Codice di Procedura Civile Esplicato e leggi complementari (Editio minor) E2/A - Edizioni Simone

Codice di Procedura Civile Esplicato e leggi complementari (Editio minor)

abstract

Edizioni Simone

http://www.simone.it/catalogo/ve2_a.jpg

Con commento essenziale articolo per articolo e schemi a lettura guidata - Leggi complementari • Controversie di diritto societario • Durata ragionevole del processo • Fallimento • Giudice di pace • Mediazione • Relazione tra giudizio penale e civile • Riforme processuali • Riti semplificati

A cura di Antonella Comite - Stefano Liguori

  • Anno Edizione: 2016
  • Edizione: XIII
  • Formato: 12 x 17
  • Pagine: 1184
  • Codice: E2/A
  • Isbn: 9788891409218
  • Prezzo: € 22,00
  •  

  • Acquista
  • cartaceo

  • AGGIORNAMENTO CODICE ON LINE
  • Scarica l'App gratuita i Codici Simone da iTunes Store o Google Play
  • Tutti i volumi utili per la prova orale d'esame di avvocato
    CLICCA QUI
 
 

    • Questa nuova edizione del Codice di Procedura Civile Esplicato minor viene dato alle stampe per dar conto dell’intensa attività legislativa che ha avuto ad oggetto la materia processuale civilistica. In particolare la L. 6-8-2015, n. 132 di conversione del D.L. 83/2015 è intervenuta con modifiche sia sulla legislazione speciale (in materia fallimentare), sia sul rito civile, ed in particolare sul processo esecutivo per accelerare i tempi della giustizia e sollecitare il processo di informatizzazione; il D.Lgs. 6-8-2015, n. 130 sulla risoluzione alternativa delle controversie dei consumatori; il D.Lgs. 18-8-2015, n. 142 in materia di protezione internazionale; il D.Lgs. 16-11-2015, n. 180 relativo al risanamento degli enti creditizi e delle imprese di investimento.

      Strutturalmente il lavoro, come nelle precedenti edizioni, presenta in calce agli articoli del codice brevi annotazioni esplicative che facilitano la lettura delle singole norme guidando il lettore verso una immediata comprensione dello spirito e della ratio di ciascuna disposizione.

      Una serie di Schemi a lettura guidata consente una visione d’insieme dei principali istituti del rito civile.

      Per come è stato concepito, quindi, il volume risulta particolarmente utile sia accanto ai tradizionali testi di studio sia nelle aule giudiziarie per una rapida consultazione della normativa codicistica.
      Un ampio corredo di indici: sistematico, analitico-alfabetico e cronologico completa il volume e facilita la ricerca del dato normativo.

    • SCHEMA DELL’OPERA

      (I numeri in parentesi si riferiscono agli articoli)

       

      Costituzione della Repubblica

      Codice di procedura civile

      LIBRO PRIMO

      Disposizioni generali

      Titolo I - Degli organi giudiziari

      Capo I - Del giudice

      Sezione I - Della giurisdizione e della competenza in generale (1-6)

      » II - Della competenza per materia e valore (7-17)

      » III - Della competenza per territorio (18-30bis)

      » IV - Delle modificazioni della competenza per ragione di connessione (31-36)

      » V - Del difetto di giurisdizione, dell’incompetenza e della litispendenza (37-40)

      » VI - Del regolamento di giurisdizione e di competenza (41-50)

      » VIbis - Della composizione del Tribunale (50bis-50quater)

      » VII - Dell’astensione, della ricusazione e della responsabilità dei giudici (51-56)

      Capo II - Del cancelliere e dell’ufficiale giudiziario (57-60)

      » III - Del consulente tecnico, del custode e degli altri ausiliari del giudice (61-68)

      Titolo II - Del pubblico ministero (69-74)

      » III - Delle parti e dei difensori

      Capo I - Delle parti (75-81)

      » II - Dei difensori (82-87)

      » III - Dei doveri delle parti e dei difensori (88-89)

      » IV - Della responsabilità delle parti per le spese e per i danni processuali (90-98)

      Titolo IV - Dell’esercizio dell’azione (99-111)

      » V - Dei poteri del giudice (112-120)

