L'educatore negli Asili Nido 335 - Edizioni Simone

L'educatore negli Asili Nido

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v335.jpg

Manuale • per la preparazione ai concorsi • per l’aggiornamento professionale

  • Anno Edizione: 2014
  • Edizione: VIII
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 560
  • Codice: 335
  • Isbn: 978 88 914 0364 3
  • Prezzo: € 31,00
  •  

  • Acquista
  • cartaceo
 
 

    • Il volume, giunto alla sua VIII edizione, completamente rivista, aggiornata e ampliata nei contenuti, si propone come indispensabile supporto per la preparazione ai concorsi e per l’aggiornamento professionale relativamente alla figura di educatore di asilo nido, le cui mansioni consistono nel provvedere alla cura e all’educazione di bambini in età compresa fra zero e tre anni, allo scopo di agevolarne, in costante rapporto con i genitori, l’evoluzione affettiva e lo sviluppo cognitivo e sociale.
      In passato la preparazione necessaria per ricoprire questo ruolo implicava l’acquisizione di uno dei diplomi di scuola media superiore riconosciuti come titoli «canonici» per l’accesso alla professione (diplomi di scuola materna, maturità magistrale, vigilatrice d’infanzia, puericultrice, assistente d’infanzia etc.), ma col tempo tale preparazione è diventata sempre più specializzata, elevandosi fino al rango di vera e propria formazione universitaria. Lo dimostrano, in particolare, i corsi di laurea per «Educatore della prima infanzia» attivati in diverse facoltà di Scienze della formazione, i cui sbocchi professionali riguardano non soltanto gli asili nido veri e propri, ma tutte le attività di assistenza ai bambini a livello domiciliare, presso centri gioco e in qualunque altra struttura che richieda una specifica formazione sull’educazione infantile (ludoteche, baby parking etc.).
      Secondo quanto si evince dai più recenti bandi di concorso emanati dai Comuni di diverse regioni italiane per il conferimento di posti di educatore di asilo nido, le competenze e le conoscenze richieste per svolgere la mansione in oggetto possono variare anche in relazione al territorio. I programmi d’esame evidenziano, in ogni caso, che per un corretto e proficuo svolgimento del lavoro di educatore occorre un’approfondita preparazione in ambito psicologico, socio-pedagogico, igienico-sanitario, senza dimenticare la padronanza dei principali riferimenti legislativi attinenti alla normativa di settore e il possesso di abilità informatiche adeguate al contesto in cui si opera.
      Sulla base di tali indicazioni, gli argomenti trattati nel volume sono stati suddivisi nelle seguenti sezioni:
      I) Elementi di pedagogia e psicologia della prima infanzia: pedagogia istituzionale dell’infanzia; sviluppo psico-fisico da zero a tre anni; disturbi comportamentali della prima infanzia; funzione delle attività ludiche; integrazione nel nido dei bambini svantaggiati, diversamente abili e di quelli appartenenti a culture «altre»; continuità educativa verticale (asilo svantaggiati, diversamente abili e scuola materna) e orizzontale (extranido e famiglia); finalità dell’asilo nido.
      II) Strategie educative negli asili nido: programmazione delle attività educative; attività di osservazione, valutazione e documentazione; attività educative per la prima infanzia; la letteratura per l’infanzia; organizzazione e valenza pedagogica dei tempi, degli spazi e dei materiali; ambientamento dei piccoli; profilo professionale dell’educatore; alfabetizzazione emotiva; relazioni sociali nell’asilo nido; valutazione della qualità e servizi oltre il nido; il «Progetto 0-6» della città di Reggio Emilia.
      III) Nozioni di igiene e puericultura: igiene ed educazione sanitaria; cenni di dietologia; alimentazione del bambino da zero a tre anni; cura del neonato e del bambino nella prima infanzia; malattie infettive; vaccinazioni e calendario vaccinale; il primo soccorso all’asilo nido.
      IV) Aspetti giuridico-sociali degli asili-nido: la normativa di settore; struttura, funzioni e caratteristiche degli asili nido; le politiche per la famiglia; salute e sicurezza del lavoro; aspetti generali della tutela dei dati personali; la privacy nella P.A. e sul lavoro.
