Corso Completo per la prova scritta dell'Esame di Avvocato 54/3 - Edizioni Simone

Corso Completo per la prova scritta dell'Esame di Avvocato

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/v54_3.jpg

Tre Tomi indivisibili: Tomo Primo: Pareri di Diritto Civile - Tomo Secondo: Pareri di Diritto Penale - Tomo Terzo: Atti Giudiziari Civile - Penale - Amministrativo

Autori

  • Anno Edizione: 2018
  • Edizione: XIII
  • Formato: 17 x 24
  • Pagine: 288 + 272 + 320
  • Codice: 54/3
  • Isbn: 9788891418210
  • Prezzo: € 46,00
  • Disponibile anche in formato ebook

  • Isbn PDF: 9788824429900
  • Prezzo PDF: € 31,99
  •  

     
     
    • Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.

      • E così, dopo l’ennesimo rinvio della riforma dell’esame di avvocato, la riforma si è trasformata in farsa: ogni anno, infatti, puntuale come le sconfitte del piddì, interviene una manina che rimette sui banchi i codici annotati cancellati virtualmente dall’art. 46, comma 7, L. 247/2012 («Le prove scritte si svolgono con il solo ausilio dei testi di legge senza commenti e citazioni giurisprudenziali»). Anche il decreto milleproroghe 2018 ha mantenuto viva questa prassi, facendo slittare la riforma al 2020.

        Nelle intenzioni del legislatore la proroga non è fine a sé stessa, ma risponde all’esigenza, da un lato, di non creare disparità di trattamento tra i giovani tirocinanti, in un momento in cui non vi è uniformità di preparazione tra gli stessi e, dall’altro, di non complicare ulteriormente l’ingresso nel mondo forense, già di per sé estremamente aleatorio, in attesa di ripensare l’intero sistema di accesso attraverso una riforma organica e meritocratica dell’intero percorso professionale.

        In questa prospettiva è stata rinviata anche l’entrata in vigore del regolamento che prevede la frequenza obbligatoria delle scuole forensi per i tirocinanti iscritti nel registro dei praticanti dal 27 settembre 2018. Quindi, per i prossimi due anni i neolaureati in giu­risprudenza non dovranno frequentare obbligatoriamente i corsi di formazione.

        E veniamo al Corso, completamente rinnovato nell’impostazione e nei contenuti.

        I Pareri sono preceduti dall’indicazione delle norme di riferimento e delle massime più rilevanti, nonché da una breve esposizione teorica che indica gli aspetti principali degli istituti coinvolti dalla traccia. Lo svolgimento richiama e integra la parte teorica, tenendo conto delle pronunce più recenti e significative.

        Gli Atti giudiziari hanno conservato, invece, la struttura tradizionale (traccia e svolgimento), con l’aggiunta, per gli atti più importanti, di note esplicative.

        Ma quali sono le regole per scrivere elaborati dignitosi? Ecco le più importanti:

        1) sembra banale dirlo, ma il primo aspetto da considerare è la correttezza formale dell’esposizione. Gli errori di grammatica, un’esposizione zoppicante, periodi lunghi e contorti, pieni di frasi subordinate, rischiano di pregiudicare l’esito della prova a prescindere dalla bontà dei contenuti. Lo stile retorico va di moda negli atti giudiziari e, ahimè, in molti manuali giuridici. Le prove d’esame, però, sono un’altra cosa. Occorre scrivere in maniera chiara, con periodi brevi, rendendo facilmente comprensibile ciò che si intende dire. I commissari sono costretti a leggere migliaia di elaborati e uno stile fluido e scorrevole è indubbiamente apprezzato;

        2) non avvelenate i commissari con fiumi d’inchiostro: quattro/cinque pagine ben scritte sono sufficienti; perciò, a meno che si tratti dell’argomento che conoscete meglio, non esagerate;

        3) evitate il «copia-incolla» delle massime: dovete elaborare qualcosa di personale e non limitarvi a copiare. La giurisprudenza non va presa di peso dai codici e messa su carta, ma occorre riformulare i principi inserendoli in un’esposizione personalizzata;

        4) nel parere date conto delle tesi a voi favorevoli ma anche di quelle contrarie, perché si tratta di un’illustrazione ragionata di tutte le teorie sul tappeto, per consentire al cliente di decidere se iniziare o no la causa;

        5) nell’atto giudiziario date spazio prevalentemente alla giurisprudenza utile alla vostra tesi: è un atto indirizzato al giudice e alla controparte e indicare la giurisprudenza a voi contraria sarebbe un assist per il vostro avversario.

