Filosofia e Storia per il Concorso a Cattedra 2016 - E-Book 526/9ADG - Edizioni Simone

Filosofia e Storia per il Concorso a Cattedra 2016 - E-Book

abstract

Edizioni Simone

http://www.simone.it/catalogo/v526_9adg.jpg

Concorso docenti - Manuale per la preparazione della prova scritta e orale - Classi di Concorso A19 (ex A037) • Sintesi delle discipline di insegnamento • Didattica generale e disciplinare, con approfondimenti su BES, CLIL, LIM e multimedia • Domande anche in lingua inglese • Come impostare una lezione simulata • Indicazioni nazionali e Linee guida per tutte le tipologie di scuola

  • Anno Edizione: 2016
  • Pagine: 800
  • Codice: 526/9ADG
  • Disponibile in formato ebook

  • Isbn PDF: 9788824425568
  • Prezzo PDF: € 12,99
  •  

 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    •  

      Questo volume si rivolge a quanti si accingono a partecipare al concorso a cattedre 2016 per la classe di concorso A19 Filosofia e Storia.

      Come è noto, il concorso prevede in primo luogo, una prova scritta, finalizzata a verificare le specifiche competenze disciplinari attraverso la somministrazione di una serie di quesiti a risposta aperta. Il candidato affronterà, pertanto, una batteria di domande nella quale, nello spazio e nel tempo a sua disposizione, dovrà fornire la propria risposta motivata, allo scopo di dimostrare non solo le personali competenze scientifiche ma anche di possedere un’adeguata capacità di sintesi.

      La prova orale consisterà, invece, in una lezione simulata, della durata di 35 minuti, e in un colloquio immediatamente successivo, nel corso del quale devono essere approfonditi i contenuti, le scelte didattiche e metodologiche della lezione stessa.

      A fronte di tali prove abbiamo realizzato questo volume di preparazione che, lungi dall’essere il solito manuale teorico,  fornisce all’aspirante insegnante tutti gli strumenti necessari per una prova d’eccellenza.

      Il testo è strutturato in:

      – una parte di Quesiti a risposta aperta, sugli argomenti del programma d’esame e adeguatamente svolti, per consentire al candidato di cimentarsi con la specifica prova scritta;

      – una serie di Schede concernenti i fondamenti epistemologici, gli orientamenti critico-metodologici, la metodologia per la didattica, le fonti e gli strumenti di studio concernenti la Filosofia, la Storia, la Psicologia e le Scienze dell'educazione;

      – modelli di Lezioni simulate per la prova orale.

      Con espansione online le Indicazioni nazionali e le Linee-guida, per tutte le categorie di scuola, sulle discipline oggetto d’insegnamento della classe A19.

    • Parte I

      Fondamenti delle discipline di insegnamento

      Libro I

      filosofia

      Sezione I

      Dalla filosofia antica alla crisi della scolastica

      Capitolo 1: Gli albori della civiltà greca: mito e religione

      1. Le origini della civiltà ellenica

      2. Le forme religiose

      3. Dèi, eroi, uomini: l’areté

      4. Il potere della poesia: educazione e virtù

      5. A pollo, Dioniso, Afrodite

      6. La religione dei misteri e l’orfismo

      7. Dall’eroe alla giustizia

      A) Le virtù degli eroi omerici;

      B) L’ideale di «giustizia» da Esiodo a Solone

      Capitolo 2: Il pensiero ionico e l’origine della filosofia

      1. Talete: l’acqua come fonte e foce di vita

      2. Anassimandro e l’apeiron

      3. Anassimene e l’aria (nebulosità)

      4. Pitagora, la scuola pitagorica e il numero

      5. Eraclito: il logos e il fuoco

      A) Il logos;

      B) Il fuoco;

      C) Critica a Pitagora: il perpetuo divenire

      Capitolo 3: La scuola eleatica: L’ontologia

      1. Parmenide: forme e immutabilità dell’«Essere»

      A) L’ontologia;

      B) L’essere

      2. Zenone, la critica al movimento e i paradossi logici

      3. Melisso di Samo

      Capitolo 4: I fisici pluralisti e gli atomisti

      1. Le “radici” di Empedocle

      A) La purificazione;

      B) Le radici

      2. Anassagora: gli spérmata (omeomerie)

      3. L’atomismo di Democrito e Leucippo

      A) La teoria fisica di Democrito;

      B) Gli atomi;

      C) Sensazione e linguaggio;

      D) L’Etica democritea

      Capitolo 5: I sofisti, socrate e platone

      Sezione I - Sofisti

      1. Il contesto storico e culturale

      A) La situazione politica;

      B) L’attacco alla tradizione e la conquista del potere politico

      2. Il problema della «virtù» e la scienza dei sofisti

      A) La virtù e la pedagogia sofista;

      B) Retorica, dialettica, eristica

      3. I protagonisti della Sofistica: Protogora e gorgia

      A) Protagora;

      B) Gorgia;

      C) Sofisti minori

      Sezione II - Socrate

      4. Il contesto storico e biografico

      A) La vita, il processo, la morte di Socrate;

      B) Il pensiero

      5. La critica ai Sofisti e il metodo socratico

      A) I rischi della Sofistica;

      B) L’interrogazione socratica;

      C) Conoscenza e interiorità

      6. La scoperta della coscienza in socrate

      A) Il demone socratico;

      B) La teologia;

      C) La virtù

      7. Le scuole socratiche minori

      A) La scuola megarica;

      B) La scuola cinica;

      C) La scuola cirenaica

      Sezione III - Platone

      8. La «rivoluzione» di Platone

      9. Il sistema platonico: le idee, l’eros, l’anima e la conoscenza

      A) Le idee e il sommo bene;

      B) Oggetto della scienza;

      C) Il mito della caverna;

      D) La conoscenza;

      E ) La teoria dell’eros;

      F) La natura dell’anima

      10. La prospettiva politico-educativa in platone

      A) La Repubblica;

      B) La divisione delle classi e il problema educativo

      11. Giustizia e forma di governo in Platone

      12. Il tardo Platone: il problema dell’essere

      A) Il Parmenide e il Sofista;

      B) L’arte e la musica

      Capitolo 6: Aristotele

      1. Il rapporto con Platone

      A) Le divergenza tra Platone e Aristotele;

      B) Le condizioni e le divisioni della scienza

      2. La metafisica

      A) A spetti del problema;

      B) La sostanza e il principio di non contraddizione;

      C) Il divenire: Le quattro cause e il movimento;

      D) Il problema di Dio (Primo motore immobile)

      3. La logica

      A) La teoria del ragionamento corretto. Logica e ragionamento;

      B) Il sillogismo

      4. La fisica

      A) Le condizioni del movimento;

      B) Il problema dell’anima

      5. Etica e filosofia pratica

      A) La praxis;

      B) Le forme della politica

      6. L’etica nicomachea

      7. Retorica e poetica

      Capitolo 7: Dall’ellenismo alla nascita della filosofia cristiana

      1. La filosofia ellenistica: tratti fondamentali

      A) La situazione storico-sociale e il nuovo ruolo della filosofia;

      B) Caratteri generali delle tre principali scuole

      2. Lo scetticismo

      A) Le origini dello scetticismo: Pirrone;

      B) L’indirizzo scettico dell’Accademia platonica: Media e

      Nuova Accademia;

      C) Ripresa della scuola scettica: Enesidemo e Agrippa; Sesto Empirico

      3. L’epicureismo

      A) Epicuro di Samo;

      B) La sensazione;

      C) Il tetrafarmaco;

      D) La scuola epicurea nell’antica Roma:

      Lucrezio

      4. Lo stoicismo

      A) Stoicismo antico. La storia;

      B) La filosofia stoica nelle sistemazioni di Zenone e Crisippo;

