5 Coadiutori Banca d'Italia - Profilo E - Discipline Economico-aziendali e/o giuridiche - Teoria e Quiz 345/3BDG - Edizioni Simone

5 Coadiutori Banca d'Italia - Profilo E - Discipline Economico-aziendali e/o giuridiche - Teoria e Quiz

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v345_3bdg.jpg

Manuale per la preparazione alla prova scritta - G.U. 17-11-2015, n. 89 Teoria e Quiz • Diritto privato (civile e commerciale) • Diritto amministrativo • Contabilità e bilancio • Economia e finanza aziendale

  • Anno Edizione: 2015
  • Formato: ebook
  • Pagine: 808
  • Codice: 345/3BDG
  • Disponibile in formato ebook

  • Isbn PDF: 9788824425209
  • Prezzo PDF: € 39,99
  •  

     
     
    • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

      • Il volume è indirizzato a coloro che intendono partecipare al concorso (in G.U. 17-11-2015, n. 89) bandito dalla Banca d’Italia per l’assegnazione di 5 posti di coadiutore con orientamento nelle discipline economico-aziendali e/o giuridiche (profilo E).
        Il testo è strutturato in due parti. La prima offre una trattazione manualistica di alcune delle materie oggetto della prova scritta:
        — Diritto privato (civile e commerciale);
        — Diritto amministrativo;
        — Contabilità e bilancio;
        — Economia e finanza aziendale.
        La seconda parte, invece, fornisce una batteria di test a risposta multipla per ciascuna delle suddette discipline e sulla lingua inglese; ciò consentirà di verificare autonomamente il livello di preparazione raggiunto.
      • Parte Prima
        Manuale di preparazione
        LIBRO PRIMO
        Diritto privato (civile e commerciale)
