16 Referendari Dirigenti Consiglio Regionale Sardegna 347 - Edizioni Simone

16 Referendari Dirigenti Consiglio Regionale Sardegna

abstract

Edizioni Simone

http://www.simone.it/catalogo/v347.jpg

Teoria e Quiz

  • Anno Edizione: 2014
  • Edizione: Novità
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 736
  • Codice: 347
  • Isbn: 978 88 914 0218 9
  • Prezzo: € 42,00
  •  

  • Acquista
  • cartaceo
 
 

    • Il Consiglio regionale della Sardegna ha bandito un concorso per esami (in G.U. 21-2-2014, n. 15) per 16 posti di Referendario dirigente con lo stato giuridico e il trattamento economico iniziale del V livello funzionale retributivo, stabiliti dal vigente Regolamento del personale del Consiglio regionale.
      Il volume, seguendo le indicazioni del bando, offre una trattazione manualistica (Parte prima) e una serie di test a risposta multipla (Parte seconda) delle materie ivi previste, oggetto dell’eventuale prova preselettiva e delle prove scritte.
      Piu precisamente, la prova preselettiva vertera sulle seguenti discipline: Diritto pubblico anche con riferimento all’ordinamento regionale e all’ordinamento dell’Unione europea; Scienza delle finanze; Politica economica; Diritto amministrativo; Diritto e procedura parlamentare anche con riferimento all’Assemblea legislativa della Sardegna.
      Le prove scritte consisteranno, invece, in: un tema di Diritto pubblico con eventuale riferimento all’ordinamento regionale e all’ordinamento dell’Unione europea; un tema di Scienza delle finanze o, a scelta del candidato, uno di Politica economica; un tema di Diritto amministrativo; un tema di Diritto e procedura parlamentare con eventuale riferimento al Regolamento interno del Consiglio regionale.
    • Parte Prima
      Manuale di preparazione
      Libro Primo
      Diritto pubblico
      Capitolo Primo: Lo Stato
      1. Premessa: lo Stato
      2. Elementi costitutivi dello Stato: popolo, territorio e sovranità
      3. Funzioni dello Stato
      4. Forme di Stato
      5. Forme di governo
      Capitolo Secondo: La Comunità internazionale
      1. Il diritto della Comunità internazionale
      2. I soggetti dell’ordinamento internazionale
      3. L’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU)
      4. Ordinamento italiano e ordinamento internazionale
      Capitolo Terzo: L’Unione europea
      1. Dalle Comunità europee all’Unione europea
      2. Il Trattato di Lisbona
      3. L’adesione all’Unione e il recesso
      4. Il quadro istituzionale dell’Unione europea
      5. Il Comitato economico e sociale (CES)
      6. Il Comitato delle Regioni
      7. Il bilancio dell’Unione
      8. Gli atti dell’Unione e le procedure di adozione
      9. Il ruolo delle istituzioni nella procedura di formazione degli atti
      10. Procedure di adozione degli atti
      11. La procedura di approvazione del bilancio
      12. Costituzione italiana e Unione europea
      Capitolo Quarto: Le fonti del diritto
      1. Concetto e classificazioni
      2. Il problema delle antinomie e i criteri per la loro risoluzione
      3. Classificazioni delle fonti
      4. Le singole fonti: le fonti di rango costituzionale
      5. Le fonti dell’Unione europea
      6. Le leggi ordinarie
      7. Qualità e semplificazione normativa
      8. Gli atti aventi forza di legge
      9. I decreti legislativi o delegati (Rinvio)
      10. Testi unici e codici
      11. I decreti-legge (Rinvio)
      12. Il referendum
      13. I regolamenti parlamentari
      14. I regolamenti
      15. Le fonti regionali
