Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
509/1 Codice del Lavoro (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >Ottobre 2019 XXVI, pag. 1920 € 24,00</span> 310 Concorso 616 Operatori Giudiziari - Manuale sintetico per la preparazione<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 176 € 8.90</span> C101 KIT Codice Civile esteso (CM1) + Codice Penale esteso (CM3)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 2386 + 1824 € 170,00</span> CM1 Codice Civile Esteso<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 VIII, pag. 2386 € 88,00</span>
Lacuna dell’ordinamento
Lago
Laicità dello Stato
Lastrico solare
Latitanza
Lavoratore
Lavoratrici
Lavori
Lavoro
Lavoro [processo del]
Leale collaborazione
Lealtà processuale
Lease-back
Leasing
Lega araba
Legalità
Legato
Legge
Leggi Bassanini
Leggi fascistissime
Leggina
Legislatore
Legislatura
Legislazione d’emergenza
Legitimatio ad causam
Legitimatio ad processum
Legittima
Legittimario
Legittimazione
Legittimazione del figlio naturale
Legittimità
Legittimo sospetto
Legnatico
Lenocinio
Leonino
Lesione
Lettera
Letteralità dei titoli di credito
Leva
Leveraged buy-out
Lex posterior dèrogat priori
Liberalità
Liberalizzazione dell’attività privata
Liberazione
Libertà
Libretto
Libri
Libro
Licenza
Licenziamento
Licitazione privata
Limiti e limitazioni del diritto di proprietà
Lingua
Liquidatori
Liquidazione
Liste di collocamento
Liste di mobilità
Liste elettorali
Listino di borsa
Lite temeraria
Litisconsorzio
Litispendenza
Locatio operàrum e locatio operis
Locazione
Lock out
Lodo
Luci e vedute
Lucro cessante
Luogo
Luogotenenza
Lupara bianca
Lutto vedovile


Tutte le voci sono tratte dal Nuovo Dizionario Giuridico

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario Giuridico
Libretto
() di conto corrente bancario
Documento sul quale vengono annotati i versamenti eseguiti dal correntista. I prelievi sono, invece, provati dagli assegni e dagli ordini di pagamento in possesso dalla banca. Si tratta di un documento probatorio il cui possesso non attribuisce la legittimazione a disporre del credito esistente presso la banca [Conto corrente (bancario)].
() di deposito a risparmio
È il documento che la banca rilascia al cliente a seguito della conclusione di un contratto di deposito a risparmio [Deposito (bancario)].
Il (—) costituisce la prova del contratto e va presentato ad ogni operazione che il depositante intende compiere.
Sul (—) devono essere annotate tutte le operazioni compiute: le annotazioni contenute nel libretto, firmate dall'impiegato della banca addetto al servizio, fanno piena prova dei rapporti tra banca e depositante (art. 1835 c.c.).
Il (—) può essere:
— nominativo, quando contiene l'indicazione del depositante: in tal caso, per la riscossione il possessore deve dimostrare di essere l'intestatario del (—) e la banca è liberata solo se paga all'intestatario del (—), debitamente identificato;
— nominativo pagabile al portatore, quando contiene l'indicazione del depositante, ma il pagamento può essere effettuato al portatore;
 al portatore, quando non contiene l'indicazione del depositante: in tal caso, il possesso del (—) attribuisce la legittimazione ad ottenere il rimborso delle somme depositate.
() formativo del cittadino
Documento personale in cui vengono registrate tutte le competenze acquisite dal lavoratore nel corso della vita durante la sua formazione professionale.
Comprende i dati relativi ai periodi di:
— apprendistato e contratto di inserimento;
— formazione specialistica e continua svolta da enti accreditati dalle Regioni;
— conoscenze acquisite in modo informale secondo i parametri dell'Unione Europea sull'apprendimento permanente, purché riconosciute e certificate.
Il (—) è stato introdotto dal D.Lgs. 276/2003 (cd. riforma Biagi) quale ulteriore mezzo per facilitare l'incontro tra domanda e offerta di lavoro [Mercato del lavoro]. Permette, infatti, una veloce e dettagliata conoscenza della professionalità del lavoratore, in un sistema basato sulla trasparenza e libertà delle forme di acquisizione e comunicazione dei dati. Il D.M. 10-10-2005 ha approvato il modello del (—).
II (—) è stato introdotto in via sperimentale solo in alcune Regioni nell'arco del 2006, con modalità di applicazione differenziate nelle singole Regioni ma secondo un piano di lavoro comune e condiviso. Al termine di questo anno di sperimentazione, è prevista la diffusione e la messa a regime del (—) per tutti i cittadini che lo richiederanno.