Collaboratore e Assistente Amministrativo nelle Aziende Sanitarie Locali 320 - Edizioni Simone

Collaboratore e Assistente Amministrativo nelle Aziende Sanitarie Locali

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v320.jpg

Manuale completo con rassegna di esercitazioni - In allegato gratuito raccolta della legislazione di settore consultabile in sede d'esame

  • Anno Edizione: 2015
  • Edizione: XXI
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 736 + 320
  • Codice: 320
  • Isbn: 9788891405234
  • Prezzo: € 37,00
  •  

    • Acquista
    • cartaceo
     
     

      • Questa XXI edizione propone una trattazione approfondita dei principali istituti del diritto costituzionale, del diritto amministrativo e della legislazione sanitaria.
        Il volume è aggiornato alle più recenti novità legislative tra le quali, in particolare, si segnalano: la cd. legge Delrio, L. 7 aprile 2014, n. 56, che ha dettato disposizioni su Città metropolitane, Province, Comuni, unioni e fusioni di Comuni; il D.L. 24 giugno 2014, n. 90, conv. in L. 114/2014, di riforma della P.A., recante disposizioni urgenti per la semplificazione e la trasparenza nella Pubblica Amministrazione; il D.P.R. 28 marzo 2013, n. 44, di riordino degli organi collegiali e di altri organismi operanti presso il Ministero della salute; il D.P.C.M. 11 febbraio 2014, n. 59, con il quale è stata rinnovata e razionalizzata l’organizzazione del Ministero della salute; la L. 16 maggio 2014, n. 79, di conversione del D.L. 36/2014, che ha inciso sul D.P.R. 309/1990, Testo unico stupefacenti; il nuovo Patto per la salute 2014-2016, siglato con Intesa Stato-Regioni il 10 luglio 2014; il Piano nazionale della prevenzione 2014-2018.
        La trattazione è calibrata sul livello di preparazione richiesto a quanti debbano affrontare esami e/o concorsi presso aziende sanitarie locali nel ruolo amministrativo.
        Contiene, oltre agli argomenti di studio, una rassegna di esercitazioni, finalizzata alla prova teorico-pratica che tale tipo di concorso prevede.
        Il volume, infine, è corredato da un’utile raccolta normativa, liberamente consultabile in sede di esame, con le leggi più significative in materia.
        Raccolta normativa per Collaboratore e Assistente Amministrativo nelle Aziende Sanitarie Locali fra cui:
        Costituzione della Repubblica Italiana
        L. 833/1978 – Istituzione del Servizio Sanitario Nazionale (Articoli estratti)
        L. 241/1990 – Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi
        D.Lgs. 502/1992 – Riordino della disciplina in materia sanitaria
        D.Lgs. 196/2003 – Codice in materia di protezione dei dati personali (Articoli estratti)
        D.Lgs. 163/2006 – Codice dei contratti pubblici (Articoli estratti)
        D.Lgs. 81/2008 – Testo unico per la sicurezza sul lavoro
        D.L. 158/2012, conv. L. 189/2012 – Cd. decreto Balduzzi
        D.L. 90/2014, conv. L. 114/2014 - Riforma della P.A. (Articoli estratti)