      » VI - Degli atti processuali

      Capo I - Delle forme degli atti e dei provvedimenti

      Sezione I - Degli atti in generale (121-126)

      » II - Delle udienze (127-130)

      Sezione III - Dei provvedimenti (131-135)

      » IV - Delle comunicazioni e delle notificazioni (136-151)

      Capo II - Dei termini (152-155)

      » III - Della nullità degli atti (156-162)

      Libro Secondo

      Del pro cesso di cognizione

      Titolo I - Del procedimento davanti al tribunale

      Capo I - Dell’introduzione della causa

      Sezione I - Della citazione e della costituzione delle parti (163-171)

      » II - Della designazione del giudice istruttore (172-174)

      Capo II - Dell’istruzione della causa

      Sezione I - Dei poteri del giudice istruttore in generale (175-179)

      » II - Della trattazione della causa (180-190bis)

      » III - Dell’istruzione probatoria

      §1 - Della nomina e delle indagini del consulente tecnico (191-201)

      §2 - Dell’assunzione dei mezzi di prova in generale (202-209)

      §3 - Dell’esibizione delle prove (210-213)

      §4 - Del riconoscimento e della verificazione della scrittura privata (214-220)

      §5 - Della querela di falso (221-227)

      §6 - Della confessione giudiziale e dell’interrogatorio formale (228-232)

      §7 - Del giuramento (233-243)

      §8 - Della prova per testimoni (244-257ter)

      §9 - Delle ispezioni, delle riproduzioni meccaniche e degli esperimenti (258-262)

      §10 - Del rendimento dei conti (263-266)

      Sezione IV - Dell’intervento di terzi e della riunione di procedimenti

      §1 - Dell’intervento di terzi (267-272)

      §2 - Della riunione dei procedimenti (273-274bis)

      Capo III - Della decisione della causa (275-281)

      » IIIbis - Del procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica (281bis-281sexies)

      » IIIter - Dei rapporti tra collegio e giudice monocratico (281septiesnovies)

      » IV - Dell’esecutorietà e della notificazione delle sentenze (282-286)

      » V - Della correzione delle sentenze e delle ordinanze (287-289)

      » VI - Del procedimento in contumacia (290-294)

      » VII - Della sospensione, interruzione ed estinzione del processo

      Sezione I - Della sospensione del processo (295-298)

      » II - Dell’interruzione del processo (299-305)

      » III - Dell’estinzione del processo (306-310)

      Titolo II - Del procedimento davanti al giudice di pace

      [Capo I - Disposizioni comuni (311-313)]

      [ Capo II - Disposizioni speciali per il procedimento davanti al pretore (314-315)]

      [Capo III - Disposizioni speciali per il procedimento davanti al giudice di pace (316-322)]

      Titolo III - Delle impugnazioni

      Capo I - Delle impugnazioni in generale (323-338)

      » II - Dell’appello (339-359)

      » III - Del ricorso per cassazione

      Sezione I - Dei provvedimenti impugnabili e dei ricorsi (360-373)

      » II - Del procedimento e dei provvedimenti (374-391ter)

      » III - Del giudizio di rinvio (392-394)

      Capo IV - Della revocazione (395-403)

      » V - Dell’opposizione di terzo (404-408)

      Titolo IV - Norme per le controversie in materia di lavoro

      Capo I - Delle controversie individuali di lavoro

      Sezione I - Disposizioni generali (409-412quater)

      » II - Del procedimento

      §1 - Del procedimento di primo grado (413-432)

      §2 - Delle impugnazioni (433-441)

      Capo II - Delle controversie in materia di previdenza e di assistenza obbligatoria (442-473)

      Libro Terzo

      Del pro cesso di esecuzione

      Titolo I - Del titolo esecutivo e del precetto (474-482)

      » II - Dell’espropriazione forzata

      Capo I - Dell’espropriazione forzata in generale

      Sezione I - Dei modi e delle forme dell’espropriazione forzata in generale (483-490)

      » II - Del pignoramento (491-497)

      » III - Dell’intervento dei creditori (498-500)

      » IV - Della vendita e dell’assegnazione (501-508)

      » V - Della distribuzione della somma ricavata (509-512)