      V) Elementi di diritto amministrativo e degli enti locali: la Pubblica Amministrazione; l’ordinamento delle autonomie territoriali; il lavoro alle dipendenze degli enti locali.
      VI) Elementi di diritto costituzionale: ordinamento giuridico e fonti del diritto; lo Stato italiano; diritti e libertà fondamentali; ordinamento della Repubblica italiana; diritti dei bambini e delle bambine nella Costituzione italiana e nelle Carte internazionali.
      VII) Conoscenza e uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse: nozioni generali di informatica; hardware e software; Microsoft Windows; reti di computer e Internet.
    • Parte I
      Elementi di pedagogia e psicologia della prima infanzia
      Capitolo 1 - Pedagogia istituzionale dell’infanzia
      1. Psicopedagogia ed educazione
      2. Teorie psicologiche sullo sviluppo cognitivo
      3. Teorie psicologiche sullo sviluppo affettivo
      4. Teorie sulla psicologia dello sviluppo sociale
      5. Teorie sullo sviluppo del linguaggio
      6. Teorie dello sviluppo emotivo
      Capitolo 2 - Lo sviluppo psico-fisico da zero a tre anni
      1. Concetti di accrescimento e sviluppo
      2. Lo sviluppo auxologico nella prima infanzia
      3. Fasi di accrescimento in altezza e peso nella prima infanzia
      4. Lo sviluppo osseo
      5. Lo sviluppo dentale
      6. Lo sviluppo sensoriale
      7. Lo sviluppo linguistico
      8. Lo sviluppo intellettivo
      9. Lo sviluppo affettivo e sociale
      10. Lo sviluppo motorio
      Capitolo 3 - Disturbi comportamentali della prima infanzia
      1. Generalità
      2. L’enuresi
      3. L’anoressia nervosa
      4. L’instabilità psicomotoria
      5. La balbuzie
      6. L’onicofagia
      7. Il pollice in bocca
      Capitolo 4 - La funzione del gioco
      1. Definizione di gioco
      2. Le teorie psicopedagogiche sul gioco
      3. Il gioco al nido
      Capitolo 5 - Svantaggio e diversabilità nel nido
      1. Introduzione ai BES
      2. Lo svantaggio
      3. La famiglia multiproblematica
      4. Svantaggio e asilo nido
      5. Il concetto di handicap: le classificazioni dell’OMS
      6. Dall’inserimento all’inclusione dei bambini diversamente abili: il percorso normativo
      7. Definizione di «persona handicappata» e accertamento della disabilità ai fini dell’integrazione scolastica nella normativa italiana
      8. Opportunità educative al nido
      9. Diversabilità, famiglia, nido
      Capitolo 6 - L’integrazione dei bambini appartenenti a culture «altre»
      1. Multiculturalità e interculturalità
      2. La legislazione italiana in tema di immigrazione
      Capitolo 7 - La continuità
      1. Definizione di «continuità»
      2. La continuità verticale: asilo nido e scuola dell’infanzia
      3. La continuità orizzontale: famiglia ed extranido
      Capitolo 8 - Le finalità dell’asilo nido
      1. Il servizio nido
      2. Finalità
      3. Processi di interazione e di socializzazione
      Parte II
      Strategie educative negli asili nido
      Capitolo 1 - La programmazione delle attività educative
      1. La programmazione
      2. La valutazione della situazione iniziale
      3. La definizione degli obiettivi
      4. L’identificazione dei mezzi idonei al conseguimento degli obiettivi
      5. L’unità di apprendimento
      6. La verifica dei risultati conseguiti
      7. Le attività di gruppo
      8. Metodologia e didattica
      9. La progettazione
      10. La didattica per progetti e laboratori
      Capitolo 2 - Osservazione, valutazione e documentazione
      1. L’osservazione
      2. Verifica e valutazione
      3. La documentazione
      Capitolo 3 - Le attività educative per la prima infanzia
      1. Le attività espressive
      2. Le attività formative
      3. L’educazione linguistica
      4. La stimolazione intellettiva
      5. La conoscenza dello spazio
      6. La conquista dell’autonomia
      Capitolo 4 - La letteratura per l’infanzia
      1. Attività di lettura e testi narrativi
      2. Le fiabe
      3. La lettura al nido
      4. La letteratura interculturale per l’infanzia
