Codice della Riscossione C13 - Edizioni Simone

Codice della Riscossione

abstract

Edizioni Simone

http://www.simone.it/catalogo/vc13.jpg

Annotato con la Prassi e la Giurisprudenza

Autori

  • Anno Edizione: 2009
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 352
  • Codice: C13
  • Isbn: 978 88 244 6725 4
  • Prezzo: € 40,00
  •  

  • Acquista
  • cartaceo
 
 

    • Il sistema di riscossione in Italia ha vissuto in questi anni una delicatissima fase di transizione che ha, di fatto, visto modificare completamente il precedente modulo organizzativo, incentrato su un meccanismo di concessione del servizio a favore dell'imprenditoria privata ed in particolare nel mondo bancario, che da decenni ha gestito le concessionarie delle diverse province italiane.
      La costituzione di una società a completo capitale pubblico ha rappresentato una profonda inversione di tendenza: Equitalia s.p.a. è ora la capogruppo di un cospicuo gruppo di società collegate, che gestiscono con nuovo impulso la riscossione soprattutto coattiva.
      Naturalmente, la presenza di una società a capitale pubblico dà il senso dell'interesse che l'autorità politica attribuisce a questa fase così delicata delle procedure amministrative. Segnale altrettanto tangibile di questa "rinascita" della riscossione in Italia è rinvenibile nel proliferare di norme finalizzate ad attribuire sempre nuovi poteri e nuovi strumenti di pressione agli enti della riscossione ma anche a creare istituti premiali e particolari facilitazioni ed agevolazioni nel pagamento rateizzato.
      Dunque, da un lato si vuole spingere i cittadini verso la tax compliance, dall'altro si lascia intravedere quale pressione può essere esercitata sugli inadempienti, per dissuaderli da un comportamento moroso.
      Tra le disposizioni più significative:
      - il D.L. 262/2006, conv. in L. 286/2006, che ha modificato il pagamento mediante compensazione volontaria con crediti d'imposta;
      - il D.L. 159/2007, conv, in L. 222/2007, che ha modificato le disposizioni sui pagamenti delle pubbliche amministrazioni;
      - il D.M. 18-1-2008, n. 40, che ha dato attuazione alle disposizioni in materia di pagamenti delle pubbliche amministrazioni;
      - il D.L. 112/2008, conv. in L. 133/2008, che ha modificato le disposizioni in materia di rateizzazione delle somme iscritte a ruolo.
      Il passaggio dal vecchio al nuovo sistema di riscossione coattiva ha comportato una più ampia autonomia degli enti preposti alla riscossione, non più soggetti alla vigilanza dell'AF. Di conseguenza si è verificata una drastica riduzione dei documenti di prassi amministrativa in materia sia da parte del Ministero dell'Economia e delle Finanze sia da parte delle Agenzie Fiscali. Equitalia s.p.a., nel rispetto della normativa in materia, organizza e gestisce le proprie strutture ed elabora direttive interne a beneficio degli associati.
      Al contrario, sono stati numerosi, significativi e talora innovativi gli indirizzi giurisprudenziali formati su questa materia; la suprema Corte, in particolare, è intervenuta spesso delineando e chiarendo la portata dei diversi istituti e dettando i criteri applicativi delle norme procedurali.
      Per fare il punto di questa riforma così radicale e impegnativa, viene data alle stampe la prima edizione di questo codice della riscossione dove le norme cd. primarie, ossia quelle più significative, sono annotate con gli indirizzi di prassi e con le massime più recenti della giurisprudenza.
      Un testo agile e completo nel quale - grazie anche a accurate soluzioni grafiche e ad un sistema di note di rinvio - è possibile navigare in una materia particolarmente complessa ed in continua evoluzione.
      Per consentire l'immediato confronto tra le nuove disposizioni e quelle che disciplinavano la materia della riscossione prima della riforma del 1999, il testo propone, in una apposita sezione, anche il vecchio testo del D.P.R. 602/73, con le annotazioni della corrispondente prassi e giurisprudenza.
      Le altre norme di interesse, complementari o collegate, sono state raccolte in una ampia appendice. Corredano, infine, il codice, i fac simili e le istruzioni relative ai principali modelli di pagamento (F24, F23, cartelle di pagamento, etc.).