Codice di Procedura Civile Operativo OP2 - Edizioni Simone

Codice di Procedura Civile Operativo

abstract

Edizioni Simone

http://img.edizionisimone.it/catalogo/vop2.jpg

Annotato con Dottrina e Giurisprudenza

A cura di Luca Ariola - Luciano Ciafardini - Matteo de Crescenzo - Luigi Giordano - Roberto Pellecchia - Roberto Peluso - Paolo Scognamiglio - Cesare Taraschi

  • Anno Edizione: 2018
  • Edizione: XIII
  • Formato: 15 x 21
  • Pagine: 2592
  • Codice: OP2
  • Isbn: 9788891417619
  • Prezzo: € 80,00€
  • Prezzo Scontato: € 68
  •  

    • Acquista
    • cartaceo
     
     

      • Questa nuova tredicesima edizione del Codice di Procedura Civile Operativo viene data alle stampe per continuare ad offrire un valido strumento di studio e/o consultazione a tutti gli operatori del diritto per comprendere da un lato la ratio degli istituti processuali e dall’altro godere di un privilegiato punto di osservazione sulle prassi giurisprudenziali più dibattute e sui più recenti orientamenti dottrinari.

        Tra i provvedimenti che hanno caratterizzato questa nuova edizione si segnala il D.Lgs. 13 luglio 2017, n. 116, con cui è stata attuata la riforma organica della magistratura onoraria e sono state dettate disposizioni, sia sostanziali che processuali (quasi tutte in vigore dal 31-10-2021), sui giudici onorari di pace, attribuendo agli stessi una competenza anche in materia esecutiva ed ampliando quella in sede di cognizione, nonché modifiche alla disciplina in materia di calendario del processo, introdotte con la L. 27 dicembre 2017, n. 205 (Legge di bilancio 2018).

        Il proliferare di regole processuali soggette a discipline transitorie parzialmente differenti l’una dall’altra, potrebbe generare confusione negli operatori del diritto che necessitano, quindi, di un’immediata ed esauriente interpretazione dell’intervento legislativo.

        Per venire incontro a tali esigenze, anche in questa nuova edizione, quindi, tutte le novità normative sono esaminate sulla base dei primi orientamenti della dottrina e della giurisprudenza di merito, coordinate con un attento confronto con le normative previgenti e le singole discipline transitorie, mantenendo intatto lo scrupoloso percorso logico-sistematico di commento in calce ad ogni norma.

        Anche per la proficua ed insostituibile collaborazione della redazione, il lavoro, ricco di note e richiami intertestuali, si completa con un corredo di indici sistematico, analitico-alfabetico e cronologico.