      5. L’organizzazione dell’angolo della lettura
      Capitolo 5 - Organizzazione e valenza educativa dei tempi, degli spazi e dei materiali
      1. Gli spazi per favorire uno sviluppo armonico della personalità
      2. La progettazione dello spazio
      3. Il tempo
      4. Momenti salienti della giornata al nido
      5. I materiali
      Capitolo 6 - L’ambientamento
      1. Generalità
      2. Rapporto genitori/educatori nella fase dell’accoglienza
      3. Tempi e modalità
      4. Il ruolo dell’educatore per un buon ambientamento
      Capitolo 7 - Il profilo professionale dell’educatore
      1. La figura professionale
      2. Le competenze individuali
      3. L’aggiornamento e la formazione professionale permanente
      4. Lo stile educativo
      5. Il lavoro di cura
      6. L’educatore come tutor
      7. Organizzazione e funzioni del gruppo di lavoro educativo
      8. Il coordinamento pedagogico: supporto alla professionalità dell’educatore
      Capitolo 8 - L’alfabetizzazione emotiva
      1. Cos’è un’emozione
      2. Ricerche sulle emozioni
      3. Osservazione dello sviluppo emozionale: la scala di Lewis e Michalson
      4. Alfabetizzazione emotiva e analfabetismo emozionale
      5. L’ educatore emozionale
      Capitolo 9 - Le relazioni sociali nell’asilo nido
      1. Le ricerche sulle relazioni tra coetanei
      2. Le relazioni tra bambini nel nido
      3. Le ricerche sulle relazioni adulto-bambino
      4. Le relazioni educatore-bambino nel nido
      Capitolo 10 - La valutazione della qualità e i servizi oltre il nido
      1. La qualità del servizio
      2. Strumenti di valutazione
      3. Valutazione dei servizi collaterali al nido
      4. L’offerta educativa oltre il nido
      Capitolo 11 - L’esperienza reggiana
      1. Il «Progetto 0-6» della città di Reggio Emilia
      2. I propositi progettuali
      3. I principi di Loris Malaguzzi
      Parte III
      Nozioni di igiene e pueric ultura
      Capitolo 1 - Igiene ed educazione sanitaria
      1. Generalità
      2. Le caratteristiche dell’attuale nosologia
      3. Il concetto di educazione sanitaria
      4. Il concetto di prevenzione
      5. La legislazione sanitaria in Italia
      6. Gli operatori socio-sanitari
      7. Nozioni di igiene
      8. Attività sanitarie e tutela della salute
      9. Igiene della scuola
      10. Educazione sanitaria nell’asilo nido
      Capitolo 2 - Cenni di dietologia
      1. Generalità
      2. Il fabbisogno alimentare dell’uomo
      3. Le sostanze alimentari
      4. Le sostanze proteiche
      5. Le sostanze grasse
      6. I glucidi
      7. L’acqua
      8. I sali minerali
      9. Le vitamine
      10. Il consumo calorico
      11. La digestione
      Capitolo 3 - L’alimentazione del bambino da zero a tre anni
      1. Gli apporti nutrizionali del latte materno
      2. Fattori e caratteristiche dell’allattamento
      3. Allattamento a richiesta e «calibrazione»
      4. Allattamento artificiale
      5. Allattamento misto
      6. Lo svezzamento
      7. L’introduzione dei diversi alimenti
      8. L’alimentazione al nido
      9. L’igiene dei prodotti alimentari
      Capitolo 4 - Cura del neonato e del bambino nella prima infanzia
      1. L’igiene del corpo
      2. Il controllo delle funzioni fisiologiche
      3. Il sonno
      4. L’igiene dell’ambiente nell’asilo nido
      Capitolo 5 - Le malattie infettive
      1. Agenti patogeni per l’uomo
      2. Patogenesi e prevenzione delle malattie trasmissibili
      3. Diagnostica delle malattie infettive
      4. Virosi esantematiche
      5. Malattie infettive dell’apparato digerente
      6. Tubercolosi
      7. Le infestazioni
      8. Infezioni chirurgiche
      9. Epatiti acute
      10. Epatiti croniche
      11. AIDS
      12. Malattie tipiche dell’età evolutiva
      Capitolo 6 - Le vaccinazioni
      1. Cenni di prevenzione, medicina preventiva e profilassi
      2. Le vaccinazioni e il calendario vaccinale
      3. Il vaccino
      4. Cenni sulle vaccinazioni più note
      5. Rischi in età adulta
      Capitolo 7 - Il primo soccorso all’asilo nido
