- Casa Editrice - Edizioni Simone

Politica ambientale

La Casa Editrice Simone s.r.l., fin dalla nascita è stata sensibile agli aspetti riguardanti la protezione dell’ambiente in quanto ritiene che la qualità dell’ambiente vada considerata come una caratteristica essenziale della qualità della vita e, quindi, come una caratteristica essenziale della qualità dello sviluppo economico.

Pertanto è obiettivo principale della Casa Editrice Simone S.p.A operare in modo che le proprie attività produttive arrechino il minimo danno all’ambiente, facendo propri i principi della tutela ambientale e perseguendo il miglioramento continuo per la prevenzione dell’inquinamento.

In particolare, la Simone s.r.l. intende:

  1. Osservare le leggi e tutte le normative ambientali applicabili alle proprie attività;
  2. Rilevare sistematicamente gli impatti ambientali delle proprie operazioni comprendendone gli effetti ed individuandone le cause;
  3. Impegnarsi per generare e gestire rifiuti in modo tale da privilegiare, ogni qualvolta sia possibile, il recupero ed il riciclo anziché lo smaltimento:
  4. Minimizzare gli impatti ambientali dei nuovi prodotti, tecnologie, attività e servizi mediante il ricorso a procedure e sistemi di pianificazione orientati a tale scopo;
  5. Valutare gli aspetti ambientali significativi dei beni e dei servizi utilizzati dall’organizzazione e comunicare ai fornitori i requisiti di loro pertinenza;
  6. Mantenere rapporti aperti e costruttivi con gli organismi della Pubblica Amministrazione, con la comunità in cui ha sede il sito produttivo, nonché con le associazioni e i gruppi che operano sul territorio.

Questa politica è comunicata a tutti i collaboratori della Casa Editrice Simone S.p.A ai suoi fornitori e ai suoi clienti.