      C) Il materialismo della fisica stoica

      5. Filosofie e religioni nei primi due secoli dell’impero romano

      A) Lo stoicismo romano;

      B) La politica religiosa dell’impero e i culti orientali;

      C) Il cristianesimo

      6. Incontro e confronto tra cristianesimo e paganesimo

      7. Legge e potere sulla Roma repubblica

      Capitolo 8: Da Plotino alla Patristica. Agostino D’Ippona

      1. La rifondazione della metafisica: Plotino e il neoplatonismo

      A) L’uno;

      B) Le ipostasi;

      C) Il ritorno all’uno: l’ascesi, il saper filosofico

      2. La patristica

      A) I Padri della Chiesa;

      B) Arianesimo, monofisismo e nestorianesimo

      3. Agostino d’Ippona

      A) Fede e ragione;

      B) La ricerca come percorso nell’interiorità;

      C) La Trinità;

      D) Il male, la grazia,

      la predestinazione;

      E) Chiesa e storia;

      F) Il tempo

      Capitolo 9: La filosofia medievale

      1. La situazione culturale nel Medioevo fino al XII secolo

      A) Dai monasteri alla nascita delle università;

      B) La scolastica

      2. L’influenza culturale degli arabi Avicenna e Averroè

      A) Avicenna (Ibn Sina 980-1057);

      B) Averroè (1126-1198)

      3. Le fonti religiose e filosofiche fino al XII secolo

      4. La scolastica

      A) La prima scolastica;

      B) Severino Boezio;

      C) Scoto Eriugena

      5. Anselmo d’Aosta

      6. Il problema degli universali

      7. Pietro Abelardo

      8. Sviluppo dell’aristotelismo

      9. Tommaso d’Aquino

      A) La teologia razionale;

      B) Le prove dell’esistenza di Dio;

      C) Psicologia e dottrina della conoscenza;

      D) Il problema della conoscenza;

      E) L’Etica politica e la filosofia morale

      10. La reazione agostiniana e la crisi della scolastica

      A) La reazione agostiniana;

      B) Bonaventura da Bagnoregio;

      C) Ruggero Bacone;

      D) Raimondo Lullo

      11. La crisi della scolastica

      12. Duns Scoto

      13. Giuglielmo di Occam

      A) Caratteri della figura;

      B) Il concettualismo;

      C) La teologia Sacra

      Sezione II

      Dall’umanesimo all’idealismo

      Capitolo 1: Umanesimo e rinascimento

      Sezione I - L’ambito religioso

      1. Il clima culturale dell’Umanesimo

      2. Il piacere in Lorenzo Valla e l’elogio della follia in Erasmo da Rotterdam

      A) Lorenzo Valla;

      B) Erasmo da Rotterdam

      3. La rinascita del platonismo: Marsilio Ficino e Marsilio da Padova

      A) Marsilio Ficino;

      B) Marsilio da Padova

      4. Pico della Mirandola. Dalla Cabala alla teologia

      5. La “dotta ignoranza” di Cusano

      6. L’aristotelismo rinascimentale e l’ordine razionale di Pomponazzi

      7. I pilastri del sapere del rinascimento

      Sezione II - La filosofia politica

      8. La vita sociale

      9. Le utopie di Moro e Campanella

      A) L’utopia di Tommaso Moro;

      B) Campanella e la Città del Sole

      10. La politica come scienza e il realismo di Machiavelli

      A) Caratteristiche del pensiero politico;

      B) Ritorno al principato

      11. La ragion di Stato in Botero e Guicciardini

      A) Giovanni Botero (1544-1617);

      B) Francesco Guicciardini (1483-1540)

      12. Dottrina dello Stato e sovranità in Jean Bodin (1529-1596)

      Capitolo 2: Religione, scienza e natura nel rinascimento dalla riforma a campanella

      Sezione I - La Riforma religiosa

      1. La rottura con il papato e il nuovo sentire religioso. La Riforma di Lutero

      A) La Riforma;

      B) La giustificazione attraverso la fede;

      C) Le 95 tesi: I quattro punti della teologia luterana;

      D) La portata della riforma

      2. La predestinazione di Calvino

      A) Il rapporto con Lutero;

      B) Il successo nel lavoro

      3. La riforma secondo Zwingli

      Sezione II - La rivoluzione astronomica e la teoria eliocentrica

      1. La teoria eliocentrica di Copernico

      2. Niccolò Copernico (1473-1543)

      3. Le comete di Brahe

      4. Le ellissi di Keplero

      Sezione III - Il naturalismo rinascimentale italiano: Telesio e Bruno

      1. Il mutato atteggiamento dei pensatori verso la natura

      2. L’autonomia della natura di Telesio

      3. L’approccio magico di Paracelso

      4. Giordano Bruno

      A) L’universo infinito e l’intelletto universale;

      B) Lo studio della natura e l’arte combinatoria; C)

      Bruno e la religione;

      D) L’eroico furore

      Capitolo 3: La crisi della cultura tradizionale

      1. L’incertezza religiosa del ’500 e lo scetticismo di Montaigne

      2. Francesco Bacone: la fondazione della filosofia moderna

      A) Il fondamento del sapere scientifico: l’importanza della conoscenza empirica;

      B) Il “novum organum”;

      C) Gli idòla;

      D) La seconda fase del metodo induttivo: la pars construens;

      E) Il connubio esperienza-ragione

      3. Galileo Galilei

      A) La rivoluzione copernicana e l’autonomia della scienza dalla fede;

      B) Il metodo d’analisi galileiano

      Capitolo 4: L’empirismo da Hobbes a Hume

      1. Caratteri generali dell’empirismo

      2. Thomas Hobbes

      A) Materialismo e meccanicismo;

      B) Le idee e il nominalismo;

      C) Le passioni e la morale relativa;

      D) Il pensiero politico: il Leviatano

      3. John Locke

      A) Le idee e loro categorie;

      B) Il linguaggio e le idee;

      C) Il problema della conoscenza;

      D) L’esistenza

      di Dio;

      E) La politica;

      F) Il contratto liberale;

      G) La tolleranza

      4. I principi di Newton

      A) Le scoperte di Newton;

      B) La gravitazione universale;

      C) Newton e la religione

      5. David Hume

      A) Il problema della conoscenza: percezioni, impressioni, idee;

      B) Il nesso causa-effetto e l’abitudine;

      C) Il senso morale: la simpatia e l’utilità sociale;

      D) La critica alla religione;

      E) La difesa

      del diritto positivo

      6. Il nominalismo di Berkeley

      A) Il particolarismo della realtà;

      B) La percezione e Dio

      Capitolo 5: Il razionalismo da Cartesio a Pascal

      1. René Descartes (Cartesio)

      A) Le basi del pensiero cartesiano: la scienza universale;

      B) Il metodo e le sue singole fasi;

      C) Il cogito;

      D) L’idea di Dio;

      E) Il dualismo cartesiano: res cogitans e res extensa;

      F) L’esistenza di Dio;

      G) Il dubbio metodico;

      H) Le regole della morale provvisoria

      2. La polemica anticartesiana di Pascal: ruolo della fede e del cuore

      A) Fede e Ragione;

      B) Il giansenismo;

      C) Esprit de géométrie e esprit de finesse;

      D) L’uomo come un giunco pensante

      3. L’occasionalismo di Malebranche: Dio come causa unica

      A) La teoria dei due orologi;

      B) Dio come causa unica

      Capitolo 6: Il razionalismo di fine Seicento. Spinoza e Leibniz

      1. Baruch Spinoza

      A) Parallelismo tra indagine e metodo;

      B) Sostanza e panteismo;

      C) Dio: origine intrinseca di tutto;

      D) Gli attributi;