      16. Le fonti locali
      17. La consuetudine
      18. Le fonti internazionali
      Capitolo Quinto: Gli organismi di base: partiti politici e corpo elettorale
      1. Premessa
      2. I partiti politici
      3. Il corpo elettorale
      4. I sistemi elettorali
      5. La legge elettorale
      6. Il procedimento elettorale
      Capitolo Sesto: Il Governo
      Sezione Prima - Struttura
      1. Nozione
      2. La formazione e le vicende del Governo
      3. Il Presidente del Consiglio
      4. Il cd. Lodo Alfano
      5. Il legittimo impedimento
      6. La Presidenza del Consiglio dei Ministri
      7. I Ministri
      8. I Ministeri
      9. Il Consiglio dei Ministri
      10. Altri organi del governo
      Sezione Seconda - Attività del Governo
      1. Attribuzioni del Governo
      2. La funzione di indirizzo politico
      3. La funzione di indirizzo politico economico-finanziario
      4. L’attività legislativa eccezionale
      5. Gli atti legislativi per fronteggiare lo stato di guerra
      Capitolo Settimo: Il Presidente della Repubblica
      1. Generalità
      2. Vicende della carica
      3. Responsabilità del Presidente della Repubblica
      4. Prerogative del Presidente della Repubblica
      5. Funzioni
      Capitolo Ottavo: La Corte costituzionale
      1. Nozione
      2. Composizione
      3. Le attribuzioni della Corte costituzionale
      4. Il sindacato di legittimità delle leggi
      5. Il procedimento per il sindacato di costituzionalità della legge
      6. Il giudizio di costituzionalità delle leggi in via incidentale
      7. Il giudizio di costituzionalità delle leggi in via principale (o in via d’azione)
      8. La tipologia delle decisioni della Corte
      9. Effetti della dichiarazione di incostituzionalità
      10. I conflitti di attribuzione fra Stato e Regioni o fra Regioni
      11. I conflitti di attribuzione fra i poteri dello Stato
      12. I giudizi sulle accuse contro il Presidente della Repubblica
      13. Il giudizio di ammissibilità sulle richieste di referendum
      Capitolo Nono: Gli organi di rilievo costituzionale e le autorità indipendenti
      1. Introduzione
      2. Gli organi di rilievo costituzionale
      3. Le autorità amministrative indipendenti
      Capitolo Decimo: La Magistratura
      Sezione Prima - Organizzazione giurisdizionale dello Stato
      1. Concetto di giurisdizione
      2. Tipi di giurisdizione
      3. Principi costituzionali in materia di giurisdizione
      4. Il pubblico ministero
      Sezione Seconda - Il Consiglio Superiore della Magistratura
      1. Il CSM nella Costituzione: l’autonomia funzionale e organizzatoria
      2. Composizione
      3. Attribuzioni
      4. Rapporti tra CSM e Ministro della giustizia
      Capitolo Undicesimo: I diritti e le libertà fondamentali
      1. Generalità
      2. Il principio di uguaglianza
      3. Applicazioni concrete del principio di uguaglianza
      4. La tutela dei diritti dell’uomo
      5. I diritti inviolabili dell’uomo
      6. I doveri inderogabili
      7. Le generazioni di diritti
      8. I diritti della personalità e liberta fondamentali
      9. La condizione giuridica dello straniero
      10. I rapporti economici e sociali
      11. La proprietà
      12. I rapporti etico-sociali
      13. La famiglia
      14. La cultura e l’istruzione
      15. Il diritto alla salute
      16. Il diritto all’ambiente
      Capitolo Dodicesimo: Le Regioni
      1. Introduzione
      2. Le vicende del regionalismo italiano
      3. Il successivo sviluppo del regionalismo italiano: la riforma del Titolo V della
