Agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi - Manuale e Quiz 57 - Edizioni Simone

Agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi - Manuale e Quiz

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v57.jpg

Per l'esame e l'aggiornamento professionale • Sistema finanziario e intermediazione del credito • Forme di finanziamento • Disciplina sulla trasparenza • Valutazione del merito creditizio • Antiriciclaggio e antiusura • Disciplina dei reclami • Codici deontologici • Intermediazione assicurativa

A cura di Gaetano Burrattini

  • Anno Edizione: 2015
  • Edizione: IV
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 432
  • Codice: 57
  • Isbn: 9788891406811
  • Prezzo: € 39,00€
  • Prezzo Scontato: € 33,15
  •  

  • Acquista
  • cartaceo
  • LIBRO INTERATTIVO - Espandi il tuo libro con i nostri contenuti online: • Software per la simulazione della prova d'esame • Videolezioni
 
 

    • Giunto ormai alla quarta edizione, il manuale è rivolto a quanti dovranno sostenere l’esame per l’accesso all’albo degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi e ai loro collaboratori, che dovranno, invece, cimentarsi con il test per il superamento della cd. prova valutativa.
      In seguito alla riforma del settore degli “intermediari del credito”, operata ex D.Lgs. 13 agosto 2010, n. 141, modificato ed integrato dal D.Lgs. 19 settembre 2012, n. 169 è, infatti, previsto che la Banca d’Italia eserciti il controllo sull’OAM che gestisce gli elenchi dei soggetti iscritti, e si occupi delle verifiche in materia di trasparenza per garantire la correttezza dei rapporti con la clientela.
      Il testo, arricchito nei suoi contenuti e aggiornato agli ultimi provvedimenti normativi, risulta imprescindibile anche per la formazione e l’aggiornamento professionale degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi come previsto dalle circolari OAM nn. 19 e 20 del 2014.
      È stato dato ampio spazio, infatti, alla disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni prive di personalità giuridica (D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231) e all’organizzazione e al funzionamento dei registri immobiliari e agli adempimenti relativi alla compravendita di immobili.
      Inoltre, non si è trascurato l’aspetto deontologico e professionale degli operatori del settore nei rapporti con il cliente, riportando il codice deontologico dei mediatori creditizi.
      L’OAM ha fornito precise indicazioni riguardo alle materie che sono oggetto dell’esame, indicando per ciascuna di esse la ripartizione in termini percentuali di cui tenere conto per la somministrazione dei quiz.
      La struttura del testo segue tale impostazione, con indubbio vantaggio per il lettore e per chi decidesse di adottarlo per la docenza in un corso di formazione.
      Ricordiamo che lo svolgimento dell’esame prevede il superamento di un questionario composto di 60 quesiti a scelta multipla e a risposta singola, estratti da un database che è stato recentemente aggiornato ed arricchito e che attualmente conta ben 3511 domande. Per ogni domanda alla quale sia stata selezionata l’opzione corretta viene attribuito un punteggio pari a 1.
      La prova si intende superata con un punteggio non inferiore a 36/60 avendo a disposizione 90 minuti di tempo.
      Per quanto riguarda i collaboratori, invece, il test per superare la prova valutativa è composto di 40 domande a scelta multipla e a risposta singola.
      La prova si intende superata con il conseguimento di un punteggio di 30/40.
      Tutte le informazioni utili agli aspiranti agenti e mediatori possono essere desunte dal bando d’esame riportato integralmente alla fine del volume. In genere l’OAM stabilisce almeno due sessioni di esame all’anno alternando le sedi di Roma e Milano.
      A corredo del manuale un utilissimo software di simulazione con tutte le domande ufficiali OAM, scaricabile gratuitamente tramite QR-CODE posto nell’ultima pagina del manuale.
      Il software prevede la possibilità di selezionare le batterie di quiz anche per singole materie, il che permette agli esaminandi di esercitarsi in maniera efficace e puntuale in vista dell’esame, concentrandosi sugli argomenti più ostici.