        Capitolo Primo: Il negozio giuridico
        1. Nozione e caratteri
        2. Elementi del negozio
        3. Gli elementi essenziali del negozio: la volontà
        4. Segue: La causa
        5. Segue: L’oggetto
        6. Segue: La forma
        7. Gli elementi accidentali del negozio giuridico
        Capitolo Secondo: La rappresentanza
        1. Nozione e tipi
        2. Negozi nei quali è esclusa la rappresentanza
        3. La procura
        4. Capacità, vizi della volontà e stati soggettivi rilevanti nel negozio concluso dal rappresentante
        5. Abuso, eccesso e difetto del potere di rappresentanza (artt. 1394-1395 c.c.)
        Capitolo Terzo: La patologia del negozio giuridico
        1. Generalità
        2. L’inefficacia
        3. La nullità
        4. L’annullabilità
        5. La convalida
        Capitolo Quarto: Le obbligazioni
        1. Generalità
        2. Le fonti dell’obbligazione (art. 1173 c.c.)
        3. Gli elementi del rapporto obbligatorio
        4. Il dovere di correttezza
        5. Obbligazioni naturali
        6. I soggetti dell’obbligazione
        7. Le obbligazioni con pluralità di soggetti
        8. Le obbligazioni con pluralità di oggetti
        9. Classificazione delle obbligazioni rispetto alla prestazione
        10. Altre distinzioni in rapporto all’oggetto
        11. Le modificazioni dei soggetti dell’obbligazione nel lato attivo del rapporto
        12. Le modificazioni dei soggetti dell’obbligazione nel lato passivo del rapporto
        13. La cessione del contratto (art. 1406 c.c.)
        14. L’adempimento dell’obbligazione
        15. Disciplina dell’adempimento
        16. L’inadempimento dell’obbligazione
        17. I modi di estinzione dell’obbligazione diversi dall’adempimento
        18. La mora del debitore
        19. La mora del creditore (artt. 1206-1217 c.c.)
        20. Il danno
        Capitolo Quinto: Il contratto in generale e le altre fonti di obbligazione
        1. Definizione ed elementi del contratto
        2. La classificazione dei contratti
        3. Fasi delle trattative
        4. Il contratto per adesione
        5. Il contratto preliminare
        6. Gli effetti del contratto verso le parti: creazione del vincolo
        7. Il recesso (art. 1373 c.c.)
        8. Effetti del contratto nei confronti dei terzi
        9. Conflitti fra aventi diritto sullo stesso oggetto
        10. L’interpretazione e l’integrazione del contratto
        11. Scioglimento e cause di invalidità del contratto
        12. Ulteriori casi di risoluzione
        13. Le obbligazioni nascenti da atti unilaterali
        14. Le obbligazioni nascenti dalla legge
        15. Le obbligazioni nascenti da atto illecito
        Capitolo Sesto: La responsabilità patrimoniale e le garanzie dell’obbligazione
        1. Generalità
        2. I privilegi
        3. I diritti reali di garanzia (pegno e ipoteca)
        4. Il pegno
        5. L’ipoteca: nozione ed oggetto
        6. Tipi di ipoteca in relazione alle fonti
        7. La pubblicità ipotecaria e i suoi effetti
        8. Garanzie semplici o personali
        9. La clausola penale (artt. 1382-1384 c.c.)
        10. La caparra (artt. 1385-1386 c.c.)
        11. Il diritto di ritenzione
        12. Lettera di gradimento (o di «patronage»)
        Capitolo Settimo: Mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale ed esecuzione sui beni del creditore
