Costituzione Esplicata E5 - Edizioni Simone

Costituzione Esplicata

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/ve5.jpg

Spiegata e commentata articolo per articolo - Edizione aggiornata alla legge costituzionale sulla riduzione dei parlamentari - In appendice • Statuto Albertino • Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea • Breve dizionario del lessico politico

A cura di Federico del Giudice

  • Anno Edizione: 2019
  • Edizione: XVIII
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 432
  • Codice: E5
  • Isbn: 9788891422347
  • Prezzo: € 17,00
  • Prezzo Scontato: € 14.45
  •  

    • Acquista
    • cartaceo
     
     

      • La Costituzione esplicata, giunta alla XVIII edizione, consente di focalizzare l’attenzione sul testo di ogni articolo, sul significato di ciascun comma e delle singole parole chiave, rivelandosi particolarmente utile per la preparazione di esami universitari, concorsi e abilitazioni professionali.

        Questa nuova edizione dedica ampio spazio all’esame della legge costituzionale relativa alla riduzione del numero dei parlamentari.

        Al fine di poter informare dettagliatamente il lettore, in calce al commento dei singoli articoli modificati, ma ancora vigenti, sono riportati in opportuni box esplicativi il nuovo testo e un primo commento.

        Il volume, in particolare, contiene:

        – il commento degli articoli modificati (56, 57, 59);

        – le rubriche relative alle riforme necessarie per adeguare l’assetto costituzionale alla riforma approvata l’8 ottobre 2019;

        – brevi considerazioni sulle conseguenze politiche e normative di quello che potrà essere il futuro quadro istituzionale.

      • Nascita e vicende della Costituzione italiana

        La Costituzione repubblicana

        Principi fondamentali

        Parte I

        Diritti e doveri dei cittadini

        Titolo I - Rapporti civili

        Titolo II - Rapporti etico-sociali

        Titolo III - Rapporti economici

        Titolo IV - Rapporti politici

        Parte II

        Ordinamento della Repubblica

        Titolo I - Il Parlamento

        Sezione I - Le Camere

        Sezione II - La formazione delle leggi

        Titolo II - Il Presidente della Repubblica

        Titolo III - Il Governo

        Sezione I - Il Consiglio dei Ministri

        Sezione II - La Pubblica Amministrazione

        Sezione III - Gli organi ausiliari

        Titolo IV - La Magistratura

        Sezione I - Ordinamento giurisdizionale

        Sezione II - Norme sulla giurisdizione

        Titolo V - Le Regioni, le Province, i Comuni

        Titolo VI - Garanzie costituzionali

        Sezione I - La Corte costituzionale

        Sezione II - Revisione della Costituzione. Leggi costituzionali

        Disposizioni transitorie e finali

        APPENDICE PRIMA

        Statuto del Regno

        Il precedente della Costituzione: lo Statuto Albertino

        1. L’emanazione dello Statuto Albertino

        2. La forma di Governo introdotta dallo Statuto

        3. La Corona

        4. Camera dei deputati e Senato del Regno

        5. Disposizioni comuni alle due Camere

        6. Rapporti fra Governo e Parlamento

        7. La Magistratura

        8. Diritti e doveri dei cittadini

        Statuto del Regno - Promulgato da Carlo Alberto di Savoia il 4 marzo 1848

        APPENDICE SECONDA

        La Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea

        1. I diritti fondamentali nei trattati istitutivi delle Comunità europee

        2. La Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea

        3. I contenuti della Carta

        Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea

        Preambolo

        Titolo I - Dignità

        Titolo II - Libertà

        Titolo III - Uguaglianza

        Titolo IV - Solidarietà

        Titolo V - Cittadinanza

        Titolo VI - Giustizia

        Titolo VII - Disposizioni generali che disciplinano l’interpretazione e l’applicazione della Carta

        Glossario

        Indice analitico

      • Federico del Giudice



        Già docente di “Diritto pubblico comparato” presso L’Università Orientale di Napoli è autore di numerose e fortunate pubblicazioni di diritto pubblico e amministrativo. Nel 2010 è stato insignito del Premio Pietro Rutelli, riconosciuto a personalità che hanno contribuito al progresso civile, culturale ed economico del nostro Paese.