Prepararsi al concorso per l'Agenzia delle Entrate - 250 Domande a risposta aperta di Diritto Penale Parte Generale 3/CA - Edizioni Simone

Prepararsi al concorso per l'Agenzia delle Entrate - 250 Domande a risposta aperta di Diritto Penale Parte Generale

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v3_ca.jpg

per 855 Funzionari Amministrativo-Tributari Agenzia delle Entrate

  • Anno Edizione: 2011
  • Pagine: 322
  • Codice: 3/CA
  • Disponibile in formato ebook

  • Isbn PDF: 978 88 244 4347 0
  • Prezzo PDF: € 4,90
  •  

 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • Prepararsi per un concorso è un’operazione complessa che prevede uno studio differenziato dei diversi argomenti; non tutti, infatti, ai fini della prova hanno lo stesso rilievo in quanto i commissari, anche in base alle loro esperienze e alla loro formazione, sono portati a esaminare su quei contenuti che ritengono preminenti in vista dell'ingresso nell’Agenzia delle Entrate.
      Facendo tesoro dell’esperienza acquisita in materia di concorsi con i volumi indirizzati ai precedenti concorsi, abbiamo raccolto e ordinato sistematicamente i principali argomenti delle prove orali.
      Le domande riportate in questo volume non pretendono di essere esaustive di tutti gli argomenti, ma costituiscono il «nocciolo duro» indispensabile per dimostrare una buona conoscenza della materia.
      Consapevoli del limitato tempo a disposizione degli aspiranti funzionari, abbiamo pubblicato on-line questa breve rassegna di domande a risposta aperta che costituisce un prezioso e agile vademecum. Ciò per offrir loro la possibilità di esercitarsi, in qualsiasi luogo e momento, sulle materie di concorso e sulle domande più frequenti per un esito favorevole della prova.
    • PARTE PRIMA
      PRINCIPIO DI LEGALITÀ
      1. Cosa si intende per «principio di legalità»?
      2. Cosa si intende per «riserva di legge»?
      3. Qual è la funzione del «principio di tassatività»?
      4. È ammessa l’«analogia» in diritto penale?
      5. Come opera il «principio di irretroattività»?
      PARTE SECONDA
      PRINCIPIO DI MATERIALITÀ
      1. Come opera il «principio di materialità» nel diritto penale moderno?
      2. Quali sono le teorie che si sono sviluppate in relazione alla nozione di «condotta»?
      3. Cos’è l’«evento»?
      4. Cosa si intende per «rapporto di causalità»?
      PARTE TERZA
      PRINCIPIO DI OFFENSIVITÀ
      1. Come opera il «principio di offensività» nel nostro ordinamento?
      2. Cos’è il reato impossibile?
      3. Cosa sono le scriminanti?
      PARTE QUARTA
      PRINCIPIO DI SOGGETTIVITÀ
      1. Come opera il «principio di soggettività» nell’ordinamento penale italiano?
      2. Cos’è «l’imputabilità»?
      3. Cos’è la «suitas» della condotta?
      4. Quali sono i caratteri strutturali del dolo nel diritto penale italiano?
      5. Come si connota la «colpa» nel diritto penale?
      6. Cosa si intende per «preterintenzione»?
      7. Il legislatore penale ammette la «responsabilità oggettiva» quale ulteriore criterio di imputazione?
      8. L’ordinamento penale prevede «cause di esclusione della colpevolezza»?
      9. Cosa si intende per «reato aberrante»?
      PARTE QUINTA
      FORME DI MANIFESTAZIONE DEL REATO
      1. Quando il reato si considera «consumato»?
      2. In cosa consiste il tentativo?
      3. Come si realizza il concorso di reati?
      4. Cos’è il reato complesso?
      5. Qual è la ratio della disciplina del reato continuato?
      6. Cosa si intende per reato abituale?
      7. In che modo si realizza il concorso di persone nel reato?
      8. Cosa sono le «circostanze» del reato?
      9. Cos’è la «recidiva»?
      PARTE SESTA
      LE CONSEGUENZE DEL REATO
      1. Quali sono i principi costituzionali posti a fondamento della «pena»?
      2. Che funzione hanno le «misure di sicurezza»?
      3. Cosa sono le misure di «prevenzione»?
      PARTE SETTIMA
      I REATI DI PARTE SPECIALE
      Sezione I: Reati contro la personalità dello Stato
      1. Quali sono le caratteristiche essenziali dell’associazione sovversiva?
      2. In cosa consiste l’attentato per finalità di terrorismo?
      Sezione II: Reati contro la pubblica amministrazione
      1. In cosa consiste il reato di corruzione?
      2. Quali sono gli elementi costitutivi dell’abuso d’ufficio?
      3. In cosa consiste la condotta di peculato?
      4. Quali sono i rapporti tra il reato di indebita percezione di erogazioni a danno della Stato e la truffa aggravata?
      5. Come si connota la condotta di millantato credito?
      6. Come si realizza il reato di «abusivo esercizio di una professione»?
      Sezione III: Reati contro l’amministrazione della giustizia
      1. In cosa consiste il reato di calunnia?
      2. Si realizza un’ipotesi di falsa testimonianza necessitata quando il teste,
      chiamato a deporre in un processo in cui sia coinvolto un familiare, dichiara il falso?
      3. Come si realizza il reato di mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice di cui all’art. 388 c.p.?
      4. Cosa si intende per favoreggiamento?
      Sezione IV: Reati contro l’ordine pubblico
      1. Quali sono le caratteristiche generali del reato di «istigazione a delinquere»?
      2. Come si realizza il reato di «associazione per delinquere»?
      Sezione V: Reati contro l’incolumità pubblica
      1. In cosa si caratterizza il reato di incendio?
      2. In cosa consiste il delitto di strage?
      3. Come si realizza la condotta di commercio di sostanze alimentari nocive?
      Sezione VI: Reati contro la pubblica fede
      1. Qual è l’oggetto giuridico dei delitti contro la fede pubblica?
      Sezione VII: Reati contro la persona
      1. Come si configura il delitto di omicidio?
      2. Quali sono le forme del reato di lesioni personali disciplinate dal codice penale italiano?
      3. Quali sono state le esigenze legate all’introduzione dei reati di sfruttamento sessuale dei minori?
      4. Qual è l’oggetto giuridico tutelato mediante l’incriminazione del delitto di violenza sessuale?
      5. Quali sono gli elementi costitutivi del reato di «cognizione, interruzione o impedimento illeciti di comunicazioni o conversazioni telegrafiche o telefoniche»?
      6. Cos’è lo «stalking»?
      7. Quali sono i caratteri peculiari del sequestro di persona?
      Sezione VIII: Reati contro il patrimonio
      1. Come si realizza il reato di furto?
      2. Quali sono i tratti caratteristici del reato di rapina?
      3. Come si articola il reato di truffa?
      4. Come si configura il delitto di usura disciplinato dall’art. 644 c.p.?
      5. Cosa si intende per ricettazione?
      6. Come si realizza il reato di danneggiamento?
      Sezione IX: Reati previsti dalle leggi speciali
      1. Come è stata introdotta in Italia la disciplina in materia di doping?