      Costituzione
      4. L’assetto territoriale della Repubblica
      5. Autonomia e natura giuridica delle Regioni
      6. L’autonomia statutaria
      7. L’autonomia legislativa
      8. L’autonomia regolamentare e l’esercizio delle funzioni amministrative
      9. L’autonomia finanziaria
      10. Segue: Il federalismo fiscale
      11. Il sistema di governo regionale
      12. Il coordinamento delle attività tra Regioni e Stato
      13. Le Regioni e l’ordinamento internazionale
      14. Le Regioni e l’Unione europea
      15. Il potere sostitutivo
      Libro Secondo
      Scienza delle finanze
      Capitolo Primo: Scienza delle finanze e diritto finanziario
      1. L’oggetto di studio della scienza delle finanze
      2. Il diritto finanziario
      Capitolo Secondo: L’attività finanziaria pubblica
      1. Elementi costitutivi
      2. I bisogni pubblici
      3. I servizi pubblici
      4. La coazione
      5. Le scelte finanziarie come scelte politiche
      6. Gli obiettivi e i soggetti dell’attività finanziaria pubblica
      7. Teorie sulla natura dell’attività pubblica
      Capitolo Terzo: Le teorie volontaristiche e i loro sviluppi
      1. Introduzione
      2. Emil Sax ed i bisogni collettivi
      3. Lo áscambio volontarioâ di De Viti De Marco
      4. Lo schema di Wicksell
      5. Le critiche al modello volontaristico
      6. Il paradosso del voto
      7. Il teorema dell’elettore mediano
      8. La scuola della public choice
      Capitolo Quarto: Keynes e la finanza congiunturale
      1. La finanza del reddito nazionale
      2. Il pensiero keynesiano
      3. Il compito dello Stato in Keynes
      4. Il finanziamento della spesa pubblica mediante imposte
      5. Il teorema di Haavelmo
      6. Le politiche di stabilizzazione
      7. La programmazione economica
      Capitolo Quinto: I limiti delle politiche fiscali
      1. Premessa
      2. Le critiche allo stop and go
      3. I limiti degli stabilizzatori automatici
      4. Il crowding out o spiazzamento
      5. La critica monetarista
      Capitolo Sesto: L’economia del benessere
      1. Definizione
      2. Modello di puro scambio
      3. Efficienza nella produzione e frontiera delle possibilità produttive
      4. Il primo teorema dell’economia del benessere
      5. Il secondo teorema dell’economia del benessere
      6. Funzione del benessere
      Capitolo Settimo: I fallimenti del mercato
      1. Introduzione
      2. I beni pubblici
      3. Le esternalità
      4. I monopoli
      5. La carenza di informazioni
      6. Le vicende del paretianesimo: il ámarginal cost pricingâ
      7. Il second best
      Capitolo Ottavo: Le spese pubbliche
      1. Concetto di spesa pubblica
      2. Classificazione delle spese pubbliche
      3. La redistribuzione del reddito nazionale
      4. L’incremento delle spese pubbliche
      Capitolo Nono: I principali settori d’intervento pubblico
      1. La sicurezza sociale
      2. Forme di finanziamento della sicurezza sociale
      3. Effetti collaterali dovuti all’incidenza dei contributi sociali
      4. Il sistema della sicurezza sociale in Italia
      5. Segue: I trattamenti assistenziali
      6. Il Servizio Sanitario Nazionale
      Capitolo Decimo: Le entrate pubbliche
      1. Le entrate pubbliche e la loro classificazione
      2. Le entrate straordinarie
      3. Segue: il debito pubblico
      4. Le imprese pubbliche
      Capitolo Undicesimo: Il bilancio dello Stato
      1. Definizioni
      2. Il bilancio dello Stato italiano
