Il Codice per l'esame di Stato di Economia Aziendale... in tasca PK14/4 - Edizioni Simone

Il Codice per l'esame di Stato di Economia Aziendale... in tasca

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/vpk14_4.jpg

Raccolta tecnico-normativa per la seconda prova scritta negli Istituti Tecnici e Professionali • Libri contabili • Bilancio d'impresa • Reddito fiscale • Operazioni straordinarie d'impresa • Sistema creditizio e Borsa Valori - In allegato Schemi e Schede per lo studio e il ripasso degli argomenti d'esame

  • Anno Edizione: 2016
  • Formato: 13 x 19
  • Pagine: 640 + 96
  • Codice: PK14/4
  • Isbn: 9788891409898
  • Prezzo: € 11,90
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 9788824425735
  • Prezzo PDF: € 8,49
  •  

    • Consultabile in sede d'esame
     
     
    • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

      • Il Codice per l’esame di Stato di economia aziendale rappresenta una raccolta essenziale e ragionata della normativa più significativa in materia commerciale, bancaria, borsistica e fiscale. L’impianto del volume è stato ideato per consentire agli studenti dell’ultimo anno degli istituti tecnici e professionali di orientarsi in modo organico tra le diverse tematiche ed acquisire un metodo di «navigazione» tra le disposizioni da utilizzare per affrontare al meglio l’elaborato d’esame.

        Prendendo le mosse dai programmi scolastici, la raccolta mette a confronto, per singoli argomenti, le norme civilistiche con le corrispondenti disposizioni bancarie e fiscali.

        L’aggiornamento del testo si è reso necessario per le notevoli novità legislative susseguitesi nel corso del 2015 e in questo scorcio del 2016. Tra queste assumono particolare rilievo:

        — il D.L. 24-1-2015, n. 3, conv. in L. 33/2015 (Misure urgenti per il sistema bancario e gli investimenti);

        — il D.Lgs. 12-5-2015, n. 72 (Accesso e vigilanza prudenziale agli enti creditizi);

        — il D.Lgs. 12-5-2015, n. 74 (Attuazione della dir. 2009/138/CE in materia di accesso e di esercizio delle attività di assicurazione e riassicurazione - solvibilità II);

        — il D.Lgs. 5-8-2015, n. 127 (Trasmissione telematica delle operazioni IVA);

        — il D.Lgs. 18-8-2015, n. 136 (Attuazione della dir. 2013/34/UE relativa ai bilanci consolidati);

        — il D.Lgs. 18-8-2015, n. 139 (Attuazione della dir. 2013/34/UE relativa ai bilanci di esercizio);

        — il D.Lgs. 14-9-2015, n. 147 (Decreto internazionalizzazione);

        — il D.Lgs. 24-9-2015, n. 156 (Riforma della disciplina degli interpelli);

        — il D.Lgs. 24-9-2015, n. 158 (Riforma dei reati tributari);

        — il D.Lgs. 16-11-2015, n. 180 (Attuazione della dir. 2014/59/UE sul salvataggio dall’interno delle banche, cd. Bail-in);

        — il D.Lgs. 16-11-2015, n. 181 (Modifiche al TUB e al TUF);

        — la L. 28-12-2015, n. 208 (Legge di stabilità 2016);

        — il D.L. 14-2-2016, n. 18 (Riforma delle banche di credito cooperativo).

        In aggiunta alla raccolta normativa, pienamente utilizzabile in sede di esame, viene fornito ai lettori un volumetto che contiene schemi, schede e prospetti che oltre ad agevolare lo studio e il ripasso della materia offrono sintetiche ma puntuali delucidazioni sui punti principali del programma per consentire una più esauriente e articolata composizione dell’elaborato.

      • Parte Prima

        Libri e scritture contabili obbligatori secondo la legislazione civile e fiscale

        Capitolo Primo: I libri e le scritture contabili obbligatori

        1.1 I libri e le scritture contabili nel codice civile

        1.2 Il Registro delle imprese

        1.3 La Comunicazione unica per la nascita dell’impresa: d.l. 31 gennaio 2007, n. 7, conv. in l. 2 aprile 2007, n. 40

        Capitolo Secondo: La contabilità fiscale

        2.1 La contabilità ordinaria e la contabilità semplificata: le norme del d.P.R. 29 settembre 1973, n. 600

        2.2 Il regime fiscale agevolato per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo: l. 23 dicembre 2000, n. 388

        2.3 Il decreto sulla semplificazione degli adempimenti tributari: d.P.R. 7 dicembre 2001, n. 435

        2.4 Il regime dei contribuenti minimi: l. 24 dicembre 2007, n. 244

        2.5 Il regime fiscale di vantaggio per l’imprenditoria giovanile e i lavoratori in mobilità: d.l. 6 luglio 2011, n. 98, conv. in l. 15 luglio 2011, n. 111