      E) La sostanza e la sua conoscibilità. Dagli attributi ai modi;

      F) Le forme

      della conoscenza;

      G) Il conatus;

      H) Gneosologia. Etica e libertà;

      I) La politica

      2. Gottfried Wilhelm Leibniz

      A) L’unificazione universale;

      B) Le monadi;

      C) L’armonia prestabilita;

      D) Il problema del male;

      E) Verità

      di ragione e verità di fatto;

      F) Conoscenza ed esistenza

      Capitolo 7: Lo storicismo di VI co e il giusnaturalismo di Grozio, Pufendorf e Th omasius

      1. Lo storicismo di Vico

      A) La critica a Cartesio;

      B) La storia e le sue fasi;

      C) Il ruolo della provvidenza;

      D) Corsi e ricorsi storici

      2. Il diritto naturale

      3. Ugo Grozio (1583-1645) e la nascita del diritto internazionale

      4. Samuel von Pufendorf (1632-1694): il trionfo del razionalismo giuridico

      5. Christian Thomasius (1655-1728) e l’identità iustum-diritto

      Capitolo 8: L’Illuminismo

      1. Il contesto sociale

      2. Il contesto storico

      3. Il deismo di Voltaire

      4. L’ateismo di d’Holbach

      5. Il materialismo di La Mettrie ed Helvétius

      6. Il sensismo di Condillac

      7. Montesquieu e lo spirito delle leggi

      A) Lo spirito delle leggi;

      B) La divisione dei poteri

      8. Jean-Jacques Rousseau

      A) I Discorsi: le scienze, le arti e le corruzione umana;

      B) L’anticresi natura-cultura;

      C) Disuguaglianza e corruzione;

      D) Il contratto sociale;

      E) L’Emilio e il programma educativo

      9. L’illuminismo in Italia

      A) Pietro Verri;

      B) Cesare Beccaria

      10. Gli illuministi napoletani: Genovesi e Filangieri

      A) Antonio Genovesi (1713-1769);

      B) Gaetano Filangieri (1753 - 1788)

      11. La logica: Wolff e Lessing

      A) Christian Wolff (1679-1754);

      B) Gotthold Ephraim Lessing (1729-1781)

      12. L’estetica di Baumgarten

      13. A dam Smith e la «Ricchezza delle Nazioni»

      Sezione III

      Da Kant ai giorni d’oggi:

      I. Kant e l’idealismo

      Capitolo 1: La rivoluzione kantiana e le origini della filosofia contemporanea

      1. Le tre domande fondamentali

      2. La Critica della ragion pura

      A) Una rivoluzione copernicana in filosofia;

      B) Teoria dei giudizi;

      C) Le tre facoltà;

      D) Le forme a

      priori della sensibilità: spazio e tempo;

      E) Le forme a priori dell’intelletto: le categorie;

      F) Forme a priori della ragione

      3. La Critica della ragion pratica

      A) La legge morale e l’imperativo categorico;

      B) Le conclusioni

      4. La Critica del Giudizio

      A) La facoltà del giudizio;

      B) Tipi di giudizio

      5. Per la pace perpetua

      Capitolo 2: L’età romantica

      1. Un nuovo clima culturale

      A) La reazione all’illuminismo;

      B) La rinascita spinoziana

      2. I Protagonisti del romanticismo filosofico

      A) Hamann;

      B) Jacobi;

      C) L’individualità storica e il linguaggio: Herder;

      D) Wilhelm von Humboldt (1767-1835)

      3. Scissione tra morale e armonia: Schiller, Goethe e Hölderlin

      A) Friedrich Schiller (1759-1805);

      B) Johann Wolfgang Goethe (1749-1832);

      C) Friedrich Hölderlin (1770-1843);

      D) Lo Sturm und Drang

      4. Il romanticismo

      A) Cenni storici;

      B) Tratti fondamentali;

      C) Poesia romantica e idealismo magico: Schlegel e Novalis;

      D) Il sentimento religioso di Schleiermacher

      Capitolo 3: L’idealismo: Fichte e Schelling

      1. Prime interpretazioni della filosofia kantiana

      A) R einhold e la critica scettica di Schulze

      2. Johann Fichte e l’idealismo soggettivo etico

      A) La dottrina della scienza;

      B) La dottrina della scienza teoretica: i principi e l’immaginazione produttiva;

      C) La dottrina della scienza pratica;

      D) Morale, politica, filosofia della storia;

      E) La missione del dotto;

      F) Stato commerciale chiuso e primato della nazione tedesca;

      G) La «seconda

      fase» del pensiero di Fichte

      3. Friedrich Schelling (idealismo oggettivo estetico)

      A) Contro Fichte;

      B) La natura;

      C) Lo Spirito;

      D) Il sistema dell’idealismo trascendentale e l’arte;

      E) La svolta religiosa

      Capitolo 4: L’Idealismo assoluto di hegel

      1. La dialettica hegeliana e l’assoluto

      2. La Fenomenologia dello spirito

      A) Sapere assoluto, idealismo, libertà;

      B) Il percorso della Fenomenologia dello spirito;

      C) Struttura della Fenomenologia dello spirito;

      D) Coscienza, autocoscienza, ragione;

      E) Spirito, religione, filosofia

      3. La Scienza della logica (logica e metafisica)

      A) Tutto ciò che è reale è razionale;

      B) Le tre parti della logica

      4. L’Enciclopedia delle scienze filosofiche e il sistema

      5. Lo spirito oggettivo

      A) Le libertà delle istituzioni sociali;

      B) Diritto, moralità, eticità;

      C) Lo Stato

      6. La razionalità del reale e la storia

      A) «Il reale è razionale»;

      B) La storia

      7. Lo spirito che conosce se stesso: arte, religione, filosofia

      A) L’arte;

      B) Religione e filosofia

      Sezione III

      Da Kant ai giorni d’oggi:

      II. dalla sinistra hegeliana ai giorni d’oggi

      Capitolo 1: Le reazioni alla filosofia di Hegel: da Kierkegaard a Schopenhauer

      1. Sören Aabye Kierkegaard

      A) La critica al sistema hegeliano;

      B) Lo stadio estetico;

      C) Lo stadio etico;

      D) Lo stadio religioso;

      E) Angoscia e disperazione;

      F) La fede

      2. A rthur Schopenhauer

      A) Il dualismo filosofico;

      B) Il mondo come rappresentazione;

      C) La volontà e la condizione umana;

      D) L’arte;

      E) Etica e ascesi

      Capitolo 2: Dalla sinistra hegeliana a Marx

      1. Destra e sinistra hegeliana: rapporti tra fede e religione

      A) Posizioni nella scuola hegeliana;

      B) La sinistra hegeliana: esponenti minori

      2. Ludwig Feuerbach

      A) La critica alla religione e la religione come alienazione;

      B) Il rapporto con Hegel e la «nuova filosofia»

      C) Solo l’umano è razionale

      3. Karl Marx

      A) Dialettica e storia: l’eredità di Hegel;

      B) Il lavoro alienato;

      C) Il materialismo storico;

      D) La critica dell’economia politica;

      E) Merce e lavoro;

      F) Il plusvalore;

      G) Limiti storici del capitalismo;

      H) Lotta di classe e affermazione del comunismo;

      I) Marx e la religione

      4. Friedrich Engels

      Capitolo 3: L’età del positivismo

      1. Il primato della scienza

      2. Il positivismo in Francia e in Inghilterra

      3. Filosofia e sociologia in Comte

      A) La filosofia «positiva» e la legge dei tre stadi;

      B) La teoria sociologica;

      C) Il culto della scienza

      4. Altri filosofi positivisti francesi

      5. La teoria dell’evoluzione di Darwin

      A) I fondamenti scientifici dell’evoluzionismo;