        Applicando queste poche e semplici regole eviterete gli errori più gravi e sarete in grado di sfruttare al meglio gli atti e i pareri di questo Corso, i quali, è bene sottolinearlo, sono aggiornati alla giurisprudenza più significativa degli ultimi anni.

      • TOMO I – PARERI DI DIRITTO CIVILE

        Parte Prima - Persone, famiglia e successioni

        Parere n. 1: Il diritto all’oblio

        (Cass. 20-3-2018, n. 6919)

        Parere n. 2: Surrogazione di maternità e ordine pubblico internazionale

        (Corte Edu, Grande Sez., 24-1-2017, n. 25358)

        Parere n. 3: Provvedimento straniero attributivo della co-genitorialità al compagno del padre biologico

        (Cass. 22-2-2018, n. 4382)

        Parere n. 4: Matrimonio e amministrazione di sostegno

        (Cass. 11-5-2017, n. 11536)

        Parere n. 5: Assegno divorzile: la Cassazione cambia (ancora) idea

        (Cass. S.U. 11-7-2018, n. 18287)

        Parere n. 6: Fallimento di uno dei coniugi e scioglimento della comunione legale

        (Cass. 5-4-2017, n. 8803)

        Parere n. 7: Accettazione dell’eredità devoluta agli enti morali e mancata redazione dell’inventario

        (Cass. 12-4-2017, n. 9514)

        Parere n. 8: Testamento olografo e requisito dell’autografia

        (Cass. 6-3-2017, n. 5505)

        Parte Seconda - Diritti reali

        Parere n. 9: Condominio e barriere architettoniche

        (Cass. 28-3-2017, n. 7938)

        Parere n. 10: Usucapione delle parti comuni del condominio

        (Cass. 16-12-2016, n. 26061)

        Parere n. 11: Infiltrazioni e lastrico solare di uso esclusivo

        (Cass. S.U. 10-5-2016, n. 9449)

        Parere n. 12: Variazione del quorum assembleare e diritto di recesso

        (Cass. 1-6-2017, n. 13875)

        Parere n. 13: Distanze legali e principio di prevenzione

        (Cass. 5-3-2018, n. 5049)

        Parere n. 14: Accessione e costruzione eseguita dal comproprietario sul suolo comune

        (Cass. S.U. 16-2-2018, n. 3873)

        Parte Terza - Obbligazioni e contratti

        Parere n. 15: Impossibilità sopravvenuta della prestazione lavorativa ed eccezione d’inadempimento

        (Cass. 4-7-2017, n. 16388)

        Parere n. 16: Risoluzione del contratto per inadempimento

        (Cass. 17-7-2017, n. 17665)

        Parere n. 17: La compensatio lucri cum damno

        (Cass. S.U. 22-5-2018, n. 12564)

        Parere n. 18: Criteri di operatività della compensazione

        (Cass. S.U. 15-11-2016, n. 23225)

        Parere n. 19: Il rifiuto della prestazione da parte del lavoratore subordinato

        (Cass. 16-1-2018, n. 836)

        Parere n. 20: Circonvenzione d’incapace e nullità del contratto

        (Cass. 20-3-2107, n. 7081)

        Parere n. 21: Usura sopravvenuta

        (Cass. S.U. 19-10-2017, n. 24675)

        Parere n. 22: Forma dei contratti di investimento

        (Cass. S.U. 16-1-2018, n. 898)

        Parere n. 23: Concessione abusiva del credito

        (Cass. 20-4-2017, n. 9983)

        Parere n. 24: Meritevolezza degli interessi nella prestazione dei servizi di investimento

        (Cass. 31-7-2017, n. 19013)

        Parere n. 25: Locazione non abitativa a canone crescente

        (Cass. 21-6-2017, n. 15348)