        2.6 Il regime premiale per favorire la trasparenza: d.l. 6 dicembre 2011, n. 201, conv. in l. 22 dicembre 2011, n. 214

        2.7 Il regime forfettario per i contribuenti minimi: l. 23 dicembre 2014, n. 190

        Capitolo Terzo: Le scritture contabili in materia di iva

        3.1 Gli obblighi dei contribuenti in materia di imposta sul valore aggiunto: d.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633

        3.2 Le comunicazioni all’Agenzia delle entrate e l’elenco clienti-fornitori: d.l. 31 maggio 2010, n. 78, conv. in l. 30 luglio 2010, n. 122

        Capitolo Quarto: La dichiarazione ai fini delle imposte sui redditi e dell’iva

        4.1 Le norme del d.P.R. 29 settembre 1973, n. 600

        4.2 Le norme del d.P.R. 22 luglio 1998, n. 322

        4.3 Le norme della l. 24 dicembre 2007, n. 244

        4.4 Le norme sulla dichiarazione dei redditi precompilata: d.lgs. 21 novembre 2014, n. 175

        Parte Sec onda

        Norme sul bilancio

        Capitolo Primo: Il bilancio di esercizio nella disciplina civilistica

        1.1 Le norme del codice civile

        Capitolo Secondo: La certificazione del bilancio di esercizio nelle società quotate in borsa

        2.1 Le norme del Testo Unico sull’intermediazione finanziaria: d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58

        2.2 Le norme sulla riforma della revisione legale dei conti annuali e dei conti consolidati: d.lgs. 27 gennaio 2010, n. 39

        Capitolo Terzo: Il bilancio consolidato

        3.1 Le norme in materia societaria relative ai conti annuali e consolidati: d.lgs. 9 aprile 1991, n. 127

        Capitolo Quarto: Il bilancio delle banche e delle imprese di assicurazione

        4.1 Le norme sui conti annuali e consolidati delle banche e degli altri istituti finanziari d.lgs. 18 agosto 2015, n. 136

        4.2 Le norme del codice delle assicurazioni private: d.lgs. 7 settembre 2005, n. 209

        Capitolo Quinto: L’adeguamento ai principi contabili internazionali

        5.1 Le norme del decreto IAS: d.lgs. 28 febbraio 2005, n. 38

        Parte Terza

        Il sistema di tassazione delle imprese e delle società

        Capitolo Primo: Definizione e determinazione del reddito d’impresa

        1.1 Le norme del Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        Capitolo Secondo: Il reddito delle società e degli enti commerciali residenti

        2.1 Le norme del Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        Capitolo Terzo: Il consolidato

        3.1 Le norme del Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        Capitolo Quarto: Il reddito degli enti non commerciali residenti

        4.1 Le norme del Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        Capitolo Quinto: Il reddito delle società, degli enti commerciali non residenti e degli enti non commerciali non residenti

        5.1 Le norme del Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        Capitolo Sesto: I redditi prodotti all’estero ed i rapporti internazionali

        6.1 Le norme del Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        Capitolo Settimo: La determinazione del reddito dei soggetti tenuti all’adozione dei principi contabili internazionali

        7.1 Le norme del Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        7.2 Le norme della legge finanziaria per il 2008: l. 24 dicembre 2007, n. 244

        7.3 Le norme del decreto anti-crisi 2008: d.l. 29 novembre 2008, n. 185, conv. in l. 2 gennaio 2009, n. 2

        7.4 Il regolamento di attuazione e coordinamento in materia di determinazione del reddito dei soggetti IAS: d.m. 1 aprile 2009, n. 48

        7.5 Le norme del d.m. 30 luglio 2009

        Parte Quarta

        Operazioni straordinarie d’impresa

        Capitolo Primo: Cessioni d’azienda

        1.1 Le norme del codice civile

        1.2 Il Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        1.3 La legge IVA: d.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633

        1.4 Il Testo Unico dell’imposta di registro: d.P.R. 26 aprile 1986, n. 131

        Capitolo Secondo: Fusioni di società

        2.1 Le norme del codice civile

        2.2 Il Testo Unico in materia bancaria e creditizia: d.lgs. 1 settembre 1993, n. 385

        2.3 Il Testo Unico in materia di intermediazione finanziaria: d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58

        2.4 Il codice delle assicurazioni private: d.lgs. 7 settembre 2005, n. 209

        2.5 Il Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        2.6 La legge IVA: d.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633

        2.7 Il Testo Unico dell’imposta di registro: d.P.R. 26 aprile 1986, n. 131

        Capitolo Terzo: Trasformazioni di società

        3.1 Le norme del codice civile

        3.2 Il Testo Unico in materia di intermediazione finanziaria: d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58

        3.3 Il Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        3.4 La legge IVA: d.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633