      B) L’ereditarietà dei caratteri

      6. Il positivismo evoluzionistico di Spencer

      A) L’evoluzionismo universale;

      B) L’importanza della biologia;

      C) La causa ultima e la relatività della scienza;

      D) Morale, sociologia, politica

      Capitolo 4: Temi e protagonisti della filosofia tra ’800 e ’900

      1. Friedrich Nietzsche

      A) Il giovane Nietzsche e la passione per la tragedia;

      B) La critica della cultura e della civiltà occidentale;

      C)...Meditazione cristiana e morale del gregge;

      D) La morte di Dio e l’oltreuomo; E)

      L’eterno ritorno e la volontà di potenza

      2. Lo spiritualismo

      3. B outroux e la filosofia della contingenza

      4. B londel: la filosofia dell’azione

      5. Il convenzionalismo di Henri Poincaré

      6. Henry Bergson: la filosofia dell’intuizione

      A) La coscienza, il tempo e la memoria;

      B) Intuizione e intelligenza: metafisica e scienza;

      C) L’evoluzione creatrice;

      D) Morale e religione

      7. Lo Spiritualismo italiano

      Capitolo 5: Pragmatismo, storicismo e neoidealismo italiano

      1. Charles Sanders Peirce

      2. Il pragmatismo di Dewey

      A) E sperienza e conoscenza;

      B) Educazione e democrazia;

      C) Etica e valutazione morale;

      D) La politica

      3. Lo storicismo

      4. Dilthey

      A) Le scienze dello spirito;

      B) La ragion storica;

      C) L’ermeneutica

      5. Max Weber: il senso della scienza storico-sociale

      A) La dottrina del «tipo ideale»;

      B) L’analisi della modernità

      6. Georg Simmel

      7. L’idealismo italiano: Croce

      A) Circolo dello spirito e dialettica;

      B) L’estetica;

      C) La logica e la conoscenza;

      D) Filosofia della

      pratica: economia e etica

      8. Il neo-idealismo di Giovanni Gentile

      A) L’approccio teorico;

      B) Il pensiero politico

      Capitolo 6: Freud e la psicoanalisi

      1. La rivoluzione psicoanalitica di Freud

      A) L’ipnosi e lo studio dei sintomi nevrotici;

      B) Il significato e la funzione del sogno;

      C) La sessualità infantile;

      D) La scomposizione della psiche;

      E) Eros e Thanatos

      Capitolo 7: Fenomenologia, ontologia, esistenzialismo

      1. Husserl e la fenomenologia

      A) I principi e le essenze: il concetto di intenzionalità;

      B) La polemica contro lo psicologismo;

      C) L’epoché fenomenologica, l’intuizione e la scienza;

      D) L’ultimo Husserl

      2. Caratteri dell’esistenzialismo

      3. Heidegger: dall’esistenza all’ontologia

      A) Il problema dell’essere;

      B) Il senso dell’essere, la cura e la temporalità;

      C) L’angoscia e la morte;

      D) La «svolta» di Heidegger;

      E) La verità prima della metafisica;

      F) Arte e linguaggio

      4. La filosofia dell’esistenza di Karl Jaspers

      A) La scienza di fronte al senso dell’esistenza e lo scacco esistenziale;

      B) Situazione-limite e trascendenza;

      C) Il progresso storico

      5. L’esistenzialismo di Sartre

      A) T ra psicologia e fenomenologia;

      B) La critica ad Husserl e il valore della coscienza;

      C) L’esistenzialismo di Sartre;

      D) La svolta: impegno politico e marxismo

      Capitolo 8: La nuova teologia

      1. Definizione e presupposti

      2. La teologia protestante

      A) Karl Barth;

      B) Rudolf Bultmann;

      C) Paul Tillich;

      D) Dietrich Bonhoeffer;

      E) William Hamilton

      3. La teologia cattolica

      A) T eilhard de Chardin;

      B) Karl Rahner;

      C) Hans Urs von Balthasar

      4. La teologia ecumenica di Hans Küng

      Capitolo 9: Interpretazioni e sviluppi del marxismo nel ’900 e la scuola di francoforte

      1. Lukács tra marxismo e realismo

      A) Il totalitarismo dialettico;

      B) Il realismo critico;

      C) Il giudizio estetico e la rivoluzione autentica;

      D) Il marxismo in Russia e Cina

      2. E rnest Bloch (1885-1977)

      3. Walter Benjamin

      A) Il senso dell’arte;

      B) L’arte e la modernità

      4. Il marxismo in Italia

      5. A ntonio Gramsci (1891-1937)

      A) Dottrina e prassi;

      B) Il ruolo degli intellettuali

      6. La Scuola di Francoforte

      A) Storia e scopi dell’Istituto per la ricerca sociale;

      B) Lo sfondo culturale e filosofico

      7. Horkheimer tra ragione e teologia

      8. Horkheimer, Adorno e il destino dell’illuminismo

      9. La critica dell’industria culturale

      10. Marcuse: integrazione e liberazione

      11. Segue: Marcuse e la politica

      12. L’approccio psicoanalitico di Fromm

      A) La nuova scienza dell’uomo e il conformismo gregario;

      B) L’istinto umano

      Capitolo 10: L’ermeneutica filosofica nel ’900

      1. L’arte di interpretare i testi da Platone al ‘900

      2. L’ermeneutica filosofica da Gadamer ad Habermas

      A) Gadamer;

      B) Jacques Derrida (1930-2004);

      C) Paul Ricoeur (1913-2005);

      D) Habermas

      Capitolo 11: Linguaggio, scienza, epistemologia

      1. Ludwig Wittgenstein

      A) Logica e linguaggio. Linguaggio e mondo;

      B) Le Ricerche filosofiche

      2. Karl Popper e la filosofia della scienza

      A) La critica all’induttivismo;

      B) La teoria della falsificabilità;

      C) La società aperta;

      D) Spunti di pedagogia del mass medium televisivo

      3. L’epistemologia post-popperiana (Kuhn, Lakatos, Feyerabend)

      4. Il neopositivismo logico e il circolo di Vienna

      A) Moritz Schlick (1882 - 1936);

      B) Rudolf Carnap (1891-1970)

      Capitolo 12: LA crisi delle idee politiche dello Stato contemporaneo

      1. Carl Schmitt e il decisionismo

      A) Stato, politica e democrazia;

      B) La crisi di Weimar e l’ascesa del nazismo;

      C) Il concetto di «nomos» e la spartizione del mondo

      2. La dottrina pura del diritto di Hans Kelsen

      3. La riflessione sul totalitarismo

      A) Fra Germania e Stati Uniti;

      B) La Francia

      4. Contrattualismo, liberalismo e “terza via”

      A) R awls: contrattualismo, giustizia sociale e collaborazione globale;

      B) Dworkin e il neogiusnaturalismo;

      C) Nozick (teoria dello Stato minimo);

      D) Il libertarismo di Murray Newton Rothbard;

      E) La terza via di Anthony Giddens: welfare positivo e nuova socialdemocrazia

      Capitolo 13: Temi e problemi della filosofia politica contemporanea

      1. La globalizzazione e il nuovo scenario mondiale

      2. Le sfide della società globalizzata (Bauman e Stiglitz)

      A) B auman;

      B) Stiglitz

      3. Hans Jonas e il principio di responsabilità

      4. Dopo l’11 settembre

      A) Il dialogo Habermas-Derrida e lo scontro tra le «teologie» politiche;

