle regioni e agli enti locali
      15. Gli indicatori della situazione economica (ISE e ISEE)
      Sezione Terza
      Gli interventi socio-assistenziali
      16. Il casellario dell’assistenza
      17. Assistenza ai grandi invalidi del lavoro
      18. Progetti individuali ed interventi per le persone disabili
      19. Le prestazioni economiche a favore degli invalidi civili
      20. Indennità speciali per invalidi particolari
      21. Assistenza domiciliare per le persone anziane non autosufficienti
      22. L’assegno sociale per gli ultrasessantacinquenni privi di redditi
      23. Valorizzazione e sostegno delle responsabilità familiari
      24. Prestazioni economiche di natura assistenziale in favore delle famiglie
      25. L’assistenza agli emigrati ed ai cittadini extra U.E.
      26. L’esperienza del reddito minimo di inserimento