      • Libro I
        Elementi di diritto costituzionale
        Capitolo Primo: L’ordinamento giuridico e le fonti del diritto
        1. L’ordinamento e le norme giuridiche
        2. Le fonti del diritto
        3. La Costituzione, le leggi di revisione costituzionale e le altre leggi costituzionali
        4. Le leggi ordinarie
        5. Gli atti aventi forza di legge
        6. I decreti legislativi o delegati
        7. I decreti-legge
        8. Il referendum
        9. Le fonti regionali
        10. Le fonti locali
        11. I regolamenti del potere esecutivo
        12. Le norme interne e le circolari
        13. La consuetudine
        14. Le fonti internazionali
        15. Gli atti giuridici dell’Unione europea
        Capitolo Secondo: Lo Stato
        1. Lo stato: nozione ed elementi costitutivi
        2. Gli organi costituzionali e di rilievo costituzionale dello Stato italiano
        3. La Costituzione della Repubblica Italiana
        4. L’Italia e la Comunità internazionale
        5. L’Italia e l’Unione europea
        Capitolo Terzo: I diritti e le libertà fondamentali
        Sezione Prima
        I diritti e i doveri dei cittadini
        1. I diritti inviolabili della persona
        2. I doveri inderogabili
        3. Il principio di uguaglianza
        Sezione Seconda
        I rapporti civili
        4. La libertà personale
        5. La libertà di domicilio
        6. La libertà e la segretezza della corrispondenza
        7. La libertà di circolazione e di soggiorno
        8. La condizione giuridica dello straniero
        9. La libertà di riunione
        10. La libertà di associazione
        11. La libertà religiosa
        12. La libertà di manifestazione del pensiero
        Sezione Terza
        I rapporti etico-sociali
        13. La famiglia
        14. La cultura e la scuola
        15. La tutela della salute
        16. La tutela dell’ambiente
        Sezione Quarta
        I rapporti economici
        17. Il lavoro
        18. I sindacati
        19. Il diritto di sciopero
        20. La libertà di iniziativa economica
        21. La proprietà
        Sezione Quinta
        I rapporti politici
        22. I partiti politici
        23. Il diritto di voto
        24. I sistemi elettorali
        Capitolo Quarto: L’ordinamento della Repubblica italiana
        1. Il Parlamento
        2. Il procedimento legislativo per le leggi ordinarie
        3. Il procedimento legislativo per le leggi costituzionali
        4. Il Presidente della Repubblica
        5. Le funzioni del Presidente della Repubblica
        6. La responsabilità del Capo dello Stato
        7. Il Governo
        8. Attribuzioni e funzioni del Governo
        9. La magistratura
        10. La Corte costituzionale
        Libro II
        Diritto Amministrativo
        Capitolo Primo: Funzione amministrativa e pubblica amministrazione
        1. Il diritto amministrativo: profili introduttivi
        2. La nozione di pubblica amministrazione
        3. Funzione politica e funzione amministrativa
        4. Atti politici e atti di alta amministrazione
        Capitolo Secondo: Il sistema delle fonti del diritto amministrativo
        1. Le fonti del diritto amministrativo: introduzione
        2. La Costituzione e le altre fonti di rango costituzionale
        3. Le fonti primarie
        4. Le fonti dell’Unione europea
        5. Le fonti secondarie: profili generali
        6. I regolamenti
        7. Le ordinanze
        8. Gli Statuti degli enti pubblici
        9. I testi unici e i codici
        10. Gli atti amministrativi generali
        11. Le norme interne e le circolari
        12. La consuetudine e la prassi amministrativa
        Capitolo Terzo: Le situazioni giuridiche soggettive
        1. Le posizioni giuridiche soggettive del diritto amministrativo: profili generali
        2. I diritti soggettivi
        3. Gli interessi legittimi
        4. Interessi semplici e interessi di fatto
        5. Gli interessi superindividuali: gli interessi collettivi e gli interessi diffusi
        6. Interessi collettivi e azione di classe (class action)
        Capitolo Quarto: I soggetti del diritto amministrativo
        1. Il pluralismo della Pubblica Amministrazione
        2. Gli enti pubblici diversi dallo Stato
        3. Gli enti pubblici autarchici
        4. Gli enti pubblici economici (E.P.E.)
        5. Il riordino e la riduzione degli enti pubblici
        6. L’organismo di diritto pubblico