      Capo II - Dell’espropriazione mobiliare presso il debitore

      Sezione I - Del pignoramento (513-524)

      » II - Dell’intervento dei creditori (525-528)

      » III - Dell’assegnazione e della vendita (529-540bis)

      Sezione IV – Della distribuzione della somma ricavata (541-542)

      Capo III - Dell’espropriazione presso terzi

      Sezione I - Del pignoramento e dell’intervento (543-551)

      » II - Dell’assegnazione e della vendita (552-554)

      Capo IV - Dell’espropriazione immobiliare

      Sezione I - Del pignoramento (555-562)

      » II - Dell’intervento dei creditori (563-566)

      » III - Della vendita e dell’assegnazione

      §1 - Disposizioni generali (567-569)

      §2 - Vendita senza incanto (570-575)

      §3 - Vendita con incanto (576-591ter)

      §3bis - Delega delle operazioni di vendita (591bis-591ter)

      Sezione IV - Dell’amministrazione giudiziaria (592-595)

      » V - Della distribuzione della somma ricavata (596-598)

      Capo V - Dell’espropriazione di beni indivisi (599-601)

      » VI - Dell’espropriazione contro il terzo proprietario (602-604)

      Titolo III - Dell’esecuzione per consegna o rilascio (605-611)

      » IV - Dell’esecuzione forzata di obblighi di fare e di non fare (612-614)

      » IVbis - Delle misure di coercizione indiretta (614bis)

      » V - Delle opposizioni

      Capo I - Delle opposizioni del debitore e del terzo assoggettato all’esecuzione

      Sezione I - Delle opposizioni all’esecuzione (615-616)

      » II - Delle opposizioni agli atti esecutivi (617-618)

      » III - Opposizioni in materia di lavoro, di previdenza e di assistenza (618bis)

      Capo II - Delle opposizioni di terzi (619-622)

      Titolo VI - Della sospensione e dell’estinzione del processo

      Capo I - Della sospensione del processo (623-628)

      » II - Dell’estinzione del processo (629-632)

      Libro Quarto

      Dei pro cedimenti speciali

      Titolo I - Dei procedimenti sommari

      Capo I - Del procedimento di ingiunzione (633-656)

      » II - Del procedimento per convalida di sfratto (657-669)

      » III - Dei procedimenti cautelari

      Sezione I - Dei procedimenti cautelari in generale (669bis-669quaterdecies)

      » II - Del sequestro (670-687)

      » III - Dei procedimenti di denuncia di nuova opera e di danno temuto (688-691)

      Sezione IV - Dei procedimenti di istruzione preventiva (692-699)

      » V - Dei provvedimenti d’urgenza (700-702)

      Capo IIIbis - Del procedimento sommario di cognizione (702bis-702quater)

      Capo IV - Dei procedimenti possessori (703-705)

      Titolo II - Dei procedimenti in materia di famiglia e di stato delle persone

      Capo I - Della separazione personale dei coniugi (706-711)

      » II - Dell’interdizione e dell’inabilitazione e dell’amministrazione di sostegno (712-720bis)

      » III - Disposizioni relative all’assenza e alla dichiarazione di morte presunta (721-731)

      » IV - Disposizioni relative ai minori, agli interdetti e agli inabilitati (732-734)

      » V - Dei rapporti patrimoniali tra i coniugi (735-736)

      » Vbis - Degli ordini di protezione contro gli abusi familiari (736bis)

      » VI - Disposizioni comuni ai procedimenti in camera di consiglio (737-742bis)

      Titolo III - Della copia e della collazione di atti pubblici (743-746)

      » IV - Dei procedimenti relativi all’apertura delle successioni

      Capo I - Disposizioni generali (747-751)

      » II - Dell’apposizione e della rimozione dei sigilli

      Sezione I - Dell’apposizione dei sigilli (752-761)

      » II - Della rimozione dei sigilli (762-768)

      Capo III - Dell’inventario (769-777)

      » IV - Del beneficio d’inventario (778-780)

      » V - Del curatore dell’eredità giacente (781-783)

      Titolo V - Dello scioglimento di comunioni (784-791bis)

      » VI - Del processo di liberazione degli immobili dalle ipoteche (792-795)

      » VII - Dell’efficacia delle sentenze straniere e della esecuzione di altri atti di autorità straniere (796-805)

      » VIII - Dell’arbitrato .