        Parere n. 26: Mancata registrazione del contratto di locazione

        (Cass. S.U. 9-10-2017, n. 23601)

        Parere n. 27: La mediazione atipica

        (Cass. S.U. 2-8-2017, n. 19161)

        Parere n. 28: Rovina e difetti di cose immobili

        (Cass. S.U. 27-3-2017, n. 7756)

        Parere n. 29: Accessorietà ed estinzione della fideiussione

        (Cass. 7-3-2017, n. 5630)

        Parere n. 30: Alea e vitalizio assistenziale

        (Cass. 27-10-2017, n. 25624)

        Parere n. 31: Sale and lease back e patto commissorio

        (Cass. 11-9-2017, n. 21042)

        Parere n. 32: Donazioni indirette e donazioni tipiche a esecuzione indiretta

        (Cass. S.U. 27-7-2017, n. 18725)

        Parte Quarta - Responsabilità

        Parere n. 33: Danno da cose in custodia

        (Cass. 31-10-2017, n. 25837)

        Parere n. 34: Danno non patrimoniale da immissioni

        (Cass. S.U. 1-2-2017, n. 2611)

        Parere n. 35: Responsabilità della banca negoziatrice

        (Cass. S.U. 21-5-2018, n. 12477)

        Parere n. 36: Revocatoria ordinaria e credito eventuale

        (Cass. 7-3-2017, n. 5618)

        Parere n. 37: Responsabilità del Comune per i danni da «bombe d’acqua»

        (Cass. 28-7-2017, n. 18856)

        Parere n. 38: La responsabilità dell’operatore di servizi aeroportuali

        (Cass. S.U. 20-9-2017, n. 21850)

         

        TOMO II – PARERI DI DIRITTO PENALE

        Parere n. 1: Connessione teleologica e identità tra gli autori del reato-fine e quelli del reato-mezzo

        (Cass. Sez. Un. 24-11-2017, n. 53390)

        Parere n. 2: Aggravante della crudeltà e dolo d’impeto

        (Cass. Sez. Un. 29-9-2016, n. 40516)

        Parere n. 3: La provocazione «per accumulo» in funzione attenuante

        (Cass. 7-6-2017, n. 28292)

        Parere n. 4: Atti preparatori, tentativo circostanziato di delitto e premeditazione

        (Cass. 16-5-2017, n. 24302)

        Parere n. 5: Indottrinamento alla causa islamica e partecipazione ad associazione terroristica

        (Cass. 29-3-2018, n. 14503)

        Parere n. 6: Utilizzo privato di apparati d’ufficio fra peculato ed abuso d’ufficio

        (Cass. 30-5-2016, n. 22800)

        Parere n. 7: Corruzione ed attività discrezionale del pubblico ufficiale

        (Cass. pen. 20-7-2017, n. 35940)

        Parere n. 8: Sfruttamento di relazioni esistenti a fini corruttivi

        (Cass. 27-1-2017, n. 4113)

        Parere n. 9: Abuso d’ufficio mediante falso documentale

        (Cass. 24-2-2017, n. 9155)

        Parere n. 10: Resistenza contestuale a più pubblici ufficiali

        (Cass. Sez. Un. 22-2-2018)

        Parere n. 11: Falsa incolpazione riguardante un reato prescritto e delitto di calunnia

        (Cass. 30-3-2018, n. 14761)

        Parere n. 12: Sottrazione dagli arresti domiciliari con recisione del braccialetto elettronico

        (Cass. 11-5-2017, n. 23043)

        Parere n. 13: Esercizio arbitrario delle proprie ragioni con violenza alle persone ed estorsione

        (Cass. pen. 26-9-2017, n. 44234)

        Parere n. 14: Contributo causale ad associazione mafiosa tra procurata inosservanza di pena e concorso esterno

        (Cass. 24-5-2016, n. 21642)

        Parere n. 15: Atti osceni: residua rilevanza penale e rapporti con la corruzione di minorenni

        (Cass. 27-10-2017, n. 49550)

        Parere n. 16: Limiti allo «ius corrigendi» e delitto di maltrattamenti

        (Cass. 13-3-2017, n. 11956)

