Schemi & Schede di Diritto Amministrativo 4/2 - Edizioni Simone

Schemi & Schede di Diritto Amministrativo

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v4_2.jpg

  • Anno Edizione: 2017
  • Edizione: X
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 304
  • Codice: 4/2
  • Isbn: 9788891412560
  • Prezzo: € 16,00€
  • Prezzo Scontato: € 13.6
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 9788824427524
  • Prezzo PDF: € 11,49
  •  

    • Tutti i volumi utili per la prova orale d'esame di avvocato
      CLICCA QUI
    • Fogli staccabili
     
     
    • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

      • Gli Schemi e Schede di Diritto Amministrativo intendono fornire un moderno supporto didattico ai tradizionali manuali di diritto amministrativo per coloro che, nella preparazione di esami universitari o pubblici concorsi, necessitano di un quadro sistematico e riepilogativo della materia.

        Il volume, infatti, fa il punto sugli elementi portanti della materia, fornendo una definizione di base dell’argomento oggetto di studio, che viene poi schematizzato e analizzato nei suoi aspetti principali.

        Il lavoro, dunque, attraverso comode slide, consente di mettere ordine nelle idee e nei concetti, di classificare istituti e argomenti per agevolare anche la memoria visiva nella fase del ripasso, la sistematizzazione e memorizzazione finale.

        Anche questa edizione si caratterizza per tre innovative rubriche, che completano la lettura degli schemi:

        — la rubrica Osservazioni, nella quale vengono puntualizzati concetti, nuovi o problematici, spesso oggetto di dibattito in dottrina e in giurisprudenza, di approfondimento della materia;

        — la rubrica Differenze, che analizza aspetti particolari degli argomenti, stimolando al confronto fra i diversi istituti;

        — la rubrica In sintesi, che offre un quadro riepilogativo, in chiave critica, degli argomenti affrontati nei precedenti paragrafi o capitoli.

        L’opera privilegia gli aspetti istituzionali più frequentemente oggetto di domanda d’esame ed è aggiornata alle più recenti novità normative che hanno inteso modernizzare la fisionomia dell’apparato pubblico, nell’ottica della «sburocratizzazione» e della semplificazione.