      3. Il ciclo del bilancio e il principio della programmazione
      4. Il Documento di economia e finanza
      5. La manovra di finanza pubblica
      6. La legge di stabilita
      7. Il bilancio annuale
      8. Il bilancio pluriennale
      9. La struttura del bilancio
      10. Il bilancio di assestamento
      11. Fondi di riserva e fondi speciali
      12. Il rendiconto generale dello Stato
      Capitolo Dodicesimo: I tributi
      1. Il sistema impositivo
      2. Le imposte
      3. Le tasse
      4. I contributi
      5. I monopoli fiscali
      Capitolo Tredicesimo: La teoria dell’incidenza
      1. Introduzione
      2. La valutazione economica delle imposte
      3. Traslazione, ammortamento, diffusione delle imposte
      4. Traslazione delle imposte sul reddito d’impresa nelle diverse forme di mercato
      5. Altri effetti microeconomici delle imposte: evasione, erosione, elisione ed elusione
      Capitolo Quattordicesimo: Le teorie sui criteri distributivi delle imposte
      1. Nozioni generali sui principi distributivi del carico tributario
      2. Il sistema tributario
      3. Determinazione della capacita contributiva: il concetto di reddito
      Capitolo Quindicesimo: L’attività statale decentrata
      1. Principi del federalismo fiscale
      2. I modelli economici sul decentramento fiscale
      3. Funzioni e livelli di governo
      Libro Terzo
      Politica economica
      Capitolo Primo: Introduzione alla teoria generale della politica economica
      1. Il Teorema di Tinbergen
      2. Il ruolo delle incertezze e le aspettative
      3. L’economia del benessere
      Capitolo Secondo: Cenni di contabilità nazionale
      1. Il prodotto nazionale lordo
      2. PNL nominale e reale
      3. PNL e reddito personale disponibile
      4. Consumi, risparmi e investimenti
      Capitolo Terzo: Il modello reddito-spesa
      1. Le funzioni del consumo, del risparmio e dell’investimento
      2. L’equilibrio macroeconomico
      3. Il settore pubblico
      Capitolo Quarto: La domanda di moneta
      1. La moneta e la teoria quantitativa della moneta
      2. La dicotomia neoclassica
      3. La teoria della preferenza per la liquidità
      4. La domanda di moneta per Keynes
      Capitolo Quinto: L’offerta di moneta
      1. La base monetaria
      2. La riserva obbligatoria
      3. Il moltiplicatore dei depositi e il moltiplicatore monetario
      4. L’offerta di moneta
      5. L’equilibrio monetario
      Capitolo Sesto: Il modello IS-LM
      1. Introduzione
      2. La costruzione della curva IS
      3. La curva LM
      4. L’equilibrio IS-LM e le politiche macroeconomiche
      Capitolo Settimo: Il modello di domanda e offerta aggregata
      1. Introduzione
      2. La curva di domanda aggregata o macroeconomica
      3. La curva di offerta aggregata e l’equilibrio macroeconomico
      Capitolo Ottavo: Gli elementi di instabilità del sistema economico: disoccupazione,
      inflazione e crescita
      1. Introduzione
      2. La disoccupazione
      3. L’inflazione
      4. La scelta tra inflazione e disoccupazione
      5. La bilancia dei pagamenti
      6. Crescita e sviluppo
      Capitolo Nono: La politica economica: teoria normativa e positiva
      1. Introduzione
      2. Gli obiettivi della politica economica
      3. Gli strumenti della politica economica
      4. I modelli
      5. L’approccio normativo: l’introduzione del gruppo sociale
      6. Qualche riflessione sulla classe politica e la burocrazia
      7. Conclusioni
