Schemi & Schede di Diritto Internazionale Privato 45/2 - Edizioni Simone

Schemi & Schede di Diritto Internazionale Privato

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v45_2.jpg

  • Anno Edizione: 2013
  • Edizione: III Ed.
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 192
  • Codice: 45/2
  • Isbn: 9788824439299
  • Prezzo: € 15,00€
  • Prezzo Scontato: € 12.75
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 978 88 244 4888 8
  • Prezzo PDF: € 9,99
  •  

    • Tutti i volumi utili per la prova orale d'esame di avvocato
      CLICCA QUI
    • Fogli staccabili
     
     
    • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

      • Gli Schemi e Schede di Diritto internazionale privato offrono, a quanti si apprestano ad affrontare questa complessa disciplina in vista di esami e concorsi, un utile supporto per il ripasso e il perfezionamento della propria preparazione, fornendo una sintesi delle tematiche essenziali.

        Anche questa nuova edizione è corredata di tre rubriche che consentono una più agevole lettura degli istituti:

        Osservazioni, nella quale vengono puntualizzati concetti, spesso oggetto di dibattito in dottrina e in giurisprudenza, che costituiscono il leit motiv per entrare nel vivo della materia;

        Differenze, che analizza aspetti particolari degli argomenti, stimolando il confronto fra i diversi istituti;

        In sintesi, che offre un quadro riepilogativo, in chiave critica, degli argomenti affrontati nei precedenti paragrafi o capitoli.

        Il testo, per come è stato concepito, si presta al ritaglio e all’inserimento delle singole tavole nel proprio manuale o blocco di appunti presi alle lezioni, in modo da avere sempre a disposizione, accanto alla trattazione espositiva, quella sistematica, particolarmente utile in fase di ripasso.

        L’opera, pur privilegiando gli aspetti istituzionali più frequentemente oggetto di domanda d’esame, è inoltre aggiornata alle più recenti novità normative, tra le quali si segnalano:

        — il Reg. UE 650 del 2012 relativo alla competenza, alla legge applicabile, al riconoscimento ed all’esecuzione delle decisioni e degli atti pubblici in materia di successioni;

        — il Reg. UE 1215 del 2012 (cd. Bruxelles I bis), destinato a sostituire interamente il precedente regolamento CE 44/2001, sulla competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale.
        Si è fatto cenno, inoltre, anche alle norme nazionali che hanno dei riflessi internazionalprivatistici, come la L. 219/2012 sull’eliminazione di ogni residua discriminazione tra i figli.

      • Parte Prima

        Parte generale

        Sezione I

        La disciplina generale

        Capitolo 1: Nozione e sviluppo storico

        1 Nozione

        2 Sviluppo storico

        Capitolo 2: Le fonti del dip

        1 Generalità

        2 Fonti interne

        3 Fonti esterne

        4 Rapporti tra le fonti

        5 Fonti consuetudinarie: la lex mercatoria

        Capitolo 3: La norma di dip

        1 Nozione, funzione e struttura

        2 La qualificazione

        3 Il depecage

        Capitolo 4: I criteri di collegamento

        1 Nozione e classificazione

        2 Concorso di criteri

        3 Il criterio della cittadinanza

        4 I criteri della localizzazione

        5 Il criterio della volontà

        Capitolo 5: Il funzionamento del sistema di dip: il richiamo ad un altro ordinamento

