I nuovi profili fiscali per l'amministrazione di condominio 127 - Edizioni Simone

I nuovi profili fiscali per l'amministrazione di condominio

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v127.jpg

Dalla manovra d'estate alla finanziaria 2007, come cambiano i rapporti fra condominio e fisco. Aggiornato al D.L. 4 luglio 2006, conv. in L. 248/2006, al D.L. 3 ottobre 2006, n. 262 conv. in L. 286/2006, alla L. 27 dicembre 2006, n. 296 e alla Circolare Agenzia Entrate 7 febbraio 2007, n. 7/E

Autori

  • Anno Edizione: 2007
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 256
  • Codice: 127
  • Isbn: 9788824473866
  • Prezzo: € 16,00
  •  

    • fuori catalogo
     
     

      • Nell'ultimo anno molte sono state le novità in campo fiscale per l'amministrazione condominiale. Si tratta di cambiamenti rilevanti introdotti dapprima dalla cd. "manovra d'estate" (D.L. n. 223/2006 convertito nella L. n. 248/2006) quindi dal decreto collegato alla Finanziaria (D.L. n. 262/2006 convertito nella L. n. 286/2006) ed, infine, dalla stessa Legge Finanziaria per il 2007 (L. n. 296/2006). La principale novità è rappresentata dall'imposizione in capo al condominio dell'obbligo di effettuare una ritenuta nella misura del 4% sui corrispettivi dovuti per prestazioni di appalto. Per il corretto assolvimento di tale adempimento viene adeguatamente commentata la Circolare 7/E della Agenzia delle entrate del 7 febbraio 2007.
        Questo volume, con stile asciutto e lineare, senza inutili digressioni e con il corredo di numerose tabelle e schemi esemplificativi, fa il punto su tutte queste importanti novità, consentendo ad amministratori, commercialisti e professionisti del settore di adeguare in breve tempo le loro conoscenze ai mutati rapporti fra condominio e fisco.
      • Capitolo Primo - Gli obblighi del condominio in materia di sostituzione di imposta e di comunicazione degli acquisti
        1. Premessa
        2. Ritenute sui redditi di lavoro dipendente
        3. Ritenute sulle retribuzioni correnti
        4. Ritenute sulle mensilità aggiuntive
        5. Versamento delle ritenute
        6. Conguaglio di fine anno o di fine rapporto
        7. Le addizionali regionale e comunale all’IRPEF
        8. La tassazione separata degli emolumenti arretrati e dell’indennità di fine rapporto
        9. Le ritenute sui redditi derivanti da rapporti di collaborazione coordinata e continuativa
        10. Le ritenute sui redditi di lavoro autonomo
        11. Le ritenute d’acconto sui compensi erogati all’amministratore del condominio
        12. Approfondimenti alla gestione separata dell’INPS
        13. Le ritenute sugli altri redditi
        14. La ritenuta del 4%: approfondimenti alla luce della circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 7/E del 7 febbraio 2007
        15. Rilascio della certificazione
        16. Presentazione modello 770
        17. Le sanzioni
        18. Ravvedimento operoso
        19. L’esibizione della documentazione in caso di richiesta da parte dell’Amministrazione finanziaria
        20. La comunicazione del quadro AC relativa agli acquisti di beni e servizi effettuati dal condominio
        Appendice I: Gli adempimenti del condominio in materia di lavoro dipendente
        Appendice II: Circolare n. 7/E Agenzie delle Entrate del 7 febbraio 2007
        Capitolo Secondo - Gli adempimenti in materia di imposte e tasse
        1. Premessa: classificazione delle imposte e criteri di tassazione
        2. L’imposta comunale sugli immobili
        3. L’imposta sui redditi: certificazioni fiscali ai condomini dei redditi prodotti dalle unità immobiliari condominiali
        4. L’imposta di registro
        5. L’imposta di bollo
        6. La tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche
        7. La tassa per i rifiuti solidi urbani
        8. L’imposta comunale sulla pubblicità
        9. La tassazione sulle vendite delle parti comuni condominiali
        10. Le imposte che non interessano il condominio
        Capitolo Terzo - Gli adempimenti contabili e fiscali dell’amministratore di condominio professionista
        1. Premessa: l’inquadramento dell’amministrazione condominiale fra le attività di lavoro autonomo
        2. Regimi contabili
        3. Il regime semplificato
        4. Il regime ordinario
        5. Il regime supersemplificato
        6. Il regime sostitutivo per attività marginali e per nuove attività
        7. Modalità di tenuta delle scritture contabili
        8. Obblighi contabili per gli amministratori professionisti
        9. Determinazione del reddito professionale
        10. I componenti positivi del reddito