      Al termine di ogni batteria, sarà possibile valutare il grado di preparazione raggiunto.
      Sempre attraverso il QR-CODE, è possibile accedere a 4 videolezioni realizzate in powerpoint in cui l’autore offre agli aspiranti agenti e mediatori maggiori chiarimenti ed approfondimenti in merito ai seguenti argomenti: la disciplina dei reclami e dell’Arbitro bancario e finanziario, le circolari OAM nn. 19 e 20 del 2014, la normativa antiusura, la riforma delle figure di agente e mediatore creditizio.
    • Parte Prima
      Il sistema finanziario e l’intermediazione del credito
      Capitolo Primo: Introduzione al sistema finanziario
      1. Il sistema finanziario
      2. L’intermediazione del credito
      3. Mercato interbancario dei depositi (mid)
      4. Il deposito bancario
      5. Il conto corrente bancario
      6. L’Accettazione bancaria
      7. I Certificati di deposito
      8. La polizza di credito commerciale
      9. Pronti contro termine
      10. I servizi di pagamento
      Capitolo Secondo: I soggetti operanti nell’intermediazione creditizia
      Sezione Prima: Gli intermediari bancari
      1. La struttura del sistema creditizio italiano
      2. Banche nazionali
      3. Banche dell’Unione europea
      4. Banche extracomunitarie
      5. L’Albo delle banche
      6. Banche popolari e banche di credito cooperativo
      7. Le partecipazioni nelle banche
      8. Le concentrazioni nel settore bancario
      9. L’albo dei gruppi bancari
      10. Il bilancio bancario
      11. Il patrimonio di vigilanza
      12. Le principali categorie di rischio
      13. La crisi dell’operatore bancario
      14. Gli intermediari finanziari non bancari previsti dal T.U.B.: l’albo degli intermediari finanziari
      15. Gli istituti di moneta elettronica (IMEL)
      16. Gli Istituti di Pagamento
      Sezione Seconda: Gli agenti in attivita finanziaria e i mediatori creditizi
      1. Le nuove professionalità che opereranno sul mercato del credito
      2. Requisiti per l’iscrizione nell’elenco e per l’esercizio dell’attività
      3. I dipendenti e i collaboratori degli agenti e dei mediatori
      4. Le incompatibilità professionali
      5. Gli obblighi di formazione e aggiornamento professionale previsti dall’OAM
      6. Obblighi di formazione e di aggiornamento professionale per agenti in attività finanziaria che prestano esclusivamente i servizi di pagamento
      7. Il sistema di vigilanza (Rinvio)
      8. L’organismo degli agenti in attivita’ finanziaria e dei mediatori creditizi (oam)
      9. Ristrutturazione dei crediti
      10. Conclusioni
      Capitolo Terzo: Il sistema istituzionale preposto alla regolazione e al controllo del sistema finanziario
      1. La vigilanza del settore bancario e finanziario e la riforma operata dalla L. 262/2005
      2. Gli organi di controllo: il CICR e il Ministero dell’Economia e delle Finanze
      3. Segue: La Banca d’Italia
      4. Il ruolo della Banca d’Italia nel Sistema Europeo delle banche centrali (SEBC)
      5. La vigilanza della Banca d’Italia sulle banche e sul sistema bancario
      6. La vigilanza sugli impieghi delle banche ed altre regole prudenziali
      7. Segue: I limiti alla concentrazione dei rischi
      8. La vigilanza su base consolidata
      9. La vigilanza supplementare sui conglomerati finanziari
      10. Il ruolo della Banca d’Italia nei confronti dell’OAM
      Capitolo Quarto: Aspetti tecnici e normativi delle forme di finanziamento
      1. Gli affidamenti bancari
      2. L’apertura di credito
      3. Il credito al consumo
      4. Lo sconto bancario
      5. Il mutuo
      6. Il leasing
      7. Il factoring
      8. Segue: Struttura e disciplina del factoring
      9. Diritti reali di garanzia: pegno e ipoteca
      10. Il pegno
      11. L’ipoteca
      12. Le garanzie personali
      13. Le carte di pagamento
      14. Money transfer
      Capitolo Quinto: La disciplina sulla trasparenza nei contratti bancari, nel
      credito ai consumatori e nell’attività di mediazione creditizia
      Sezione Prima: La disciplina in materia di trasparenza bancaria e nell’attività di mediazione creditizia