        7. La struttura degli enti pubblici: organi e uffici
        8. Concetto di competenza
        9. L’esercizio di fatto di pubbliche funzioni (il cd. funzionario di fatto)
        Capitolo Quinto: L’amministrazione statale
        1. Il decentramento amministrativo
        2. Organizzazione amministrativa diretta e indiretta
        3. L’organizzazione ministeriale
        4. Altri organi di rilievo costituzionale
        5. Le autorità amministrative indipendenti
        6. L’organizzazione periferica dello Stato: Prefettura - UTG e Sindaco quale ufficiale di Governo
        7. L’assetto territoriale della Repubblica
        8. Le Regioni
        9. Autonomia delle Regioni
        10. L’organizzazione regionale
        11. Il Comune
        12. La Provincia
        13. La Città metropolitana
        14. Lo status di «Roma capitale»
        15. Le Unioni di Comuni
        16. Il controllo sugli organi degli enti locali
        Capitolo Sesto: Gli atti ed i provvedimenti amministrativi. Il procedimento amministrativo
        Sezione Prima
        L’attività della pubblica amministrazione
        1. L’attività amministrativa: definizione, criteri direttivi e tipologie
        2. La discrezionalità amministrativa
        3. I principi dell’azione amministrativa
        Sezione Seconda
        Atti e provvedimenti amministrativi: elementi e requisiti
        4. Gli atti amministrativi
        5. I provvedimenti amministrativi
        6. Gli elementi essenziali dell’atto amministrativo
        7. Il silenzio amministrativo
        Sezione Terza
        Il procedimento amministrativo e il diritto di accesso
        8. Il procedimento amministrativo
        9. Tempistica procedimentale e profili di responsabilità
        10. Il responsabile del procedimento
        11. La partecipazione al procedimento amministrativo
        12. La semplificazione dell’azione amministrativa
        13. Il principio di trasparenza dell’azione amministrativa ed il diritto di accesso ai documenti amministrativi
        Sezione Quarta
        Principali atti e provvedimenti amministrativi
        14. Le autorizzazioni
        15. Le concessioni
        16. Gli atti amministrativi diversi dai provvedimenti
        Sezione Quinta
        L’informatizzazione della pubblica amministrazione
        17. E-government ed informatizzazione
        18. P.A. digitale e diritti dei cittadini e delle imprese
        19. Gli strumenti della P.A. digitale
        Capitolo Settimo: La patologia dell’atto amministrativo
        1. Atto amministrativo e stati patologici
        2. L’invalidità dell’atto amministrativo
        3. La nullità
        4. L’illegittimità
        5. I vizi derivati - Gli atti presupposti
        6. Illegittimità dell’atto amministrativo e violazione di norme dell’UE
        7. L’inopportunità dell’atto amministrativo: i vizi di merito
        8. Il potere di riesame della P.A. e gli atti di ritiro
        9. Impugnativa degli atti di ritiro
        10. La sanatoria dell’atto amministrativo viziato: la convalescenza e la conservazione
        Capitolo Ottavo: I beni della P.A., la disciplina amministrativa della proprietà privata e l’espropriazione per pubblica utilità
        Sezione Prima
        I beni e i diritti della P.A.
        1. I beni pubblici: profili generali
        2. I beni demaniali
        3. I beni patrimoniali
        4. L’alienazione dei beni patrimoniali degli enti pubblici
        5. I diritti reali della P.A. su beni altrui: le servitù prediali pubbliche e i diritti
        di uso pubblico
        Sezione Seconda
        Il regime amministrativo della proprietà privata
        6. Il diritto di proprietà ed i suoi limiti di natura pubblicistica
        7. Gli atti di attribuzione coattiva di diritti d’uso
        8. I provvedimenti che privano parzialmente del godimento dei beni
        9. Gli atti necessitati che sacrificano diritti su beni
        Sezione Terza
        L’espropriazione per pubblica utilità
        10. Introduzione: gli atti ablatori
        11. I provvedimenti ablatori reali. L’espropriazione per pubblica utilità
        12. Il criterio del computo dell’indennizzo
        13. Le competenze in materia di espropriazione: il principio di simmetria
        14. La procedura di espropriazione in base al D.P.R. 327/2001
        15. L’acquisizione provvedimentale: acquisto della proprietà a seguito di utilizzazione senza titolo di un bene per scopi di interesse pubblico
        Capitolo Nono: La responsabilità della P.A. e verso la P.A.