      • Parte Prima: L’ordinamento amministrativo

        Capitolo 1: Il diritto amministrativo tra l’ordinamento nazionale ed europeo

        1. Il diritto amministrativo: concetto e caratteri

        2. La Pubblica Amministrazione

        3. Evoluzione del sistema amministrativo italiano

        4. La dimensione ultrastatale del diritto amministrativo: la P.A. europea

        5. Le fonti del diritto europeo

        Capitolo 2: Le funzioni dello Stato

        1. Lo Stato

        2. Funzioni dello Stato

        3. Il potere politico e la funzione politica

        4. Gli atti politici

        5. Il potere esecutivo e la funzione amministrativa

        6. Gli atti di alta amministrazione

        Capitolo 3: Le fonti del diritto amministrativo

        1. Il sistema delle fonti

        2. Le fonti dell’ordinamento costituzionale italiano

        3. La Costituzione

        4. Altre fonti di rango costituzionale

        5. Fonti di origine europea

        6. Le fonti primarie

        7. Le fonti secondarie: profili generali

        8. I regolamenti

        9. Le ordinanze

        10. Gli Statuti degli enti pubblici

        11. Le fonti secondarie dubbie

        12. T esti unici e codici

        13. La consuetudine

        14. Norme interne della P.A.

        15. La cd. prassi amministrativa

        Capitolo 3: Le situazioni giuridiche soggettive di diritto amministrativo

        1. Situazioni giuridiche soggettive

        2. Il diritto soggettivo

        3. Gli interessi legittimi

        4. Gli interessi superindividuali

        5. Le azioni di classe (class action)

        6. Interessi amministrativamente protetti (o semplici)

        7. Interessi di fatto

        Parte Seconda: I soggetti

        Capitolo 1: L’organizzazione della P.A. e gli enti pubblici

        1. Il pluralismo della P.A.

        2. Lo Stato come ente pubblico

        3. Gli enti pubblici

        4. I caratteri degli enti pubblici

        5. Distinzioni tra enti pubblici

        6. Enti pubblici economici

        7. I soggetti pubblici di origine sovranazionale

        8. Segue: L’affidamento in house e i servizi pubblici

        9. La struttura degli enti pubblici. Organi e uffici

        10. R apporto organico e rapporto di servizio

        11. La prorogatio degli organi

        12. R apporti interorganici

        13. L’esercizio privato di pubbliche funzioni (o munus)

        Capitolo 2: La competenza

        1. La competenza

        2. Il trasferimento dell’esercizio della competenza

        3. Difetto di competenza

        4. Segue: L’incompetenza

        5. I conflitti di competenza

        6. L’esercizio di fatto di pubbliche funzioni (cd. funzionario di fatto)

        Capitolo 3: L’amministrazione statale

        1. Le formule organizzatorie

        2. L’organizzazione diretta dello Stato

        3. L’organizzazione indiretta dello Stato

        4. Il Governo

        5. Il Consiglio dei Ministri e il Presidente del Consiglio

        6. I Ministri

        7. I Comitati interministeriali

        8. I Ministeri

        9. Le Agenzie

        10. Le Aziende autonome

        11. Gli organi di rilievo costituzionale

        12. Il Consiglio Nazionale dell’Economia e del Lavoro (CNEL)

        13. Consiglio supremo di difesa

        14. Consiglio superiore della magistratura

        15. Consigli dei giudici speciali

        16. Il Consiglio di Stato

        17. La Corte dei conti

        18. Altri organi dell’Amministrazione statale

        19. L’organizzazione periferica dello Stato

        Capitolo 4: Le Autorità amministrative indipendenti

        1. Le Autorità amministrative indipendenti

        2. Natura delle Autorità e strumenti di tutela

        Capitolo 5: Gli enti territoriali

        1. Assetto territoriale della Repubblica

        2. Le Regioni: concetto ed elementi costitutivi

        3. Il sistema di governo delle Regioni

        4. I controlli sugli organi regionali

        5. Le potestà delle Regioni

        6. Le autonomie locali

        7. Il Comune e la Provincia

        8. Istituzione di nuovi Comuni e Province e altre modifiche territoriali

        9. Le Città metropolitane

        10. Altri enti locali

        11. Lo status di Roma capitale

        12. I controlli sugli organi e sugli atti degli enti locali

        Parte Terza: Il rapporto di lavoro alle dipendenze della P.A.

