Codice di Procedura Civile Operativo OP2 - Edizioni Simone

Codice di Procedura Civile Operativo

abstract

Edizioni Simone

http://www.simone.it/catalogo/vop2.jpg

Annotato con Giurisprudenza e dottrina

A cura di Luca Ariola - Antonio Cairo - Luciano Ciafardini - Matteo de Crescenzo - Luigi Giordano - Roberto Pellecchia - Roberto Peluso - Paolo Scognamiglio - Cesare Taraschi

  • Anno Edizione: 2016
  • Edizione: XI
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 2512
  • Codice: OP2
  • Isbn: 9788891410313
  • Prezzo: € 72,00
  •  

 
 

    • Giunge alla sua undicesima edizione, visto il sempre più crescente successo riscontrato tra gli operatori del diritto, il Codice di Procedura Civile Operativo.

      Anche quest’anno si è reso necessario dare conto delle novità normative che hanno contrassegnato il processo civile. Invero, a pochi mesi di distanza dall’entrata in vigore delle disposizioni del D.L. 132/2014, conv., con modif., in L. 162/2014, con cui sono state apportate rilevanti modifiche al codice di rito, sia in tema di processo di cognizione che esecutivo, finalizzate alla semplificazione ed accelerazione dei giudizi, nell’ottica dello smaltimento dell’enorme mole di cause arretrate, il legislatore, nonostante gli appelli da più parti provenienti ad una moratoria delle riforme e a non abusare dello strumento della decretazione d’urgenza, ha posto in essere un’ulteriore miniriforma della giustizia civile con il D.L. 27 giugno 2015, n. 83, conv., con modif., in L. 6 agosto 2015, n. 132, recante Misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile e di organizzazione e funzionamento dell’amministrazione giudiziaria.

      Alcune delle ultime novità normative che hanno investito il processo esecutivo, come quelle in tema di espropriazione presso terzi, apparivano senz’altro urgenti e quasi obbligate (anche a seguito della recente pronuncia della Consulta in tema di pignoramento dei trattamenti previdenziali), altre, soprattutto in tema di processo civile telematico, risultano in larga parte condivisibili, anche se ne andranno verificati in concreto l’idoneità e l’impatto sul processo e sugli operatori della giustizia, essendo ormai maturi i tempi per procedere ad una codificazione del processo civile telematico (anche in ragione del costante aggiornamento delle relative regole tecniche).

      In ogni caso, non può non rimarcarsi il rischio che il proliferare in pochi anni (e, in alcuni casi, in pochi mesi) di regole processuali soggette a discipline transitorie parzialmente differenti l’una dall’altra, generi confusione e disagio in tutti gli operatori del diritto, costretti a confrontarsi quotidianamente con la sovrapposizione di cause assoggettate a principi eterogenei, non sempre immediatamente conoscibili e frutto di interventi a volte estemporanei del legislatore (animato, visto anche il costante ricorso alla decretazione d’urgenza, da emergenze contingenziali), scarsamente coordinati con l’impianto complessivo del rito civile.

      In questa nuova edizione tutte le novità normative sono esaminate sulla base dei primi orientamenti della dottrina e della giurisprudenza di merito, senza tralasciare il confronto con le normative previgenti e la disciplina transitoria.

      L’opera mantiene intatto lo scrupoloso percorso logico-sistematico di commento in calce ad ogni norma.

      Anche per la proficua ed insostituibile collaborazione della redazione, il lavoro, ricco di note e richiami intertestuali, si completa con un corredo di indici sistematico, analitico-alfabetico e cronologico.