        3.5 Il Testo Unico dell’imposta di registro: d.P.R. 26 aprile 1986, n. 131

        Capitolo Quarto: Scissioni di società

        4.1 Le norme del codice civile

        4.2 Il Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        4.3 La legge IVA: d.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633

        4.4 Il Testo Unico dell’imposta di registro: d.P.R. 26 aprile 1986, n. 131

        Capitolo Quinto: Fusioni e scissioni comunitarie

        5.1 Le norme del Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        Capitolo Sesto: Liquidazioni di società

        6.1 Le norme del codice civile

        6.2 Il Testo Unico in materia bancaria e creditizia: d.lgs. 1 settembre 1993, n. 385

        6.3 Il Testo Unico in materia di intermediazione finanziaria: d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58

        6.4 Il Testo Unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        Capitolo Settimo: Fallimento e altre procedure concorsuali

        7.1 La legge fallimentare: r.d. 16 marzo 1942, n. 267

        7.2 La disciplina sull’amministrazione straordinaria delle grandi imprese in stato di insolvenza

        7.2.1 La legge Prodi-bis: d.lgs. 8 luglio 1999, n. 270

        7.2.2 Il cd. decreto Parmalat: d.l. 23 dicembre 2003, n. 347, conv. in l. 18 febbraio 2004, n. 39

        7.3 ll Testo unico in materia bancaria e creditizia: d.lgs. 1 settembre 1993, n. 385

        7.4 Il Testo unico in materia di intermediazione finanziara: d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58

        7.5 Il codice delle assicurazioni private: d.lgs. 7 settembre 2005, n. 209

        7.6 Il Testo unico delle imposte sui redditi: d.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917

        7.7 La legge IVA: d.P.R. 26 ottobre 1972, n. 633

        7.8 Le norme del d.P.R. 22 luglio 1998, n. 322

        Parte Quinta

        Il sistema creditizi o e la borsa valori

        Capitolo Primo: Il sistema creditizio italiano

        1.1 Il Testo Unico in materia bancaria e creditizia: d.lgs. 1° settembre 1993, n. 385

        1.2 La legge sulla tutela del risparmio: l. 28 dicembre 2005, n. 262

        1.3 La disciplina sul capitale delle banche: d.m. 27 dicembre 2006

        1.4 La normativa antiriciclaggio: d.lgs. 21 novembre 2007, n. 231

        1.5 Il decreto sui servizi di pagamento nel mercato interno: d.lgs. 27 gennaio 2010, n. 11

        1.6 La revisione della disciplina dei soggetti operanti nel settore finanziario: d.lgs. 13 agosto 2010, n. 141

        1.7 Le disposizioni del cd. «decreto Bankitalia»: d.l. 30 novembre 2013, n. 133, conv. in l. 29 gennaio 2014, n. 5

        1.8 Le norme sul salvataggio dall’interno delle banche (Bail-in): d.lgs. 16 novembre 2015, n. 180

        Capitolo Secondo: La normativa sulla trasparenza bancaria

        2.1 Il Testo Unico in materia bancaria e creditizia: d.lgs. 1° settembre 1993, n. 385

        2.2 La deliberazione C.I.C.R. sulla disciplina della trasparenza delle condizioni contrattuali delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari: deliberazione C.I.C.R. 4 marzo 2003

        2.3 Le norme sul contenimento del costo delle commissioni bancarie

        2.3.1 Le norme del decreto anti-crisi 2008: d.l. 29 novembre 2008, n. 185, conv. in l. 28 gennaio 2009, n. 2

        2.3.2 Le norme del decreto Salva Italia: d.l. 6 dicembre 2011, n. 201, conv. in l. 22 dicembre 2011, n. 214

        2.3.3 Le norme del decreto Cresci Italia: d.l. 24 gennaio 2012, n. 1 conv. in l. 24 marzo 2012, n. 27

        2.3.4 Le norme del decreto sulle transazioni effettuate mediante carta di pagamento: d.m. 14 febbraio 2014, n. 51

        Capitolo Terzo: Le operazioni di raccolta dei fondi

        3.1 Le norme del codice civile

        3.2 Il Testo Unico in materia bancaria e creditizia: d.lgs. 1° settembre 1993, n. 385

        Capitolo Quarto: Le operazioni di impiego dei fondi

        4.1 Le norme del codice civile

        4.2 Il Testo Unico in materia bancaria e creditizia: d.lgs. 1° settembre 1993, n. 385

        Capitolo Quinto: La gestione del risparmio

        5.1 Il Testo Unico sull’intermediazione finanziaria: d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58

        Capitolo Sesto: La borsa valori

        6.1 Il Testo Unico sull’intermediazione finanziaria: d.lgs. 24 febbraio 1998, n. 58