        1. Generalità
        2. L’azione surrogatoria (art. 2900 c.c.)
        3. L’azione revocatoria (o pauliana) (artt. 2901-2904 c.c.)
        4. Il sequestro conservativo (artt. 2905-2906 c.c.)
        5. L’esecuzione forzata
        6. L’esecuzione collettiva (o concorsuale)
        7. La cessione dei beni ai creditori
        8. L’anticresi (artt. 1960-1964 c.c.)
        Capitolo Ottavo: L’imprenditore e l’impresa
        1. Nozione giuridica e status di imprenditore
        2. Concetto di impresa e significato di attività imprenditoriale
        3. Criteri di classificazione
        4. L’acquisto della qualità di imprenditore
        5. Lo statuto dell’imprenditore commerciale
        6. L’imprenditore e i suoi ausiliari
        Capitolo Nono: La cooperazione economica
        1. Il consorzio di imprese
        2. Il contratto di rete
        3. L’associazione in partecipazione
        4. Contratto di cointeressenza (art. 2554 c.c.)
        5. Le associazioni temporanee di imprese
        6. Il GEIE
        Capitolo Decimo: Le società in generale
        1. Nozione
        2. Il contratto di società: requisiti essenziali
        3. Tipi di società
        4. L’autonomia patrimoniale
        5. La nascita e la gestione di imprese innovative: start-up
        6. La nascita delle PMI innovative
        Capitolo Undicesimo: La società semplice
        1. Caratteri generali
        2. Costituzione della società
        3. I conferimenti
        4. Capitale sociale
        5. Lo status di socio
        6. Amministrazione e rappresentanza della società semplice
        7. Formazione e manifestazione della volontà sociale
        8. Rapporti interni tra i soci
        9. Rapporti con i terzi: criteri per determinare la responsabilità per le obbligazioni sociali
        10. Posizione del creditore particolare del socio di fronte alla società
        11. Scioglimento del rapporto sociale limitatamente ad un socio
        12. Scioglimento e liquidazione della società
        Capitolo Dodicesimo: La società in nome collettivo
        1. Nozione e caratteri
        2. L’atto costitutivo
        3. Il capitale sociale: tutela della sua integrità
        4. Il divieto di concorrenza dei soci
        5. L’autonomia patrimoniale
        6. Amministrazione e rappresentanza
        7. Scioglimento e liquidazione
        8. La società in nome collettivo non registrata o irregolare
        Capitolo Tredicesimo: La società in accomandita semplice
        1. Nozione e categorie di soci
        2. Disciplina generale e ragione sociale
        3. Nomina e revoca degli amministratori
        4. Particolare posizione dei soci accomandanti
        5. Trasferimento della quota
        6. La società in accomandita semplice irregolare
        7. Scioglimento e liquidazione
        Capitolo Quattordicesimo: Le società per azioni e le società quotate
        1. Nozione e costituzione della società per azioni
        2. L’elemento personale e le azioni
        3. La circolazione delle azioni
        4. Operazioni della società sulle proprie azioni
        5. I conferimenti dei soci
        6. L’elemento patrimoniale nella S.p.a.
        7. I patrimoni destinati ad uno specifico affare
        8. Nuovi strumenti di finanziamento per le società non quotate
        9. Organi della S.p.a.
        10. La revisione legale dei conti
        11. Controlli esterni sulle S.p.a.
        12. Scioglimento della S.p.a.
        13. Le società quotate sui mercati regolamentati
        14. I patti parasociali
        Capitolo Quindicesimo: La società in accomandita per azioni
        1. Nozione e caratteri
        2. Disciplina giuridica
        Capitolo Sedicesimo: La società a responsabilità limitata
        1. Generalità e funzioni economiche
        2. Nozione giuridica e costituzione
        3. Le partecipazioni
        4. Diritti ed obblighi dei soci
        5. L’elemento patrimoniale della società
        6. Gli organi sociali
        7. Società a responsabilità limitata unipersonale
        8. La società a responsabilità limitata semplificata
        9. Recesso, esclusione del socio e scioglimento della Sr.l.
        Capitolo Diciassettesimo: Le società mutualistiche
        1. Generalità: lo scopo mutualistico
        2. Le cooperative a mutualità prevalente
        3. Vigilanza e controlli
        4. Le società di mutua assicurazione
        Capitolo Diciottesimo: Le vicende delle società
        1. Trasformazione
        2. Fusione
        3. Scissione
        4. I gruppi di società
        Capitolo Diciannovesimo: I titoli di credito
        1. Nozione e funzioni
        2. Caratteri dei titoli di credito
        3. Eccezioni opponibili dal debitore cartolare
        4. Ammortamento del titolo di credito
        5. La cambiale (R.D. 14-12-1933, n. 1669)
