Compendio di Politica economica 44/8 - Edizioni Simone

Compendio di Politica economica

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v44_8.jpg

• Box di approfondimento • Esercizi svolti e commentati

Autori

  • Anno Edizione: 2013
  • Edizione: IV Ed.
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 288
  • Codice: 44/8
  • Isbn: 978 88 244 3880 3
  • Prezzo: € 17,00€
  • Prezzo Scontato: € 14,45
  •  

  • Acquista
  • cartaceo
 
 

    • Obiettivo principale di questo compendio è di mostrare gli aspetti metodologici della disciplina, gli obiettivi dell’azione di politica economica e le motivazioni dell’intervento pubblico in economia, attraverso l’analisi delle politiche microeconomiche e macroeconomiche.
      Tra le prime citiamo:
      — l’aggregazione delle preferenze individuali;
      — la teoria della giustizia;
      — l’economia del benessere;
      — l’offerta di beni pubblici.
      Tra le seconde, invece, evidenziamo quelle volte:
      — al mantenimento della stabilità dei prezzi;
      — alla stabilizzazione del ciclo economico;
      — allo sviluppo economico;
      — al riequilibrio della bilancia dei pagamenti.
      Come nelle precedenti edizioni, anche in questa è stato dedicato ampio spazio alle politiche economiche dell’Unione europea, anche alla luce dell’entrata in vigore del Fiscal compact, o «patto di bilancio».
      Il volume fornisce, inoltre, agli studenti la possibilità di sondare la propria capacità di applicare quanto studiato grazie a un nutrito apparato di esercizi e problemi, per alcuni dei quali sono mostrate le modalità di risoluzione.
    • Capitolo 1 - Introduzione alla teoria generale della politica economica
      1.1 Il Teorema di Tinbergen
      1.2 Il ruolo delle incertezze e delle aspettative
      1.3 L’economia del benessere
      Capitolo 2 - Il problema dell’aggregazione delle preferenze individuali e le scelte collettive
      2.1 Le preferenze individuali e l’ordinamento sociale indiretto
      2.2 I limiti del criterio paretiano
      2.3 I tentativi compiuti in difesa del criterio paretiano: Kaldor e Arrow
      2.4 Il peso dei sistemi di votazione
      Capitolo 3 - La teoria della giustizia
      3.1 I criteri di giustizia
      3.2 Accenni alla teoria utilitaristica di Pigou
      3.3 Accenni alla teoria della giustizia di Rawls
      3.4 Altri criteri di giustizia
      Capitolo 4 - I teoremi fondamentali dell’economia del benessere
      4.1 I due teoremi fondamentali dell’economia del benessere
      4.2 La desiderabilità sociale dell’ottimo paretiano
      4.3 Sviluppi dei teoremi
      4.4 Il mercato di concorrenza perfetta e i limiti della sua concretezza
      4.5 Il secondo teorema fondamentale e il ruolo dello Stato
      4.6 Allocazione e redistribuzione
      Capitolo 5 - L’impossibilità dell’ottimo paretiano: le motivazioni microeconomiche
      5.1 Le condizioni di mercato diverse dalla concorrenza perfetta
      5.2 Le esternalità
      5.3 Il teorema di Coase
      5.4 I beni pubblici
      5.5 L’asimmetria dell’informazione
      5.6 La teoria del second best
      Capitolo 6 - L’impossibilità dell’ottimo paretiano: le motivazioni macroeconomiche
      6.1 La disoccupazione
      6.2 L’inflazione
      6.3 La bilancia dei pagamenti
      6.4 Crescita e sviluppo
      Capitolo 7 - Gli squilibri dei sistemi capitalistici secondo le teorie macroeconomiche
      7.1 Keynes come iniziatore della macroeconomia
      7.2 L’effetto Pigou e la neutralità della moneta
      7.3 La neutralità della moneta nella Nuova Macroeconomia Classica: Milton Friedman
      7.4 La sfiducia nella politica monetaria della Nuova Macroeconomia Classica
      7.5 La disoccupazione involontaria
      7.6 Gli elementi della crescita economica
      7.7 I modelli della crescita economica
      Capitolo 8 - La politica economica: teoria normativa e positiva
      8.1 Gli obiettivi della politica economica
      8.2 Gli strumenti della politica economica
      8.3 I modelli