      B) Cos’è l’ISIS

      Libro II

      Storia

      Sezione I

      Storia antica

      Capitolo 1: La Preistoria

      1. Le origini della Terra

      2. Storia, storiografia e Preistoria

      3. Dalla scimmia all’uomo

      4. Dall’età della pietra all’età dei metalli

      4.1 L’età della pietra; 4.2 L’età del bronzo; 4.3 L’età del ferro

      Capitolo 2: L’Egitto e le civiltà mesopotamiche

      1. La civiltà egizia

      1.1 Dall’Antico al Nuovo Regno; 1.2 La struttura sociale; 1.3 La religione; 1.4 L’arte

      2. La Mesopotamia

      3. Sumeri, Accadi e Babilonesi

      3.1 La cultura dei Sumeri; 3.2 La religione sumera; 3.3 Gli Accadi; 3.4 L’impero di Hammurabi

      4. Gli Assiri

      5. Il secondo impero babilonese

      6. La civiltà di Ebla

      Capitolo 3: Fenici, Ebrei, Indoeuropei, Cretesi e Micenei

      1. I Fenici

      2. Gli Ebrei

      3. Le migrazioni dei popoli indoeuropei

      4. Gli Ittiti

      5. Medi e Persiani

      6. La civiltà minoica

      7. La civiltà micenea

      Capitolo 4: Il Medioevo ellenico e la Grecia arcaica

      1. Le origini della Grecia antica

      2. La prima colonizzazione greca e la civiltà ellenica delle origini

      3. Il periodo arcaico

      3.1 Le città-Stato; 3.2 Caratteristiche sociali e politiche

      4. La seconda colonizzazione greca

      Capitolo 5: Atene e Sparta nel VI secolo a.C

      1. A tene

      1.1 Il governo aristocratico;

      1.2 Le riforme di Solone;

      1.3 Le tirannidi di Pisistrato e Ippia;

      1.4 La svolta democratica di Clistene

      2. Sparta

      2.1 La struttura sociale;

      2.2 La Costituzione;

      2.3 La Lega peloponnesiaca

      Capitolo 6: Le guerre greco-persiane e l’età di pericle

      1. L’impero persiano

      2. Il conflitto tra Greci e Persiani

      2.1 La prima guerra;

      2.2 La seconda guerra;

      2.3 Il prestigio ateniese e l’espansione in Oriente;

      2.4 La lega marittima delo-attica

      3. La riscossa democratica e il programma di Pericle

      3.1 Le riforme; 3.2 La politica estera

      4. La cultura del tempo

      Capitolo 7: La seconda guerra del Peloponneso e il declino delle città-Stato

      1. Di nuovo Sparta contro Atene

      2. La spedizione in Sicilia e il crollo dell’impero ateniese

      3. Il governo dei Trenta tiranni ad Atene

      4. L’ascesa di Tebe e il tramonto di Sparta

      Capitolo 8: Alessandro Magno e i regni ellenistici

      1. Filippo di Macedonia e la lega di Corinto

      2. A lessandro e la conquista dell’impero persiano

      3. L’espansione verso oriente e la morte di Alessandro

      4. I regni ellenistici

      Capitolo 9: L’Italia dalla Preistoria alla Storia

      1. I primi insediamenti umani nella penisola italiana

      2. Le popolazioni italiche

      3. Gli Etruschi

      3.1 L’ascesa e il crollo della potenza etrusca;

      3.2 La lingua;

      3.3 Società, religione e arte

      Capitolo 10: Le origini di Roma e il passaggio dalla monarchia alla Repubblica

      1. Il Lazio antico e la nascita di Roma

      2. Istituzioni e società durante il periodo monarchico

      2.1 Patrizi e plebei; 2.2 L’ordinamento dello Stato; 2.3 La struttura sociale; 2.4 La religione; 2.5 La

      fine del periodo regio

      3. Le caratteristiche dello Stato repubblicano

      3.1 Il nuovo sistema politico-sociale;

      3.2 Gli organi dello Stato;

      3.3 Il Senato

      4. Le conquiste della plebe

      Capitolo 11: Roma alla conquista dell’Italia

      1. La sottomissione del Lazio

      2. Lo scontro con i Galli

      3. Le guerre sannite

      3.1 La contesa per la Campania; 3.2 La prima guerra; 3.3 La seconda guerra; 3.4 La terza guerra

      4. La guerra contro Pirro e la supremazia romana

      4.1 Il conflitto fra Roma e Taranto;

      4.2 L’intervento di Pirro;

      4.3 Le prime fasi del conflitto;

      4.4 La vittoria romana

      5. Roma dopo la conquista dell’Italia

      6. Gli aspetti sociali del territorio romano

      Capitolo 12: Le guerre puniche e il dominio romano sul Mediterraneo

      1. La prima guerra punica

      1.1 Le origini e la Costituzione di Cartagine;

      1.2 I primi contatti fra Romani e Cartaginesi;

      1.3 Le truppe romane in Sicilia;

      1.4 La vittoria dei Romani

      2. Le campagne contro i Galli e gli Illiri

      3. La seconda guerra punica

      3.1 Annibale; 3.2 La sconfitta di Canne; 3.3 La prima guerra macedone

      4. La vittoria romana a Zama

      5. L’espansione romana in Oriente

      5.1 Il mondo ellenistico nel mirino;

      5.2 La seconda e la terza guerra macedone;

      5.3 La guerra di Siria

      6. La distruzione di Cartagine

      7. L’assoggettamento della Spagna

      8. La trasformazione della società romana

      Capitolo 13: L’età dei Gracchi, le riforme di Mario e la dittatura di Silla

      1. I contrasti sociali dopo le guerre di conquista

      2. La riforma agraria di Tiberio Gracco

      3. L’opera riformatrice di Caio Gracco

      4. La guerra giugurtina

      5. La politica di Caio Mario e la controffensiva aristocratica

      5.1 Mario, homo novus;

      5.2 Il declino di Mario;

      5.3 I progetti di riforma di Livio Druso

      6. La guerra sociale

      7. La restaurazione di Silla

      7.1 La ripresa dei contrasti fra senatori e cavalieri;

      7.2 Silla s’impadronisce di Roma;

      7.3 La prima guerra mitridatica; 7.4 La guerra civile; 7.5 La dittatura di Silla

      Capitolo 14: La fine della Repubblica

      1. La crisi delle istituzioni repubblicane

      2. La rivolta spagnola e la guerra servile

      3. L’ascesa di Pompeo

      4. L’alleanza tra Cesare e Crasso e la congiura di Catilina

      5. Il primo triumvirato

      6. La stella di Cesare

      6.1 La conquista della Gallia;

      6.2 La fine del triumvirato;

      6.3 La dittatura a vita

      Capitolo 15: Il principato di Augusto

      1. Le lotte per il potere e l’affermazione di Ottaviano

      1.1 Marco Antonio; 1.2 Ottaviano; 1.3 La battaglia di Filippi