      1. Finalità e campo di applicazione delle norme in materia di trasparenza bancaria
      2. Obblighi di pubblicità
      3. Obblighi inerenti al contratto
      4. Le clausole vessatorie
      5. La capitalizzazione degli interessi
      6. L’informazione periodica
      7. Obblighi di pubblicità e di trasparenza contrattuale in caso di offerta fuori sede e comunicazione a distanza
      8. Disposizioni di trasparenza nell’attività creditizia
      Sezione Seconda: Il credito ai consumatori
      1. Generalità
      2. Definizioni
      3. Ambito di applicazione
      4. Diritto del consumatore all’informazione precontrattuale
      5. La disciplina del contratto
      6. Diritto del consumatore di recesso dal contratto
      Capitolo Sesto: Valutazione del merito creditizio. Come esaminare il bilancio familiare e il fabbisogno finanziario d’impresa
      1. Il fenomeno del sovraindebitamento
      2. I modelli di Scoring
      3. Le Comunicazioni della Banca d’Italia del 10-11-2009 e del 7-4-2011»
      4. La valutazione del merito creditizio nel credito al consumo
      5. La composizione della crisi d’indebitamento
      Capitolo Settimo: La normativa antiriciclaggio e antiusura
      1. La normativa antiriciclaggio
      2. Obblighi di adeguata verifica della clientela
      3. Obblighi di registrazione
      4. Il ruolo dell’UIF
      5. Sanzioni penali ed amministrative
      6. La normativa antiusura
      7. Istruzioni per la rilevazione dei tassi effettivi globali medi ai sensi della legge sull’usura
      8. Istruzioni per la segnalazione
      Capitolo Ottavo: Disciplina dei reclami e dell’Arbitro Bancario Finanziario
      1. Istituzione di meccanismi per la risoluzione stragiudiziale delle controversie e l’Ombudsman bancario
      2. L’Arbitro Bancario Finanziario (ABF)
      3. La procedura di reclamo
      4. L’ organo decidente
      Parte Seconda
      La disciplina della responsabilità amministrativa delle persone giuridiche, delle società e delle associazioni anche prive di personalità giuridica
      Deontologia e correttezza professionale nei rapporti con il cliente
      Capitolo Unico: Il D.Lgs. 8 giugno 2001, n. 231
      1. I soggetti
      2. Il principio di legalità
      3. Criteri di attribuzione della responsabilità amministrativa dipendente da reato ed eventuali esenzioni o esimenti
      4. Il sistema sanzionatorio per gli illeciti dipendenti da reato
      5. Responsabilità amministrativa per i reati previsti dal d.lgs. 231/2001
      6. Responsabilità patrimoniale e vicende modificative dell’ente
      Parte Terza
      Organizzazione e funzionamento dei registri immobiliari e adempimenti relativi alla compravendita di immobili
      Capitolo Primo: La comunione, la multiproprietà e il condominio
      1. La comunione in generale
      2. Tipi di comunione
      3. Diritti ed obblighi dei comunisti
      4. Lo scioglimento della comunione
      5. Il condominio negli edifici
      6. Differenze fra Condominio e comunione
      7. Il condominio fra più edifici (supercondominio)
      8. La multiproprietà
      Capitolo Secondo: La compravendita
      1. Nozione e natura giuridica
      2. Elementi
      3. Il prezzo
      4. Le obbligazioni del venditore
      5. Segue: l’obbligazione di garantire il compratore dall’evizione e dai vizi
      6. Le obbligazioni del compratore
      7. La vendita obbligatoria
      8. La vendita con patto di riscatto
      9. Vendite con clausole sulla qualità del bene
      10. La tutela del consumatore: vendite concluse fuori dalle sedi commerciali,
      clausole vessatorie e vendite a distanza
      11. La vendita dei beni di consumo
      12. Vendita di beni immobili
      13. Contratti relativi ad immobili da costruire
      14. La permuta: Nozione e differenze dalla vendita
      Capitolo Terzo: Il mutuo
      1. Nozione e natura giuridica
      2. Gli elementi del contratto
      3. Le obbligazioni delle parti
      4. Il preliminare di mutuo. Il mutuo di scopo
      5. Il mutuo garantito
      Capitolo Quarto: Il diritto di famiglia
      1. Il diritto di famiglia: generalità
      2. La riforma del diritto di famiglia
      3. Il concetto di «famiglia»