      8.4 L’approccio normativo: l’introduzione del gruppo sociale
      8.5 Qualche riflessione sulla classe politica e la burocrazia
      8.6 Conclusioni
      Capitolo 9 - La politica economica: le misure microeconomiche
      9.1 Le politiche pubbliche per correggere le esternalità
      9.2 Il prezzo dei beni pubblici
      9.3 Come contrastare il potere monopolistico
      9.4 Il controllo dei prezzi
      9.5 La legislazione antimonopolistica
      9.6 La produzione diretta dello Stato: l’impresa pubblica
      9.7 La politica industriale: una prospettiva dinamica
      9.8 La redistribuzione
      Capitolo 10 - L’analisi benefici-costi: come effettuare un calcolo di convenienza sociale
      10.1 L’analisi benefici-costi ABC
      10.2 Gli effetti dei progetti pubblici
      10.3 I prezzi ombra
      10.4 Il tasso sociale di sconto
      10.5 Beni non scambiabili sui mercati
      10.6 Considerazioni conclusive
      Capitolo 11 - La politica monetaria
      11.1 Gli aggregati monetari e le funzioni della moneta
      11.2 La domanda di moneta
      11.3 La velocità di circolazione della moneta
      11.4 L’offerta di moneta
      11.5 Le operazioni della Banca centrale
      11.6 L’equilibrio del mercato monetario
      11.7 Il controllo della Banca centrale sull’offerta di moneta
      11.8 Gli obiettivi della Banca centrale
      Capitolo 12 - La politica fiscale
      12.1 Lo Stato e il suo bilancio
      12.2 La relazione tra reddito, occupazione e imposte
      12.3 Il deficit di bilancio
      12.4 Il finanziamento del debito pubblico
      12.5 Politiche di rientro del debito pubblico
      12.6 L’equazione della sostenibilità del debito pubblico
      Capitolo 13 - La politica dei redditi e dei prezzi
      13.1 La relazione tra salari e profitti in uno schema semplificato
      13.2 Le politiche dei redditi
      13.3 La produttività del lavoro
      Capitolo 14 - Le politiche per la bilancia dei pagamenti
      14.1 L’equilibrio interno e l’equilibrio esterno
      14.2 Il pareggio della bilancia dei pagamenti
      14.3 L’influenza del mercato estero sul movimento di capitali
      14.4 Perturbazioni del mercato reale (dei beni e dei servizi)
      14.5 Perturbazioni del mercato monetario
      14.6 Il deprezzamento e la svalutazione
      14.7 L’influenza della moneta
      14.8 Il ruolo delle aspettative sui tassi di cambio e di interesse
      14.9 Considerazioni sul comportamento delle Banche centrali e sulle politiche
      economiche di riequilibrio
      14.10 Politiche commerciali a confronto: protezionismo e liberismo
      Capitolo 15 - Le regole macroeconomiche in un sistema aperto: il modello Mundell-Fleming
      15.1 Il modello Mundell-Fleming
      15.2 L’equilibrio generale in regime di cambi fissi
      15.3 L’equilibrio generale in regime di cambi flessibili
      15.4 I limiti del modello Mundell-Fleming
      Capitolo 16 - I sistemi monetari e le organizzazioni pubbliche sovranazionali
      16.1 Il sistema aureo (gold standard)
      16.2 Il sistema a cambio aureo (gold exchange standard)
      16.3 Il sistema a cambi flessibili
      16.4 Il Sistema Monetario Europeo
      16.5 Verso l’Unione monetaria
      16.6 L’evoluzione delle istituzioni di Bretton Woods: il Fondo Monetario Internazionale
      e la Banca Mondiale
      16.7 Dall’Accordo generale sulle tariffe e sugli scambi all’Organizzazione mondiale
      del commercio
      16.8 L’Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico
      16.9 Gli organismi di cooperazione a base regionale
      Capitolo 17 - La politica economica dell’Unione Europea
      17.1 L’Unione europea
      17.2 La politica economica
      17.3 Segue: La politica fiscale e di bilancio
      17.4 Segue: La politica monetaria
      17.5 La politica valutaria
      17.6 La politica di coesione
      17.7 Le politiche settoriali
      17.8 La politica sociale, dell’occupazione e della formazione professionale
      Soluzioni degli esercizi di fine capitolo