        1. Concetto di responsabilità
        2. La responsabilità civile della P.A. per fatti illeciti
        3. La responsabilità extracontrattuale della P.A.
        4. La responsabilità contrattuale della P.A.
        5. La responsabilità precontrattuale
        6. La responsabilità nei confronti della P.A.
        7. L’illecito amministrativo
        8. La risarcibilità degli interessi legittimi dalla sentenza della Cassazione n. 500/1999 al Codice del processo amministrativo
        Capitolo Decimo: La giustizia amministrativa
        Sezione Prima
        La giustizia amministrativa: profili introduttivi
        1. Nozioni generali
        2. Il sistema della tutela giurisdizionale in Italia
        3. I mezzi di tutela del privato e la normativa di riferimento
        Sezione Seconda
        La tutela in sede amministrativa
        4. Principi generali
        5. Il ricorso amministrativo
        6. Gli elementi essenziali dei ricorsi amministrativi
        7. Il ricorso gerarchico
        8. Il ricorso in opposizione
        9. Il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica
        Sezione Terza
        La tutela giurisdizionale ordinaria
        10. Il G.O. e l’ambito della giurisdizione ordinaria
        11. I limiti della potestà del giudice ordinario nei confronti della P.A.
        12. Le azioni ammissibili nei confronti della P.A.
        13. Esecuzione delle sentenze dell’A.G.O.
        14. La giurisdizione del G.O. in tema di pubblico impiego (rinvio)
        Sezione Quarta
        La tutela giurisdizionale amministrativa
        15. Il G.A. e la giurisdizione amministrativa: profili introduttivi
        16. La giurisdizione amministrativa: tipologia
        17. Tipologie di giudizio innanzi al G.A.
        18. Le azioni di cognizione esperibili innanzi all’autorità giurisdizionale amministrativa: profili generali
        19. L’azione di annullamento
        20. L’azione di condanna
        21. L’azione avverso il silenzio e la declaratoria di nullità
        22. L’azione di esatto adempimento
        Sezione Quinta
        Il giudizio dinanzi al G.A.: dall’instaurazione del giudizio all’esecuzione della decisione. I riti speciali
        23. Il processo amministrativo
        24. Lo svolgimento del giudizio
        25. Le pronunce giurisdizionali
        26. Il giudizio di ottemperanza
        27. L’impugnativa delle sentenze del G.A.
        28. I riti speciali
        Sezione Sesta
        Le giurisdizioni amministrative speciali
        29. La giurisdizione della Corte dei conti
        30. I giudizi davanti alle altre giurisdizioni speciali amministrative
        Libro III
        Diritto ed organizzazione sanitaria
        Parte Prima
        Il servizio sanitario nazionale
        Capitolo Primo: Evoluzione legislativa del diritto sanitario
        1. La legislazione e l’organizzazione sanitaria dall’Unità d’Italia al 1945
        2. La tutela della salute nella Costituzione
        3. Il Ministero della Sanità ed i suoi organi periferici
        4. La riforma ospedaliera del 1968
        5. Il trasferimento delle competenze alle Regioni
        6. L’istituzione del Servizio sanitario nazionale
        7. Il riordino della sanità: il D.Lgs. 30-12-1992, n. 502
        8. La riforma sanitaria «ter»
        9. Il sistema integrato di interventi e servizi sociali
        10. La tutela della salute nella Costituzione alla luce della L. 3/2001
        11. I LEA: livelli essenziali di assistenza
        Capitolo Secondo: L’amministrazione sanitaria
        1. L’istituzione del Ministero della sanità
        2. Il Ministero della Salute
        3. L’organizzazione ministeriale
        4. Il Consiglio superiore di sanità
        5. Gli enti vigilati
        6. L’Istituto superiore di sanità
        7. L’Agenzia italiana del farmaco
        8. L’Agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali (AGENAS)
        9. Gli istituti di ricovero e cura a carattere scientifico (IRCCS)
        10. Istituti zooprofilattici sperimentali (IZS)
        11. Croce Rossa Italiana (CRI) e Lega italiana per la lotta contro i tumori (LILT)
        12. Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà
        13. La Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome
        14. Enti di rilievo internazionale
        15. Gli organi periferici del Ministero della Salute
        16. Le funzioni sanitarie a livello locale