        Parere n. 17: Lavori in appalto e responsabilità penale del committente

        (Cass. 31-5-2017, n. 27296)

        Parere n. 18: Rissa aggravata e concorso con i reati di lesioni e omicidio

        (Cass. 15-7-2016, n. 30215)

        Parere n. 19: Offesa alla reputazione di un soggetto indeterminato e delitto di diffamazione

        (Cass. 26-1-2018, n. 3809)

        Parere n. 20: Cessione di materiale pornografico minorile auto prodotto

        (Cass. 21-3-2016, n. 11675)

        Parere n. 21: Violenza sessuale tentata e fatto di lieve entità

        (Cass. 18-4-2017, n. 18793)

        Parere n. 22: Atti persecutori e fatto tenue non punibile

        (Cass. 27-3-2017, n. 14845)

        Parere n. 23: Accesso a sistema informatico da soggetto autorizzato

        (Cass. Sez. Un. 8-9-2017, n. 41210)

        Parere n. 24: Estorsione aggravata dal metodo mafioso

        (Cass. 12-3-2018, n. 10976)

        Parere n. 25: Truffa e malversazione a danno dello Stato

        (Cass. Sez. Un. 28-4-2017, n. 20664)

        Parere n. 26: Vendite «on line» e truffa aggravata dalla minorata difesa

        (Cass. 10-4-2017, n. 17937)

        Parere n. 27: Abrogazione di reato-presupposto e delitto di ricettazione

        (Cass. 14-4-2017, n. 18710)

        Parere n. 28: Ricettazione di dati informatici di illecita provenienza

        (Cass. 24-5-2016, n. 21596)

        Parere n. 29: Concorso in autoriciclaggio del soggetto non concorrente nel reato presupposto

        (Cass. 18-4-2018, n. 17235)

        Parere n. 30: Esercizio del diritto di cronaca ed inosservanza di provvedimenti dell’autorità

        (Cass. 6-7-2016, n. 27984)

         

        TOMO III – ATTI GIUDIZIARI CIVILE – PENALE – AMMINISTRATIVO

        Parte Prima

        Atti di diritto civile

        Atto n. 1: Procura alle liti

        (Art. 83 c.p.c.)

        Atto n. 2: Atto di citazione davanti al tribunale

        (Art. 163 c.p.c.)

        Atto n. 3: Atto di citazione davanti al Giudice di pace

        (Artt. 163 e 316 c.p.c.)

        Atto n. 4: Atto di citazione per il pagamento della provvigione

        Atto n. 5: Inadempimento del preliminare di preliminare

        Atto n. 6: Danno da lesione del rapporto parentale e nozione di vita familiare ex art. 8 Cedu

        (Art. 2059 c.c.)

        Atto n. 7: Insidia stradale e responsabilità della P.A.

        (Art. 2051 c.c.)

        Atto n. 8: La responsabilità solidale dei condomini

        (Art. 2055 c.c.)

        Atto n. 9: Risarcimento del danno da perdita immediata della vita e compensatio lucri cum damno

        (Art. 163 c.p.c.; art. 2059 c.c.; Cass. S.U. 15350/2015)

        Atto n. 10: Cyberbullismo: pubblicazione non autorizzata di fotografie su Facebook e danno non patrimoniale

        (Artt. 2048 e 2059 c.c.)

        Atto n. 11: La responsabilità della struttura sanitaria dopo la L. 24/2017

        Atto n. 12: Danni da violazione del diritto al consenso informato

        Atto n. 13: Tasso-soglia usurario e interessi moratori

        (Art. 1815 c.c.)

        Atto n. 14: Responsabilità della banca per capitalizzazione trimestrale degli interessi

        Atto n. 15: Danni a cose derivanti da sinistro stradale

        Atto n. 16: Rettificazione di sesso in assenza del coniuge e dei figli

        (Art. 3, L. 164/1982 e art. 31, D.Lgs. 150/2011)

        Atto n. 17: Ricorso contro le condotte discriminatorie nei confronti degli stranieri

        (Art. 44, D.Lgs. 286/1998)

        Atto n. 18: Illecita diffusione dei contenuti protetti da parte di terzi mediante internet e misure cautelari nei confronti del provider

        (Art. 156, L. 633/1941)

        Atto n. 19: Sfratto per morosità e mancanza del certificato di abitabilità

        Atto n. 20: Comparsa di costituzione e risposta

        (Art. 166 c.p.c.)