      2. Il sistema politico augusteo

      2.1 Le cariche di Augusto;

      2.2 Il riordinamento amministrativo;

      2.3 La riforma militare e la politica estera

      Capitolo 16: Le dinastie giulio-claudia e flavia e gli imperatori adottivi

      1. Gli imperatori della dinastia Giulio-Claudia

      1.1 Tiberio; 1.2 Caligola; 1.3 Claudio; 1.4 Nerone

      2. Gli imperatori della dinastia flavia

      2.1 Vespasiano; 2.2 Tito; 2.3 Domiziano

      3. Il principato adottivo

      3.1 Il criterio della «scelta del migliore»; 3.2 Nerva; 3.3 Traiano; 3.4 Adriano; 3.5 Antonino Pio; 3.6

      Marco Aurelio; 3.7 Commodo

      Capitolo 17: L’età dei Severi

      1. Da Settimio Severo ad Aureliano

      1.1 Settimio Severo;

      1.2 Caracalla;

      1.3 I successori di Caracalla e l’anarchia militare;

      1.4 Aureliano

      2. Il cristianesimo e l’impero

      Capitolo 18: Il tramonto dell’Occidente

      1. La crisi del mondo romano e la barbarizzazione delle legioni

      2. La restaurazione dell’impero tentata da Diocleziano

      3. Costantino e il trionfo del cristianesimo

      4. La definitiva divisione dell’impero e i successori di costantino

      5. I barbari e la caduta dell’impero d’Occidente

      5.1 Le invasioni barbariche; 5.2 Attila e Papa Leone I; 5.3 La fine dell’impero

      Sezione II

      Storia medievale

      Capitolo 1: Le invasioni barbariche, l’Oriente bizantino e l’Islam

      1. La fine di un’epoca

      2. Le caratteristiche dei popoli germanici

      3. I regni romano-germanici

      4. L’impero di Giustiniano

      5. Il mondo arabo prima e dopo la predicazione di Maometto

      Capitolo 2: L’aff ermazione della Ch iesa romana e i longobardi

      1. La Chiesa nell’alto medioevo

      2. L’invasione dei Longobardi

      3. La donazione di Sutri

      4. I pipinidi e l’alleanza con la Chiesa

      Capitolo 3: L’impero carolingio e il feudalesimo

      1. Le conquiste di Carlo Magno e la nascita del Sacro romano impero

      2. La struttura economico-amministrativa dell’impero e la cultura in epoca carolingia

      3. L’affermazione del sistema feudale

      4. La dissoluzione dell’impero carolingio

      Capitolo 4: L’Europa tra Impero e Papato

      1. I regni europei tra il IX e l’XI secolo

      2. Gli imperatori di Sassonia e di Franconia

      3. La riforma della Chiesa

      4. La lotta per le investiture

      5. I Normanni alla conquista dell’Italia meridionale

      6. Le Repubbliche marinare

      7. Le Crociate

      7.1 Le invasioni dei Turchi Selgiuchidi;

      7.2 La I Crociata;

      7.3 Le altre Crociate

      8. Il Comune

      Capitolo 5: L’Europa tra il XII e il XIV secolo e la chiesa scismatica

      1. L’impero di Federico I Barbarossa

      2. La teocrazia di Innocenzo III e i movimenti pauperistici

      3. L’impero di Federico II di Svevia

      4. Angioini e aragonesi nell’Italia meridionale

      5. L’affermazione degli Stati nazionali

      5.1 Germania; 5.2 Francia; 5.3 Inghilterra; 5.4 Spagna

      6. La guerra dei cento anni

      7. La fine dell’universalismo religioso medioevale

      7.1 La crisi del papato e l’avventura di Cola di Rienzo; 7.2 Il grande scisma; 7.3 Le tesi di Wycliffe e Hus; 7.4 Il piccolo scisma

      8. Le vicende dell’Europa dell’Est e la fine dell’impero bizantino

      Capitolo 6: Verso l’età moderna

      1. L’Italia dal Comune alla Signoria

      1.1 Milano; 1.2 Firenze; 1.3 Venezia

      2. L’Italia dalle signorie ai principati

      3. Umanesimo e Rinascimento

      3.1 Il periodo storico;

      3.2 La centralità dell’uomo e la riscoperta della cultura classica;

      3.3 La scienza e l’arte;

      3.4 I progressi della tecnica: le armi da fuoco e i caratteri mobili

      4. I grandi viaggi

      4.1 L’età delle esplorazioni;

      4.2 Le esplorazioni portoghesi;

      4.3 Le esplorazioni spagnole

      Sezione III

      Storia moderna

      Capitolo 1: L’Europa tra la fine del Quattrocento e la prima metà del Cinquecento

      1. Le grandi monarchie europee

      2. La spedizione di Carlo VIII in Italia

      3. Spagnoli e francesi

      4. L’eredità di Carlo V e le premesse della guerra

      5. Le guerre tra Francesco I e Carlo V

      6. L’italia dopo la pace di cateau-cambrèsis

      Capitolo 2: Riforma protestante e Controriforma

      1. La Riforma di Lutero

      2. Le conseguenze politico-sociali del protestantesimo

      3. La diffusione della Riforma in Europa

      4. Lo scisma anglicano

      5. Controriforma e Concilio di Trento

      5.1 La Controriforma o «Riforma cattolica»;

      5.2 Il Concilio di Trento;

      5.3 Le istituzioni della Controriforma;

      5.4 I nuovi ordini religiosi

      Capitolo 3: Il secolo delle guerre di religione in europa

      1. La Spagna di Filippo II

      2. L’Inghilterra elisabettiana

      3. Le guerre di religione in Francia

      4. La guerra dei trent’anni

      5. La Pace di Westfalia

      Capitolo 4: Inghilterra e Francia nel secolo XVII

      1. Le premesse della rivoluzione in Inghilterra

      2. Carlo I e la ripresa dell’assolutismo

      3. La repubblica di Cromwell

      4. La rivoluzione pacifica o «Gloriosa rivoluzione»

      5. Il trionfo dell’assolutismo in Francia

      6. La politica estera di Luigi XIV

      7. Lo scontro con l’impero e la pace di Ryswick

      Capitolo 5: Le guerre del Settecento e il nuovo equilibrio nel vecchio continente

      1. Il principio dinastico

      2. Le guerre di successione europee

      2.1 La guerra di successione spagnola;

      2.2 La guerra di successione polacca;

      2.3 La guerra di successione austriaca

      3. Gli stati europei nella prima metà del Settecento

      3.1 La Russia;

      3.2 La Svezia e la seconda guerra del Nord;

      3.3 La Prussia;

      3.4 L’Europa occidentale: Francia ed Inghilterra

      4. La guerra dei sette anni

      Capitolo 6: La rivolta delle colonie inglesi d’America e la nascita degli Stati Uniti