        Capitolo Terzo: Il Servizio sanitario nazionale
        1. L’istituzione del Servizio sanitario nazionale
        2. La distribuzione delle funzioni del Servizio sanitario nazionale
        3. Rapporti tra Servizio sanitario nazionale ed università
        4. La ricerca sanitaria
        5. Il rapporto tra il Servizio sanitario nazionale e l’Europa
        Capitolo Quarto: Programmazione e pianificazione del Servizio sanitario nazionale
        Sezione Prima
        Gli strumenti della programmazione sanitaria
        1. I Patti per la salute
        2. Il Piano Sanitario Nazionale (PSN)
        3. Il Piano nazionale della prevenzione
        4. I Piani sanitari regionali
        5. I Piani attuativi locali
        Sezione Seconda
        La tutela della salute nella pianificazione sanitaria
        6. Gli obiettivi di salute del Piano sanitario nazionale vigente
        7. La salute nelle prime fasi di vita, infanzia e adolescenza
        8. Le grandi patologie: tumori, malattie cardiovascolari, diabete e malattie respiratorie
        9. La non autosufficienza: anziani e disabili
        10. La tutela della salute mentale
        11. Le dipendenze connesse a particolari stili di vita
        Capitolo Quinto: Le strutture del Servizio sanitario nazionale
        Sezione Prima
        L’Azienda sanitaria locale
        1. L’evoluzione dell’Azienda sanitaria locale (ASL)
        2. Gli organi della ASL
        3. Le funzioni della ASL
        4. L’assetto organizzativo della ASL
        Sezione Seconda
        Le aziende ospedaliere
        5. Definizione e requisiti delle aziende ospedaliere
        6. La ristrutturazione della rete ospedaliera
        Sezione Terza
        Le altre strutture sanitarie
        7. I policlinici universitari e le Aziende ospedaliere universitarie (AOU)
        Capitolo Sesto: Il sistema dei controlli sulle aziende sanitarie
        1. La funzione di controllo
        2. I controlli a carattere interno sulle aziende sanitarie
        3. Il controllo esterno nel D.Lgs. 502/1992
        4. Il controllo di qualità
        Parte Seconda
        Le prestazioni sanitarie
        Capitolo Primo: I livelli essenziali di assistenza (LE A)
        1. Le tipologie di prestazioni comprese nei LEA
        2. Interventi preventivi
        3. Interventi curativi
        4. Interventi riabilitativi
        5. Il termalismo terapeutico
        6. Attività medico-legale
        7. Il trattamento delle malattie mentali
        8. Gli interventi per le tossicodipendenze
        9. Gli interventi per l’alcooldipendenza
        10. L’assistenza sanitaria ai malati di AIDS
        11. L’assistenza ai portatori di handicap
        12. La tutela della maternità
        13. L’assistenza sanitaria in caso di urgenza
        14. Assistenza religiosa
        15. L’assistenza ai malati di celiachia
        16. L’assistenza ai detenuti
        17. L’assistenza ai malati terminali
        18. I servizi assistenziali di primo e secondo livello erogati dalle farmacie
        Capitolo Secondo: Il rapporto tra il cittadino ed il Servizio sanitario nazionale
        Sezione Prima
        Le forme di partecipazione
        1. Il concetto di partecipazione
        2. La partecipazione nelle attività di programmazione e di valutazione
        3. La partecipazione alle scelte terapeutiche e assistenziali: il consenso informato
        4. La partecipazione alla spesa sanitaria
        5. Gli oneri degli enti coinvolti per favorire la partecipazione dei cittadini
        Sezione Seconda
        Il trattamento dei dati sanitari
        6. La tutela dei dati personali
        7. Il trattamento dei dati personali in ambito sanitario
        8. L’accesso di terzi ai dati sanitari. In particolare, le cartelle cliniche
        Sezione Terza
        La sanità digitale
        9. L’iscrizione al Servizio sanitario nazionale
        10. La tessera sanitaria
        11. La prescrizione elettronica
        12. Il fascicolo sanitario elettronico e il dossier sanitario
        Capitolo Terzo: Forme differenziate di assistenza sanitaria
        1. Strutture sanitarie private
        2. Forme integrative di assistenza
        Capitolo Quarto: Igiene pubblica e privata
        1. Premessa
        2. La tutela dell’ambiente
        3. L’inquinamento delle acque
        4. L’inquinamento dell’aria
        5. L’inquinamento acustico
        6. L’inquinamento elettromagnetico