        Atto n. 21: Diffida ad adempiere anticipata e risoluzione del contratto

        Atto n. 22: Risarcimento dei danni al terzo trasportato

        (Artt. 166 e 319 c.p.c.)

        Atto n. 23: Azione di rivalsa dell’assicuratore nei confronti del responsabile

        (Art. 144, D.Lgs. 209/2005)

        Atto n. 24: Diniego illegittimo opposto dal Sindaco al riconoscimento del figlio minore da parte della madre non biologica

        Atto n. 25: Atto di appello

        (Art. 342 c.p.c.)

        Atto n. 26: Malattia terminale e perdita della chance di sopravvivenza

        Atto n. 27: Comparsa di risposta in appello

        (Artt. 166 e 347 c.c.)

        Atto n. 28: Opposizione all’esecuzione non ancora iniziata

        (Art. 615, co. 1 c.p.c.)

        Atto n. 29: Opposizione all’esecuzione già iniziata

        (Art. 615, co. 2 c.p.c.)

        Atto n. 30: Opposizione agli atti esecutivi prima dell’inizio dell’esecuzione

        (Art. 617, co. 1 c.p.c.)

        Atto n. 31: Opposizione agli atti esecutivi dopo l’inizio dell’esecuzione

        (Art. 617, co. 2 c.p.c.)

        Atto n. 32: Opposizione al pignoramento dei beni in trust

        (Art. 617, co. 2 c.p.c.)

        Atto n. 33: Ricorso in materia di lavoro

        (Art. 414 c.p.c.)

        Atto n. 34: Opposizione a decreto ingiuntivo

        (Art. 645 c.p.c.)

        Atto n. 35: Opposizione di un condomino al decreto ingiuntivo emesso in favore del condominio

        (Art. 645 c.p.c.; art. 1130 c.c.)

        Atto n. 36: Ricorso d’urgenza ex art. 700 c.p.c.

        (Art. 700 c.p.c.)

        Atto n. 37: Ricorso d’urgenza (barriere architettoniche)

        (Art. 700 c.p.c.)

        Atto n. 38: Ricorso d’urgenza per la conservazione del DNA

        Atto n. 39: Reintegrazione nel possesso

        (Art. 703 c.p.c.)

        Atto n. 40: Ricorso sommario di cognizione

        (Art. 702bis c.p.c.)

        Atto n. 41: Ricorso sommario di cognizione per la liquidazione dei compensi dell’avvocato

        (Art. 14, D.Lgs. 150/2011)

        Atto n. 42: Ricorso in appello per l’assegno divorzile a favore del partner economicamente autosufficiente

        (Art. 4, L. 898/1970; Cass. S.U. 18287/2018)

        Atto n. 43: Atto di citazione per il risarcimento del danno da paura di ammalarsi

        (Art. 163 c.p.c.; art. 2059 c.c.)

        Parte Seconda

        Atti di diritto penale

        Atto n. 1: Richiesta di distruzione delle registrazioni

        (Art. 269 c.p.p.)

        Atto n. 2: Richiesta di rimessione del processo

        (Artt. 45 e 46 c.p.p.)

        Atto n. 3: Richiesta di sospensione del dibattimento

        (Art. 479 c.p.p.)

        Atto n. 4: Istanza di messa alla prova

        (Art. 168bis c.p. e art. 464bis c.p.p.)

        Atto n. 5: Istanza di riesame delle ordinanze che dispongono una misura coercitiva

        (Art. 309 c.p.p.)

        Atto n. 6: Istanza di riesame per la concessione degli arresti domiciliari con braccialetto elettronico

        Atto n. 7: Appello contro le ordinanze in materia di misure cautelari personali

        (Art. 310 c.p.p.)

        Atto n. 8: Appello per la sostituzione della detenzione in carcere con gli arresti domiciliari

        (Art. 310 c.p.p.)

