Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
63 Scuole di Specializzazione per le professioni legali - Quiz<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XVI, pag. 576 € 35,00</span> 63/1 Scuole di Specializzazione per le Professioni Legali - Manuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XVI, pag. 960 € 40,00</span> IP5 Ipercompendio Diritto Civile<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 320 € 16,00</span> 5/2 Schemi & Schede di Istituzioni di Diritto Privato<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XIV, pag. 400 € 16,00</span> 54A/5 I Quaderni del praticante Avvocato - Diritto Civile<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 368 € 17,00</span> 5 Manuale di Istituzioni di Diritto Privato (Diritto Civile)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 XXV, pag. 896 € 30,00</span>
H.I.V.
Habeas Corpus
Hacker
Handicap
Hardware-software
Helsinki
Hinterland
Hold-back clause
Holding
Home banking
Hot pursuit


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Legittimazione del figlio naturale (d.civ.)
Con tale espressione si intende il fenomeno in virtù del quale il figlio naturale [Filiazione], riconosciuto o riconoscibile, può acquistare lo status di figlio legittimo a tutti gli effetti (artt. 280 ss. c.c.).
La caratteristica dell'istituto, che lo differenzia dal riconoscimento del figlio naturale, è costituita dal fatto che la (—) fa nascere un rapporto di parentela tra il legittimato ed i familiari del genitore. Un'altra differenza è nel fatto che la decorrenza degli effetti è ex tunc per il riconoscimento, ex nunc per la (—).
La (—) può avvenire in due modi:
— per susseguente matrimonio, quando i due genitori naturali, dopo la nascita del figlio, si sposino tra loro; gli effetti si producono dal giorno del matrimonio, se il riconoscimento è avvenuto con l'atto di matrimonio o anteriormente, oppure dal giorno del riconoscimento, se questo è avvenuto dopo il matrimonio;
— per provvedimento del giudice, se vi sia l'impossibilità o un ostacolo gravissimo (ad esempio, insanabili contrasti tra i genitori naturali) a celebrare il matrimonio (cfr. art. 284 c.c., ove sono elencate le altre condizioni).