Dizionario Giuridico    Dizionario Economico    Dizionario di Contabilità e Finanza    Dizionario del Condominio    Dizionario di Diritto Canonico ed Ecclesiastico    Dizionario dell'Unione Europea    Dizionario Storico-Giuridico Romano    Dizionario Storico del Diritto Italiano ed Europeo    Dizionario della Filosofia Politica    Dizionario di Scienze Psicologiche   
Caricamento immagini in corso...
loading
47/4 Compendio di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XX, pag. 368 € 22,00</span> 45/1 Compendio di Diritto Internazionale Privato e Processuale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XXI, pag. 288 € 20,00</span> 516/1 Codice breve dell'Unione Europea (Editio minor)<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 2208 € 26,00</span> 46/8 Compendio di Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 VII, pag. 320 € 19,00</span> 516 Codice del Diritto Internazionale<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2020 XI, pag. 992 € 34,00</span> 339 Concorso 200 Laureati Carriera Prefettizia - Manuale per la prova preselettiva e scritta<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 , pag. 928 € 40,00</span> 207/1 Elementi di Diritto dell'Unione europea<br><SPAN STYLE='font-size:7pt;' >2019 X, pag. 208 € 12,00</span>
Zona di libero scambio
Zone rifugio




Se hai apprezzato il nostro dizionario online, puoi acquistare
LX47 Lexicon di Diritto dell'Unione Europea

A
B
C
D
E
F
G
N
O
P
Q
R
S
T
H
I
J
K
L
M
U
V
W
X
Y
Z
Consulta gratuitamente i nostri dizionari:
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Dizionario dell\'Unione Europea
Patto Andino

È l’organizzazione regionale che comprende i paesi dell’America Latina (v.) firmatari dell’accordo di Cartagena, istitutivo del Patto: Bolivia, Ecuador, Perù e Venezuela.
L’Unione Europea ha siglato con il Patto Andino, il 23 aprile 1993, un accordo quadro di cooperazione il cui obiettivo fondamentale è quello di instaurare la più vasta cooperazione tra le due organizzazioni, senza escludere a priori alcun settore.
I campi disciplinati dall’accordo, ricomprendono tutti i settori degli scambi commerciali, degli investimenti, dei finanziamenti e della tecnologia, pur nel rispetto delle peculiarità nazionali e della peculiare situazione dei paesi in via di sviluppo (v. PVS); in particolar modo, nelle loro relazioni commerciali, le parti contraenti adottano la clausola della nazione più favorita (v.), conformemente a quanto stabilito nell’ambito del GATT (v.). In tutti i settori, inoltre, sono previsti incontri, seminari, conferenze volti alla diffusione e allo scambio di conoscenze, tecnologie, know-how etc.
L’accordo del 1993 prevede anche l’istituzione di una Commissione mista, quale organo responsabile del controllo del corretto funzionamento dell’accordo e del coordinamento delle attività avviate nel suo ambito.
I rapporti tra gli Stati membri dell’Unione europea e quelli del Patto Andino sono andati sviluppandosi nel corso degli anni, ampliando ulteriormente i settori di collaborazione e concretizzandosi nella Dichiarazione congiunta sul dialogo politico siglata a Roma il 30 giugno 1996.
La Dichiarazione mira a sviluppare un’ampia collaborazione, attraverso riunioni a livello ministeriale, soprattutto nel settore della lotta contro la droga (v.) e contro il riciclaggio dei proventi delle attività illecite (v. Lotta contro il riciclaggio di denaro).