      1. Primo soccorso e pronto soccorso
      2. Le principali manovre di emergenza
      3. Disturbi frequenti nella prima infanzia
      4. Epistassi
      5. Corpi estranei
      6. Ingestione di sostanze tossiche o velenose
      554 Indice
      7. Morsi e punture di insetti
      8. Ferite
      9. Ostruzione delle vie aeree
      10. Lesioni dell’apparato scheletrico
      11. Trauma cranico
      12. Ustioni
      13. Attacchi di asma e allergie
      Parte IV
      Aspetti giuridico-sociali degli asili nido
      Capitolo 1 - L’evoluzione normativa
      1. Sviluppo storico-sociale dell’assistenza all’infanzia
      2. La legge 6 dicembre 1971, n. 1044
      3. La legislazione regionale
      4. Le sezioni primavera
      5. L’accordo quadro 2010 per le sezioni primavera
      Capitolo 2 - Struttura, funzioni e caratteristiche degli asili nido
      1. Il riparto di competenze amministrative in materia
      2. Finalità educative del nido
      3. Criteri di accettazione
      4. La localizzazione degli asili nido
      5. L’orario e il periodo di apertura dell’asilo nido
      6. Comitato o Consiglio di gestione
      7. Rapporti tra genitori e personale
      8. Il personale degli asili nido
      9. Formazione e funzione degli educatori
      10. L’esperienza della Valle d’Aosta e del Veneto
      Capitolo 3 - Le politiche per la famiglia
      Sezione Prima
      Le politiche per la famiglia e per la conciliazione dei tempi di lavoro con i tempi di vita
      1. Le competenze statali in materia di politiche della famiglia
      2. L’Osservatorio nazionale sulla famiglia
      3. La carta acquisti o social card
      4. Le prestazioni economiche di natura assistenziale in favore delle famiglie
      5. La conciliazione dei tempi di lavoro con i tempi di vita
      Sezione Seconda
      La tutela della genitorialità
      1. L’evoluzione normativa in materia
      2. I congedi
      3. Divieto di licenziamento e dimissioni. Diritto al rientro
      4. Parità di genere e pari opportunità nel rapporto di lavoro
      Capitolo 4 - Salute e sicurezza del lavoro
      1. La salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro
      2. I soggetti responsabili: datore di lavoro, dirigenti, preposti
      3. Il Servizio di prevenzione e protezione (SPP)
      4. La valutazione dei rischi
      5. Il documento di valutazione dei rischi (DVR e DUVRI)
      6. Le misure generali di tutela
      7. Gli obblighi e i diritti dei lavoratori e il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza
      8. La gestione delle emergenze
      Capitolo 5 - Aspetti generali della tutela dei dati personali
      1. Principi generali delle norme in materia di dati personali
      2. I principi di liceità, correttezza, esattezza, pertinenza, proporzionalità e indispensabilità
      3. I tipi di dati personali
      4. Il titolare e il trattamento
      5. I soggetti che effettuano il trattamento dei dati
      6. I diritti dell’interessato
      7. Gli adempimenti. La notificazione
      8. Gli obblighi di comunicazione e le autorizzazioni generali (artt. 39, 40 e 41)
      9. Trattamenti illeciti e risarcimento dei danni
      10. L’Autorità Garante per la protezione dei dati personali
      Capitolo 6 - La privacy nella P.A. e sul lavoro
      1. I principi in materia di privacy applicabili ai trattamenti di dati effettuati dalle pubbliche amministrazioni
      2. Il trattamento di dati per finalità di rilevante interesse pubblico
      3. Le norme sulla privacy e lo Statuto dei lavoratori
      4. Il trattamento dei dati personali e sensibili nell’ambito del rapporto di lavoro
      5. Il trattamento dei dati sensibili
      6. Il fascicolo personale del lavoratore
      7. Il Certificato penale antipedofilia (D.Lgs. 39/2014)
      Parte V
      Elementi di diritto amministrativo e degli enti locali
      Capitolo 1 - La Pubblica Amministrazione
      Sezione Prima
      I soggetti
      1. Nozione
      2. Gli enti pubblici
      3. L’organizzazione amministrativa dello Stato
      Sezione Seconda
      Le posizioni giuridiche soggettive
