Schemi & Schede di Diritto Penale (generale e speciale) 3/4 - Edizioni Simone

Schemi & Schede di Diritto Penale (generale e speciale)

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v3_4.jpg

 Aggiornata alla L. 23-3-2016, n. 41 (Omicidio Stradale)

  • Anno Edizione: 2016
  • Edizione: XIII
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 272
  • Codice: 3/4
  • Isbn: 9788891410665
  • Prezzo: € 15,00€
  • Prezzo Scontato: € 12,75
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 9788824426022
  • Prezzo PDF: € 10,49
  •  

  • Tutti i volumi utili per la prova orale d'esame di avvocato
    CLICCA QUI
  • Fogli staccabili
 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • Questa nuova edizione di «Schemi & Schede di Diritto penale», aggiornata, fra l’altro, all’introduzione del delitto di omicidio stradale (L. 23 marzo 2016, n. 41), ai due decreti legislativi di depenalizzazione (D.Lgs. 15 gennaio 2016, nn. 7 e 8), ed alla riforma dei delitti contro l’ambiente (L. 22 maggio 2015, n. 68) intende fornire un utile strumento di ripasso a quanti, già avviati allo studio del diritto penale, intendano perfezionare la propria preparazione in vista di esami e concorsi.

      L’opera, strutturata in tavole sinottiche e schemi articolati, presuppone una base di conoscenza della materia e la contemporanea consultazione di un manuale tradizionale. Essa si presta, per la sua struttura, al ritaglio ed inserimento

      — anche parziale — delle singole tavole nel proprio manuale, in modo da avere sempre a disposizione, accanto alla trattazione espositiva, quella sistematica, particolarmente importante nella fase di ripasso e di memorizzazione.

      Questa edizione, come le precedenti, è arricchita da tre innovative rubriche:

      Osservazioni, nella quale vengono puntualizzati concetti, spesso oggetto di dibattito in dottrina e in giurisprudenza;

      Differenze, che analizza aspetti particolari degli argomenti, stimolando al confronto fra i diversi istituti;

      In sintesi, che offre un quadro riepilogativo degli argomenti affrontati.

      Inoltre, nel corso della trattazione, si è provveduto ad evidenziare in colore blu talune parole-cardine, in modo da far risaltare con immediatezza la parte essenziale e significativa dell’istituto trattato, onde favorirne l’immediata comprensione e memorizzazione.

