Ipercompendio - Istituzioni di Diritto Romano IP9 - Edizioni Simone

Ipercompendio - Istituzioni di Diritto Romano

abstract

Edizioni Simone

http://www.simone.it/catalogo/vip9.jpg

I fondamenti della disciplina comune a tutti i programmi - Glossario dei principali argomenti

  • Anno Edizione: 2011
  • Edizione: II Ed.
  • Formato: 17 x 26,5
  • Pagine: 256
  • Codice: IP9
  • Isbn: 978 88 244 5887 0
  • Prezzo: € 15,00
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 978 88 244 4722 5
  • Prezzo PDF: € 6,99
  •  

 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • Apriamo il manuale per prepararci all’esame di Istituzioni di Diritto Romano.
      Ci troviamo di fronte ad un testo particolarmente ostico per i numerosi intrecci tra le due lingue che rendono più difficoltoso e lento lo studio dei concetti da capire, catalogare e ricordare.
      Una volta affrontata la lettura del testo tradizionale, si impone una scelta su quali argomenti occorre soffermarsi con maggiore concentrazione per superare al meglio l’esame che ci aspetta.
      Come bisogna orientarsi?
      Quali argomenti prediligere?
      Quali approfondire con più attenzione?
      Solo il dopo-esame ci potrà confermare se abbiamo «centrato» i cardini della materia ed abbiamo, così, risposto esaurientemente alle domande del docente!
      L’Ipercompendio ci agevola anche in questa difficile operazione.
      Oltre a compilare un prezioso elenco delle «domande» d’esame, che avremo diligentemente raccolto seguendo una o più sessioni precedenti, con il ricorso agli ipercompendi, strumenti didattici di ultima generazione da affiancare allo studio, ci sarà possibile ripercorrere in forma sintetica e sistematica le linee espositive del programma.
      Grazie all’uso del colore, del neretto, delle mappe concettuali che permettono di «navigare» nella materia e delle schede … tale originale sussidio ci consente di orientarci, tenere vivi la curiosità di apprendere e lo spirito di osservazione e, soprattutto, di migliorare la memorizzazione.
      Terminata la lettura del testo ufficiale, l’ipercompendio è utile per scandire tempi e modalità nella delicata fase del ripasso dove occorre concentrarsi sugli argomenti più complessi, sulle domande più «gettonate», per rispondere, in modo sintetico e completo al cospetto del docente.
      L’ipercompendio presenta, in appendice, un utile glossario dei lemmi più tecnici e, in definitiva, delle domande d’esame.
      Si raccomanda, quindi, una scorsa finale al glossario per colmare le ultime lacune, ordinare il pensiero, perfezionare la preparazione …… e dormire più tranquilli la notte …… prima degli esami.
      L’ipercompendio ha, così, compiuto la sua missione.
    • Introduzione - I periodi del diritto romano
      1. Concetto e distinzioni
      2. Le fonti del diritto romano
      3. Il periodo arcaico o quiritario
      4. Il periodo preclassico o repubblicano
      5. Il periodo classico o del Principato
      6. Il periodo post-classico
      7. Il periodo giustinianeo
      Capitolo Primo: I soggetti di diritto
      1. Il concetto di «persona» in diritto romano
      2. Le vicende delle persone fisiche
      3. lo status libertátis: i liberi e i servi
      4. Segue: La manumíssio
      5. Lo status civitatis (la cittadinanza)
      6. Lo status familiae
      7. Cause minoratrici della capacità
      8. la persona giuridica
      Capitolo Secondo: La famiglia, la dote e il matrimonio
      1. Generalità
      2. Il matrimonium
      3. Forme di matrimonium
      4. Requisiti del matrimonio
      5. Effetti del matrimonio
      6. Cessazione e scioglimento del matrimonio
      7. Il concubinato ed il contubernio
      8. La dote: A) Concetti generali
      9. Segue: B) La dote durante il matrimonio
      10. Segue: C) restituzione della dote
      11. La donatio propter nuptias
      12. I beni parafernali
      Capitolo Terzo: Filiazione e patria potestas
      1. La filiazione in diritto romano
      2. La patria potestas: generalità e modi di acquisto
      3. Poteri del pater familias e contenuto della patria potestas: il peculium
      4. L’estinzione della patria potestas. L’emancipatio
      5. La domÌnica potestas sui servi e la potestas sulle personae in causa mancÌpii
      Capitolo Quarto: Capacità di agire - Tutela - Curatela
      1. La capacità di agire nel diritto romano
      2. La tutela: generalità
      3. La tutela impùberum
      4. La tutela mulíerum
      5. La curatela
      Capitolo Quinto: Il processo civile in diritto romano
      1. Il processo per legis actiones
      2. Le singole legis actiones