        Capitolo 1: Fonti, accesso, organizzazione degli uffici

        1. Il pubblico impiego

        2. La privatizzazione

        3. La riforma Brunetta

        4. Il nuovo volto della P.A. e le successive riforme

        5. L’ambito di applicazione del T.U. pubblico impiego

        6. Il sistema delle fonti

        7. La contrattazione collettiva

        8. Accesso al pubblico impiego

        9. L’organizzazione dei pubblici uffici

        10. Lavoro flessibile e incarichi esterni

        11. La dirigenza pubblica

        12. Lo svolgimento del rapporto di impiego

        13. La mobilità

        14. Estinzione del rapporto di impiego

        15. Profili giurisdizionali

        Capitolo 2: Diritti, doveri e responsabilità del pubblico dipendente

        1. I diritti del pubblico dipendente

        2. I doveri del dipendente pubblico

        3. Il codice di comportamento

        4. Il whistleblowing

        5. Responsabilità dell’impiegato: profili generali

        6. Segue: La responsabilità disciplinare

        7. Il ciclo di gestione della performance nel lavoro pubblico

        Parte Quarta: L’attività della P.A

        Capitolo 1: L’attività amministrativa

        1. L’attività amministrativa: definizione e caratteri

        2. Attività amministrativa di diritto pubblico e privato

        3. La discrezionalità amministrativa

        4. La discrezionalità tecnica

        5. La discrezionalità mista

        6. I principi dell’attività amministrativa

        7. Segue: Dal principio di trasparenza al Foia (Freedom of Information Act)

        Capitolo 2: Il procedimento amministrativo

        1. Il procedimento amministrativo: nozione

        2. Classificazione

        3. Funzioni del procedimento

        4. La L. 241/1990

        5. Il procedimento amministrativo disegnato dalla L. 241/1990

        6. La tempistica del procedimento amministrativo

        7. Le fasi dell’iter procedimentale

        8. E fficacia dell’atto amministrativo

        9. E secutività, esecutorietà e coercizione dei provvedimenti amministrativi

        10. Il sistema dei controlli

        11. E-government e digitalizzazione della P.A.

        12. Il CAD e il procedimento amministrativo digitale

        13. Gli strumenti della P.A. digitale

        14. La Posta Elettronica Certificata (PEC)

        Capitolo 3: Atti e provvedimenti amministrativi

        1. Concetto di atto amministrativo

        2. Distinzioni degli atti amministrativi

        3. Provvedimenti amministrativi

        4. Elementi e requisiti dell’atto amministrativo

        5. Gli elementi essenziali dell’atto amministrativo

        6. Struttura formale dell’atto amministrativo

        7. Segue: La motivazione

        Capitolo 4: Tipi di provvedimenti amministrativi

        1. Le autorizzazioni

        2. Figure analoghe all’autorizzazione

        3. La segnalazione certificata di inizio attività (s.c.i.a.)

        4. Il silenzio assenso (rinvio)

        5. Le concessioni

        6. Le figure similari alla concessione

        7. Gli ordini

        8. Gli atti ablativi reali

        9. Provvedimenti che operano su atti amministrativi (cd. provvedimenti di secondo grado)

        Capitolo 5: Gli altri atti amministrativi diversi dai provvedimenti

        1. Gli atti amministrativi che non sono provvedimenti

        2. Atti consistenti in manifestazioni di volontà

        3. Atti non consistenti in manifestazioni di volontà

        4. I pareri

        5. Gli atti propulsivi

        6. Gli accertamenti costitutivi

        Capitolo 6: Il silenzio amministrativo

        1. Il silenzio amministrativo: il cd. obbligo di provvedere della P.A.

        2. Segue: Il silenzio assenso

        3. Il problema del provvedimento sopravvenuto

        Capitolo 7: Gli accordi

        1. L’esercizio consensuale dell’attività amministrativa

        2. Gli accordi integrativi e sostitutivi del provvedimento

        3. Gli accordi di programma

        Capitolo 8: Il principio di trasparenza e il diritto di accesso ai documenti amministrativi

        1. Principio di trasparenza e diritto di accesso

        2. Il diritto di accesso ai documenti amministrativi (artt. 22 ss. L. 241/1990)

        3. Autonomia del diritto di accesso rispetto alla legittimazione al ricorso giurisdizionale avverso il provvedimento finale

        4. La tutela del diritto di accesso

        5. La Commissione per l’accesso ai documenti amministrativi

        6. L’accesso civico

        7. Uffici per le relazioni con il pubblico (U.R.P.)

        8. Accesso e riservatezza

        Capitolo 9: Patologia dell’atto amministrativo

        1. Stati patologici dell’atto amministrativo

        2. L’invalidità dell’atto amministrativo e l’art. 21octies L. 241/1990

        3. La nullità

        4. L’illegittimità

        5. I vizi derivati e degli atti presupposti

        6. La cd. invalidità sopravvenuta

        7. Illegittimità dell’atto amministrativo e violazione di norme dell’UE

        8. Inopportunità dell’atto amministrativo: i vizi di merito

        9. Il potere di riesame della P.A. contro gli atti illegittimi e/o inopportuni. Gli atti di ritiro

        10. Convalescenza dell’atto amministrativo

        11. Conservazione dell’atto amministrativo

        Capitolo 10: I contratti della della P.A.

        1. L’azione amministrativa «privatizzata»

        2. Il principio dell’autonomia contrattuale e la realizzazione dell’interesse pubblico

        3. Classificazione dei contratti della P.A.

        4. Regime giuridico dei contratti stipulati dalla P.A.

        5. Il diritto dei contratti pubblici: il nuovo Codice dei contratti

        6. L’ambito di applicazione del Codice

        7. Segue: I contratti sopra soglia e sotto soglia

        8. I principi generali per l’aggiudicazione e per l’esecuzione di appalti e concessioni

        9. Il Responsabile Unico del procedimento

        10. La fase propedeutica alla gara: pianificazione, programmazione e progettazione

        11. La qualificazione e l’aggregazione delle stazioni appaltanti

        12. Il procedimento di formazione del contratto: l’evidenza pubblica

        13. La deliberazione (o determinazione) a contrarre

        14. La scelta del contraente: dalla presentazione delle offerte all’aggiudicazione della gara

        15. La stipulazione del contratto

        16. L’approvazione del contratto

        17. L’esecuzione del contratto

        18. La tutela del contraente

        Parte Quinta: Beni pubblici, governo del territorio ed espropriazione per pubblica utilità