      1. Definizione
      2. Il diritto soggettivo
      3. L’interesse legittimo
      4. L’interesse semplice (o amministrativamente protetto)
      5. L’interesse di fatto
      6. Gli interessi collettivi (o diffusi)
      Sezione Terza
      Gli atti amministrativi
      1. Nozione
      2. Elementi e requisiti degli atti amministrativi
      3. Principali tipi di provvedimenti amministrativi
      4. Principali atti amministrativi che non sono provvedimenti
      5. Stati patologici dell’atto amministrativo
      6. Concetto di procedimento amministrativo
      7. Il diritto di accesso
      Sezione Quarta
      La responsabilità della P.A. e verso la P.A
      1. Gli obblighi della P.A. e il concetto di responsabilità
      2. La responsabilità della P.A. per fatti illeciti
      3. La responsabilità da atto lecito
      4. La responsabilità nei confronti della P.A
      Sezione Quinta
      La giustizia amministrativa
      1. Concetto di giustizia amministrativa
      2. I ricorsi amministrativi
      3. Tipologia di ricorsi amministrativi
      4. Ambito della competenza del G.O
      5. Le azioni ammissibili nei confronti della P.A. innanzi al G.O
      6. La giurisdizione del G.O. in tema di pubblico impiego
      7. La tutela giurisdizionale amministrativa
      8. La giurisdizione del giudice amministrativo
      9. La tutela cautelare
      10. Le impugnazioni
      11. La giurisdizione della Corte dei conti
      12. I giudizi davanti alle altre giurisdizioni speciali amministrative
      Capitolo 2 - L’ordinamento delle autonomie territoriali
      Sezione Prima
      Le Regioni
      1. La Regione: caratteri
      2. Il sistema di governo regionale
      3. L’autonomia regionale
      Sezione Seconda
      Gli enti locali
      1. Il decentramento dei poteri attraverso le autonomie locali
      2. Il riordino delle autonomie locali nell’ambito della legislazione ordinaria
      3. La potestà statutaria e regolamentare degli enti locali
      4. Il riconoscimento dell’autonomia finanziaria
      5. Il Comune
      6. La Provincia
      7. La Città metropolitana
      8. Lo status di «Roma Capitale»
      9. Il controllo sugli organi di Comune e Provincia
      10. Gli altri enti locali
      Capitolo 3 - Il lavoro alle dipendenze degli enti locali
      1. Il rapporto di pubblico impiego: caratteri ed evoluzione
      2. L’attuazione della riforma Brunetta negli enti locali
      3. Il sistema delle fonti del pubblico impiego e la contrattazione collettiva
      4. Le fonti del rapporto di lavoro dei dipendenti degli enti locali
      5. L’organizzazione burocratica
      6. Costituzione del rapporto di lavoro
      7. I diritti patrimoniali: la retribuzione
      8. I diritti non patrimoniali
      9. Ferie
      10. Permessi
      11. Assenze
      12. Aspettativa
      13. La disciplina delle cause di estinzione del rapporto di lavoro
      14. La responsabilità disciplinare
      Parte VI
      Elementi di diritto costituzionale
      Capitolo 1 - L’ordinamento giuridico e le fonti del diritto
      1. L’ordinamento e le norme giuridiche
      2. Le fonti del diritto
      3. La Costituzione, le leggi di revisione costituzionale e le altre leggi costituzionali
      4. Le leggi ordinarie
      5. Gli atti aventi forza di legge: decreti legislativi e decreti-legge
      6. Il referendum
      7. Le fonti regionali
      8. Le fonti locali
      9. Le fonti secondarie
      10. Le consuetudini
      11. Le fonti internazionali
      12. Gli atti giuridici dell’Unione europea
      Capitolo 2 - Lo Stato
      1. Lo Stato: nozione ed elementi costitutivi
      2. Gli organi costituzionali e di rilievo costituzionale dello Stato italiano
      3. La Costituzione della Repubblica italiana
      4. L’Italia e la Comunità internazionale
      5. L’Italia e l’Unione europea
      Capitolo 3 - I diritti e le libertà fondamentali
      Sezione Prima
      I diritti e i doveri dei cittadini
      1. I diritti inviolabili della persona
      2. I doveri inderogabili
      3. Il principio di uguaglianza
      Sezione Seconda
