Codice del Lavoro 509 - Edizioni Simone

Codice del Lavoro

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v509.jpg

A cura di Luciano Ciafardini - Federico del Giudice - Fausto Izzo

  • Anno Edizione: 2018
  • Edizione: XVII
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 1904
  • Codice: 509
  • Isbn: 9788891417190
  • Prezzo: € 49,00
  •  

    • Acquista
    • cartaceo
     
     

      • Questa nuova edizione (XVII) del Codice del lavoro, mantenendo la formula di presentazione sistematica dei provvedimenti legislativi, ha lo scopo di fornire un valido strumento per le riflessioni degli studiosi, le applicazioni dei pratici (magistrati, avvocati, consulenti del lavoro, pubblici funzionari, dirigenti aziendali e sindacali) e gli sforzi di apprendimento degli studenti.

        Si tratta di attività rese sempre meno agevoli dalla stratificazione normativa che ormai caratterizza una materia bisognosa, invece, di ben altra linearità, a tutela dei diritti fondamentali coinvolti nello svolgimento del rapporto di lavoro.

        Tra i più importanti interventi novellatori che hanno caratterizzato l’anno appena trascorso, occorre ricordare:

        — la riforma del cd. «Terzo settore», operata con il D.Lgs. 3 luglio 2017, n. 117;

        — la nuova disciplina del servizio civile, passato da «nazionale» a «universale», con il D.Lgs. 6 marzo 2017, n. 40;

        — le nuove misure di tutela del lavoro autonomo e quelle volte a favorire l’articolazione flessibile nei tempi e nei luoghi del lavoro subordinato, di cui alla L. 22 maggio 2017, n. 81;

        — l’introduzione di disposizioni per la tutela degli autori di segnalazioni di reati o irregolarità (cd. whistleblowing) di cui siano venuti a conoscenza nell’ambito di un rapporto di lavoro pubblico o privato, contenute nella L. 30 novembre 2017, n. 179.

        Questa nuova edizione maior, peraltro, tiene conto anche dell’approvazione della legge di bilancio per il 2018 (L. 205/2017), il cui articolo unico, frazionato in migliaia di commi frutto di emendamenti proposti ed approvati in settori disomogenei, non ha dimenticato di incidere anche sulla materia lavoristica e previdenziale.

        L’anno 2018 ha registrato, infine, l’emanazione della L. 11 gennaio 2018, n. 6, recante «Disposizioni per la protezione dei testimoni di giustizia», la quale contiene anche norme concernenti la tutela del diritto al lavoro di questa particolare categoria.

        Di tutte queste innovazioni, e di altre minori pure considerate, il codice offre puntuale segnalazione, con la consueta tecnica della collocazione sistematica, coniugata con la presentazione cronologica delle riforme.

        Anche per la intelligente, feconda e pronta collaborazione della Redazione, fonte di preziosi suggerimenti per gli autori, il lavoro, ricco di note e richiami intertestuali, si completa con un utilissimo corredo di indici sistematico, analitico e cronologico.

      • Aggiornato alla:
        • L. 11 gennaio 2018, n. 3
        (Riordino delle professioni sanitarie)
        • L. 11 gennaio 2018, n. 6 (Testimoni di giustizia)