      3. L’esecuzione
      4. Il processo per formulas
      5. La fase in iure
      6. La formula
      7. Le parti accessorie della formula
      8. Vari tipi di azioni e forme
      9. La fase in iudicio del processo formulare
      10. L’esecuzione della sentenza e la bonorum venditio
      11. Mezzi complementari della procedura formulare
      12. Il processo extra ordinem
      13. La procedura
      14. Impugnazione ed esecuzione della sentenza
      15. Le procedure speciali
      Capitolo Sesto: Il negozio giuridico
      1. Il «negozio giuridico» romano
      2. Il formalismo negoziale in Roma
      3. Gli elementi essenziali
      4. Elementi accidentali - La condizione
      5. Segue: Il dies o termine
      6. Segue: Il modus o onere
      7. La rappresentanza
      8. Invalidità del negozio giuridico
      9. I vizi della volontà: divergenza tra volontà interna e volontà dichiarata
      10. Segue: A) mancanza di volontà
      11. Segue: B) divergenza tra volontà interna e volontà manifestata; la simulazione
      12. Segue: C) anomalie nella formazione della volontà
      13. Sanatoria e conversione del negozio invalido
      Capitolo Settimo: Cose, beni e diritti reali
      1. Nozioni fondamentali
      2. Le res extra commercium
      3. Le distinzioni tra le res in commercio
      4. I diritti reali
      Capitolo Ottavo: La proprietà e la comunione
      1. Origine dell’istituto del diritto romano
      2. Caratteri del dominium
      3. I tre tipi di proprietà privata
      4. Il dominium unificato
      5. Modi di acquisto della proprietà: generalità
      6. Segue: B) Modi di acquisto a titolo originario
      7. Segue: C) Modi di acquisto a titolo derivativo
      8. Le azioni a difesa della proprietà: A) Generalità
      9. Segue: B) La rei vindicatio
      10. Segue: C) L’actio fÍnium regundòrum
      11. Segue: D) L’actio negatoria
      12. Segue: E) L’actio aquae pluviae arcendae
      13. Segue: F) La cautio damni infecti
      14. Segue: G) L’operis novi nunciatio
      15. Segue: H) L’interdictum quod vi aut clam
      16. Segue: I) l’interdictum de arboribus caedendis e l’interdictum de glande legenda
      17. La comunione
      Capitolo Nono: I diritti reali di godimento
      1. La superficie
      2. L’enfiteusi
      3. L’usufrutto ed i rapporti affini
      4. La servitù
      5. Classificazione delle servitù e disciplina
      Capitolo Decimo: I diritti reali di garanzia: pegno ed ipoteca
      1. Concetti generali
      2. Il pegno
      3. L’ipoteca (o pegno convenzionale)
      4. Cause di estinzione del pegno e dell’ipoteca
      Capitolo Undicesimo: Il possesso
      1. Concetti generali
      2. Il possesso in diritto romano
      3. Tipi di possesso
      4. La tutela possessoria
      5. Vicende del possesso
      6. La quasi possessio e la possessio iuris
      Capitolo Dodicesimo: Le obbligazioni. Evoluzione storica e tipi
      1. Cenni di teoria generale
      2. Evoluzione del concetto di «obbligazione»
      3. Categorie delle obligationes
      4. Tipi
      5. Obbligazioni divisibili ed indivisibili
      6. L’obbligazione alternativa
      7. L’obbligazione generica
      Capitolo Tredicesimo: Modi di estinzione e modificazione delle obbligazioni
      1. Generalità
      2. Modi di estinzione ipso iure
      3. Modi di estinzione ópe exceptiónis
      4. fatti estintivo-modificativi delle obbligazioni
      5. fatti modificativi delle obbligazioni
      Capitolo Quattordicesimo: Le obbligazioni ex contractu ed i contratti in diritto romano
      Sezione Prima
      Concetti generali
      1. Nozioni fondamentali
      2. Il sistema contrattuale romano
      3. categorie di contratti e di obbligazioni
      4. Schema generale delle obbligazioni
      Sezione Seconda
      Le obligationes re contractae
      5. Generalità
      6. Il mutuo
      7. La fiducia
      8. Il deposito
      9. Il comodato
      10. Il pegno
      Sezione Terza
      Le obligationes verbis contractae ed i contratti verbali
      11. Stipulatio
      12. Sponsio
      13. Fideipromissio
      14. Fideiussio
      15. Dotis dictio
      16. Promíssio iurata libérti
      17. Vadiatura e praediatura
      Sezione Quarta
      Le obligationes litteris contractae ed i contratti letterali
      18. Nomina transcripticia e arcaria
      19. Chirògrapha e syngraphae
      Sezione Quinta
      Le obligationes consensu contractae ed i contratti consensuali
      20. La compravendita (emptio-venditio)
      21. La locazione (locátio-condúctio)
      22. La società (socìetas)
      23. Il mandato (mandatum)
      Sezione Sesta
