Istruzioni del Ministero dei Lavori pubblici

11 maggio 2001

Prime istruzioni per la pubblicazione online dei Bandi e degli Avvisi di gara ai sensi del D.M. n. 20 del 6 aprile 2001.

Ai sensi del D.M. n.20 del 6.4.2001, in attesa dell'emanazione del D.P.C.M. previsto dall'art.24 della legge 24.11.2000 n.340, le stazioni appaltanti di ambito statale e/o di interesse nazionale pubblicano sul sito www.llpp.it i bandi e gli avvisi di gara di loro competenza. Le amministrazioni di cui all'art.2, comma 2, della legge 109/94 pubblicano i bandi e gli avvisi di gara di loro competenza su appositi siti internet individuati ed attivati da ciascuna Regione. In caso di mancata attivazione dei suddetti siti da parte delle Regioni ovvero nelle more della loro attivazione, le amministrazioni locali trasmettono i bandi e gli avvisi di gara direttamente al Ministero dei Lavori Pubblici per la pubblicazione sul sito www.llpp.it.
La procedura di pubblicazione è articolata in alcune fasi:
  1. Registrazione - occorre, in primo luogo, registrarsi, consentire cioè, il riconoscimento da parte di questo Ministero. Per far ciò è possibile utilizzare l'allegato modello scaricabile direttamente dal sito; il modello contiene alcune informazioni identificative e consentirà di attivare un profilo utente specifico per ciascuna stazione appaltante. Il modello, opportunamente compilato, dovrà essere inviato via fax al n. 0644126111 o trasmesso, via e-mail, all'indirizzo ispettorato.contratti@mail.llpp.it
  2. Accreditamento - la procedura di accreditamento prevede una verifica incrociata con la stazione appaltante dei dati contenuti nel modello di registrazione. In caso di esito positivo della verifica, verrà assegnata alla stazione appaltante una login ed una password che le consentiranno l'accesso alla procedura di pubblicazione o, in seguito, la possibilità di controllare l'esatta o tempestiva pubblicazione del bando o di intervenire con modifiche o eventuali errata-corrige tramite una procedura controllata.
  3. Invio dei Bandi e degli Avvisi - i documenti dovranno essere direttamente caricati dalle stazioni appaltanti nel programma di pubblicazione, che consentirà il loro invio come allegati alla stregua di un comune file allegato alla posta elettronica; i formati di caricamento dei documenti sono predefiniti ma individuati tra i più comuni attualmente in uso (pdf, doc, txt, rtf). I documenti potranno essere inviati in forma cartacea per la successiva trasformazione nei previsti formati di pubblicazione, nel solo caso di oggettiva documentata impossibilità di utilizzare strumenti informatici.
  4. Pubblicazione - la pubblicazione avverrà previa trasformazione dei files, ricevuti nei diversi formati, in formato pdf al fine di consentire a tutti gli utenti interessati di poter usufruire in forma integrale dei documenti direttamente da internet.


La procedura di accreditamento dopo la registrazione richiede circa 6-8 giorni lavorativi per la consegna della login e della password.

Le stazioni appaltanti possono da subito provvedere alla registrazione utilizzando il modello allegato ed inviandolo al numero di fax sopra indicato.

Nei prossimi giorni si darà comunicazione della avvenuta attivazione del sistema informatico di pubblicazione.

Clicca qui per compilare il form di registrazione.

Torna su      Indice       Home