        11. I componenti negativi del reddito
        12. Gli adempimenti dichiarativi in materia di IVA
        13. Modello Unico
        14. Modifica dei termini di presentazione delle dichiarazioni e dei termini di versamento
        15. Liquidazione e versamento dell’IVA
        16. Regime della «Franchigia IVA» per contribuenti minimi
        17. Le addizionali regionali e comunali all’IRPEF: procedimento di liquidazione e versamento
        18. L’IRAP
        19. Le agevolazioni in materia di IRAP
        20. Studi associati tra professionisti
        21. L’amministrazione di condominio svolta da una società di capitali
        Appendice I: Calendario dei principali adempimenti fiscali per l’amministrazione di condominio
        Capitolo Quarto - Detrazione IRPEF per gli interventi sulle parti comuni condominiali
        1. Detrazione del 36% (ex 41%) per lavori sulle parti comuni condominiali
        2. Tipologia di interventi ammessi a fruire della detrazione
        3. Adempimenti necessari per beneficiare della detrazione
        4. Decadenza dal diritto alla detrazione
        5. Agevolazioni in materia di IVA
        6. Detrazione del 55% per interventi di riqualificazione energetica degli edifici condominiali
        Capitolo Quinto - Sanzioni e accertamento delle violazioni tributarie di interesse dell’amministrazione condominiale
        1. Premessa
        2. Le sanzioni in materia tributaria
        3. Le sanzioni penali: normativa di riferimento ed ipotesi delittuose rilevanti in materia di lavoro autonomo e di sostituzione di imposta
        4. Definizione dell’attività di accertamento tributario
        5. Il controllo del modello 770 presentato dall’amministratore per conto del condominio
        6. Omessa presentazione del modello 770 da parte dell’amministratore di condominio
        7. Il controllo delle dichiarazioni dei redditi ed Iva presentate dall’amministratore di condominio professionista
        8. L’accertamento del reddito e dell’Iva dovuti dell’amministratore di condominio in caso di omessa presentazione delle dichiarazioni o di presentazione di dichiarazioni nulle
        9. L’atto conclusivo dell’attività di controllo: l’atto di accertamento
        10. L’iscrizione a ruolo delle imposte e ritenute d’acconto liquidate o accertate
        11. L’accertamento in materia di imposta di registro
        12. L’accertamento in materia di imposta di bollo
        13. L’attività di accertamento in materia di imposte locali di interesse della gestione condominiale
        14. Liquidazione ed accertamento dell’imposta comunale sugli immobili
        15. La nuova procedura di accertamento degli Enti locali
        16. Rettifica ed accertamento dell’imposta comunale sulla pubblicità
        17. Liquidazione ed accertamento della tassa per l’occupazione degli spazi ed aree pubbliche
        18. Accertamento e riscossione della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani
        Appendice I: Le novità introdotte dalla legge finanziaria per il 2007 per gli Studi di settore
        Appendice II: Circolare del Ministero delle Finanze n. 246/E del 29 dicembre 1999 contenente i metodi di svolgimento delle verifiche presso gli amministratori di condominio professionisti
        Capitolo Sesto - Il contenzioso tributario e gli strumenti di definizione preventiva delle liti fiscali a disposizione dell’amministrazione condominiale
        1. Premessa
        2. La legittimazione processuale dell’amministratore di condominio nelle controversie tributarie
        3. L’accertamento con adesione e la conciliazione giudiziale: aspetti generali
        4. L’accertamento con adesione
        5. La procedura per l’attivazione dell’accertamento con adesione
        6. Gli effetti dell’adesione
        7. Il perfezionamento dell’accertamento con adesione
        8. La conciliazione giudiziale
        9. Gli effetti della conciliazione
        10. Il contenzioso tributario
        11. Gli atti impugnabili dal condominio
        12. Istanza di sospensione del provvedimento impugnato
        13. Il giudizio innanzi alle commissioni tributarie provinciali
        14. Il giudizio di appello per merito
        15. Il giudizio in Cassazione
        16. La revocazione
        17. Autotutela
        18. Ravvedimento operoso
        19. Ravvedimento in materia di sostituzione di imposta
        20. Ravvedimento in materia di imposte dirette e Iva
        21. Ravvedimento in materia di imposta di registro
        22. Ravvedimento in materia di Ici
        23. Ravvedimento per violazioni relative ai modelli di versamento F23 e F24
        Formulario