Compendio di Storia del Diritto Medioevale e Moderno 17/1 - Edizioni Simone

Compendio di Storia del Diritto Medioevale e Moderno

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v17_1.jpg

• Fonti, istituzioni giuridiche, contesti geografici, storici e politici • Approfondimenti, tavole cronologiche e riassuntive, riflessioni dottrinali

Autori

  • Anno Edizione: 2015
  • Edizione: V
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 224
  • Codice: 17/1
  • Isbn: 9788891406460
  • Prezzo: € 18,00€
  • Prezzo Scontato: € 15.3
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn ePub: 978 88 244 2093 8
  • Prezzo ePub: € 11,99
  •  

     
     
    • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

      • Il Compendio di storia del diritto medievale e moderno costituisce un utile strumento per lo studio della storia giuridica dalla caduta dell’Impero romano d’Occidente agli albori della Repubblica italiana.

        Attraverso un linguaggio chiaro e un’ordinata presentazione degli argomenti, il volume segue l’evoluzione degli istituti giuridici in Italia e negli altri paesi d’Europa.

        Un apparato di tavole riassuntive e di cronologie dei principali avvenimenti (la lotta per le investiture, la guerra di indipendenza americana, la rivoluzione francese, le codificazioni italiane) correda il testo per facilitare la contestualizzazione della storia giuridica nel più generale quadro della storia politica, istituzionale e sociale.

        Particolare attenzione è riservata, infine, alle fonti normative e giurisprudenziali e alle posizioni della dottrina più autorevole.

        Il volume, pertanto, presentando una trattazione esaustiva di tutti gli aspetti della storia giuridica (dal diritto pubblico al diritto privato, dal diritto penale al diritto processuale, fino al diritto internazionale), rappresenta un valido supporto non solo per gli studenti ma per tutti coloro che desiderano comprendere la complessa origine degli ordinamenti giuridici vigenti.
        Al volume è associato, tramite il codice QR presente sulla copertina, il Dizionario di Storia del diritto medievale e moderno, che permette di consultare rapidamente oltre mille lemmi attinenti alla storia del diritto.

      • Parte prima

        Il Medioevo dalla caduta dell’Impero Romano

        alla formazione del diritto comune

        Capitolo 1 - Il passaggio dall’antichità al Medioevo

        1. Premessa: una nuova concezione di diritto

        2. La caduta dell’Impero Romano d’Occidente

        3. La regalità nei regni romano-germanici

        4. I principi giuridici del diritto germanico

        5. Le prime raccolte legislative romano-germaniche

        6. L’Impero d’Oriente: il progetto giustinianeo

        7. L’influenza della Chiesa

        8. Conclusione

        Capitolo 2 - La dominazione longobarda in Italia

        1. Le invasioni longobarde: una rottura per la storia d’Italia

        2. L’insediamento sul territorio

        3. Le principali istituzioni longobarde

        4. L’assemblea longobarda

        5. L’Editto di Rotari

        6. Il regno di Liutprando

        Capitolo 3 - L’Italia bizantina

        1. Il diritto dell’Impero d’Oriente dopo Giustiniano

        2. Le regioni d’Italia rimaste fedeli a Bisanzio

        3. L’Esarcato di Ravenna

        4. Il Ducato di Roma

        5. Agli albori dello Stato Pontificio

        Capitolo 4 - L’ordinamento dell’Europa carolingia

        1. L’egemonia dei Franchi e la nascita del Sacro Romano Impero

        2. Le istituzioni della Chiesa nell’Impero carolingio

        3. Il feudalesimo

        4. La comparsa del termine «feudo» in età postcarolingia

        5. Il carattere consuetudinario della cultura giuridica medievale

        Capitolo 5 - Il nuovo millennio e la rinascita europea

        1. Introduzione

        2. Primi tentativi di elaborazione del diritto canonico

        3. La riforma della Chiesa (o riforma gregoriana)

        4. La produzione politica e giuridica della Chiesa: il Dictatus papae e il Decretum

        5. La rivoluzione commerciale e la rinascita delle città (i Comuni)

        6. Il rinascimento giuridico e le università

        7. I Glossatori e la scoperta del «Corpus iuris»

        8. I principali strumenti tecnici in uso presso i Glossatori

        9. L’organizzazione delle lezioni

        10. La diffusione delle università

        11. La «Magna Glossa» di Accursio

        12. L’Impero universale e i Comuni: ius commune e iura propria

        Capitolo 6 - La codificazione del diritto della Chiesa

        1. Il diritto della Chiesa all’alba della nuova era

        2. Le Quinque compilationes (antiquae)

        3. Le Decretali di Gregorio IX

        4. Il Liber sextus e le Clementinae

        5. L’utrumque ius e il contrasto tra civilisti e canonisti

        Capitolo 7 - La prammatizzazione del diritto

        1. La Scuola dei Commentatori

        2. I maggiori esponenti della Scuola del Commento

        3. La communis opinio

        4. Giuristi, trattatisti e consulenti

        5. La giurisprudenza dei grandi tribunali

        Capitolo 8 - Il diritto comune in Europa

        1. Introduzione

        2. Il diritto comune in Francia

        3. Il diritto comune nella penisola iberica

        4. Il diritto comune in Germania

        Capitolo 9 - Il diritto britannico

        1. Le origini della Common Law

        2. Il diritto inglese e il diritto comune nella tradizione europea

        3. Lo sviluppo dell’equity

        4. Il rinascimento giuridico in Inghilterra

        Parte seconda

        L’età moderna dalla nascita dello Stato moderno ai primi tentativi di codificazione

