Tecnica Bancaria 38 - Edizioni Simone

Tecnica Bancaria

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v38.jpg

Economia e gestione delle Imprese Bancarie

  • Anno Edizione: 2017
  • Edizione: XIII
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 368
  • Codice: 38
  • Isbn: 9788891412430
  • Prezzo: € 24,00€
  • Prezzo Scontato: € 20.4
  •  

    • Acquista
    • cartaceo
     
     

      • Questa tredicesima edizione, del Manuale di tecnica bancaria è aggiornata alle novità legislative che, dal 2015, hanno interessato il settore bancario: comparto che ha risentito fortemente dei cambiamenti del contesto economico e istituzionale in cui opera e che, dal 1° gennaio 2016, deve «fare i conti» anche con la direttiva Europea BRRD sulla risoluzione delle crisi.

        Il volume, oltre ad analizzare le tradizionali operazioni bancarie — raccolta del risparmio, concessioni dei prestiti e tipiche operazioni di servizio — e gli strumenti innovativi introdotti in queste aree di attività (si pensi al servizio bancario di base, all’impiego del rating, all’adozione degli IAS per la redazione del bilancio delle banche), dedica ampio spazio alle diverse tipologie di strumenti finanziari (azioni, obbligazioni, strumenti derivati) e ai meccanismi di funzionamento dei mercati sui quali questi vengono negoziati, alle attività in valuta e di gestione collettiva del risparmio svolte dalle banche e al bilancio bancario.

        Arricchito da utili schematizzazioni, tabelle e schede di confronto, poste alla fine dei singoli capitoli, il testo si propone come un agile e completo strumento di studio, prestandosi all’utilizzo da parte di studenti, candidati a pubblici concorsi e esami di abilitazione e operatori finanziari.

      • Capitolo 1: Il sistema finanziario

        1. Il mercato dei capitali

        2. Il credito

        3. Gli intermediari finanziari

        4. Gli strumenti finanziari

        Capitolo 2: L’attività bancaria

        1. Caratteristiche e funzioni tipiche dell’attività bancaria

        2. Le funzioni fondamentali delle banche moderne

        3. Le condizioni di equilibrio della gestione bancaria

        4. La gestione della liquidità

        5. La classificazione delle operazioni bancarie

        6. La mappa dei rischi della gestione bancaria

        7. I modelli strutturali delle banche

        8. La scelta tra banca universale e gruppo bancario polifunzionale

        9. La banca virtuale

        10. Il marketing bancario

        11. La qualità totale in banca come obiettivo strategico

        12. Il sistema informativo delle imprese bancarie

        Capitolo 3: Il sistema bancario italiano

        1. Il Testo Unico bancario (TUB)

        2. Le autorità creditizie nazionali

        3. La nozione di attività bancaria

        4. Autorizzazione all’esercizio dell’attività bancaria ed iscrizione all’albo

        5. Segue: I requisiti per l’autorizzazione

        6. La struttura del sistema creditizio italiano

        7. Banche nazionali

        8. Banche dell’Unione europea

        9. Banche extracomunitarie

        10. L’Albo delle banche

        11. Le concentrazioni nel settore bancario

        12. L’albo dei gruppi bancari

        13. Le banche cooperative e il D.L. 14 febbraio 2016, n. 18 (decreto banche)

        14. Gli intermediari finanziari non bancari previsti dal TUB: l’albo degli intermediari finanziari

        15. Le particolari operazioni di credito

        16. Il microcredito

        17. I confidi

        18. Le nuove professionalità che opereranno sul mercato del credito - Gli agenti in attività finanziaria e i mediatori creditizi

