Diritto previdenziale e assicurativo 56Q4/DG - Edizioni Simone

Diritto previdenziale e assicurativo

abstract

Edizioni Simone

http://www.simone.it/catalogo/v56q4_dg.jpg

Aggiornato al nuovo programma d'esame dell'APF

A cura di Angelo Battagli

  • Anno Edizione: 2014
  • Edizione: II
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 114
  • Codice: 56Q4/DG
  • Disponibile in formato ebook

  • Isbn PDF: 978 88 244 2295 6
  • Prezzo PDF: € 8,49
  •  

 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • Previdenza e assicurazioni costituiscono sempre più argomenti di forte interesse professionale per i promotori finanziari; la loro conoscenza consente, infatti, al consulente di rispondere in maniera ottimale, con competenza ed eticità, alle nuove esigenze di «copertura» avvertite in misura crescente dai risparmiatori in considerazione della progressiva rivisitazione delle prestazioni offerte dallo Stato Sociale.
      La prima sezione si occupa del Diritto previdenziale.
      Si parte dalla previdenza obbligatoria, analizzando i metodi di calcolo, la contribuzione, l’età pensionabile, le principali prestazioni offerte (pensione di vecchiaia, di anzianita`, di reversibilita`, di invalidita`), il sistema ENASARCO e le Casse di previdenza, tratteggiandone i profili essenziali che consentano di cogliere il funzionamento del nostro sistema pensionistico.
      Si passa poi alla disamina della previdenza integrativa individuandone la finalità, gli strumenti (fondi pensione negoziali, fondi pensione aperti, piani individuali di previdenza, fondi pensione preesistenti), le fasi di funzionamento (contribuzione, gestione finanziaria, prestazioni, anticipazioni, riscatto, trasferimenti) e le agevolazioni fiscali.
      Specifico capitolo è poi dedicato al trattamento di fine rapporto (TFR), sempre più fonte di finanziamento «elettiva» degli strumenti previdenziali.
      La seconda sezione dedica la sua attenzione alla disciplina delle assicurazioni, in particolare in tema di fondamenti tecnici (rischio, finalità), profili contrattuali, tipologie, sistema di vigilanza e dei controlli (ISVAP), aspetti tributari.
      A corredo di ogni capitolo un utile questionario per fissare gli argomenti più ostici in vista della prova valutativa.
    • Introduzione
      Parte Prima Diritto previdenziale
      Capitolo Primo: La previdenza obbligatoria
      1. Introduzione
      2. Il sistema di finanziamento a ripartizione
      3. Le riforme del sistema pensionistico
      4. La riforma del cd. decreto Salva Italia: il nuovo sistema pensionistico dal 1°-1-2012
      5. I sistemi di calcolo delle pensioni
      6. Le tipologie di contribuzione
      7. Le prestazioni pensionistiche (IVS
      8. Altre prestazioni previdenziali
      9. L’assegno sociale agli ultrasessantacinquenni privi di reddito
      10. Le prestazioni a sostegno del reddito: gli ammortizzatori sociali
      11. Regime previdenziale e promotori finanziari
      12. Trattamento fiscale contributi e prestazioni
      Capitolo Secondo: La previdenza complementare
      1. L’architettura del sistema previdenziale
      2. La funzione della previdenza integrativa
      3. Destinatari
      4. Istituzione delle forme di previdenza complementare
      5. Natura dell’adesione
      6. I fondi pensione
      7. Banca depositaria
      8. Vigilanza istituzionale
      9. Sanzioni
      10. Il finanziamento della previdenza complementare
      11. L’investimento della contribuzione
      12. Modelli gestionali
      13. Le prestazioni
      14. Aspetti tributari
      15. Vicende del fondo pensione
      Capitolo Terzo: Il trattamento di fine rapporto
      1. Nozione e disciplina del T FR
      2. Il Fondo di garanzia del T FR
      3. Tfr e previdenza complementare
      4. Il conferimento del tfr
      5. Obblighi del datore di lavoro e Fondo di Tesoreria
      6. Il tfr maturato
      Parte Seconda
      Diritto assicurativo
      Capitolo Primo: Principi assicurativi
      1. Concetto di rischio
      2. Gestione dei rischi puri, l’assicurazione presso diversi assicuratori e la coassicurazione
      3. Struttura del premio assicurativo
      Capitolo Secondo: Le imprese di assicurazione
      1. Classificazione dell’attività assicurativa per ramo
      2. Accesso all’attività assicurativa
      3. Attività riassicurativa
      4. Autorizzazione all’attività assicurativa di imprese aventi sede legale in Italia
      5. Estensione dell’autorizzazione
      Capitolo Terzo: Gli intermediari assicurativi
      1. L’attività di intermediazione
      2. Il Registro degli intermediari assicurativi e riassicurativi
      3. I requisiti per l’iscrizione
      4. Cancellazione dal registro
      5. Fondo di garanzia per i mediatori di assicurazione e di riassicurazione
      6. Regole di comportamento
      7. Le novità introdotte dal Decreto Crescita bis in materia di intermediazione
      Capitolo Quarto: Il contratto di assicurazione: profili civilistici
      1. Norme relative ai contratti di assicurazione
      2. Il contratto di assicurazione
      3. Nullità del contratto, cessazione, diminuzione e aggravamento del rischio
      4. Assicurazione contro i danni
      5. Contratto di assicurazione sulla vita
      6. Effetti del trasferimento di portafoglio, della fusione e della scissione
      Capitolo Quinto: Aspetti tecnici, attuariali, finanziari
      1. Le riserve
      2. Principi assicurativi vita
      3. Principi assicurativi danni
      Capitolo Sesto: Tipologia di rami e polizze
      1. Polizze vita
      2. Premio unico e periodico
      3. Modalità di investimento
      4. Polizze per le aziende
      5. Key man
      6. Tfm
      7. Tfr
      8. Long term care
      9. Polizza responsabilità civile
      Capitolo Settimo: Compiti di vigilanza
      1. Finalità della vigilanza assicurativa
      2. La nuova I VASS istituita dal D.L. 95/2012, convertito in L. 135/2012
      3. Funzioni e poteri dell’IVASS
      4. Le responsabilità
      5. Le nuove linee guida per il processo ispettivo di vigilanza