        6. Tipi di cambiale tratta e vaglia cambiario
        7. Requisiti della cambiale
        8. Categorie di obbligati e rapporti tra essi
        9. L’accettazione della tratta
        10. La girata
        11. L’avallo
        12. Il pagamento della cambiale
        13. Le azioni cambiarie ed il protesto
        14. Le azioni extra-cambiarie
        15. Le cambiali finanziarie
        16. L’assegno bancario (R.D. 21-12-1933, n. 1736)
        17. Disciplina giuridica dell’assegno bancario
        18. La circolazione dell’assegno
        19. L’assegno circolare
        Capitolo Ventesimo: Le procedure concorsuali
        1. Crisi dell’impresa
        2. Il fallimento: nozione e presupposti
        3. Procedimento
        4. Organi preposti al fallimento
        5. Effetti della dichiarazione di fallimento
        6. Effetti nei confronti dei terzi: la revocatoria fallimentare
        7. La procedura fallimentare ordinaria: generalità
        8. Il concordato fallimentare
        9. L’esdebitazione del fallito
        10. Il concordato preventivo
        11. La procedura di composizione delle crisi da sovraindebitamento
        12. La liquidazione coatta amministrativa
        13. L’amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza e la procedura d’urgenza
        Libro Secondo
        Diritto amministrativo
        Capitolo Primo: Il sistema delle fonti
        1. Il diritto amministrativo: nozione e caratteri
        2. Il sistema delle fonti
        3. La Costituzione e le fonti di rango costituzionale
        4. Le fonti primarie
        5. Le fonti secondarie in generale. Introduzione
        6. Segue: I regolamenti
        7. Le ordinanze
        8. Gli Statuti degli enti pubblici
        9. Testi unici e codici
        10. Le norme interne della P.A.
        11. La consuetudine
        12. La prassi amministrativa
        Capitolo Secondo: Le situazioni giuridiche soggettive
        1. Nozioni generali
        2. Il diritto soggettivo
        3. Gli interessi legittimi
        4. Gli interessi semplici e gli interessi di fatto
        5. Gli interessi superindividuali: gli interessi collettivi e gli interessi diffusi
        Capitolo Terzo: Lo Stato e gli enti pubblici. Organizzazioni amministrative e rapporti organizzativi
        Sezione Prima
        L’amministrazione statale
        1. Lo Stato: Definizione e caratteri
        2. Il modello organizzativo della pubblica amministrazione. Principi costituzionali
        3. L’organizzazione amministrativa dello Stato
        4. L’organizzazione «per Ministeri»
        5. Le agenzie e le aziende autonome
        6. Il Consiglio di Stato
        7. La Corte dei conti
        8. Il Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro (CNEL)
        9. Le autorità amministrative indipendenti (Rinvio)
        10. L’organizzazione periferica dello Stato
        11. La riorganizzazione dell’amministrazione statale nella L. 124/2015
        Sezione Seconda
        Gli enti pubblici: inquadramento e struttura. I rapporti organizzativi
        1. Lo Stato quale ente pubblico
        2. Gli enti pubblici diversi dallo Stato: concetto e caratteri
        3. Classificazione degli enti pubblici
        4. Segue: gli enti pubblici autarchici
        5. L’intervento dello Stato nell’economia e gli enti pubblici economici
        6. Segue: Gli enti pubblici in forma societaria
        7. I soggetti pubblici nell’ordinamento europeo. In particolare l’organismo di diritto pubblico
        8. La struttura degli enti pubblici: organi e uffici
        9. R apporto organico e rapporto di servizio
        10. La prorogatio degli organi
        11. I rapporti organizzativi
        12. L’esercizio privato di pubbliche funzioni
        13. La competenza
        14. Segue: Il trasferimento dell’esercizio della competenza
        Sezione Terza
        Gli enti pubblici territoriali
        1. Premessa
        2. Regioni ordinarie e Regioni a statuto speciale
        3. L’autonomia statutaria
        4. L’autonomia legislativa
        5. L’autonomia regolamentare e l’esercizio delle funzioni amministrative
        6. L’autonomia finanziaria
        7. Gli organi della Regione
        8. Il coordinamento delle attività tra Regioni e Stato
        9. Le Regioni e l’ordinamento internazionale
        10. Le Regioni e l’Unione europea
        11. Il potere sostitutivo
        12. Comuni, Province e Città metropolitane
        13. Autonomia statutaria e regolamentare degli enti locali
        14. Il Comune
        15. La Provincia
        16. La Città metropolitana
        17. Il controllo sugli organi degli enti locali
        Capitolo Quarto: L’attività amministrativa: gli atti ed i provvedimenti amministrativi
        Sezione Prima
        L’attività della P.A.