      1. La colonizzazione della Nuova Inghilterra

      2. I primi contrasti col governo londinese e l’inizio della rivoluzione

      3. La guerra per l’indipendenza dall’Inghilterra

      Capitolo 7: L’Illuminismo europeo

      1. Il movimento illuminista

      1.1 Le caratteristiche;

      1.2 I grandi pensatori

      2. Le riforme in Europa

      3. La situazione politica in Europa e in Italia

      3.1 La Russia;

      3.2 L’Austria e la Prussia;

      3.3 La Spagna e il Portogallo;

      3.4 I regni italiani

      Capitolo 8: La Rivoluzione francese

      1. La Francia: dalla crisi politica all’inizio della Rivoluzione

      1.1 La crisi dello Stato francese; 1.2 Gli Stati Generali; 1.3 L’inizio della Rivoluzione

      2. Dall’attività legislativa del 1790 alla formazione dell’Assemblea del 1792

      2.1 L’attività legislativa;

      2.2 La Costituzione del 1791 e lo scioglimento della Costituente;

      2.3 L’Assemblea legislativa e la guerra all’Austria e alla Prussia

      3. La convenzione e il «Terrore»

      3.1 La Convenzione e la prima coalizione anti-francese;

      3.2 La politica repressiva di Robespierre e il «Terrore»

      Capitolo 9: Dalla reazione termidoriana al consolato di Napoleone

      1. La Francia dopo il «Terrore»

      1.1 La reazione termidoriana;

      1.2 Il Direttorio;

      1.3 Napoleone Bonaparte e la campagna d’Italia

      2. Le repubbliche giacobine in Italia

      2.1 La Repubblica cisalpina;

      2.2 La Repubblica romana;

      2.3 La Repubblica napoletana;

      2.4 Il crollo delle repubbliche giacobine

      3. L’inizio del regime napoleonico

      3.1 La campagna d’Egitto ed il colpo di Stato del 18 brumaio;

      3.2 Da primo console a console a vita

      Capitolo 10: L’impero napoleonico

      1. L’istituzione e il consolidamento dell’Impero

      1.1 Il rafforzamento del potere di Napoleone e la nomina ad imperatore;

      1.2 Il predominio sull’Europa;

      1.3 L’Italia napoleonica

      2. La caduta dell’Impero

      2.1 I motivi dello sgretolamento;

      2.2 La campagna di Russia e la sesta coalizione anti-francese;

      2.3 La fine del dominio francese in Italia; 2.4 Il Congresso di Vienna e la definitiva sconfitta di Napoleone

      Capitolo 11: La Rivoluzione industriale

      1. La rivoluzione agricola alla base dello sviluppo industriale

      1.1 Trasformazioni economico-sociali tra XVIII e XIX secolo;

      1.2 La rivoluzione agricola europea;

      1.3 La rivoluzione agricola inglese

      2. Le innovazioni e le invenzioni della rivoluzione industriale

      2.1 Un nuovo modello di produzione industriale; 2.2 Le innovazioni tecnologiche

      3. Urbanesimo e condizione operaia

      3.1 Il fenomeno dell’urbanesimo;

      3.2 La nascita del proletariato

      Sezione IV

      Storia contemporanea

      Capitolo 1: L’età della Restaurazione e i moti del 1820-21 e del 1830-31

      1. Il Congresso di Vienna

      2. Il nuovo assetto dell’Europa e dell’Italia e le società segrete

      3. Le insurrezioni del 1820-21 in Europa

      4. I moti del 1820-21 in Italia

      5. I moti del 1830-31

      6. Il panorama internazionale dopo il 1831

      Capitolo 2: I moti del ’48

      1. La ripresa dell’ondata rivoluzionaria

      2. La Francia dalla Seconda Repubblica al secondo Impero

      3. Il biennio delle riforme in Italia

      4. La prima guerra d’indipendenza

      5. La reazione in Italia

      Capitolo 3: L’Unità d’Italia

      1. L’Italia tra reazione e liberalismo

      2. La guerra di Crimea

      3. La ripresa dei moti mazziniani e l’alleanza con Napoleone III

      4. La seconda guerra d’indipendenza

      5. La spedizione dei Mille e la nascita del Regno d’Italia

      6. A spetti sociali, economici e politici del nuovo Regno

      7. La terza guerra d’indipendenza e la questione romana

      Capitolo 4: L’Europa verso il XX secolo

      1. Capitalismo e imperialismo

      2. L’ascesa della Prussia e la Comune di Parigi

      3. Hegel, Marx e il pensiero socialista

      4. Prima e Seconda Internazionale

      5. L’età di Bismarck

      6. Stati europei e potenze in ascesa tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del nuovo secolo

      7. A spetti e vicende del periodo giolittiano

      8. La conquista della Libia e la fine del giolittismo

      Capitolo 5: La prima guerra mondiale e la rivoluzione russa

      1. Le cause del primo conflitto mondiale

      2. Le fasi della «grande guerra»

      3. La conferenza di pace di Parigi

      4. La rivoluzione russa

      Capitolo 6: Il primo dopoguerra

      1. E conomia e società all’indomani del primo conflitto mondiale

      2. La grande crisi del 1929

      3. La Germania dalla Repubblica di Weimar al trionfo del nazismo

      4. Lo stalinismo in Unione Sovietica

      5. L’Inghilterra nel primo dopoguerra

      6. La guerra civile spagnola

      7. Medio Oriente, Cina e Giappone

      7.1 Lo scacchiere mediorientale e l’insediamento degli Ebrei in Palestina; 7.2 L’ascesa di Mao Tsetung in Cina; 7.3 L’egemonia del Giappone in Asia