      Capo I - Della convenzione d’arbitrato (806-808quinquies)

      » II - Degli arbitri (809-815)

      » III - Del procedimento (816-819ter)

      » IV - Del lodo (820-826)

      » V - Delle impugnazioni (827-831)

      » VI - Dell’arbitrato secondo regolamenti precostituiti (832-838)

      » VII - Dei lodi stranieri (839-840)

      Regio decreto 18 dicembre 1941, n. 1368. — Disposizioni per l’attuazione del Codice di procedura civile e disposizioni transitorie

      Norme complementari

      Controversie di diritto societario

      D.Lgs. 17 gennaio 2003, n. 5. — Definizione dei procedimenti in materia di diritto societario e di intermediazione finanziaria, nonché in materia bancaria e creditizia, in attuazione dell’articolo 12 della legge 3 ottobre 2001, n. (Articoli estratti)

      Durata ragionevole del processo

      L. 24 marzo 2001, n. 89. — Previsione di equa riparazione in caso di violazione del termine ragionevole del processo e modifica dell’articolo 375 del codice di procedura civile (Articoli estratti)

      Fallimento

      R.D. 16 marzo 1942, n. 267. — Disciplina del fallimento, del concordato preventivo [, dell’amministrazione controllata] e della liquidazione coatta amministrativa

      D.Lgs. 9 gennaio 2006, n. 5. — Riforma organica della disciplina delle procedure concorsuali a norma dell’articolo 1, comma 5, della legge 14 maggio 2005, n. 80

      D.Lgs. 12 settembre 2007, n. 169. — Disposizioni integrative e correttive al regio decreto 16 marzo 1942, n. 267, nonché al decreto legislativo 9 gennaio 2006, n. 5, in materia di disciplina del fallimento, del concordato preventivo e della liquidazione coatta amministrativa, ai sensi dell’articolo 1, commi 5, 5bis e 6, della legge 14 maggio 2005, n. 80

      Giudice di pace

      L. 21 novembre 1991, n. 374. Istituzione del giudice di pace

      Mediazione

      D.Lgs. 4 marzo 2010, n. 28. — Attuazione dell’articolo 60 della legge 18 giugno 2009, n. 69, in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali

      Relazione tra giudizio penale e giudizio civile

      D.P.R. 22 settembre 1988, n. 447. Approvazione del codice di procedura penale (Articoli estratti)

      Riforme processuali

      L. 26 novembre 1990, n. 353. — Provvedimenti urgenti per il processo civile (Articoli estratti)

      L. 21 novembre 1991, n. 374. Istituzione del giudice di pace (Rinvio)

      D.Lgs. 19 febbraio 1998, n. 51. — Norme in materia di istituzione del giudice unico di primo grado (Articoli estratti)

      L. 16 dicembre 1999, n. 479. — Modifiche alle disposizioni sul procedimento davanti al tribunale in composizione monocratica e altre modifiche al codice di procedura penale. Modifiche al codice penale e all’ordinamento giudiziario.

      Disposizioni in materia di contenzioso civile pendente, di indennità spettanti al giudice di pace e di esercizio della professione forense (Articoli estratti)

      L. 18 giugno 2009, n. 69. — Disposizioni per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività nonché in materia di processo civile (Estratto)

      D.Lgs. 4 marzo 2010, n. 28. — Attuazione dell’articolo 60 della legge 18 giugno 2009, n. 69, in materia di mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali (Rinvio)

      D.Lgs. 12 settembre 2014, n. 132, conv. in L. 10 novembre 2014, n. 162. — Misure urgenti di degiurisdizionalizzazione ed altri interventi per la definizione dell’arretrato in materia di processo civile (Articoli estratti)

      Riti semplificati

      D.Lgs. 1° settembre 2011, n. 150. — Disposizioni complementari al codice di procedura civile in materia di riduzione e semplificazione dei procedimenti civili di cognizione, ai sensi dell’articolo 54 della legge 18 giugno 2009, n. 69

      Schemi a lettura guidata

      Indice Analitico
      Indice Cronologico