Sociologia della Comunicazione W52 - Edizioni Simone

Sociologia della Comunicazione

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/vw52.jpg

• Basi, modelli e scenari della comunicazione • Teorie più diffuse • Evoluzioni tecnologiche dei nuovi media

  • Anno Edizione: 2013
  • Edizione: II
  • Formato: 13 x 19
  • Pagine: 144
  • Codice: W52
  • Isbn: 978 88 244 3980 0
  • Prezzo: € 9,00€
  • Prezzo Scontato: € 7,65
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 978 88 244 2016 7
  • Prezzo PDF: € 5,99
  •  

 
 
  • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

    • Questa sintesi è dedicata agli studenti dei corsi di Laurea in Sociologia e in Scienze della comunicazione, oltre che di tutte le discipline in cui sia prevista l’analisi della dimensione linguistico-comunicativa (Filosofia, Lettere, Scienze della Formazione). Vengono tracciate le linee storiche della disciplina, articolate attorno agli autori, ai concetti e alle correnti principali che ne hanno determinato lo sviluppo e la collocazione istituzionale. Si è mirato quindi a chiarire i fondamenti che stanno alla base dei più incisivi modelli concettuali di cui si sono servite le teorie della comunicazione nel loro percorso teorico e a definire contestualmente il pensiero e le opere degli studiosi che, di questo corpus concettuale, hanno determinato la genesi.
      Vengono affrontati, in ordine: il concetto e i modelli della comunicazione in generale; i vari approcci (semiotico, matematico, relazionale, pragmatico); la nascita e lo sviluppo della comunicazione di massa; le principali ipotesi sociologiche sui media (teoria critica, funzionalismo, massmediologia, teoria dei sistemi) e infine la rivoluzione culturale rappresentata dall’avvento delle nuove tecnologie (telematica, cyberspazio, rete internet, globalizzazione).
      Chiude il volume un sintetico ma esauriente glossario dei termini specifici delle scienze sociali.
    • Capitolo Primo: Le basi della comunicazione
      1. Considerazioni generali sul concetto di ‘comunicazione’
      2. La struttura della comunicazione
      3. La comunicazione interpersonale
      Capitolo Secondo: I modelli della comunicazione
      1. Considerazioni generali
      2. L’approccio semiotico
      3. Teorie ‘standard’: modello matematico-cibernetico e modello di Jakobson
      4. L’approccio relazionale tra pragmatica e psicologia
      5. Critiche all’interpretazione “meccanicistica”
      Capitolo Terzo: Nascita e scenari delle “comunicazioni di massa”
      1. Considerazioni generali
      2. Tele-comunicazione: nascita e sviluppo
      3. Cosa sono le “comunicazioni di massa”
      4. Critiche della comunicazione e della società di massa
      Capitolo Quarto: Teorie sociologiche: sistemi, comunicazione, media
      1. Lo struttural-funzionalismo, Luhmann e Habermas
      2. La massmediologia e McLuhan
      3. La communication research: prospettive
      Capitolo Quinto: Teorie delle comunicazioni di massa
      1. Fisionomia e influenza della comunicazione di massa
      2. Teorie sul potere dei media: gli effetti forti
      3. Teorie degli effetti a lungo termine
      Capitolo Sesto: Trasformazioni dei media: nuove tecnologie, nuovi scenari
      1. Il telefono cellulare e la nuova televisione
      2. Società telematica, postmodernità, network society
      3. Cosa cambia con i media digitali
      4. Multimedialità, interattività e altre prospettive
      5. Internet e il Cyberspazio
      6. Web e nuove dimensioni della comunicazione
      7. Comunicazione e globalizzazione
      Glossario delle scienze sociali