        Capitolo 4: La vigilanza sul sistema creditizio e sull’attività bancaria

        1. La vigilanza del settore bancario e finanziario

        2. Gli organi di controllo: il CICR e il Ministero dell’Economia e delle Finanze

        3. Segue: La Banca d’Italia

        4. Il ruolo della Banca d’Italia nel Sistema Europeo delle banche centrali (SEBC)

        5. La vigilanza della Banca d’Italia sulle banche e sul sistema bancario

        6. La vigilanza sugli assetti proprietari delle banche

        7. La vigilanza su base consolidata

        Capitolo 5: La trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari

        1. Finalità e campo di applicazione della disciplina in materia di trasparenza bancaria

        2. Obblighi di pubblicità

        3. Obblighi inerenti al contratto

        4. La capitalizzazione degli interessi

        5. L’informazione periodica

        6. Obblighi di pubblicità e di trasparenza contrattuale in caso di offerta fuori sede e comunicazione a distanza

        7. L’istituzione di meccanismi per la risoluzione stragiudiziale delle controversie e l’Ombudsman bancario

        Capitolo 6: La raccolta del risparmio da parte delle banche

        1. I depositi monetari e i depositi a risparmio

        2. I depositi a risparmio

        3. I saldi passivi nei conti correnti di corrispondenza

        4. Il conto fondo

        5. Forme anomale di raccolta del risparmio: l’operazione pronti contro termine (PCT)

        6. Le obbligazioni bancarie

        7. Le obbligazioni strutturate

        8. Le obbligazioni linked

        9. Le obbligazioni reverse convertible (obbligazioni convertibili «alla rovescia»)

        10. Le obbligazioni reverse floater (obbligazioni reversibili: da tasso fisso a variabile)

        11. Gli strumenti innovativi di capitale

        12. Gli strumenti ibridi di patrimonializzazione

        13. Le obbligazioni subordinate

        14. I covered bonds immobiliari

        15. La cartolarizzazione dei crediti

        16. Le cessioni «pro-soluto» di crediti in sofferenza

        Capitolo 7: La funzione monetaria e i suoi strumenti

        1. Generalità

        2. L’assegno bancario

        3. L’assegno a copertura garantita

        4. L’assegno circolare

        5. Clausole limitative alla circolazione dell’assegno

        6. Gli assegni speciali della Banca d’Italia

        7. Le carte di pagamento

        8. Le operazioni di bancogiro

        9. Le disposizioni d’incasso

        10. I più comuni strumenti di pagamento on line

        Capitolo 8: Le concessioni di fido

        1. Il fabbisogno finanziario e la sua copertura

        2. Concetto di fido bancario e sue classificazioni

        3. L’attività di garanzia collettiva dei fidi

        4. La prassi del pluriaffidamento e le rilevazioni della Centrale dei rischi

        5. Le caratteristiche tecniche dei crediti per cassa censiti dalla Centrale dei rischi

        6. Le caratteristiche tecniche dei crediti di firma censiti dalla Centrale dei rischi

        7. L’istruttoria di fido

        8. L’esame dello scopo, durata e forma tecnica di utilizzo del fido richiesto

        9. Le garanzie che possono assistere le concessioni di fido

        10. Le garanzie cosiddette improprie o atipiche

        11. La documentazione degli affidamenti

        12. L’accordo di Basilea (o Basilea 1)

        13. Basilea 2. Il principio base

        14. Il rating bancario secondo Basilea 2

        15. Il riconoscimento di strumenti di mitigazione del rischio di credito

        16. Basilea 3

        Capitolo 9: Le prestazioni creditizie: i crediti per cassa e di firma

        1. Le tipologie dei prestiti bancari

        2. Forme tecniche di erogazione del credito bancario

        3. Lo sconto cambiario

        4. La sovvenzione cambiaria

        5. L’apertura di credito

        6. Le operazioni di «denaro caldo»

        7. Lo smobilizzo SBF delle ricevute bancarie

        8. Gli anticipi su fatture

        9. L’anticipazione bancaria

        10. Lo sconto di note di pegno

        11. Il riporto

        12. I crediti di firma