        1 L’attività del giudice italiano nell’esame della fattispecie con elementi di estraneità

        2 La ricerca dell’ordinamento straniero

        3 Il rinvio

        4 Gli ordinamenti plurilegislativi

        5 Interpretazione e applicazione della legge straniera

        Capitolo 6: Mancato funzionamento delle norme di dip

        1 Le norme di applicazione necessaria e l’ordine pubblico

        2 Altri limiti

        Sezione II

        Il diritto processuale internazionale

        Capitolo 7: La giurisdizione

        1 Nozione

        2 I principi fondamentali del diritto internazionale processuale

        3 La giurisdizione internazionale del giudice italiano

        Capitolo 8: Efficacia di sentenze ed atti stranieri

        1 Il principio della parità tra giurisdizioni

        2 La disciplina della materia

        3 Cenni alla disciplina dell'Unione europea

        Sezione III

        Il diritto dell'Unione europea

        Capitolo 9: Il diritto privato internazionale comunitario

        1 Introduzione

        2 Il regolamento 1346/2000

        3 Il regolamento 44/2001 (Bruxelles I)

        4 Il regolamento 2201/2003 (Bruxelles II)

        5 Il regolamento 805/2004

        6 Il regolamento 1896/2006

        7 Il regolamento 861/2007

        8 Il regolamento 1393/2007

        9 Il regolamento 650/2012

        Parte Seconda

        Parte speciale

        Capitolo 1: Stato e capacità delle persone fisiche

        1 Capacità giuridica

        2 Capacità di agire

        3 L’incapacità

        4 Commorienza

        5 Scomparsa, assenza, morte presunta

        6 Diritti della personalità

        Capitolo 3: Soggetti incapaci

        1 Nozione

        2 La protezione dei minori: disciplina e legge applicabile

        3 La protezione dei maggiori di età

        Capitolo 3: Persone giuridiche

        1 Generalità

        2 Ambito di applicazione dell’art. 25

        3 La legge applicabile

        4 La giurisdizione e il riconoscimento

        5 Rapporti tra l’art. 25 e l’art. 57

        Capitolo 4: Matrimonio

        1 Introduzione

        2 La promessa di matrimonio: art. 26

        3 Le condizioni per contrarre matrimonio: art. 27

        4 La forma del matrimonio: art. 28

        5 Il matrimonio: la legge applicabile nella fase fisiologica e patologica

        Capitolo 5: Rapporti di filiazione

        1 Fonti

        2 La costituzione del rapporto di filiazione

        3 I rapporti tra genitore e figlio (art. 36 L. 218/1995)

        4 La giurisdizione (art. 37 L. 218/1995)

        5 Il riconoscimento delle sentenze e dei provvedimenti

        Capitolo 6: Adozione

        1 Tipi di adozione in base alla legge italiana

        2 L’adozione nella storia del diritto internazionale privato

        3 Costituzione dell’adozione: art. 38

        4 I rapporti tra adottato e famiglia adottiva

        5 La giurisdizione

        6 Il riconoscimento dei provvedimenti stranieri in materia di adozione (art. 41)

        Capitolo 7: Obblighi alimentari

        1 Nozione e disciplina

        Capitolo 8: Successioni

        1 Nozione e disciplina

        2 Oggetto della successione

        3 Individuazione della lex successionis

        4 La successione dello Stato

        5 La giurisdizione italiana

        6 Il testamento internazionale

        7 Il regolamento 650/2012

        Capitolo 9: Donazioni

        1 Nozione e disciplina ex art. 56 legge 218/1995

        2 La norma applicabile: il rapporto tra l’art. 56 e l’art. 57

        Capitolo 10: Diritti reali

        1 Disciplina

        2 La disciplina dei beni immobili (art. 51)

        3 La disciplina dei beni mobili

        4 In particolare: i beni immateriali

        5 Cenni sul trust

        6 La giurisdizione ed il riconoscimento

        Capitolo 11: Obbligazioni contrattuali

        1 Nozione e legge applicabile

        2 La disciplina dell’art. 57

        3 La convenzione di Roma

        4 Il regolamento 593/2008 (Roma I)

        5 La giurisdizione ed il riconoscimento

        Capitolo 12: Obbligazioni non contrattuali

        1 Disciplina

        2 La promessa unilaterale (art. 58, L. 218/1995)

        3 I titoli di credito (art. 59, L. 218/1995)

        4 La rappresentanza volontaria (art. 60, L. 218/1995)

        5 Obbligazioni ex lege

        6 Obbligazioni per fatto illecito

        7 Responsabilità extracontrattuale per danno da prodotto

        8 La giurisdizione ed il riconoscimento

        Capitolo 13: Forma degli atti

        1 Criteri generali

        2 Le norme specifiche
        Appendice Normativa