      Contratti pretori e contratti innominati
      24. I pacta
      25. Le obligationes da convenzioni sine nomine (c.d. contratti innominati)
      Capitolo Quindicesimo: Le obbligazioni da atto lecito (quasi ex contractu)
      1. Concetti generali
      2. La negotiòrum gèstio
      3. La solùtio indèbiti
      4. L’arricchimento ingiustificato
      5. Altre figure di obbligazioni non contrattuali da atto lecito
      Capitolo Sedicesimo: Le obbligazioni ex delicto e quasi ex delicto
      1. Concetti generali
      2. Caratteri delle obbligazioni nascenti da delictum
      3. Furtum
      4. Rapina
      5. Iniuria
      6. Damnum iniuria datum
      7. Altre obbligazioni da responsabilità primaria (c.d. obligationes quasi ex delicto)
      Capitolo Diciassettesimo: La responsabilità patrimoniale del debitore e le garanzie dell’obbligazione
      1. Generalità
      2. L’inadempimento delle obbligazioni in diritto romano
      3. La mora del debitore
      4. La mora del creditore
      5. La purgazione della mora (c.d. purgátio mórae)
      6. Modi di realizzazione della responsabilità patrimoniale
      7. La tutela contro gli atti compiuti dal debitore in pregiudizio dei creditori
      8. Il rafforzamento del credito: A) Generalità
      9. Segue: B) I privilegi (Garanzie reali)
      10. Segue: C) Le garanzie personali
      11. Rafforzamento dell’obbligazione: caparra, clausola penale e giuramento
      Capitolo Diciottesimo: La «successio mortis causa»: principi fondamentali
      1. Cenni di teoria generale
      2. La «successio» nella concezione romanistica
      3. Caratteri dell’hereditas romana
      4. La bonòrum possèssio pretoria
      Capitolo Diciannovesimo: La successione testamentaria
      1. Forme di testamento
      2. L’istituzione di erede e l’istituzione ex re certa
      3. La sostituzione
      4. La testamenti factio attiva
      5. La testamenti factio passiva
      6. L’indegnità a succedere
      7. La libertà di testare; la revoca del testamento
      8. Apertura del testamento
      Capitolo Ventesimo: La successione ab intestato
      1. Generalità
      2. La successio ab intestato in epoca arcaica
      3. L’istituto in diritto classico: la bonorum possessio sine tabulis
      4. La successio ab intestato in diritto postclassico e giustinianeo
      Capitolo Ventunesimo: La successione contra testamentum (c.d. necessaria)
      1. Generalità
      2. la successione necessaria formale nel periodo arcaico e preclassico
      3. la successione necessaria materiale in diritto giustinianeo
      Capitolo Ventiduesimo: L’acquisto dell’eredità e la tutela giudiziaria dell’erede
      1. Cenni di teoria generale
      2. L’acquisto dell’eredità in diritto romano
      3. Il ius abstinendi
      4. Forme di accettazione
      5. Effetti dell’accettazione - La separatio bonorum e il beneficium inventarii
      6. L’herèditas iàcens
      7. Usucapio pro herede e in iure cessio hereditatis
      8. La petizione di eredità in diritto romano e la tutela del bonòrum possèssor
      Capitolo Ventitreesimo: La comunione ereditaria e la divisione
      1. Cenni di teoria generale
      2. La communio Ìncidens
      3. La divisione
      4. La collazione
      Capitolo Ventiquattresimo: Legati e fedecommessi - I codicilli
      1. Cenni di teoria generale
      2. Concetto di legati in diritto romano
      3. Tipi di legati
      4. Acquisto del legato
      5. Vicende del legato: nullità, revoca, riduzione
      6. Il fideicommissum
      7. I codicilli
      Capitolo Venticinquesimo: La donazione
      1. Cenni di teoria generale
      2. La donazione in diritto romano
      3. La disciplina della donatio
      4. La donatio mortis causa e la mortis causa capio
      GLOSSARIO
      Le parole del diritto romano
      APPENDICE
      Cronologia
      INDICE DEGLI SCHEMI
      Periodo arcaico
      Periodo preclassico
      Periodo classico
      Periodo post-classico
      Capacità di agire
      Matrimonium iustum
      Rapporti familiari
      Legis Actio
      Processo formulare
      Elementi essenziali del negozio giuridico
      Res
      Rapporti dominicali
      Comunione
      Possessio (possesso)
      Obbligazioni da contratto consensuale
      Negotiorum gestio (gestione di affari)
      Obbligazioni di responsabilità primaria
      Delicta del ius civile
      Obbligazioni di responsabilità secondaria (obligationes ex quasi delicto)
      Successione universale a causa di morte (ab intestato)
      Successione universale a causa di morte (ex testamento)
      Successione universale a causa di morte (contra testamentum)