il Nuovo Codice delle Leggi della Scuola 510 - Edizioni Simone

il Nuovo Codice delle Leggi della Scuola

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v510.jpg

• Principali norme della scuola • Ordinamenti didattici • Pubblico impiego e personale scolastico • Normativa amministrativa e contabile delle istituzioni scolastiche

  • Anno Edizione: 2019
  • Edizione: V
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 1440
  • Codice: 510
  • Isbn: 9788891422408
  • Prezzo: € 49,00
  • Prezzo Scontato: € 41.65
  •  

    • Acquista
    • cartaceo
    • Liberamente consultabile in sede di concorso
     
     

      • Questa V edizione de Il Nuovo Codice delle Leggi della Scuola esce aggiornata alle più recenti novità normative che anche quest’anno hanno inciso numerose sulla legislazione scolastica, tra cui:

        — il D.M. 18 gennaio 2019, n. 37 sul nuovo Esame di Stato del secondo ciclo di istruzione;

        — il D.M. 8 febbraio 2019, n. 92 sulle procedure per la specializzazione sul sostegno;

        — i D.P.C.M. 4 aprile 2019, n. 47 e n. 48 che modificano l’organizzazione del MIUR;

        — il D.M. 9 aprile 2019, n. 327 sul concorso docenti di infanzia e primaria;

        — il D.L. 18 aprile 2019, n. 32, conv. in L. 14 giugno 2019, n. 55 (cd. Sblocca cantieri) che interviene sul Codice dei contratti pubblici;

        — il D.Lgs. 7 agosto 2019, n. 96, che modifica il D.Lgs. 66/2017, in materia di inclusione degli studenti disabili;

        — la L. 20 agosto 2019, n. 92, che introduce l’insegnamento dell’Educazione civica in tutti gli ordini di scuola;

        — e da ultimo il D.L. 29-10-2019, n. 126 che introduce Misure di straordinaria necessità ed urgenza in materia di reclutamento del personale scolastico e degli enti di ricerca e di abilitazione docenti.

        Anche questa edizione presenta la stessa collaudata struttura delle precedenti: il corpus principale del T.U. Istruzione, D.Lgs. 297/1994, in apertura del Codice, cui seguono 5 Parti con la normativa complementare (organizzata in 19 ulteriori Sezioni tematiche) relative a Ordinamenti didattici, Autonomia scolastica, Pubblico impiego e personale scolastico, Gestione amministrativa e contabile, Norme civili e penali.

        Il Codice è stato pensato non solo quale strumento utile per i professionisti del mondo della scuola, ma anche e soprattutto quale strumento per la preparazione ai concorsi come quelli per docenti, dirigenti scolastici, dirigenti tecnici e DSGA. A tal fine i testi normativi sono tutti non commentati in modo da poter essere consultati liberamente in sede di prova di concorso.

        Dal momento che la normativa in materia di personale scolastico si integra anche con la contrattazione collettiva, questo Codice è completato con il CCNL Comparto Scuola (personale docente e ATA) e il CCNL Area V (dirigenti scolastici): non essendo, però, questi contratti collettivi «testi normativi» in senso stretto e, dunque, non sempre consultabili in sede di concorso, entrambi sono presentati come espansioni online liberamente stampabili dall’area riservata associata al Codice.

        I dettagliati indici sistematico, analitico e cronologico rendono il testo di facile consultazione e consentono una rapida e ragionata ricerca del riferimento normativo. Le note di aggiornamento e il rinvio in calce agli articoli permettono, infine, di navigare ulteriormente e con facilità all’interno del Codice.

      • PIANO DELL’OPERA

        Costituzione della Repubblica italiana

        D.Lgs. 16 aprile 1994, n. 297. — Testo unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione relative alle scuole di ogni ordine e grado

        NORMATIVA COMPLEMENTARE

        Parte Prima: Gli ordinamenti didattici

        Parte Seconda: Autonomia scolastica

        Parte Terza: Disciplina del pubblico impiego e del personale scolastico

        Parte Quarta: Gestione amministrativa e contabile delle istituzioni scolastiche

        Parte Quinta: Norme civili e penali

         

        Per l'indice sistematico di questo volume sfoglia le pagine saggio.