Idea Europa: una storia infinita 417 - Edizioni Simone

Idea Europa: una storia infinita

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v417.jpg

Prefazione a cura di Emilio Del Bono

Autori

  • Anno Edizione: 2019
  • Formato: 17x24
  • Pagine: 124
  • Codice: 417
  • Isbn: 9788891420558
  • Prezzo: € 10,00
  •  

    • Acquista
    • cartaceo
     
     

      • Idea Europa: una storia infinita” è un saggio a carattere divulgativo scritto a quattro mani, rappresentative di due generazioni messe a confronto: chi ha vissuto in gioventù il difficile cammino di integrazione europea e chi, invece, vive l’attuale stadio della sua evoluzione, con la consapevolezza che gli occhi da sognatore lasciano spazio ad una visione più pragmatica e concreta di Europa, definita su misura del cittadino.
        Il volume si snoda tra l’evoluzione storico-filosofica del concetto di Europa e l’analisi delle fonti normative, passando attraverso l’architettura istituzionale regolamentatrice dell’Unione e il suo percorso economico e si conclude con una serie di spunti di riflessione volti a stimolare la mente del lettore a porsi la domanda: “Europa, quo vadis?”.
        Gli autori sintetizzano, quindi, le fasi salienti della formazione dell’Unione, dagli albori fino all’attuale stadio del processo della sua unificazione, nella lucida consapevolezza che la memoria storica contiene le radici del presente e le premesse del futuro.
        Di fronte all’agonia del sistema europeo degli Stati, un piccolo gruppo di intellettuali e dirigenti politici, tra cui Altiero Spinelli, confinato dal regime fascista sull’isola di Ventotene, accendeva una fiammella di pace e di prosperità, ove i cittadini di diversi Stati fossero uniti seppur nella loro diversità.
        Il singolo individuo, quindi, appartiene contemporaneamente al suo Stato e all’Unione, ed è pertanto giocoforza che si formi una coscienza che vada oltre i confini nazionali e un’idea complessiva della realtà giuridica in cui si trovi ad operare.

      • Giuseppe Gorruso

        Laureato in Scienze Politiche e in Lingua e Letteratura inglese presso l’Istituto Universitario Orientale di Napoli, è stato titolare di cattedra di Lingua e letteratura inglese presso gli Istituti superiori e professore a. c. di inglese scientifico presso la Facoltà di Medicina e di inglese giuridico presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Brescia.

        Ha già pubblicato romanzi, testi di saggistica, scolastici e universitari e, per la Casa Editrice Simone, il “Dizionario giuridico-economico”.

        In questo volume, ha curato, in particolare, la sezione storico-filosofica del processo di integrazione europea.



        Verdiana Gorruso

        Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza e successivamente il diploma di Scuola di Specializzazione per le Professioni legali presso l’Università degli Studi di Brescia. Abilitata all’esercizio della professione forense presso la Corte d’Appello di Brescia,

        attualmente si occupa di consulenza legale e insegna Diritto ed economia.

        In questo volume, ha curato, in particolare, la sezione giuridica ed economica, con riguardo alla struttura e alle funzioni delle istituzioni europee.