        13. I crediti documentari

        14. I finanziamenti in pool

        15. Il credito al consumo

        16. Le lettere di credito

        17. Il mutuo

        18. Il prestito ipotecario vitalizio

        19. Il prestito immobiliare con polizza di protezione

        20. Il leasing

        21. Il factoring

        22. I finanziamenti agevolati

        23. Il project financing

        Capitolo 10: I finanziamenti «diretti» alle imprese

        1. Strumenti di finanziamento diretto a breve termine a titolo di capitale di credito

        2. L’accettazione bancaria

        3. La polizza di credito commerciale

        4. Le cambiali finanziarie

        5. L’emissione di cambiali finanziarie con l’intervento dei Consorzi di garanzia fidi

        6. I certificati di investimento

        Capitolo 11: Il bilancio di esercizio

        1. Uno strumento di informazione aziendale

        2. Il bilancio di esercizio

        3. I principi di redazione del bilancio di esercizio

        4. Lo Stato patrimoniale civilistico

        5. Il Conto economico civilistico

        6. Il rendiconto finanziario

        7. La Nota integrativa

        8. Il bilancio di esercizio in forma abbreviata

        9. Il bilancio per le microimprese

        10. La disciplina giuridica delle valutazioni di bilancio

        11. Relazioni accompagnatorie al bilancio

        12. La riclassificazione del bilancio

        13. La riclassificazione dello stato patrimoniale

        14. La riclassificazione del conto economico

        15. L’analisi per indici

        16. Gli indici di struttura

        17. Analisi del conto economico (gli indici economici)

        18. Altri indici significativi

        19. Analisi per flussi (cenni)

        Capitolo 12: L’attività in valuta delle banche

        1. Il cambio e le tecniche di quotazione

        2. Il mercato dei cambi

        3. La liberalizzazione valutaria

        4. Le operazioni di incasso documentario

        5. Il finanziamento delle importazioni e delle esportazioni

        6. Il forfaiting

        7. Il confirming

        Capitolo 13: Il bilancio di esercizio delle banche

        1. La nozione di bilancio di esercizio

        2. Il contenuto del bilancio

        3. I criteri generali di redazione del bilancio bancario

        4. Il collegamento dei dati di bilancio con la contabilità

        5. Gli schemi del bilancio bancario

        6. Lo Stato patrimoniale

        7. Il Conto economico

        8. Il Prospetto delle variazioni del patrimonio netto

        9. Il Rendiconto finanziario

        10. La Nota integrativa

        11. Le valutazioni per il bilancio di esercizio

        12. I criteri di valutazione delle poste di bilancio

        Capitolo 14: La borsa valori: ammissione alla quotazione, sospensione e revoca

        1. La quotazione di Borsa

        2. L’ammissione alla quotazione

        3. Il prospetto di ammissione alle negoziazioni

        4. La procedura di ammissione ai mercati della Borsa Italiana S.p.A.

        5. Lo sponsor

        6. La nomina dell’operatore specialista

        7. Condizioni generali per l’ammissione ai mercati gestiti dalla Borsa Italiana S.p.A.

        8. Condizioni generali di ammissione per gli strumenti finanziari e gli emittenti

        9. La sospensione e la revoca dalla quotazione

        10. Esclusione dalle negoziazioni su richiesta dell’emittente

        11. Informativa societaria: obblighi degli emittenti nei confronti della Borsa Italiana S.p.A.

        12. Le informazioni sulle condizioni di mercato

        13. I listini ufficiali

        14. I principali indici di borsa

        Capitolo 15: Le società d’intermediazione mobiliare (SIM)

        1. Nozione

        2. Autorizzazione all’esercizio dei servizi d’investimento ed iscrizione all’Albo

        3. Operatività transfrontaliera delle SIM

        4. Esponenti aziendali e partecipanti al capitale

        5. Sistema organizzativo, conflitti di interesse e conservazione delle registrazioni

        6. La vigilanza sulle SIM

        7. Provvedimenti ingiuntivi e crisi