      Capitolo Decimo: L’analisi benefici-costi: come effettuare un calcolo di convenienza sociale
      1. Introduzione
      2. L’analisi benefici-costi ABC
      3. Gli effetti dei progetti pubblici
      4. I prezzi ombra
      5. Il tasso sociale di sconto
      6. Beni non scambiabili sui mercati
      7. Considerazioni conclusive
      Capitolo Undicesimo: La politica monetaria
      1. Introduzione
      2. Le operazioni della Banca centrale
      3. L’equilibrio del mercato monetario
      4. Il controllo della Banca centrale sull’offerta di moneta
      5. Gli obiettivi della Banca centrale
      6. Il meccanismo di trasmissione della politica monetaria
      Capitolo Dodicesimo: La politica fiscale
      1. Lo Stato ed il suo bilancio
      2. La relazione tra reddito, occupazione e imposte
      3. Il deficit di bilancio
      4. Il finanziamento del debito pubblico
      5. Politiche di rientro del debito pubblico
      Capitolo Tredicesimo: La politica dei redditi e dei prezzi
      1. Introduzione
      2. La relazione tra salari e profitti in uno schema semplificato
      3. Le politiche dei redditi
      4. La produttività del lavoro
      Capitolo Quattordicesimo: Le politiche per la bilancia dei pagamenti
      1. L’equilibrio interno e l’equilibrio esterno
      2. Il pareggio della bilancia dei pagamenti
      3. L’influenza del mercato estero sul movimento di capitali
      4. Perturbazioni del mercato reale (dei beni e dei servizi)
      5. Perturbazioni del mercato monetario
      6. Il deprezzamento e la svalutazione
      7. L’influenza della moneta
      8. Il ruolo delle aspettative sui tassi di cambio e di interesse
      9. Considerazioni sul comportamento delle Banche centrali e sulle politiche economiche di riequilibrio
      10. Politiche commerciali a confronto: protezionismo e liberismo
      Capitolo Quindicesimo: La politica economica e monetaria dell’Unione europea
      1. L’unione economica e monetaria (UEM)
      2. La politica economica e il controllo delle finanze pubbliche
      3. La politica monetaria
      4. La politica di coesione
      5. Le altre politiche funzionali al mercato interno
      6. La politica sociale, dell’occupazione e della formazione professionale
      Capitolo Sedicesimo: Le regole macroeconomiche in un sistema aperto: il modello Mundell-Fleming
      1. Il modello Mundell-Fleming
      2. L’equilibrio generale in regime di cambi fissi
      3. L’equilibrio generale in regime di cambi flessibili
      4. I limiti del modello Mundell-Fleming
      Libro Quarto
      Diritto amministrativo
      Capitolo Primo: Il diritto amministrativo: nozioni e fonti
      1. Definizione e caratteri del diritto amministrativo
      2. Classificazione delle fonti
      3. I regolamenti
      4. Le ordinanze
      5. Gli Statuti degli enti pubblici
      6. Testi unici e codici
      7. Le norme interne della P.A.
      8. La consuetudine
      9. La prassi amministrativa
      Capitolo Secondo: Le situazioni giuridiche soggettive
      1. Definizione di situazione giuridica soggettiva
      2. Il diritto soggettivo
      3. Gli interessi legittimi
      4. Gli interessi semplici e gli interessi di fatto
      5. Gli interessi superindividuali: gli interessi collettivi e gli interessi diffusi
      Capitolo Terzo: I soggetti del diritto amministrativo. Gli enti pubblici
      Sezione Prima - L’amministrazione statale
      1. Lo Stato
      2. Il modello organizzativo della pubblica amministrazione
      3. Le agenzie e le aziende autonome
      4. Il Consiglio di Stato
