Codice Amministrativo Maxi 506/Maxi - Edizioni Simone

Codice Amministrativo Maxi

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v506_maxi.jpg

Autori

  • Anno Edizione: 2020
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 2272
  • Codice: 506/Maxi
  • Isbn: 9788891423498
  • Prezzo: € 82,00
  • Prezzo Scontato: € 77.9
  •  

    • Acquista
    • cartaceo
     
     

      • Il Codice amministrativo contiene numerose leggi minuziosamente annotate, alcune riportate per esteso ed altre soltanto per estratto.

        Il criterio seguito nella selezione della normativa è stato quello della rilevanza dei provvedimenti ai fini concorsuali.

        Accanto a testi imprescindibili come la legge sul procedimento e il codice del processo amministrativo, sono stati annotati il codice dei contratti pubblici, i testi unici sull’edilizia e sull’espropriazione, il codice dell’ambiente, il testo unico sulle società partecipate, il «codice» degli enti locali e il testo unico sul pubblico impiego.

        A questo «nucleo duro» di provvedimenti il Codice affianca numerose altre leggi.

        Tutti i provvedimenti sono collocati e suddivisi per argomenti.

        Sotto ciascun argomento vengono riportati — per intero o per estratto — quei provvedimenti che, nel loro insieme, consentono di ricostruire in maniera completa gli istituti.

        La caratteristica dei Codici Maxi è quella di essere codici «tutti in uno», che in ciascuna norma contengono tutto (o quasi) quello che serve per interpretarla correttamente.

        Non sarebbe stato di alcuna utilità limitarsi a indicare, all’interno degli articoli, i rinvii normativi tra le solite parentesi quadre (che infatti sono state eliminate).

        Ogni articolo è un’orchestra: non suona da solo ma è accompagnato da numerosi rinvii, con i quali «fa sistema».

        Le norme contenute in calce a ciascuna disposizione sono state scelte all’esito di una selezione maniacale: sono riportate soltanto le parti necessarie a ricostruire l’istituto e cogliere i nessi con le altre norme del codice o, più in generale, del sistema

        giuridico. Potrà trattarsi, ad esempio, di norme contenenti una disciplina affine, che danno conto di una diversità tra le fattispecie, che completano la disciplina dell’isti-tuto o indicano un principio generale.

        Le modalità di redazione dei Codici renderanno estremamente semplice l’interpretazione delle norme.

        In alcuni articoli il numero delle disposizioni richiamate è piuttosto ampio e in al-tri più sintetico, in base alla rilevanza degli istituti, alle implicazioni sistematiche che la disposizione comporta e ai suoi collegamenti extracodicistici.

        È bene sottolineare che il contenuto delle annotazioni dei Codici Maxi, estremamente dettagliate e con continui rinvii ad altre disposizioni europee o nazionali, è esclusivamente normativo.

        Spero che i Maxi diventino compagni di viaggio inseparabili nelle vostre avventure concorsuali, un tassello nel multiforme mosaico dei concorsi fatto di studio e di fortuna (e di Maxi!).

        Anche per questa edizione il supporto redazionale è stato fondamentale: un grande ringraziamento a tutta la redazione.

      • Per l'indice sistematico di questo volume sfoglia le pagine saggio.

        SCHEMA DELL’OPERA

        Costituzione della Repubblica italiana

        Accesso agli atti amministrativi

        Ambiente

        Amministrazione per accordi

        Amministrazione digitale

        Annullabilità del provvedimento

        Authority

        Autonomie locali

        Autotutela

        Beni culturali

        Beni pubblici

        Class action

        Conclusione del procedimento

        Conferenza di servizi e semplificazione

        Contratti pubblici

        Domini collettivi e usi civici

        Edilizia e urbanistica

        Efficacia, esecutorietà ed esecutività del provvedimento

        Espropriazione per pubblica utilità

        Fonti europee del diritto amministrativo

        Giurisdizione esclusiva del giudice amministrativo

        Giurisdizione ordinaria

        Giustizia amministrativa

        Governo e ministeri

        Impresa sociale e terzo settore

        Liberalizzazione delle attività commerciali (dopo la Direttiva Bolkenstein)

        Motivazione del provvedimento

        Nullità del provvedimento

        Partecipazione al procedimento amministrativo

        Pratiche commerciali scorrette

        Prelazione artistica

        Privacy

        Procedimento amministrativo

        Pubblica sicurezza

        Pubblico impiego

        Reati contro la P.A.

        Responsabile del procedimento

        Responsabilità della P.A.

        Responsabilità del pubblico dipendente

        Revoca del provvedimento e recesso dai contratti

        Ricorsi amministrativi

        Scia

        Servizi pubblici

        Silenzio dell’amministrazione finanziaria

        Silenzio della P.A.

        Società partecipate

        Trasparenza e anticorruzione

        Tribunale delle acque pubbliche