        7. La gestione dei rifiuti
        8. Igiene dell’abitato
        9. Igiene del lavoro
        10. Igiene dell’alimentazione
        11. Igiene della scuola
        12. Le malattie infettive
        13. Le vaccinazioni e il Piano vaccinale
        14. Disinfezione
        15. Disinfestazione
        Capitolo Quinto: Le attività soggette a vigilanza sanitaria
        1. I medicinali per uso umano
        2. L’immissione in commercio
        3. Le norme sulla vendita dei farmaci
        4. La produzione dei medicinali
        5. Altre attività sottoposte a vigilanza
        6. Sieri, vaccini, prodotti assimilati
        7. I medicinali omeopatici
        8. I medicinali veterinari
        9. La farmacovigilanza
        10. La farmacosorveglianza
        11. Sostanze tossiche, velenose, stupefacenti
        12. Raccolta e utilizzazione del sangue umano
        13. La fecondazione artificiale
        14. I trapianti
        Capitolo Sesto: La qualità del Servizio sanitario nazionale nel rapporto con i cittadini
        1. Premessa
        2. I principi qualitativi
        3. Gli indicatori di qualità
        4. Le linee guida
        5. Le liste di attesa
        6. Il governo clinico
        Parte Terza
        Il personale
        Capitolo Primo: Il rapporto di lavoro alle dipendenze della pubblica amministrazione
        1. Il lavoro pubblico: definizione e caratteri
        2. Evoluzione storico-normativa della disciplina del lavoro pubblico
        3. Il nuovo iter di riforma del lavoro pubblico
        4. Il sistema delle fonti del pubblico impiego e la contrattazione collettiva
        5. Accesso al pubblico impiego ed organizzazione degli uffici
        6. La dirigenza pubblica
        7. Doveri e diritti del pubblico dipendente
        8. Il ciclo di gestione della performance e la valorizzazione del merito: le novità della riforma Brunetta
        9. La responsabilità dell’impiegato. In particolare, la responsabilità disciplinare
        10. La disciplina della mobilità nel lavoro pubblico e le novità alla luce della riforma della P.A. 2014
        11. Lo svolgimento del rapporto di impiego
        12. L’estinzione del rapporto di impiego
        13. Profili giurisdizionali in tema di impiego pubblico
        Capitolo Secondo: Stato giuridico del personale dei livelli del Servizio sanitario nazionale
        1. Il comparto sanità
        2. Il nuovo sistema di classificazione del personale
        3. Il personale convenzionato
        Capitolo Terzo: La dirigenza del Servizio sanitario nazionale
        1. I dirigenti sanitari
        2. La formazione professionale
        3. L’attività libero-professionale e il rapporto esclusivo
        Capitolo Quarto: Le professioni sanitarie e parasanitarie
        1. Le professioni sanitarie
        2. Il codice deontologico
        3. Il medico chirurgo
        4. Il veterinario
        5. L’odontoiatra
        6. Il farmacista
        7. Il biologo
        8. Il riordino delle cd. professioni sanitarie infermieristiche, ostetriche, tecniche, della riabilitazione e della prevenzione
        9. L’educatore professionale
        10. L’ostetrica
        11. L’infermiere professionale
        12. L’assistente sanitario
        13. Professioni operanti nell’area pediatrica
        14. Professioni attinenti al recupero e alla rieducazione funzionale
        15. I tecnici sanitari
        16. Il terapista occupazionale
        17. Gli odontotecnici
        18. Gli ottici
        19. Il caposala
        20. L’assistente sociale
        21. L’operatore socio-sanitario
        22. L’erborista
        23. Il dietista
        24. L’ortottista
        25. L’igienista dentale
        26. Il logopedista
        27. Il podologo
        28. Altre professioni sanitarie
        Parte Quarta
        Finanza e contabilità
        Capitolo Primo: Nozioni di ragioneria pubblica
        1. La ragioneria pubblica ed i suoi rapporti con altre discipline
        2. Classificazione delle aziende
        3. L’azienda composta pubblica
        4. L’acquisizione delle risorse
        5. L’utilizzo delle risorse
        6. Conseguenze dell’assenza dei meccanismi di mercato
        7. Le condizioni di equilibrio
        8. Il sistema informativo
        9. Il sistema delle rilevazioni
        10. L’introduzione della contabilità economica nelle ASL
        Capitolo Secondo: L’applicazione delle regole di contabilità alle aziende sanitarie locali