      Capitolo 7: L’Italia nel ventennio fascista

      1. Società e politica in Italia nel primo dopoguerra

      2. L’avvento del fascismo: dai Fasci di combattimento alla dittatura di Mussolini

      3. L’Italia fascista

      4. L’antifascismo

      Capitolo 8: La seconda guerra mondiale

      1. La Germania nazista all’assalto dell’Europa

      2. Vicende e protagonisti del secondo conflitto mondiale

      3. La caduta del fascismo e la Resistenza in Italia

      4. La disfatta hitleriana e la resa del Giappone

      5. Lo sterminio degli ebrei

      Capitolo 9: Il secondo dopoguerra

      1. La divisione del mondo in sfere d’influenza

      2. L’economia europea e il Piano Marshall

      3. La collaborazione internazionale tra la fine degli anni ’40 e gli anni ’50

      4. Il secondo dopoguerra in Italia

      5. Il secondo dopoguerra nel mondo

      6. La nascita dello Stato d’Israele

      7. Il processo di decolonizzazione

      Capitolo 10: L’Italia nella seconda metà del Novecento

      1. Le trasformazioni economiche: cause ed effetti sulle strutture sociali

      2. La politica degli anni Sessanta

      2.1 Il ’68

      3. La crisi politica degli anni Settanta. Gli anni di piombo

      4. Le stragi terroristiche e i governi di solidarietà nazionale

      4.1 La politica dei governi di solidarietà nazionale

      Capitolo 11: Dalla riunificazione della Germania ai primi anni del XXI secolo

      1. La riunificazione delle due Germanie

      2. L’URSS dall’era Brežnev alla disgregazione dell’impero sovietico

      2.1 La perestrojka di Gorbaciov; 2.2 La fine dell’URSS

      3. La Cina dalla politica del «grande balzo in avanti» alla strage di Tien-An-Men

      4. Le vicende del continente africano

      4.1 La fine dell’apartheid in Sudafrica;

      4.2 L’intervento ON U in Somalia;

      4.3 L’intervento ON U in Ruanda;

      4.4 Il conflitto nel Darfur

      5. La prima guerra del Golfo

      6. La guerra nella ex Iugoslavia

      6.1 Lo scoppio della guerra civile; 6.2 Gli accordi di Dayton; 6.3 L’intervento della NATO in Kosovo;

      6.4 La fine del regime di Miloševic´; 6.5 L’indipendenza del Montenegro e del Kosovo

      7. Il processo di pace in Palestina

      7.1 La nascita dell’Autorità nazionale palestinese;

      7.2 Le conseguenze dell’assassinio di Rabin;

      7.3 La Road map;

      7.4 L’elezione di Abu Mazen e il ritiro dei coloni ebrei da Gaza;

      7.5 La vittoria elettorale di Hamas;

      7.6 Il conflitto Israele-Striscia di Gaza del 2014;

      7.7 Il ritorno al potere di Benjamin Netanyahu; 7.8 La guerra tra Libano e Israele

      8. La Russia da Eltsin alla terza presidenza di Putin

      8.1 L’ascesa di Eltsin;

      8.2 Lo «zar» Putin e l’elezione di Medvedev;

      8.3 La guerra in Cecenia;

      8.4 I conflitti separatisti in Georgia;

      8.5 Il conflitto Russia-Ucraina. L’indipendenza della Crimea;

      8.6 La tragedia dell’aereo presidenziale polacco

      9. L’America latina

      9.1 Cile;

      9.2 Panamá;

      9.3 Nicaragua;

      9.4 Haiti;

      9.5 La vicenda di Íngrid Betancourt

      10. La fine del regime di Pol Pot in Cambogia e la restituzione di Hong Kong alla Cina

      11. L’Italia dagli anni Novanta del Novecento ai giorni nostri

      11.1 Lo scenario dei primi anni Novanta;

      11.2 Gli scandali di Tangentopoli;

      11.3 La ripresa del terrorismo e la nascita di Forza Italia;

      11.4 Il governo dell’Ulivo e il ritorno delle Brigate Rosse;

      11.5 La vittoria della Casa delle libertà;

      11.6 Il Pontificato di Benedetto XVI e di Francesco;

      11.7 L’Unione al governo;

      11.8 La nascita del Partito Democratico e l’affermazione elettorale del Popolo della Libertà;

      11.9 Dalla scissione del PdL al governo Monti; 11.10 La fine del Governo Monti e l’ascesa di Matteo Renzi

      12. L’Unione europea

      12.1 I trattati

      13. La contesa dell’Ulster

      14. Il mondo dopo l’11 settembre 2001: minaccia terroristica e «guerre preventive»

      14.1 L’attacco alle Twin Towers;

      14.2 La guerra in Afghanistan;

      14.3 La «guerra preventiva» contro l’Iraq;

      14.4 Gli attentati del 2004-2005;

      14.5 Il nuovo Iraq del dopo-Saddam;

      14.6 L’attentato alla sede di Charlie Hebdo;

      14.7 Gli attentati di Tunisi;

      14.8 La strage di Parigi

      15. L’Iran e il nucleare

      16. Le manifestazioni contro il regime militare in Birmania

      17. La presidenza di Barack Obama negli USA

      18. L’uccisione di Osama bin Laden

      19. La «primavera araba»

      20. La Cina, nuova potenza mondiale

      21. Le stragi dei migranti

      Parte II

      Competenze e strumenti pedagogico-didattici

      Capitolo 1: Sviluppo cognitivo, aff ettivo e sociale

      1. Concetto e storia della psicologia dello sviluppo

      1.1 Definizioni di base;

      1.2 Modelli teorici e clinici

      2. Piaget e lo sviluppo mentale del bambino

      3. Istruzione e cultura dell’educazione per Bruner

      4. Maturazione biologica e apprendimento

      5. Lo sviluppo psicologico in età scolare

      6. Ambiente e sviluppo secondo Vygotskij

      7. Le teorie psicoanalitiche dello sviluppo

      7.1 L’approccio psicoanalitico di Freud;

      7.2 Anna Freud;

      7.3 Lo sviluppo psico-sociale di Erikson;

      7.4 Melanie Klein;

      7.5 Winnicott: dalla psicoanalisi infantile al concetto di Sé;

      7.6 Heinz Kohut

      8. La teoria dell’attaccamento di Bowlby

      9. E tà evolutiva e apprendimento

      10. Pedagogia della preadolescenza e dell’adolescenza

      Capitolo 2: Agenzie educative e formazione

      1. Insegnamento e società

      1.1 Il ruolo della famiglia;

      1.2 Il ruolo della scuola;

      1.3 Il ruolo della città e del territorio;

      1.4 Le ricadute sulla formazione

      2. Il contesto ambientale

      3. Le professioni educative

      4. La professionalità docente

      5. La comunicazione intersoggettiva (docente-allievo)

      Capitolo 3: Bisogni Educativi Speciali e scuola dell’inclusione

      1. I Bisogni Educativi Speciali

      1.1 Strategie di intervento;

      1.2 Il Piano Didattico Personalizzato;

      1.3 Gruppi di lavoro e inclusività

      2. I disturbi specifici di apprendimento (DSA)

      2.1 La dislessia;

      2.2 La disgrafia e la disortografia;

      2.3 La discalculia;

      2.4 La normativa per il diritto allo studio degli alunni con DSA;

      2.5 Strumenti compensativi e misure dispensative;

      2.6 Le competenze del referente d’istituto e del docente; 2.7 Approcci didattici e metodologici

      3. Lo svantaggio socio-economico, linguistico e culturale

      4. Il disturbo da deficit dell’attenzione/iperattività (DDAI o ADHD)

      4.1 Strategie didattiche e metodologiche;

      4.2 Misure dispensative, Strumenti compensativi

      5. Strumenti operativi

      5.1 Come compilare un PDP

      Capitolo 4: Progettazione e strategie per la didattica

      1. La cultura della programmazione

      2. La pianificazione di un curricolo

      3. Programmazione d’istituto

      4. Programmazione educativa

      5. Programmazione didattica

      6. La didattica disciplinare

      7. La programmazione curricolare

      8. Conoscenza e accoglienza

      8.1 Introduzione;

      8.2 Strategie didattiche

      9. Modalità di apprendimento

      9.1 Profili generali;

      9.2 Cosa ci si aspetta dal docente?

      10. Mappe mentali e mappe concettuali

      10.1 Brain-storming;

      10.2 Mappe mentali;

      10.3 Mappe concettuali

      11. Il “pensiero laterale” e il “pensiero verticale”

      11.1 Introduzione;

      11.2 Tecniche metacognitive

      12. Lavori di gruppo

      12.1 Concetto;

      12.2 Cooperative learning;

      12.3 Discussione a piramide

      13. Lettura e decodificazione di testi

      13.1 Tecniche;

      13.2 Feedback

      14. Didattica laboratoriale, problem solving e lavoro per progetti

      14.1 Didattica laboratoriale;

      14.2 Il docente nella didattica laboratoriale;

      14.3 La didattica per problemi;

      14.4 Lavoro per progetti (project work)

      15. La pedagogia differenziata

      16. Apprendimento personalizzato e apprendimento individualizzato

      17. La teoria delle intelligenze multiple e l’educazione

      17.1 Introduzione;

      17.2 Spunti operativi per insegnare “intelligentemente”;

      17.3 Attività didattiche per sollecitare le intelligenze multiple

      18. Imparare ad imparare

      18.1 La programmazione neuro-linguistica;

      18.2 Approccio multisensoriale e pedagogia differenziata

      Capitolo 5: Gruppi e apprendimento cooperativo

      1. Insegnare e apprendere in team

      2. La scuola come organizzazione

      2.1 Il leader e il team;

      2.2 Dal gruppo di individui al team

      3. problem solving e Problem setting

      4. Le codocenze

      Capitolo 6: La valutazione

      1. Concetto

      2. Valutazione di sistema e valutazione delle scuole

      3. La valutazione dei docenti

      4. Perché valutare nella scuola?

      5. Le fasi della valutazione dello studente

      5.1 La valutazione formativa;

      5.2 La valutazione sommativa;

      5.3 Dalla valutazione alla misurazione;

      5.4 Verifiche

      6. L’era delle competenze

      6.1 Le competenze chiave e le competenze di cittadinanza;

      6.2 La certificazione delle competenze;

      6.3 Quando deve essere fatta la certificazione;

      6.4 Come deve essere fatta la certificazione

      Capitolo 7: Il CLIL : una lingua veicolare per l’apprendimento

      1. Cittadinanza europea e conoscenza delle lingue

      2. Il Content and Language Integrated Learning (CLIL)

      2.1 Modalità operative dell’insegnamento della DNL in lingua straniera

      Capitolo 8: La Scuola digitale

      1. comunicazione e società

      2. La diffusione delle tecnologie informatiche nella scuola

      3. La didattica multimediale

      4. Lo sviluppo professionale del personale scolastico

      5. Le strategie di documentazione

      6. La reticolarità della comunicazione multimediale

      7. I servizi per gli utenti

      8. La diffusione della LIM in Italia

      9. La comunicazione efficace con gli strumenti digitali e le ICT

      10. In classe con la LIM: proposte di attività didattiche

      10.1 LIM e quiz interattivi;

      10.2 LIM e mappe concettuali;

      10.3 LIM e Learning object;

      10.4 LIM e video digitali;

      10.5 LIM e WEB 2.0;

      10.6 Il blog con la LIM;

      10.7 Il podcast in classe con la LIM;

      10.8 La wiki-didattica; 10.9 LIM e webquest

      11. Una lezione in classe con la LIM

      11.1 Premessa;

      11.2 Operazioni preliminari a una lezione con la LIM;

      11.3 Una semplice lezione con la LIM;

      11.4 Una lezione con la LIM con l’uso di strumenti avanzati

      Parte III

      Prova scritta

      Quesito 1: filosofia

      Quesito 2: Storia