Codice Civile (1865) Codice di Commercio (1882) del Regno d'Italia 500 - Edizioni Simone

Codice Civile (1865) Codice di Commercio (1882) del Regno d'Italia

abstract

Edizioni Simone

http://www.simone.it/catalogo/v500.jpg

A cura di Iolanda Pepe

  • Anno Edizione: 2014
  • Edizione: IV
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 464
  • Codice: 500
  • Isbn: 978 88 914 0261 5
  • Prezzo: € 22,00
  •  

  • Acquista
  • cartaceo
  • Liberamente consultabile in sede di concorso
  • CONSIGLIATO
    365
    POSTI
    Magistrato Ordinario
    G.U. 8-11-2013, n. 88
 
 

    • Il presente volume della collana dedicata ai «codici del Regno d’Italia», contiene il Codice civile del 1865, il Codice del commercio del 1882 e la legge del 1903 sul concordato preventivo e sulla procedura dei piccoli fallimenti, nella loro versione originaria.
      Questa raccolta, apparentemente anacronistica, si propone a tutti coloro che intendono approfondire lo studio del diritto civile e commerciale attraverso la loro evoluzione storica e può risultare di grande interesse anche per quanti si avvicinano per la prima volta allo studio del diritto privato, grazie all’impostazione lessicale del legislatore del Regno, che spesso si rivela illuminante anche per la comprensione degli istituti giuridici attualmente vigenti.
      L’opera, infatti, riporta gli articoli del Codice civile del 1865 senza commento per consentire agli aspiranti magistrati e notai, nonché agli altri concorsisti, di consultare liberamente, durante le prove di concorso.
      Per facilitare la lettura comparata della vecchia e nuova codicistica, gli articoli dei codici sono stati corredati di richiami, in parentesi o in nota, alle norme vigenti.
      Particolare attenzione, inoltre, è stata dedicata all’indice analitico, strumento essenziale per la consultazione del testo.