      I rapporti civili
      1. La libertà personale
      2. La libertà di domicilio
      3. La libertà e la segretezza della corrispondenza
      4. La libertà di circolazione e di soggiorno
      5. La condizione giuridica dello straniero
      6. La libertà di riunione
      7. La libertà di associazione
      8. La libertà religiosa
      9. La libertà di manifestazione del pensiero
      Sezione Terza
      I rapporti etico-sociali
      1. La famiglia
      2. Il principio culturale e ambientalista
      3. La libertà artistica, scientifica e di insegnamento
      4. La salute
      5. Il diritto all’ambiente
      Sezione Quarta
      I rapporti economici
      1. Il lavoro
      2. I sindacati
      3. Il diritto di sciopero
      4. La libertà di iniziativa economica
      5. La proprietà
      Sezione Quinta
      I rapporti politici
      1. I partiti politici
      2. Il diritto di voto
      Capitolo 4 - L’ordinamento della Repubblica italiana
      1. Il Parlamento
      2. Il procedimento legislativo per le leggi ordinarie
      3. Il procedimento legislativo per le leggi costituzionali
      4. Il Presidente della Repubblica
      5. Le funzioni del Presidente della Repubblica
      6. La responsabilità del Capo dello Stato
      7. Il Governo
      8. Attribuzioni e funzioni del Governo
      9. La Magistratura
      10. La Corte costituzionale
      11. Gli organi di rilievo costituzionale
      Capitolo 5 - Diritti dei bambini e delle bambine nella Costituzione italiana e nelle
      Carte internazionali
      1. La Convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia
      2. I diritti dei minori nei documenti internazionali sui diritti umani
      3. I diritti dei minori nella Costituzione italiana
      Parte VII
      Conoscenza e uso delle apparecchiature e applicazioni informatiche più diffuse
      Capitolo 1 - Nozioni generali di informatica
      1. Informatica e ITC
      2. Il sistema binario
      3. Le unità di misura in informatica
      4. Come funziona un computer
      5. Tipi di computer
      Capitolo 2 - L’hardware
      1. Cosa è l’hardware
      2. La scheda madre
      3. Il processore
      4. Memoria RAM e memoria ROM
      5. Le memorie di massa
      6. Schede video e audio
      7. Le periferiche di input
      8. Le periferiche di output
      Capitolo 3 - Il software
      1. Software di sistema e software applicativo
      2. I sistemi operativi
      3. I software applicativi
      Capitolo 4 - Microsoft Windows
      1. Primi passi con Windows
      2. Il desktop di Windows
      3. Le icone
      4. Le icone di sistema
      5. Lavorare con le icone
      6. La struttura dei dati e la loro memorizzazione: le Risorse del computer
      7. Selezionare, duplicare e spostare file e cartelle
      8. Il Pannello di controllo
      9. Le finestre
      10. La barra dei menu
      11. La barra di accesso rapido
      12. La barra di stato
      13. Le barre di scorrimento
      14. Spostarsi da una finestra all’altra
      15. Ridimensionare le finestre
      Capitolo 5 - Le reti di computer e Internet
      1. A cosa serve una rete di computer
      2. Tipi di reti di computer
      3. Internet e il WWW
      4. Come avviene lo scambio di dati via Internet
      5. I browser Web
      6. Internet e sicurezza
      7. Aprire e chiudere il browser
      8. Iniziamo a navigare
      9. Aggiornare una pagina Web e interrompere il caricamento
      10. L’autocompletamento degli indirizzi e la cronologia
      11. Mostrare e nascondere le barre degli strumenti del browser
      12. La navigazione con Internet Explorer
      13. Utilizzare i Preferiti
      14. Cataloghi e motori di ricerca
      15. Ottimizzare le ricerche
      16. Salvare una pagina Web
      17. La navigazione a schede
      18. La posta elettronica. Cenni preliminari
      19. Primi passi con Windows Mail e Windows Live Mail
      20. Accedere alla casella di posta elettronica
      21. Leggere i messaggi di posta
      22. Creare un nuovo messaggio
      23. Rispondere ai messaggi
      24. Cancellare i messaggi
      25. Gli allegati