        1. L’attività amministrativa: definizione e criteri direttivi
        2. La discrezionalità amministrativa
        3. I principi dell’azione amministrativa
        Sezione Seconda
        Atti e provvedimenti amministrativi: elementi e requisiti
        1. Gli atti amministrativi
        2. I provvedimenti amministrativi
        3. Gli elementi essenziali dell’atto amministrativo
        4. Il silenzio amministrativo
        Sezione Terza
        Principali atti e provvedimenti amministrativi
        1. Le autorizzazioni
        2. Le licenze
        3. Le concessioni
        4. Gli atti amministrativi diversi dai provvedimenti
        Capitolo Quinto: Il procedimento amministrativo, il diritto di accesso e l’informatizzazione della P.A.
        Sezione Prima
        Procedimento e accesso
        1. Il procedimento amministrativo
        2. Tempistica procedimentale e profili di responsabilità
        3. Il responsabile del procedimento
        4. La partecipazione al procedimento
        5. La semplificazione dell’azione amministrativa
        6. Semplificazioni, liberalizzazioni e misure per la crescita del Paese: la modernizzazione dei rapporti tra P.A., cittadini e imprese
        7. Il principio di trasparenza dell’azione amministrativa ed il diritto di accesso ai documenti amministrativi
        Sezione Seconda
        L’evoluzione informatica della P.A.
        1. E-government ed informatizzazione
        2. Il Codice dell’amministrazione digitale
        3. P.A. digitale e diritti dei cittadini e delle imprese
        4. Gli strumenti della P.A. digitale
        Capitolo Sesto: I vizi dell’atto amministrativo
        1. La patologia dell’atto amministrativo
        2. Stati patologici dell’atto amministrativo
        3. L’invalidità dell’atto amministrativo
        4. La nullità
        5. L’illegittimità e l’illiceità
        6. L’inopportunità dell’atto amministrativo: i vizi di merito
        7. Il potere di riesame della P.A. Gli atti di ritiro
        8. I mpugnativa degli atti di ritiro
        9. La sanatoria dell’atto amministrativo viziato: la convalescenza e la conservazione
        Capitolo Settimo: L’attività contrattuale e consensuale della P.A.
        1. La privatizzazione del diritto delle amministrazioni pubbliche: dal provvedimento al contratto
        2. Classificazione dei contratti della P.A.
        3. I contratti pubblici tra direttive comunitarie e disciplina nazionale. Prospettive di riforma
        4. Il Codice dei contratti pubblici
        5. Il regolamento di esecuzione e di attuazione del Codice dei contratti pubblici
        6. Il procedimento di formazione del contratto: l’evidenza pubblica
        7. Dalla deliberazione a contrarre alla lex specialis
        8. Soggetti che possono partecipare alla gara
        9. Requisiti di partecipazione e soccorso istruttorio
        10. L’istituto dell’avvalimento
        11. L’offerta
        12. La scelta del contraente: procedure e criteri
        13. L’aggiudicazione della gara
        14. La conclusione del contratto
        15. L’approvazione del contratto
        16. Le cauzioni nel sistema dei contratti pubblici
        17. Applicazione del contratto: esecuzione
        18. Il recesso della P.A.
        19. La risoluzione del contratto di appalto
        20. Gli appalti nei settori speciali
        21. Le procedure in economia
        22. La tutela
        23. I principali contratti atipici stipulabili dalla P.A.
        24. «Acquisti» centralizzati e autonomia contrattuale della P.A.