      5. La Corte dei conti
      6. Il Consiglio nazionale dell’economia e del lavoro (CNEL)
      7. Le autorità amministrative indipendenti
      8. L’organizzazione periferica dello Stato
      Sezione Seconda - Gli enti pubblici
      1. Lo Stato quale ente pubblico
      2. Gli enti pubblici diversi dallo Stato: concetto e caratteri
      3. Gli enti pubblici autarchici: caratteri e disciplina
      4. Classificazione degli enti pubblici
      5. Gli enti pubblici economici
      6. La struttura degli enti pubblici: organi e uffici
      7. R apporto organico e rapporto di servizio
      8. La prorogatio degli organi
      9. R apporti interorganici
      10. L’esercizio privato di pubbliche funzioni
      11. La competenza
      12. Trasferimento dell’esercizio della competenza
      13. I soggetti pubblici nel diritto dell’Unione europea: l’organismo di diritto pubblico
      Sezione Terza - Gli enti pubblici territoriali
      1. Premessa
      2. Le Regioni (rinvio)
      3. Comuni, Province e Città metropolitane
      4. Autonomia statutaria e regolamentare degli enti locali
      5. Il Comune
      6. La Provincia
      7. La Città metropolitana
      8. Lo status di Roma capitale
      9. Il controllo sugli organi degli enti locali
      Capitolo Quarto: Il rapporto di lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche
      1. Il lavoro pubblico: definizione e caratteri
      2. L’evoluzione storico-normativa della disciplina del lavoro pubblico e la privatizzazione
      3. La riforma Brunetta
      4. Le attuali prospettive di riforma del lavoro pubblico
      5. Il sistema delle fonti del pubblico impiego e la contrattazione collettiva
      6. Accesso al pubblico impiego ed organizzazione degli uffici
      7. La dirigenza pubblica
      8. Doveri e diritti del pubblico dipendente
      9. Il ciclo di gestione della performance e la valorizzazione del merito: le novità della riforma Brunetta
      10. La responsabilità dell’impiegato. In particolare, la responsabilità disciplinare
      11. La disciplina della mobilita nel lavoro pubblico
      12. Lo svolgimento del rapporto di impiego
      13. L’estinzione del rapporto di impiego
      14. Profili giurisdizionali in tema di impiego pubblico
      Capitolo Quinto: L’attività della P.A.: gli atti ed i provvedimenti amministrativi
      Sezione Prima - L’attività della P.A.
      1. L’attività amministrativa: definizione e criteri direttivi
      2. La discrezionalità amministrativa
      3. I principi dell’azione amministrativa
      Sezione Seconda - Atti e provvedimenti amministrativi: elementi e requisiti
      1. Gli atti amministrativi
      2. I provvedimenti amministrativi
      3. Gli elementi essenziali dell’atto amministrativo
      4. Il silenzio amministrativo
      Sezione Terza - Principali atti e provvedimenti amministrativi
      1. Le autorizzazioni
      2. Le licenze
      3. Le concessioni
      4. Gli atti amministrativi diversi dai provvedimenti
      Capitolo Sesto: Il procedimento amministrativo, il diritto di accesso e l’informatizzazione della P.A.
      Sezione Prima - Procedimento e accesso
      1. Il procedimento amministrativo
      2. Tempistica procedimentale e profili di responsabilità
      3. Il responsabile del procedimento
      4. La partecipazione al procedimento
      5. La semplificazione dell’azione amministrativa
      6. Il principio di trasparenza dell’azione amministrativa ed il diritto di accesso ai
      documenti amministrativi
      Sezione Seconda - L’evoluzione informatica della P.A.