    • Parte generale

      Capitolo 1 - Concetti introduttivi

      1 Il diritto penale: nozione e caratteri

      2 Partizioni del diritto penale

      3 Caratteri fondamentali del vigente sistema penale

      4 La norma penale

      Capitolo 2 - Il principio di legalità

      1 Nozione (artt. 25 Cost.; 1 e 199 c.p.)

      2 I corollari del principio di legalità

      3 Le fonti del diritto penale

      4 Le norme penali in bianco

      5 Il divieto di analogia e l’analogia in bonam partem

      Capitolo 3 - Il principio di irretroattività e la successione di norme penali

      1 Successione delle norme penali (art. 2)

      2 Differenze tra modificazione e abrogazione

      3 Tempo del commesso reato

      Capitolo 4 - L’efficacia territoriale del diritto penale

      1 Principio di territorialità e il luogo del commesso reato (art. 4)

      2 Deroghe al principio di territorialità (artt. 7-11)

      3 Estradizione (artt. 10, 13)

      Capitolo 5 - Il principio di obbligatorietà. L’efficacia della legge penale

      1 L’obbligatorietà della legge penale (art. 3)

      2 Le immunità

      Capitolo 6 - Il reato in generale

      1 Nozione

      2 Delitti e contravvenzioni (art. 39)

      3 La struttura

      4 Altri elementi del reato

      5 L’elemento oggettivo (art. 40)

      6 Il rapporto di causalità (art. 40)

      7 Le concause (art. 41)

      8 Le persone giuridiche come soggetti attivi del reato (art. 197)

      Capitolo 7 - Classificazione dei reati

      1 Nozione e caratteri

      Capitolo 8 - Il reato omissivo

      1 Generalità (art. 40, 2° comma)

      2 Il reato omissivo proprio

      3 L’elemento soggettivo nei reati omissivi propri

      4 Il reato omissivo improprio o commissivo mediante omissione

      5 Le fonti dell’obbligo di impedire l’evento

      6 Le singole posizioni di garanzia

      7 Il rapporto di causalità nei reati omissivi impropri

      8 L’elemento psicologico nei reati omissivi impropri

      9 Il tentativo nei reati omissivi

      Capitolo 9 - L’elemento psicologico del reato

      1 Generalità

      2 Il dolo

      3 Le forme e l’intensità del dolo

      4 La colpa

      5 La responsabilità oggettiva (art. 42, comma 3)

      6 I reati aggravati dall’evento

      7 La preterintenzione

      8 La «sintesi» della condotta

      9 L’elemento soggettivo nelle contravvenzioni

      Capitolo 10 - Le scriminanti o cause di giustificazione

      1 Nozione e inquadramento dogmatico

      2 La legittima difesa (art. 52)

      3 Lo stato di necessità (art. 54)

      4 Consenso dell’avente diritto (art. 50)

      5 Esercizio del diritto (art. 51)

      6 Fattispecie rilevanti dell’esercizio del diritto

      7 Adempimento di un dovere (art. 51)

      8 Uso legittimo delle armi (art. 53)

      9 Le scriminati non codificate (o tacite)

      Capitolo 11 - Cause di esclusione del fatto tipico

      1 Nozione

      2 L’errore (artt. 47, 5)

      3 Errore su legge extrapenale

      Capitolo 12 - La colpevolezza

      1 Il principio di colpevolezza

      2 L’imputabilità (artt. 85-90)

      3 Actiones liberae in causa (art. 87)

      4 La capacità a delinquere (art. 133)

      5 La pericolosità criminale

      Capitolo 13 - Le circostanze

      1 Nozione, funzione, classificazione (artt. 59-70)

      2 Le circostanze aggravanti comuni (art. 61)

      3 Le circostanze attenuanti comuni (art. 62)

      4 Le circostanze attenuanti generiche (art. 62bis)

      5 Il concorso di circostanze (artt. 66-69)

      6 L’imputazione delle circostanze

      7 La recidiva (art. 99)

      Capitolo 14 - Il tentativo

      1 L’iter criminis

      2 Nozione e fondamento (art. 56)

      3 Il tentativo e le circostanze

      4 Desistenza (art. 56, 3° comma)

      5 Recesso attivo (art. 56, 4° comma)

      Capitolo 15 - Il reato aberrante

      1 Nozione e forme di aberratio (artt. 80-83)

      2 Aberratio ictus (art. 82)

      3 Aberratio delicti (art. 83)

      4 Aberratio causae

      Capitolo 16 - Il reato putativo ed impossibile

      1 Il reato putativo (art. 49, comma 1)

      2 Il reato impossibile (art. 49, comma 2)

      Capitolo

      17 - Il concorso di persone nel reato

      1 Generalità

      2 La struttura del concorso di persone nel reato

      3 Distinzioni del concorso di persone nel reato riguardo al tipo di contributo prestato da ciascun concorrente

      4 L’agente provocatore

      5 Concorso omissivo

      6 Le circostanze nel concorso di persone nel reato (artt. 112, 114)

      7 La comunicabilità delle circostanze nel concorso di persone nel reato (art. 118)

      8 Il concorso nel reato proprio (art. 117)

      9 Il concorso anomalo (art. 116)

      10 La cooperazione colposa (art. 113)

      Capitolo 18 - Il concorso di reati

      1 Nozione e tipi (artt. 80, 81)

      2 La disciplina del concorso di reati (artt. 80, 81)

      3 Il reato continuato (art. 81)

      4 Reato complesso (art. 84)

      5 Reato abituale

      Capitolo 19 - Il concorso di norme

      1 Nozione e principi per la soluzione

      Capitolo 20 - La pena

      1 Nozione, funzione e caratteri

      2 Pene principali (artt. 17, 24, 26)

      3 Le misure alternative alla detenzione

      4 Sanzioni sostitutive di pene detentive brevi

      5 Pene accessorie

      6 La determinazione concreta della pena (art. 133)

      7 Rinvio della esecuzione della pena (artt. 146-147)

      Capitolo 21 - La punibilità

      1 Nozione

      2 Trasformazione della punibilità

      3 Le condizioni obiettive di punibilità (art. 44)

      4 Le cause di estinzione del reato

      5 Le cause di estinzione della pena

      6 Le misure di sicurezza

      Parte speciale

      Capitolo 22 - I delitti contro la personalità dello Stato

      1 Nozione

      2 Tipologia

      3 Classificazioni nell’ambito della categoria

      4 Alcune figure criminose

      Capitolo 23 - I delitti contro la pubblica amministrazione

      1 Profili generali

      2 Le qualifiche soggettive

      3 Alcune figure criminose

      Capitolo 24 - I delitti contro l’amministrazione della giustizia

      1 Profili generali

      2 Tipologia

      3 Le cause speciali di estinzione della punibilità

      4 Alcune figure criminose

      Capitolo 25 - I delitti contro il sentimento religioso e contro la pietà dei defunti

      1 Profili generali

      2 Distruzione, soppressione o sottrazione di cadavere (art. 411)

      Capitolo 26 - I reati contro l’ordine pubblico

      1 Profili generali

      2 Alcune figure criminose

      Capitolo 27 - I delitti contro l’incolumità pubblica

      1 Profili generali

      2 Alcune figure criminose

      Capitolo 28 - I delitti contro l’ambiente

      1 Profili generali

      2 Alcune figure criminose

      3 Norme complementari

      Capitolo 29 - I delitti contro la fede pubblica

      1 Profili generali

      2 Rilevanza giuridica del falso

      3 I singoli delitti

      4 Alcune figure criminose

      Capitolo 30 - I delitti contro l’economia pubblica, l’industria e il commercio

      1 Profili generali

      2 Alcune figure criminose

      Capitolo 31 - I delitti contro il sentimento per gli animali

      1 Profili generali

      2 Alcune figure criminose

      Capitolo 32 - I delitti contro la famiglia

      1 Profili generali

      2 Alcune figure criminose

      Capitolo 33 - I delitti contro la persona

      1 Profili generali

      2 Alcune figure criminose

      Capitolo 34 - I delitti contro il patrimonio

      1 Profili generali

      2 Alcune figure criminose