        1. La normativa regionale
        2. Il patrimonio
        3. I bilanci
        4. La struttura dei bilanci
        5. Il sistema budgetario
        6. La contabilità analitica
        7. Il controllo di gestione
        8. La rilevazione trimestrale dei costi e dei ricavi
        Capitolo Terzo: Il sistema del finanziamento
        1. Il finanziamento del SSN
        2. Il finanziamento dell’azienda sanitaria locale
        Capitolo Quarto: La contrattualistica e gli appalti
        1. Premessa
        2. L’attività di diritto privato della P.A.
        3. La disciplina in materia di contratti pubblici ed il ruolo riformatore del legislatore europeo
        4. Il Codice dei contratti pubblici
        5. Il procedimento di formazione del contratto: l’evidenza pubblica
        6. Esecuzione del contratto e pagamento del prezzo
        7. La tutela
        8. I servizi in economia (la piccola evidenza)
        9. Gli acquisti centralizzati di beni e servizi da parte della P.A.
        Appendice: Breve rassegna di esercitazioni

        Raccolta Normativa

        §1. Costituzione della Repubblica Italiana, approvata dall’Assemblea Costituente il 22-12-1947, promulgata dal Capo provvisorio dello Stato il 27-12-1947 ed entrata in vigore l’1-1-1948
        §2. L. 23 dicembre 1978, n. 833. — Istituzione del servizio sanitario nazionale (Articoli estratti)
        §3. L. 7 agosto 1990, n. 241. — Nuove norme in materia di procedimento amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi
        §4. D.Lgs. 30 dicembre 1992, n. 502. — Riordino della disciplina in materia sanitaria, a norma dell’articolo 1 della legge 23 ottobre 1992, n. 421
        §5. L. 27 dicembre 1997, n. 449. — Misure per la stabilizzazione della finanza pubblica (Articolo estratto)
        §6. D.Lgs. 30 luglio 1999, n. 286. — Riordino e potenziamento dei meccanismi e strumenti di monitoraggio e valutazione dei costi, dei rendimenti e dei risultati dell’attività svolta dalle amministrazioni pubbliche, a norma dell’articolo 11 della legge 15 marzo 1997, n. 59
        §7. D.Lgs. 18 febbraio 2000, n. 56. — Disposizioni in materia di federalismo fiscale, a norma dell’articolo 10 della legge 13 maggio 1999, n. 133
        §8. D.Lgs. 30 giugno 2003, n. 196. — Codice in materia di protezione dei dati personali (Articoli estratti)
        §9. D.Lgs. 12 aprile 2006, n. 163. — Codice dei contratti pubblici relativi a lavori, servizi e forniture in attuazione delle direttive 2004/17/CE e 2004/18/CE (Articoli estratti)
        §10. D.P.R. 12 aprile 2006, n. 184. — Regolamento recante disciplina in materia di accesso ai documenti amministrativi
        §11. D.Lgs. 9 aprile 2008, n. 81. — Attuazione dell’articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro (Articoli estratti)
        §12. L. 23 dicembre 2009, n. 191. — Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale dello Stato (legge finanziaria 2010) (Articolo estratto)
        §13. D.Lgs. 6 maggio 2011, n. 68. — Disposizioni in materia di autonomia di entrata delle regioni a statuto ordinario e delle province, nonché di determinazione dei costi e dei fabbisogni standard nel settore sanitario
        §14. D.L. 13 settembre 2012, n. 158, convertito con modifiche in L. 8 novembre 2012, n. 189. — Disposizioni urgenti per promuovere lo sviluppo del Paese mediante un più alto livello di tutela della salute
        §15. D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, convertito con modifiche in L. 17 dicembre 2012, n. 221. — Ulteriori misure urgenti per la crescita del Paese (Articoli estratti)
        §16. D.L. 25 marzo 2013, n. 24, convertito con modifiche in L. 23 maggio 2013, n. 57. — Disposizioni urgenti in materia sanitaria
        §17. D.L. 21 giugno 2013, n. 69, convertito con modifiche in L. 9 agosto 2013, n. 98. — Disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia (Articoli estratti)
        §18. D.L. 24 giugno 2014, n. 90 convertito con modifiche in L. 11 agosto 2014, n. 114.— Misure urgenti per la semplificazione e la trasparenza amministrativa e per l’efficienza degli uffici giudiziari (Articoli estratti)