        Atto n. 9: Costituzione di parte civile

        (Art. 76 c.p.p.)

        Atto n. 10: Costituzione di parte civile dei familiari in caso di decesso della vittima

        Atto n. 11: Domanda di riparazione per ingiusta detenzione

        (Artt. 314 ss. c.p.p.)

        Atto n. 12: Ricorso in cassazione contro il rigetto dell’istanza di riparazione per l’ingiusta detenzione

        (Artt. 606 ss. c.p.p.)

        Atto n. 13: Richiesta di sequestro conservativo avanzata dalla parte civile

        (Art. 316 c.p.p.)

        Atto n. 14: Istanza di riesame del sequestro conservativo relativo a beni impignorabili

        (Art. 318 c.p.p.)

        Atto n. 15: Revoca del sequestro preventivo

        (Art. 321 c.p.p.)

        Atto n. 16: Opposizione della persona offesa alla richiesta di archiviazione

        (Art. 410 c.p.p.)

        Atto n. 17: Opposizione al decreto penale di condanna

        (Art. 461 c.p.p.)

        Atto n. 18: Atto di appello dell’imputato

        (Artt. 581 e 593 c.p.p.)

        Atto n. 19: Atto di appello per fatto di lieve entità ex art. 131bis c.p.

        Atto n. 20: Infortuni sul lavoro e responsabilità degli enti

        (Art. 593 c.p.p.; D.Lgs. 231/2001)

        Atto n. 21: Atto di appello dell’imputato per furto in appartamento

        (Art. 593 c.p.p.)

        Atto n. 22: Atto di appello della parte civile

        (Art. 600 c.p.p.)

        Atto n. 23: Appello incidentale dell’imputato

        (Art. 595 c.p.p.)

        Atto n. 24: Istanza di revisione

        (Artt. 629 ss. c.p.p.)

        Atto n. 25: Revisione della sentenza per conformarsi a una sentenza definitiva della Corte europea dei diritti dell’uomo

        (Artt. 629 ss. c.p.p.; Corte cost. 113/2011)

        Atto n. 26: Riparazione dell’errore giudiziario

        (Artt. 643 ss. c.p.p.)

        Atto n. 27: Incidente di esecuzione

        (Art. 666 c.p.p.)

        Atto n. 28: Istanza di riabilitazione

        (Art. 683 c.p.p.)

        Atto n. 29: Ricorso immediato della persona offesa al giudice di pace

        (Art. 21, D.Lgs. 274/2000)

        Atto n. 30: Impugnazione del provvedimento di espulsione dello straniero

        (Art. 16, co. 6, D.Lgs. 286/1998)

        Atto n. 31: Istanza di riesame contro l’ordinanza cautelare contenente una motivazione «di stile»

        (Art. 309 c.p.p.)

        Parte Terza

        Atti di diritto amministrativo

        Nota sul processo amministrativo telematico

        Atto n. 1: Ricorso al T.A.R.

        (Artt. 40 ss., D.Lgs. 104/2010)

        Atto n. 2: Ricorso al T.A.R. avverso il silenzio della P.A.

        (Art. 117, D.Lgs. 104/2010)

        Atto n. 3: Ricorso per l’esecuzione del decreto ingiuntivo non opposto

        (Art. 112, D.Lgs. 104/2010)

        Atto n. 4: Impugnazione immediata del bando di concorso

        Atto n. 5: Atto di costituzione e difesa del resistente

        (Art. 46, D.Lgs. 104/2010)

        Atto n. 6: Ricorso incidentale

        (Art. 42, D.Lgs. 104/2010)

        Atto n. 7: Accesso ai documenti amministrativi e tutela del segreto commerciale

        (Art. 116, D.Lgs. 104/2010)

        Atto n. 8: Ricorso contro l’esclusione da una procedura concorsuale e contestuale istanza di misure cautelari

        Atto n. 9: Ricorso per revocazione

        (Art. 106, D.Lgs. 104/2010)

        Atto n. 10: Appello al Consiglio di Stato

        (Artt. 100 ss., D.Lgs. 104/2010)

        Atto n. 11: Ricorso per l’ottemperanza

        (Artt. 112 ss., D.Lgs. 104/2010)