Quesiti d'Inglese per la prova scritta del Concorso a Cattedra 2016 526/4B - Edizioni Simone

Quesiti d'Inglese per la prova scritta del Concorso a Cattedra 2016

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v526_4b.jpg

Concorso docenti - 200 BRANI CON 1000 QUESITI a risposta multipla e chiusa per tutte le classi di concorso - Quesiti di comprensione brani livello B2 - Quesiti di comprensione brani sulle Avvertenze Generali: • pedagogia e didattica • legislazione scolastica • BES e DSA • strumenti didattici digitali - Quesiti di comprensione brani disciplinari - ON LINE il SOFTWARE CON QUESITI A RISPOSTA MULTIPLA

  • Anno Edizione: 2016
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 336
  • Codice: 526/4B
  • Isbn: 9788891409836
  • Prezzo: € 28,00€
  • Prezzo Scontato: € 23,80
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 9788824425643
  • Prezzo PDF: € 10,99
  •  

  • Disponibile anche in libreria
  • ATTENZIONE
    Gli acquisti multipli,
    verranno evasi con
    un'UNICA SPEDIZIONE
 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • Il bando del Concorso a cattedre 2016, pubblicato in data 26 febbraio 2016, ha finalmente chiarito la tipologia di prove che i candidati si troveranno ad affrontare. In particolare la prova scritta sarà composta da 8 quesiti inerenti “alla trattazione articolata di tematiche disciplinari, culturali e professionali, volti all’accertamento delle conoscenze e competenze didattico-metodologiche in relazione alle discipline oggetto di insegnamento”. Per tutte le classi di concorso (ad eccezione di quelle di Lingua straniera) di questi 8 quesiti, 6 saranno a risposta aperta in italiano e 2 in lingua straniera, ciascuno dei quali articolato in 5 domande a risposta chiusa, volti a verificare la comprensione di un testo in lingua straniera, almeno al livello B2 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le lingue, a scelta del candidato tra inglese, francese, tedesco e spagnolo. Per la scuola primaria la lingua è obbligatoriamente l’inglese.

      Per permettere ai candidati al concorso a cattedre, che sceglieranno la lingua inglese, di prepararsi ai quesiti in lingua della prova scritta, abbiamo realizzato questo volume che raccoglie 200 brani di difficoltà progressiva, ciascuno corredato da 5 quiz a risposta chiusa. Gran parte di questi brani (quelli della Prima parte) prevedono quiz a risposta multipla, in quanto questa è la tipologia più ricorrente di quesiti a risposta chiusa. Nella Seconda parte abbiamo però previsto anche brani costruiti su altre tipologie di test a risposta chiusa in uso nelle procedure concorsuali (ricordiamo che il bando si limita a parlare di quesiti a risposta chiusa, senza menzionare espressamente quelli a risposta multipla).

      I brani, come detto, sono stati ordinati secondo un ordine progressivo e di argomento:
      - i primi brani sono alquanto semplici e di contenuto generico (molti di questi sono tratti da banche dati ufficiali di altri concorsi e selezioni). I quesiti proposti sono volti a testare le conoscenze grammaticali di base oltre che la capacità di comprensione della lingua;
      - seguono una serie di quesiti su argomenti che si riallacciano a quelli richiesti nelle Avvertenze generali del bando (didattica, psicologia dell’età evolutiva, ordinamento scolastico, scuola digitale ecc.);
      - segue ancora una serie di brani “disciplinari” (Letteratura italiana, Matematica, Scienze, Infanzia e Primaria, Sostegno ecc.) che seppure specifici di alcune discipline, sono comunque utili per tutte le classi di concorso in quanto destinati a prendere dimestichezza con il lessico specialistico: ad esempio i brani per “Kindergarten and Primary School” trattano argomenti di psicologia dell’età evolutiva e didattica, comunque attinenti allo studio delle Avvertenze generali. Stessa cosa per i brani per “Learning support” che trattano tematiche relative ai BES oggetto di studio sempre nelle Avvertenze generali.

      Un glossario finale permette, infine, di familiarizzare con i termini inglesi di uso più frequente in ambito scolastico e didattico.

      Completa il volume un potentissimo software con centinaia di altri quiz a risposta multipla, scaricabile dall’area riservata accessibile tramite il QrCode posto in calce al volume.

      Per coloro che non hanno grande dimestichezza con la lingua inglese e hanno bisogno di richiamare i concetti grammaticali di base, suggeriamo lo studio preliminare del volume “Prepararsi ai quesiti di Inglese” (vol. 526/4) che contiene, oltre a una parte per il ripasso della grammatica, molti brani e testi con traduzione a fronte.