        Capitolo 1: I beni della Pubblica Amministrazione

        1. La disciplina dei beni della P.A

        2. La tradizionale distinzione dei beni pubblici: beni demaniali e beni patrimoniali

        3. I beni demaniali

        4. Beni patrimoniali indisponibili

        5. Utilizzazione dei beni pubblici

        6. Tutela dei beni demaniali (art. 823, co. 2, c.c.)

        7. I beni patrimoniali disponibili

        8. Il federalismo demaniale

        9. I diritti reali della P.A. su beni altrui

        10. Acquisto dei diritti reali della P.A.

        11. La tutela giurisdizionale in tema di beni pubblici

        Capitolo 2: La disciplina amministrativa della proprietà privata e il governo del territorio

        1. Il regime amministrativo della proprietà privata

        2. Il governo del territorio e la pianificazione urbanistica

        3. I vincoli alla proprietà urbana

        4. L’edilizia e il D.P.R. 380/2001

        Capitolo 3: Gli atti ablatori e l’espropriazione

        1. Il potere ablatorio

        2. Espropriazione per pubblica utilità

        3. La disciplina dell’espropriazione

        4. Criteri di computo dell’indennizzo

        5. L’occupazione d’urgenza preordinata all’esproprio

        6. La retrocessione del bene espropriato

        7. Profili giurisdizionali dell’espropriazione

        8. L’acquisizione provvedimentale

        9. Gli altri atti ablatori

        Parte Sesta: La responsabilità della P.A. e verso la P.A.

        Capitolo 1: La responsabilità della P.A. verso terzi

        1. Gli obblighi della P.A.

        2. Concetto e tipi di responsabilità

        3. R esponsabilità civile della P.A. per fatti illeciti

        4. La responsabilità extracontrattuale della P.A.

        5. La responsabilità contrattuale della P.A.

        6. La responsabilità precontrattuale

        7. La cd. responsabilità oggettiva

        8. La responsabilità da atto lecito

        9. La risarcibilità del danno derivante da lesione degli interessi legittimi

        Capitolo 2: La responsabilità verso la P.A.

        1. La responsabilità nei confronti della P.A.

        2. R apporti tra responsabilità della P.A. e dei suoi impiegati

        3. La responsabilità amministrativa e contabile

        4. L’illecito amministrativamente sanzionato

        Parte Settima: La giustizia amministrativa

        Capitolo 1: Principi generali sulla tutela giurisdizionale

        1. Profili generali

        2. Il sistema di giustizia amministrativa

        3. Riparto della giurisdizione tra giudice ordinario e giudice amministrativo

        4. La normativa di riferimento

        5. I conflitti di giurisdizione e di competenza nel giudizio amministrativo

        Capitolo 2: Tutela in sede amministrativa

        1. Principi generali

        2. I ricorsi amministrativi

        3. Il procedimento per la decisione del ricorso (D.P.R. 1199/1971)

        4. Il ricorso gerarchico

        5. Il ricorso in opposizione

        6. Il ricorso straordinario al Presidente della Repubblica

        7. I cd. ricorsi atipici

        Capitolo 3: Tutela giurisdizionale ordinaria

        1. Ambito della giurisdizione del giudice ordinario

        2. Poteri del G.O. in ordine all’atto amministrativo

        3. Le azioni ammissibili innanzi al G.O. nei confronti della P.A.

        4. L’esecuzione forzata nei confronti della P.A.

        5. La giurisdizione del G.O. in tema di pubblico impiego (rinvio)

        6. Regole procedurali del giudizio ordinario

        Capitolo 4: Tutela giurisdizionale amministrativa

        1. Concetti generali

        2. Gli organi di giustizia amministrativa

        3. Le azioni di cognizione esperibili innanzi al G.A.

        4. La giurisdizione generale di legittimità del G.A.

        5. La giurisdizione di merito del G.A.

        6. Il giudizio di ottemperanza

        7. La giurisdizione esclusiva del G.A.

        8. La tutela cautelare

        Capitolo 5: Il processo amministrativo

        1. Principi generali del processo amministrativo

        2. Le parti del giudizio

        3. La competenza dei T.A.R.

        4. Il ricorso

        5. Costituzione delle parti in giudizio

        6. Gli incidenti nel processo

        7. Sospensione e interruzione del processo amministrativo

        8. Estinzione del processo

        9. Svolgimento del giudizio

        10. Le pronunce giurisdizionali

        11. Impugnativa delle sentenze del G.A

        12. I riti speciali

        Capitolo 6: Giurisdizioni amministrative speciali

        1. La giurisdizione della Corte dei conti

        2. I Tribunali delle acque (R.D. 1775/1933)

        3. Altri organi speciali di giustizia amministrativa

        4. Il contenzioso tributario