        Capitolo 1 - L’Europa del Quattrocento e del Cinquecento: le origini dell’età moderna

        1. Il Rinascimento in Italia

        2. L’Europa del Cinquecento: l’alba dello Stato moderno

        3. La Riforma protestante

        Capitolo 2 - L’Umanesimo giuridico e la Scuola culta

        1. L’Umanesimo rinascimentale nel mondo giuridico

        2. L’Umanesimo letterario

        3. L’Umanesimo giuridico. La Scuola culta

        4. La sopravvivenza del mos italicus. Alberico Gentili

        Capitolo 3 - L’evoluzione del pensiero giuridico: il giusnaturalismo e il giusrazionalismo in Europa

        1. Una svolta nella storia del pensiero

        2. Il costituzionalismo di Fortescue

        3. Il giusnaturalismo secentesco: Grozio, Hobbes e Locke

        4. Il fondamento universalistico del giusnaturalismo di Grozio

        5. La nascita dell’assolutismo e del liberalismo: Hobbes e Locke

        6. Il pensiero di Pufendorf e Thomasius: il trionfo del razionalismo giuridico in Germania

        7. Il pensiero di Leibniz e Wolff

        8. Il razionalismo giuridico in Francia: l’opera di Domat e Pothier

        Capitolo 4 - L’età dell’assolutismo

        1. Assolutismo e liberalismo nell’Europa del XVII secolo

        2. La situazione nei principali Stati europei

        3. Conclusioni

        Capitolo 5 - La Rivoluzione inglese

        1. Le vicende dell’Inghilterra prima della Rivoluzione

        2. L’età degli Stuart

        3. La figura di Oliver Cromwell

        4. Conclusione

        Capitolo 6 - Verso la codificazione del diritto nazionale: l’esperienza delle consolidazioni

        1. La caduta dell’assolutismo e l’emancipazione dell’individuo

        2. I progetti di riforma del diritto comune

        3. I primi tentativi di codificazione: le consolidazioni

        4. Le consolidazioni-raccolta in Italia

        5. Le consolidazioni-raccolta in Francia, Spagna e Germania

        6. Le grandi compilazioni ufficiali in Francia

        7. Le grandi compilazioni ufficiali in Italia

        8. I «codici» bavaresi del Settecento

        9. Brevi considerazioni conclusive

        Parte terza

        L’età delle codificazioni

        Capitolo 1 - L’Illuminismo giuridico e l’età delle Rivoluzioni

        1. Introduzione

        2. L’Illuminismo giuridico

        3. L’Illuminismo giuridico francese

        4. Charles-Louis de Montesquieu

        5. François-Marie Arouet (Voltaire)

        6. Jean-Jacques Rousseau

        7. Illuminismo e diritto penale: Cesare Beccaria

        8. La situazione nei diversi Stati europei

        9. Conclusioni

        Capitolo 2 - Il costituzionalismo del Nord America

        1. Introduzione

        2. La Dichiarazione d’Indipendenza

        3. Lo sviluppo del costituzionalismo americano

        4. La via democratica statunitense

        Capitolo 3 - La Rivoluzione francese

        1. Quadro politico-istituzionale della Francia del Settecento

        2. Le dottrine del diritto della Rivoluzione e la loro applicazione

        3. Conclusioni

        Capitolo 4 - Il processo di codificazione da Napoleone all’Unità d’Italia

        1. Introduzione

        2. La codificazione napoleonica

        3. Codificazione napoleonica e scientia iuris

        4. Tendenze e aperture della Restaurazione

        5. La Restaurazione in Europa

        6. Il 1848 in Francia e in Europa

        7. Il 1848 in Italia

        8. Lo Statuto albertino

        9. La statalizzazione del diritto

        Capitolo 5 - Le codificazioni dell’Italia unita

        1. Introduzione

        2. Leggi e scienza dell’Italia unita: l’unificazione legislativa del 1865

        3. Gli anni Ottanta: la Sinistra al potere

        Capitolo 6 - L’Italia del XX secolo

        1. L’età di Giolitti

        2. Dal dopoguerra all’avvento del fascismo

        3. L’avvento del regime fascista e la nuova codificazione
        4. Diritto e scienza giuridica nell’Italia repubblicana