      1. E -government ed informatizzazione
      2. Il Codice dell’amministrazione digitale
      3. P.A. digitale e diritti dei cittadini e delle imprese
      4. Gli strumenti della P.A. digitale
      Capitolo Settimo: La patologia dell’atto amministrativo
      1. Patologia e vizi dell’atto amministrativo
      2. Stati patologici dell’atto amministrativo
      3. L’invalidità dell’atto amministrativo
      4. La nullità
      5. L’illegittimità e l’illiceità
      6. Illegittimità dell’atto amministrativo e violazione di norme europee
      7. L’inopportunità dell’atto amministrativo: i vizi di merito
      8. Il potere di riesame della P.A. Gli atti di ritiro
      9. Impugnativa degli atti di ritiro
      10. La sanatoria dell’atto amministrativo viziato: la convalescenza e la conservazione
      Capitolo Ottavo: I contratti pubblici
      1. L’attività contrattuale della P.A. in generale
      2. Classificazione dei contratti della P.A.
      3. La disciplina in materia di appalti pubblici: dalle direttive comunitarie al Codice dei contratti pubblici
      4. La normativa in materia di contratti pubblici
      5. I principi generali
      6. Ambito di applicazione del Codice: soggettivo ed oggettivo
      7. Il procedimento di formazione del contratto: l’evidenza pubblica
      8. La fase prodromica della procedura: dalla deliberazione a contrarre alla lex specialis
      9. I soggetti che possono partecipare e la presentazione dell’offerta
      10. La scelta del contraente
      11. La conclusione del contratto
      12. L’approvazione del contratto
      13. La tutela
      14. Gli áacquistiâ della P.A. alla luce delle norme sulla spending review
      15. Gli accordi integrativi e sostitutivi alla luce della L. 241/1990
      16. Gli accordi tra pubbliche amministrazioni
      Capitolo Nono: I beni della P.A.
      1. I beni pubblici
      2. I beni demaniali
      3. I beni patrimoniali
      4. L’alienazione dei beni patrimoniali degli enti pubblici
      Capitolo Decimo: La proprietà privata e le espropriazioni per pubblica utilità
      Sezione Prima - Diritto di proprietà
      1. Il diritto di proprietà ed i suoi limiti di natura pubblicistica
      2. Gli atti di attribuzione coattiva di diritti d’uso
      3. I provvedimenti che privano parzialmente del godimento dei beni
      4. Gli atti necessitati che sacrificano diritti su beni
      Sezione Seconda - L’espropriazione per pubblica utilità
      1. Premessa: gli atti ablatori
      2. I provvedimenti ablatori reali: espropriazione per pubblica utilità
      3. Il criterio del computo dell’indennizzo
      4. Le competenze in materia di espropriazione: il principio di simmetria
      5. La procedura di espropriazione in base al Testo Unico
      6. Giurisdizione in materia di espropriazione
      7. La retrocessione
      8. L’acquisizione provvedimentale: acquisto della proprietà a seguito di utilizzazione senza titolo di un bene per scopi di interesse pubblico
      Capitolo Undicesimo: La responsabilità della P.A.
      1. Gli obblighi della P.A.: generalità
      2. La responsabilità: concetto e tipi
      3. La responsabilità civile della P.A. per fatti illeciti
      4. La responsabilità extracontrattuale della P.A.
      5. La responsabilità contrattuale della P.A.
      6. La responsabilità precontrattuale
      7. La responsabilità nei confronti della P.A.
      8. L’illecito amministrativo
      9. La risarcibilità degli interessi legittimi dalla sentenza della Cassazione n. 500/1999 al Codice del processo amministrativo
      Capitolo Dodicesimo: La giustizia amministrativa
      Sezione Prima - Profili generali sulla tutela giurisdizionale
      1. Nozioni generali
      2. Il sistema della tutela giurisdizionale in Italia
      3. I mezzi di tutela del privato e la normativa di riferimento
      Sezione Seconda - La tutela in sede amministrativa
      1. Principi generali
      2. Il ricorso amministrativo
      3. Gli elementi essenziali dei ricorsi amministrativi
      4. Il ricorso gerarchico
      5. Il ricorso in opposizione
      6. Il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica
      Sezione Terza - La tutela giurisdizionale ordinaria
      1. Il G.O. e l’ambito della giurisdizione ordinaria
      2. I limiti della potestà del giudice ordinario nei confronti della P.A.
      3. Le azioni ammissibili nei confronti della P.A.
      4. E secuzione delle sentenze dell’A.G.O.
      5. La giurisdizione del G.O. in tema di pubblico impiego
      Sezione Quarta - La tutela giurisdizionale amministrativa
      1. Il G.A. e la giurisdizione amministrativa
      2. Tipologie di giudizio innanzi al G.A.
      3. Le azioni di cognizione esperibili innanzi all’autorità giurisdizionale amministrativa
      Sezione Quinta - Il giudizio dinanzi al G.A.: dall’instaurazione del giudizio all’esecuzione della decisione. I riti speciali