      4. Misure contro la violenza nelle relazioni familiari
      5. Coniugio, parentela, affinità
      6. Il regime patrimoniale legale e le convenzioni matrimoniali
      7. La comunione legale
      8. Scioglimento della comunione
      9. I regimi patrimoniali convenzionali
      10. Il «patto di famiglia»
      Capitolo Quinto: Le successioni per causa di morte e le donazioni
      1. Nozione e ambito di applicazione
      2. Successione a titolo universale e a titolo particolare: distinzione fra eredità e legato
      3. Il procedimento di acquisto dell’eredità
      4. L’acquisto dell’eredità
      5. La rinuncia all’eredità (artt. 519-527 c.c.)
      6. Concetto e ipotesi di successione legittima
      7. Nozione e contenuto del testamento
      8. Le forme del testamento in generale
      9. Capacità di testare e di ricevere per testamento
      10. Revocazione e caducità del testamento
      11. Pubblicazione ed esecuzione del testamento
      12. La successione dei legittimari
      13. L’azione di riduzione
      14. La successione a titolo particolare: il legato
      15. Comunione e divisione dell’eredità
      16. La collazione (artt. 737-751 c.c.)
      17. La donazione
      18. Il contratto di donazione
      19. La revoca e la riversibilità della donazione (artt. 791 e 792, 800-809 c.c.)
      Capitolo Sesto: I tributi nel settore immobiliare
      1. L’imposta di registro
      2. Le imposte ipotecaria e catastale
      3. Le compravendite e le locazioni immobiliari
      4. L’imposta sulle successioni e sulle donazioni
      5. L’anticipazione sperimentale dell’imposta municipale propria
      6. L’imposta di bollo
      7. I principali adempimenti civili e fiscali dell’agente immobiliare
      Capitolo Settimo: Disciplina urbanistica ed edilizia
      1. Il diritto urbanistico e le sue norme
      2. Il Testo unico in materia edilizia
      3. Proprietà privata e diritto di costruire
      4. La pianificazione urbanistica
      5. Il regolamento edilizio
      6. La legislazione speciale in materia edilizia
      7. L’edilizia residenziale
      8. I parcheggi
      9. Definizioni degli interventi edilizi
      10. I titoli abilitativi
      11. Il certificato di agibilità
      12. L’abusivismo edilizio e il condono
      Capitolo Ottavo: L’estimo dei beni immobili
      1. Introduzione
      2. Il giudizio di stima
      3. Aspetti economici del bene e parametri di stima
      4. la metodologia estimativa
      5. Procedimenti di stima
      6. Applicazioni dei procedimenti di stima
      Parte Quarta
      La disciplina in tema di intermediazione assicurativa
      Capitolo Primo: Gli intermediari di assicurazione e di riassicurazione
      1. L’evoluzione normativa
      2. Il Registro degli intermediari di assicurazione e riassicurazione
      3. I requisiti per l’iscrizione nel Registro
      4. Cancellazione dal Registro e reiscrizione
      5. Le condizioni di esercizio dell’attività di intermediazione
      6. Le regole di comportamento degli intermediari assicurativi e riassicurativi
      7. Antiriciclaggio
      8. Le sanzioni
      9. La nuova IVASS istituita dal D.L. 95/2012, convertito in L. 135/2012
      10. Funzioni e poteri dell’IVASS
      11. Le responsabilità
      12. Le nuove linee guida per il processo ispettivo di vigilanza
      Capitolo Secondo: Il mediatore di assicurazione
      1. Il mediatore in generale
      2. Il mediatore di assicurazione
      3. I canali di distribuzione alternativi
      4. Il broker di assicurazione
      Capitolo Terzo: L’agente di assicurazione
      1. Il contratto di agenzia: disciplina prevista dal codice civile
      Bando d’esame
    • Gaetano Burrattini

      Ha svolto i suoi studi presso l’Università “Federico II” di Napoli e opera nel settore del credito al consumo dal 1979. Ha esercitato attività di consulenza e formazione per conto di importanti società e banche del settore. Ha pubblicato dal 2000 al 2002 la rivista di aggiornamento giuridico “I soldi dei dipendenti”. È, infine, consulente di alcune fra le principali compagnie di assicurazioni operanti nel settore “credito”, è amministratore della società di consulenza “Servizi Integrati s.r.l.” (http://serviziintegrati.eu).