        25. L’Autorità nazionale anticorruzione e il ruolo del Presidente nella lotta alla corruzione negli appalti pubblici
        26. Gli accordi integrativi e sostitutivi del provvedimento
        27. Gli accordi di programma
        Capitolo Ottavo: La responsabilità della P.A. e verso la P.A.
        1. Gli obblighi della P.A.: generalità
        2. La responsabilità: concetto e tipi
        3. La responsabilità civile della P.A.: classificazione
        4. La responsabilità extracontrattuale della P.A.
        5. La responsabilità contrattuale della P.A
        6. La responsabilità precontrattuale
        7. La responsabilità nei confronti della P.A
        8. L’illecito amministrativo
        9. La risarcibilità degli interessi legittimi dalla sentenza della Cassazione n. 500/1999 al Codice del processo amministrativo
        Capitolo Nono: La giustizia amministrativa
        Sezione Prima
        Profili generali sulla tutela giurisdizionale
        1. Nozioni generali
        2. Il sistema della tutela giurisdizionale in Italia
        3. I mezzi di tutela del privato e la normativa di riferimento
        Sezione Seconda
        La tutela in sede amministrativa
        1. Principi generali
        2. Il ricorso amministrativo
        3. Gli elementi essenziali dei ricorsi amministrativi
        4. Il ricorso gerarchico
        5. Il ricorso in opposizione
        6. Il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica
        Sezione Terza
        La tutela giurisdizionale ordinaria
        1. Il G.O. e l’ambito della giurisdizione ordinaria
        2. I limiti della potestà del giudice ordinario nei confronti della P.A.
        3. Le azioni ammissibili nei confronti della P.A.
        4. E secuzione delle sentenze dell’A.G.O.
        5. La giurisdizione del G.O. in tema di pubblico impiego
        Sezione Quarta
        La tutela giurisdizionale amministrativa
        1. Il G.A. e la giurisdizione amministrativa
        2. Tipologie di giudizio innanzi al G.A.
        3. Le azioni di cognizione esperibili innanzi all’autorità giurisdizionale amministrativa
        Sezione Quinta
        Il giudizio dinanzi al G.A.: dall’instaurazione del giudizio all’esecuzione della decisione. I riti speciali
        1. Il processo amministrativo
        2. Lo svolgimento del giudizio
        3. Le pronunce giurisdizionali
        4. Il giudizio di ottemperanza
        5. L’impugnativa delle sentenze del G.A.
        6. I riti speciali
        Sezione Sesta
        Le giurisdizioni amministrative speciali
        1. La giurisdizione della Corte dei conti
        2. I giudizi davanti alle altre giurisdizioni speciali amministrative
        Capitolo Decimo: Le autorità amministrative indipendenti
        1. Amministrazioni indipendenti o autorità di regolazione: una nozione di difficile inquadramento
        2. Natura giuridica e fondamento costituzionale delle autorità amministrative indipendenti
        3. Caratteri delle autorità amministrative indipendenti
        4. I poteri delle autorità. In particolare, la potestà regolamentare
        5. La «legittimazione dal basso»: procedimento e tutela
        6. Le autorità amministrative indipendenti nel nostro ordinamento
        LIBRO TERZO
        Contabilità e bilancio
        Capitolo Primo: L’azienda
        1. L’attività economica
        2. Concetto di azienda
        3. La struttura dell’azienda
        4. La classificazione delle aziende
        5. Imprenditore e azienda secondo il codice civile
        6. Il soggetto giuridico e il soggetto economico d’azienda
        7. Le relazioni tra l’ambiente
        e l’azienda
        8. L’azienda come sistema
        9. Il ciclo di rientro del capitale
        10. L’economia aziendale e la ragioneria
        Capitolo Secondo: Il capitale
        1. La nozione di capitale
        2. Il capitale nell’aspetto qualitativo
        3. Il capitale nell’aspetto quantitativo
        4. I valori finanziari e i valori economici
        5. I processi di finanziamento con capitale proprio e con capitale di debito
        6. I debiti e crediti di regolamento e di finanziamento
        7. L’autofinanziamento
        8. Il patrimonio netto
        9. Le quote ideali del patrimonio netto
        10. Le riserve del patrimonio netto
        11. Il concetto di valutazione
        12. Le più comuni configurazioni di capitale-valore
        Capitolo Terzo: Il reddito e la sua determinazione
        1. Il reddito di esercizio
        2. Il principio di realizzazione economica dei ricavi
        3. Il principio di correlazione economica dei costi
        4. La classificazione dei costi e dei ricavi ai fini della determinazione del reddito di esercizio
        5. Le macro-aree di risultato (aree omogenee di analisi)
        6. La classificazione dei costi
        7. La classificazione dei ricavi
        Capitolo Quarto: La contabilità generale: il metodo della partita doppia
        1. La contabilità generale
        2. Il metodo della partita doppia
        3. I principi base della contabilità generale
        4. Il sistema del capitale e del risultato economico (o sistema delle operazioni)
        5. Classificazione dei conti nel sistema del capitale e del risultato economico
        6. Le convenzioni di funzionamento dei conti
        7. Gli strumenti per l’attuazione della contabilità in partita doppia
        8. Il piano dei conti
        9. Analisi e rilevazione di fatti amministrativi di esercizio
        Capitolo Quinto: La contabilità generale: le operazioni di gestione esterna e la formazione dei valori
        1. Acquisti di beni e servizi a rapido ciclo di utilizzo
        2. Acquisti di immobilizzazioni materiali e immateriali
        3. Cessioni di beni e prestazioni di servizi a rapido ciclo di utilizzo
        4. Rettifiche agli acquisti e alle vendite
        5. Gli anticipi a fornitori e da clienti
        6. Interessi per ritardi o dilazioni di pagamento
        7. Regolamento finanziario dei crediti e dei debiti
        8. Sconto di cambiali attive commerciali
        9. Rinnovo degli effetti commerciali mantenuti in portafoglio dal creditore
        10. Ricevute bancarie al dopo incasso
        11. Ricevute bancarie all’incasso salvo buon fine (s.b.f.)
        12. Anticipi su fatture
        13. Finanziamenti attinti e concessi a titolo di capitale di debito
        14. Sopravvenienze e insussistenze
        15. Variazioni di patrimonio netto
        Capitolo Sesto: La contabilità generale: scritture di assestamento e di chiusura. La riapertura dei conti patrimoniali
        1. La formazione del reddito di esercizio e del capitale di funzionamento
        2. Le scritture di completamento (o aggiornamento) preliminare dei valori di conto
        3. Lo stanziamento per il TFR maturato nell’esercizio
        4. La valutazione del capitale di funzionamento
        5. Il principio di competenza economica secondo i principi contabili nazionali (PCN)
        6. Il principio della correlazione dei costi e dei ricavi in ragione di esercizio
        7. Confronto con i principi contabili internazionali
        8. Il reddito prodotto nell’esercizio
        9. L’aspetto originario e l’aspetto derivato di osservazione delle operazioni di assestamento
        10. Le scritture di assestamento dei valori di conto secondo il principio della competenza economica in ragione di esercizio