      1. Il processo amministrativo
      2. Lo svolgimento del giudizio
      3. Le pronunce giurisdizionali
      4. Il giudizio di ottemperanza
      5. L’impugnativa delle sentenze del G.A.
      6. I riti speciali
      Sezione Sesta - Le giurisdizioni amministrative speciali
      1. La giurisdizione della Corte dei conti
      2. I giudizi davanti alle altre giurisdizioni speciali amministrative
      Libro Quinto
      Diritto e procedura parlamentare e Assemblea legislativa della Sardegna
      Capitolo Primo: Il ruolo del Parlamento nell’ordinamento costituzionale italiano
      1. Premessa
      2. Caratteristiche del Parlamento
      3. La struttura del Parlamento
      4. Le prerogative delle Camere
      5. Le attribuzioni delle Camere
      Capitolo Secondo: Le fonti del diritto parlamentare
      1. Le fonti dell’ordinamento costituzionale italiano
      2. Le fonti del diritto parlamentare
      3. La Costituzione
      4. Le leggi ordinarie
      5. I regolamenti parlamentari
      6. Le convenzioni e le consuetudini in ambito parlamentare
      Capitolo Terzo: Lo status di parlamentare
      1. L’ufficio di parlamentare
      2. Il rapporto tra parlamentare e corpo elettorale
      3. I rapporti tra parlamentari e partito
      4. Le prerogative dei parlamentari
      5. La cause di cessazione dall’ufficio di parlamentare
      Capitolo Quarto: La struttura del Parlamento
      1. Gli organi interni delle Camere
      2. L’Ufficio di Presidenza
      3. Le Commissioni parlamentari
      4. Le Giunte parlamentari
      5. I Gruppi parlamentari
      6. Le Camere riunite in seduta comune
      Capitolo Quinto: Il lavoro delle Camere
      1. Il funzionamento delle Camere
      2. Lo svolgimento dei lavori
      3. Scioglimento e proroghe delle Camere
      Capitolo Sesto: Il procedimento per l’approvazione delle leggi ordinarie e delle leggi costituzionali
      1. Il procedimento legislativo per le leggi ordinarie
      2. Fase preparatoria
      3. Fase costitutiva
      4. Fase di integrazione dell’efficacia
      5. Qualità e semplificazione normativa
      6. Il procedimento legislativo per le leggi costituzionali e di modifica della Costituzione
      Capitolo Settimo: L’approvazione di altre tipologie di leggi e l’attività extralegislativa
      1. Gli atti aventi forza di legge
      2. I decreti legislativi
      3. I decreti-legge
      4. La deliberazione dello stato di guerra
      5. La concessione dell’amnistia e dell’indulto
      6. Leggi di autorizzazione alla ratifica di trattati internazionali
      7. La legge di approvazione del bilancio dello Stato (art. 81 Cost.)
      8. Gli atti di indirizzo e di controllo che non rivestono forma legislativa
      9. La messa in stato d’accusa del Capo dello Stato
      Capitolo Ottavo: L’Assemblea legislativa della Regione Sardegna
      Introduzione
      1. Il Consiglio regionale
      2. Le funzioni del Consiglio regionale
      3. La struttura del Consiglio regionale
      4. L’Organizzazione del Consiglio regionale
      5. Il regolamento interno
      6. I Consiglieri regionali
      7. Il confronto fra Consiglieri e Giunta
      8. Altre prerogative dei consiglieri
      Parte Seconda
      Quesiti a risposta multipla
      Questionario n. 1: Diritto pubblico
      Risposte al questionario n. 1
      Questionario n. 2: Scienza delle finanze
      Risposte al questionario n. 2
      Questionario n. 3: Politica economica
      Risposte al questionario n. 3
      Questionario n. 4: Diritto amministrativo
      Risposte al questionario n. 4
      Questionario n. 5: Diritto e procedura parlamentare e Assemblea regionale della Sardegna
      Risposte al questionario n. 5