        11. Le scritture di integrazione di fine esercizio
        12. Le scritture di rettifica (o di storno) di fine esercizio
        13. Le scritture di ammortamento dei costi pluriennali
        14. Le rettifiche di valore di elementi patrimoniali attivi
        15. I conti di patrimonio e i conti di reddito (in senso stretto)
        16. La chiusura dei conti accesi alle variazioni economiche di reddito senza ripresa di saldo
        17. La chiusura generale del sottosistema dei conti di patrimonio
        18. Il bilancio di diretta derivazione scritturale
        19. La riapertura dei conti patrimoniali
        20. Lo storno dei costi e dei ricavi sospesi
        21. Lo storno dei ratei passivi e attivi
        22. I fondi di bilancio
        23. L’utilizzo contabile dei fondi per rischi ed oneri
        24. L’utilizzo contabile dei fondi rettificativi dell’attivo
        Capitolo Settimo: Il bilancio di esercizio
        1. Il bilancio di esercizio come strumento di informazione aziendale
        2. Il bilancio di esercizio
        3. I principi di redazione del bilancio di esercizio
        4. Lo Stato patrimoniale civilistico
        5. Il Conto economico civilistico
        6. Il rendiconto finanziario
        7. La Nota integrativa
        8. La relazione sulla gestione
        9. Il bilancio di esercizio in forma abbreviata
        10. Il bilancio per le microimprese
        Capitolo Ottavo: I principi contabili nazionali ed internazionali
        Introduzione
        1. Le funzioni del bilancio
        2. I principi contabili internazionali
        3. I principi contabili nazionali
        4. Soggetti obbligati e soggetti esonerati dall’applicazione dei principi contabili internazionali
        5. Principi contabili
        6. Il principio della prevalenza della sostanza sulla forma
        7. La valutazione al Fair value
        8. Osservazioni sul criterio di valutazione al costo storico e al Fair value
        9. Gli sviluppi della normativa tributaria per i soggetti IAS
        10. Il processo di transizione: prima applicazione degli IFRS
        11. Postulati del bilancio d’esercizio secondo i principi contabili internazionali
        12. Struttura del bilancio di esercizio secondo lo IASB
        13. Strutture dello Stato patrimoniale a confronto: codice civile, OIC e IASB
        14. Strutture del Conto economico a confronto: codice civile, OIC e IASB
        15. La Nota integrativa secondo il codice civile, l’OIC e lo IASB
        16. Il rendiconto finanziario secondo il codice civile e lo IASB
        17. La Relazione sulla gestione secondo il codice civile e l’OIC
        Capitolo Nono: I gruppi di imprese ed il bilancio consolidato
        1. Il gruppo di imprese
        2. Fonti normative
        3. La nozione di bilancio consolidato ed i criteri generali di redazione
        4. Metodi di consolidamento
        5. Osservazioni sulle «differenze di consolidamento»
        6. Tecniche di consolidamento
        7. Aspetti fiscali del consolidamento
        8. Principi contabili nazionali e internazionali
        Capitolo Decimo: Analisi di bilancio
        1. Lo Stato patrimoniale riclassificato in forma finanziaria «a zone»
        2. I limiti informativi del Conto economico civilistico e sue riclassificazioni
        3. Conto economico a costi e ricavi della produzione tipica realizzata
        4. Conto economico a valore aggiunto caratteristico con evidenziazione del margine operativo lordo (MOL)
        5. Conto economico a valore aggiunto caratteristico e a valore aggiunto globale
        6. Conto economico a costo industriale del venduto e a costo pieno delle funzioni aziendali
        7. Conto economico a ricavi e costo complessivo del venduto
        8. Analisi della struttura patrimoniale
        9. Gli indici di bilancio
        10. Gli indici di liquidità
        11. Gli indici di struttura finanziaria
        12. Gli indici di solidità patrimoniale
        13. Gli indici di redditività
        14. La formula della leva finanziaria
        15. La rotazione del capitale investito
        16. L’incidenza degli oneri finanziari sui ricavi netti di vendita
        17. I flussi finanziari: cenni
        18. Il rendiconto finanziario
        19. La documentazione necessaria per il rendiconto finanziario
        20. Il flusso dei mezzi monetari prodotto dalla gestione (cash flow)
        Capitolo Undicesimo: Il bilancio di esercizio delle banche
        1. La nozione di bilancio di esercizio delle banche
        2. I principi generali del bilancio di esercizio delle banche
        3. I criteri base per la redazione del bilancio bancario
        4. Lo Stato patrimoniale
        5. Il Conto economico
        6. Il prospetto della redditività complessiva
        7. Il Prospetto del patrimonio netto e il Rendiconto finanziario
        8. La Nota Integrativa
        9. La Relazione sulla gestione
        10. I criteri di valutazione delle poste di bilancio in base ai principi contabili internazionali
        Libro quarto
        Economia e finanza aziendale
        Capitolo Primo: I fondamenti della finanza aziendale
        1. Il concetto di finanza aziendale
        2. I principi operativi
        3. L’evoluzione della funzione finanziaria
        4. L’analisi della dinamica finanziaria
        5. Il manager finanziario
        Capitolo Secondo: La massimizzazione del valore
        1. Massimizzare il valore dell’impresa
        2. Il conflitto tra azionisti e obbligazionisti: Il ruolo del management
        3. L’impresa e i mercati finanziari
        4. Mercati miopi?
        5. Allineare gli interessi di azionisti, obbligazionisti e management
        Capitolo Terzo: Valore attuale e costo opportunità del capitale
        1. Il valore attuale
        2. Il valore attuale netto
        3. R ischio, rendimento e valore attuale
        4. Costo opportunità del capitale
        5. Valore attuale in più periodi
        Capitolo Quarto: Obbligazioni e azioni
        1. Valutazione delle obbligazioni
        2. Relazione prezzo/tasso di interesse
        3. Lo yield to maturity
        4. La curva dei rendimenti
        5. Teorie di conformazione della curva
        6. Che cos’è un capital gain?
        7. Trattamento fiscale del capital gain
        8. Partecipation exemption
        9. Valutazione delle azioni
        10. Segue: Crescita zero
        11. Segue: Crescita costante: il modello di Gordon-Shapiro
        12. Segue: Crescita differenziale
        Capitolo Quinto: Valutare gli investimenti aziendali
        1. I diversi metodi di valutazione
        2. Il payback period
        3. Il TRC e il TIR
        4. I limiti del TIR
        5. L’indice di redditività
        Capitolo Sesto: Rischio e rendimento
        1. Definizione di rischio
        2. Misura del rischio
        3. R ischi di un portafoglio
        4. Coefficiente Beta e rischio di mercato
        5. Teoria del portafoglio di Markowitz
        6. I modelli rischio-rendimento
        Capitolo Settimo: Il capital budgeting
        1. L’approccio delle opzioni reali applicato al capital budgeting
        2. Le opzioni reali e le opzioni finanziarie
        3. I limiti dei modelli di valutazione applicati alle opzioni reali
        4. Il costo del capitale aziendale
        5. La determinazione del costo medio ponderato (WACC)
        Capitolo Ottavo: Altri metodi di valutazione dei progetti d’investimento
        1. L’analisi di sensibilità
        2. La simulazione Montecarlo
        3. L’albero delle decisioni
        Capitolo Nono: Sviluppo dell’impresa
        1. L’obiettivo della gestione
        2. Come misurare la performance economica dell’impresa
        3. Economic Value Added (EVA)
        Capitolo Decimo: Decisioni di finanziamento
        1. Ritorno al VAN
        2. Teoria del cammino casuale
        3. Teoria del mercato efficiente
        4. Modelli di finanziamento: politica dei dividendi e politica di indebitamento
        5. La politica di indebitamento: azioni e obbligazioni
        6. Come le imprese emettono titoli
        Capitolo Undicesimo: La politica dei dividendi
        1. Nozioni di base sulla politica dei dividendi
        2. La decisione di distribuire i dividendi
        3. Irrilevanza della politica dei dividendi
        Capitolo Dodicesimo: L’importanza della struttura finanziaria
        1. La struttura finanziaria
        2. I vantaggi e gli svantaggi del ricorso al debito: la teoria del trade-off
        3. La prima proposizione di Modigliani e Miller
        4. La seconda proposizione di Modigliani e Miller
        5. Il WACC
        Capitolo Tredicesimo: Finanziamento ed investimento
        1. Il costo medio ponderato dopo le imposte
        2. Trucchi del mestiere
        3. Valore attuale modificato
        Capitolo Quattordicesimo: Warrant e obbligazioni convertibili
        1. Warrant
        2. La valutazione dei warrant
        3. Obbligazioni convertibili
        Capitolo Quindicesimo: Diverse forme di indebitamento
        1. Altre forme di indebitamento
        2. Il project financing
        3. La cartolarizzazione
        4. Il leasing
        Capitolo Sedicesimo: Gestione dei rischi: assicurazione e strumenti derivati
        1. Assicurazione
        2. Copertura
        3. I derivati
        4. La gestione dei rischi nel mercato internazionale
        Capitolo Diciassettesimo: Analisi e pianificazione finanziaria
        1. Gli indici di bilancio
        2. La pianificazione finanziaria
        3. Il fabbisogno finanziario
        Capitolo Diciottesimo: L’asset and liability management
        1. Definizione e finalità
        2. La misurazione del rischio d’interesse
        Capitolo Diciannovesimo: Gestione del credito commerciale e della liquidità
        1. Il credito commerciale
        2. Le politiche di credito commerciale e le dimensioni del circolante
        3. I fattori che influenzano la politica commerciale
        4. I criteri di valutazione delle differenti politiche del credito commerciale
        5. La liquidità
        Capitolo Ventesimo: La valutazione in caso di fusione e di scissione dell’azienda
        1. La fusione
        2. La scissione
        PARTE SECONDA
        Questionari a risposta multipla
        Questionario n. 1: Diritto privato (civile e commerciale)
        Risposte esatte
        Questionario n. 2: Diritto amministrativo
        Risposte esatte
        Questionario n. 3: Contabilità e bilancio
        Risposte esatte
        Questionario n. 4: Economia e finanza aziendale
        Risposte esatte
        Questionario n. 5: Lingua inglese
        Risposte esatte